Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By poveraccio
#55441
Sicura di non chiamarti Cenerentola? 8O
By marilena78
#55448
poveraccio ha scritto:Sicura di non chiamarti Cenerentola? 8O


Non è divertente... comunque, ripeto, che prendermi cura di quello che è rimasto della mia famiglia è una mia scelta e farò del mio meglio perchè le cose funzionino cercando di ritagliare anche un po' di tempo per me... forse avrò più tempo quando a settembre tornerò a lavorare.

Tornando alla transizione:
mi sono resa conto che a cena non ho proprio bisogno di alimenti mucosi. Stasera con un'insalatona ed un piatto di cime di rapa saltate stavo benissimo. Ho mangiato un pezzettino di farinata solo perchè era lì... la prossima volta non lo farò... non ne ho motivo... ho tanto su cui lavorare anche dal punto di vista emotivo :?
A pranzo invece, è un'altra storia: sento prprio il bisogno di pasta. La mangio integrale ma tanta :evil:
Poi fino a cena non ho più fame...

Per ora nessun sintomo di disintossicazione... ma è bene o male :?: :?: :?:
Avatar utente
By poveraccio
#55450
Non è un problema se mangi pasta però sarebbe meglio se mangiassi anche un po' di insalata che ti aiuta a tirarla fuori prima; meglio se mangi prima l'insalata così forse mangi meno pasta.
Riguardo ai sintomi di disintossicazione bisogna avere pazienza; mangiando anche cibi mucosi è normale che siano pochi o niente ma tranquilla che arriveranno anche così.
Credo che per il momento sia più conveniente che non ci siano o che restino piuttosto leggeri. Se tuo figlio ha 6 mesi probabilmente lo stai ancora allattando e mi pare che sia un periodo un po' delicato per avere una forte disintossicazione. Correresti il rischio di interrompere la sua alimentazione.

Consiglio: cerca di portarlo avanti a solo latte almeno per altri 6 mesi.
By marilena78
#55486
Ragazzi perfavore un consiglio...
Si parla tanto di rallentare la transizione ma è giusto sforzarsi di mangiare cibi mucosi per questo motivo?
Vi spiego: in realtà in questi giorni io vorrei tanto digiunare... ne sento proprio il bisogno... ma non posso perchè sto ancora allattando. Per lo stesso motivo sto cercando di fare una transizione lenta ma ultimamente gli amidi proprio non mi vanno... fino a qualche giorno fa mi andava la pasta a pranzo ora neppure quella... veramente non ho proprio fame... che faccio mi sforzo??? Sarebbe proprio negativo per me e per il mio bambino se mangiassi solo frutta e verdura cotta e cruda??? Se mangiassi solo un po' di pane integrale? Quali sono i rischi per il mio bambino se dovessi disintossicarmi troppo velocemente? Rischio davvero una ricaduta a breve termine se elimino tutti gli amidi di colpo adesso?
Come vedete sono molto confusa.
Grazie a chi vorrà aiutarmi.
Marilena
Avatar utente
By paolino87
#55489
marilena78 ha scritto:Ragazzi perfavore un consiglio...
Si parla tanto di rallentare la transizione ma è giusto sforzarsi di mangiare cibi mucosi per questo motivo?
Vi spiego: in realtà in questi giorni io vorrei tanto digiunare... ne sento proprio il bisogno... ma non posso perchè sto ancora allattando. Per lo stesso motivo sto cercando di fare una transizione lenta ma ultimamente gli amidi proprio non mi vanno... fino a qualche giorno fa mi andava la pasta a pranzo ora neppure quella... veramente non ho proprio fame... che faccio mi sforzo??? Sarebbe proprio negativo per me e per il mio bambino se mangiassi solo frutta e verdura cotta e cruda??? Se mangiassi solo un po' di pane integrale? Quali sono i rischi per il mio bambino se dovessi disintossicarmi troppo velocemente? Rischio davvero una ricaduta a breve termine se elimino tutti gli amidi di colpo adesso?
Come vedete sono molto confusa.
Grazie a chi vorrà aiutarmi.
Marilena


Non c'è bisogno di confondersi.
All'inizio se queste sensazioni di benessere piacciono realmente ci si incammina a passi spediti verso un regime alimentare che aiuta la depurazione.
E' normale.
Certo è che fino a quando allatterai tuo figlio è importante pensare per due.

Infatti consiglio almeno a quelle che se vogliono diventare mamme di arrivare ad uno stato di benessere decente prima di solo pensare di avere un figlio. I figli ringrazieranno sicuro.

E' forse possibile che quando hai mangiato male qualche volta in vita tua ti sei fatta meno problemi di quelli che ti stai facendo ora, forse anche nella stessa condizione attuale.
E non è successo nulla di drammatico.
Figurati ora che stai migliorando :!: (e i miglioramenti ci sono credimi)
Considera che è vero che comincia la disintossicazione, ma anche la riparazione. Se non ti vanno i cibi mucogeni e indigesti la ragione te l'ho spiegata prima, lo puoi vedere anche da testimonianze nel forum di molte persone.
Stanne certa che quando comincerai a sentire delle cose negative ritornerai un poco indietro, l'importante è non andare oltre, non ti puoi ora permettere di sperimentare o di andare oltre. In ogni caso sono sicuro che la dieta che farai ti farà progredire in meglio.
Nel tuo caso consiglierei di evitare di arrivare a sentire le cose negative.
Se il fuoco scotta uno evita di metterci la mano, se le tossine in circolo fanno male perchè farle circolare troppe :?:

Poi per evitare problemi e facilitare le eliminazioni puoi sempre ricorrere a dei trucchi, come fare dei bagni col bicarbonato di sodio, oppure delle saune in modo che sudi, i clisteri, se trovi mezz'ora vai a correre o se non hai proprio tempo negli spazi tra una cosa e l'altra puoi fare degli esercizi da ferma con braccia e gambe, in entrambe i casi aumentano la vitalità, ecc...

Come vedi non è solo cibo.

La cosa certa è che adesso sei costretta a pensare per due, almeno fino a quando il figlio è dipende alimentarmente da te. Ma questo non te lo devo spiegare io lo dovresti sentire naturalmente ;)
By marilena78
#55497
paolino87 ha scritto:All'inizio se queste sensazioni di benessere piacciono realmente ci si incammina a passi spediti verso un regime alimentare che aiuta la depurazione.

Infatti consiglio almeno a quelle che se vogliono diventare mamme di arrivare ad uno stato di benessere decente prima di solo pensare di avere un figlio. I figli ringrazieranno sicuro.


Purtroppo io sensazioni di benessere ancora nulla... è solo che non ho fame... il cibo non mi va... a volte neanche quello "mucogeno"...

Quindi il consiglio è di sforzarmi di mangiare?

Fortunatamente prima di rimanere incinta ero sulla buona strada... è stata la gravidanza e poi le altre circostanze della vita che mi hanno riportato sulla "cattiva strada"... e sono già trascorsi circa 15 mesi...

Spero presto di poter ricominciare a correre all'aria aperta... forse già la prossima settimana.

Grazie
Avatar utente
By poveraccio
#55503
Fai un calcolo di quanti cibi mucogeni eri solita assumere e diminuisci un po' alla volta. Togliere tutti gli amidi lo puoi fare se ne prendevi pochi altrimenti avrai qualche reazione che potrebbe essere un po' troppo forte per il tuo stato. Ti consiglio di stare in 'zona sicurezza'.
Se la pasta non ti va più puoi mangiare il pane, le patate (quelle dolci a me fanno morire ma non so si trovano in questo momento), ci sono tanti altri cereali: farro, orzo, riso, grano saraceno (che tra l'altro non è nemmeno un cereale). Anche la banana è amidacea.
Se proprio non ti va niente per un giorno o due puoi anche mangiare solo frutta e verdura...

Il cibo può essere usato come uno strumento per modulare la velocità della disintossicazione.
In generale si può scegliere di fare una disintossicazione lenta, quindi meno aggressiva ed una più veloce, più aggressiva. Comunque non è sempre prevedibile quale tipo di reazione si scatena, specialmente all'inizio.
Sono sicuro che il tuo bambino ti darà tutta la forza necessaria per affrontare questo periodo.
ciao
Avatar utente
By paolino87
#55504
marilena78 ha scritto:
paolino87 ha scritto:All'inizio se queste sensazioni di benessere piacciono realmente ci si incammina a passi spediti verso un regime alimentare che aiuta la depurazione.

Infatti consiglio almeno a quelle che se vogliono diventare mamme di arrivare ad uno stato di benessere decente prima di solo pensare di avere un figlio. I figli ringrazieranno sicuro.


Purtroppo io sensazioni di benessere ancora nulla... è solo che non ho fame... il cibo non mi va... a volte neanche quello "mucogeno"...

Quindi il consiglio è di sforzarmi di mangiare?

Fortunatamente prima di rimanere incinta ero sulla buona strada... è stata la gravidanza e poi le altre circostanze della vita che mi hanno riportato sulla "cattiva strada"... e sono già trascorsi circa 15 mesi...

Spero presto di poter ricominciare a correre all'aria aperta... forse già la prossima settimana.

Grazie


Le sensazioni possono ingannare e questo non è un segreto per nessuno, perchè in una persona avviata alla distruzione non c'è sofferenza nell'accelerazione.
Avviene per tutti al giorno d'oggi perchè la sofferenza è davvero troppa.

Se vuoi risalire la china la prima cosa da fare è prendere delle responsabilità, lasciare da parte i sensi per un pò e provare e riprovare alternative e soluzioni che si conformeranno al tuo corpo e quindi alla tua storia.
Mentre aggiusti l'alimentazione semplifica la tua vita, aiuta tantissimo :!:
Molte persone potrebbero credere che per fare questo tipo di dieta occorrano chissà che cose costose, aiuti di esperti del settore e alimenti di chissà quale trattamento o provenienti da quale luogo.

La mia esperienza prova il contrario, anzi, io ho semplificato il tutto e ho addirittura ridotto l'incidenza di bilancio sugli alimenti e le cose correlate, sebbene compri le verdure e la frutta dai direttamente contadini (per dare più soldi a loro in modo che possano avere anche la possibilità di scelta poi di passare o testare il biologico o biodinamico, invece di dare soldi ai supermercati).
Ho solo uno spremiagrumi di plastica pagato 1 euro e mezzo.
Il resto coltelli e forchette ordianri, ma stavo cercando un coltello in ceramica se si trova sui 5 euro per tagliare la frutta che rimane aperta più giorni, se non lo trovo però non mi dispero.
6 mesi fa ho comprato delle erbe purganti e lassative per un costo totale di 7 euro, e sono ancora quasi tutte li, se ne riparla l'anno prossimo.
Quando faccio un bagno mi metto mezzo pacchetto di bicarbonato costo totale 0,25 centesimi. Costa di più una chiamata al cellulare.
Per avere soldi devi fare i salti mortali in questo mondo quindi occorre semplificare, ci si diverte di più senza l'ossessione di averne sempre che non bastano mai e si godono appieno le cose.

Spero di averti trasmesso quello che ritengo importante con queste parole, anche perchè all'inizio è bene parlare a lungo su tutto e su una panoramica generale perchè sennò ti scoraggi al primo inconveniente, che poi si rivela una bazzecola. :)

Per il resto se proprio non vuoi forzare oltremodo bastano un paio di craker, non ti pensare chissà che oppure una mollica di una fetta di pane, niente altro di che :D
By marilena78
#55518
paolino87 ha scritto:Mentre aggiusti l'alimentazione semplifica la tua vita, aiuta tantissimo :!:


Semplicità... che bella parola... purtroppo non credo che faccia più per me... eppure prima la mia vita era così... semplice!

Pensa che ora mi si chiudono gli occhi dal sonno eppure non posso andare a dormire...
By marilena78
#55519
poveraccio ha scritto:Sono sicuro che il tuo bambino ti darà tutta la forza necessaria per affrontare questo periodo.


Infatti, se non avessi lui non so cosa farei in questo periodo...
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret