[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 4163
Il neonato morto ad Atlanta - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#4171
Quando sentivo tali dichiarazioni frutto della propaganda delle multinazionali della carne e della farina, mi sentivo rodere dentro per la rabbia e l'odio contro le persone che portano avanti tali menzogne.
Poi ho compreso che tale reazione è assolutamente irrazionale, perché rodersi il fegato?

Scrivere a loro non serve a nulla, lo sanno che non siamo d'accordo e che le loro sono bugie, e non gliene può importar di meno delle email o lettere che ricevono. Loro semplicemente cestinano le lettere cartacee e cancellano le email, e passano il tuo indirizzo ai negozi di farmaceutici online e siti porno.

Ora non vengo assolutamente più turbato, non importa cosa dicano, di quale presunta efferatezza accusino quelli che considerano loro oppositori.

La consapevolezza che è una realtà tipica di questo livello di esistenza, spegne tutte le velleità anche contro i "cattivi".

Sono diventato più efficiente nel mostrare sempre le loro contraddizioni e quando ho potuto, smascherare i loro disonesti affari e azioni di turlupinaggio della popolazione.

Se tu fossi nell'inferno di Dante, vedresti i diavoli al lavoro che propinano atroci sofferenze ai dannati. Non ti verrebbe da prendertela tanto per quello che i diavoli stanno facendo. E' normale, quello è il posto giusto per fare quelle cose, e se vuoi convertirlo in un paradiso, sarà meglio che agisci senza farti prendere dalle emozioni negative.

Bene, siamo sulla terra, sei all'Inferno! :twisted:
E' normale che facciano e dicano quelle cose! Sta a noi farlo diventare qualcosa di meglio, e avremo più probabilità di farcela meno ci lasciamo andare alle emozioni negative che solo rallentano il nostro progresso verso la perfetta salute fisica e spirituale.

In un libro di letteratura vedica che racconta la storia di Krishna ho letto qualcosa del genere: "Krishna uccide i nemici con il sorriso sulle labbra. Li uccide perché il suo ruolo in battaglia lo richiede, e sorride perché in lui non c'è alcun odio per il nemico".
Mi sembra una buona idea, o no?. :D
Avatar utente
By corvino72
#4172
Sono d'accordo con tutto quello che hai scritto, e poi sai benissimo che quando mi parli dei Veda, con me sfondi una porta aperta.
Ammetto che nonostante (a mente fredda) mi siano parecchio chiari i concetti da te espressi, nei momenti in cui ascolto degli attacchi così violenti all'alimentazione vegana e vegetariana, non riesco ad essere completamente immune da sentimenti negativi... poi mi passa dopo un po', riflettendoci.
Non sono ancora arrivato al tuo giustissimo livello ma ovviamente è quello, per forza, che dovrò prefissarmi di raggiungere.
Per farla breve, attualmente tendo a reagire, per istinto, come queste persone:
primo esempio
secondo esempio

Non va bene, è inutile e fa solo male a me stesso!
Sono andato a rileggermi quello tu scrivesti qui rispondendo a me e a Lord_Salad.
Comunque, fortunatamente, l'alterazione mi passa subito.
L'optimum sarà di non alterarmi neanche per breve tempo.
Ognuno di noi è in evoluzione, come ti scrissi tempo fa in risposta ad un tuo post:
mio vecchio post
#4230
A questo punto, è degno concludere il thread con la dichiarazione del personaggio citato all'inizio: FRANCO LIBERO MANCO.

BAMBINI VEGANI, GENITORI IRRESPONSABILI?
di Franco Libero Manco
presidente Associazione Vegetariana Animalista
www.vegetariani-roma.it

In questi ultimi giorni è stato riportato da diversi media, la notizia tratta da un articolo di Nina Planck che, negli Stati Uniti, una coppia, a causa della dieta vegana, ha causato la morte del loro bambino. La Plance arbitrariamente e senza i necessari supporti scientifici condanna con molta leggerezza la dieta vegana commettendo gravi errori in merito all'adeguatezza dei cibi vegetali.

Che la dieta vegana sia perfettamente compatibile a qualsiasi età dell’individuo, perché contiene tutti i principi nutrivi necessari, è stato dichiarato dall’American Dietetics Association, la più grande organizzazione di nutrizionisti americani e canadesi, la quale afferma che “Le diete vegetariane e vegane ben bilanciate sono corrette ed adeguate per ogni fase della vita compreso, gravidanza, allattamento, prima e seconda infanzia e adolescenza”. Quindi, si può dire che il più accreditato istituto di ricerca scientifica inerente la nutrizione umana afferma che far crescere un bambino in modo vegano non solo è giusto, utile e vantaggioso ma auspicabile.

E’ l’ennesimo vergognoso tentativo di screditare e strumentalizzare il movimento vegetariano e vegano. Se si pensa che ogni anno solo in Italia muoiono (senza clamore) circa 1400 bambini, figli di genitori onnivori, si comprende quanto la notizia sia infamante e pretestuosa: Si confronti il numero di due bambini vegani morti negli Stati Uniti con le decine migliaia di bambini sotto un anno di età, figli di genitori onnivori, morti negli ultimi 4 anni. Se si pensa poi a quanto possa dar fastidio alle multinazionali agroalimentari e zootecniche e ai loro accoliti la diffusione della cultura del vegetarismo si comprende quanto notizie simili siano disperate.

Invitiamo calorosamente le emittenti e le testate giornalistiche ad appurare la veridicità dei fatti prima di avventurarsi in affermazioni che possono favorire il dilagare di una cultura improntata solo a favorire gli interessi delle grandi lobby in questione e diramare con sollecitudine una rettifica a quanto con preoccupante leggerezza è stato affermato; questo non solo per diritto alla verità ma per il bene di tutti, non solo dei bambini.
Avatar utente
By corvino72
#5359
luciano ha scritto:Bene, siamo sulla terra, sei all'Inferno! :twisted:
E' normale che facciano e dicano quelle cose! Sta a noi farlo diventare qualcosa di meglio, e avremo più probabilità di farcela meno ci lasciamo andare alle emozioni negative che solo rallentano il nostro progresso verso la perfetta salute fisica e spirituale.

In un libro di letteratura vedica che racconta la storia di Krishna ho letto qualcosa del genere: "Krishna uccide i nemici con il sorriso sulle labbra. Li uccide perché il suo ruolo in battaglia lo richiede, e sorride perché in lui non c'è alcun odio per il nemico".
Mi sembra una buona idea, o no?. :D


(scritto da Luciano in questo thread)

luciano ha scritto:Molte cose entrano in gioco quando ci nutriamo di “carne”. Ogni tanto non posso trattenermi dal ridere, anche se so che la situazione è tragica piuttosto che comica, quando sento qualcuno alla TV che dà consigli sull'alimentazione e parla di selvaggina, di carni bianche, di carni nobili, carne tenera, carne frollata, sono tutte fantasie, in realtà stanno parlando di cadaveri che hanno iniziato il processo di decomposizione dal momento in cui sono stati uccisi.

Tratto da questo articolo di Luciano: Alimentazione umana

Ridere è certamente un migliore comportamento ehretista piuttosto che arrabbiarsi o inveire istericamente, quando si ascoltano certe assurdità da parte dei vari Luciano Onder ecc. ecc.!!

Per quanto riguarda questo mio post precedente (scorrendo questo thread verso l'alto):
corvino72 ha scritto:Per farla breve, attualmente tendo a reagire, per istinto, come queste persone:
primo esempio
secondo esempio

ho notato che quei due link non funzionano più, sono state rimosse le pagine. Erano esempi di utenti vegani inferociti, coi quali io mi ero sentito solidale. Non avrò mai più quelle reazioni.

luciano ha scritto:Ogni giorno muoiono decine di bambini per fame o guerra. Non gliene frega niente a nessuno. Quanti giornali hai letto che hanno riportato che oggi sono morti 23 bambini in Sudan? Nessuno. Muore un bambino figlio di vegetariani. Tutti i media pubblicano la notizia. La dieta vegetariana è pericolosa, i genitori sono irresponsabili, la magistratura apre un'inchiesta, ai genitori si vuole togliere gli altri figli e affidarli presso istituti. La cosa viene tirata avanti per giorni. Poi si scopre che il bambino è morto per una infezione contratta in ospedale, ma questo è irrilevante, quello che conta è che era vegetariano.

Tratto da questo articolo di Luciano: Media Mainstream

Siamo proprio all'Inferno... era ovvio che uno come Ehret venisse assassinato al termine di una delle sue conferenze!!
Avatar utente
By Agostina
#5492
Salve!
Scusate questa intromissione ma ho ancora dei dubbi riguardo l'alimentazione totalmente senza carne anche se condivido ( per le scorie e l'aspetto spirituale)
Pare che a volte la carne sia necessaria come è stata necessaria per il Dalai Lama che si era ammalato di non so quale malattia e ha dovuto fare una "cura" per un periodo.
Io da quando non la mangio (sono più di 4 anni, solo pesce e poco) non ho più forza nei muscoli (e l'affanno dopo poche scale) e sarà probabilmente perchè avevo cominciato ad esagerare con i cereali. (Quindi più ostruita!)
Ho una domanda: vi risulta che l'eccesso di zucchero della frutta si trasforma in colesterolo? (l'aveva detto una dottoressa laureata in scienze dell'alimentazione e "illuminata")
Ancora una domanda: ma c'è un medico qui tra gli ehretisti? Avrei da chiedergli spiegazioni riguardo il mio ultimo esame del sangue..... :?
E a proposito di medici e di vegani c'è stato uno, alla trasmissione della Monica Loffredi quest'inverno, che ha avuto una discussione con una signora vegana e l'ha "distrutta" con le sue verità.
Anche questa è propaganda contro....( cmq la dieta senza muco e la vegana sono differenti... Giusto no?)
Vi ringrazio per la pazienza! :)
A
Avatar utente
By arca
#5498
vi risulta che l'eccesso di zucchero della frutta si trasforma in colesterolo? (l'aveva detto una dottoressa laureata in scienze dell'alimentazione e "illuminata")

Persone diciamo "molto ostruite" possono soffrire di una patologia chiamata MECCANISMO GLICEMICO ABERRANTE.
Per questo motivo, non è che gli zuccheri della frutta si trasformano in colesterolo ma semplicemente che gli zuccheri interferiscono con il metabolismo dei grassi così che può aumentare il colesterolo.

Circa le analisi del sangue, non per un consiglio medico, ma se è per curiosità tecnica, puoi scrivermi in PM; ho lavorato 21 anni nei laboratori di analisi.
Avatar utente
By arca
#5499
Avevo dimenticato una cosa.
Innanzitutto la questione del meccanismo glicemico aberrante VALE PER TUTTI I TIPI DI ZUCCHERI, non solo per quelli della frutta.
Ma per la frutta in particolare ricordiamo che il fatto di nutrirsi di SOLO questo alimento è un lusso che possono concederselo solo persone sane.
Faccio un esempio: se nel nostro intestino ci sono schifezze (e ci sono), lo zucchero (di qualsiasi tipo) fermenterà a contatto con queste cose. La fermentazione produce veleni e di conseguenza il sangue si sporca; più il sangue si sporca più il fegato si sovraccarica e poiché il fegato è l'organo che controlla e produce a sua volta il colesterolo, ecco che vengono a galla i problemi ad esso relativi.
L'approccio all'alimentazione a sola frutta deve essere fatta in modo graduale per due motivi: uno, come abbiamo sempre detto, per abituare il corpo a passare da un genere di alimentazione all'altro senza stress, l'altro è per l'alto contenuto di zuccheri che può reagire (e lo fa), con un corpo inquinato, con un intestino sporco.
Avatar utente
By luciano
#5500
Agostina ha scritto:Salve!
Scusate questa intromissione...
Non è un'intromissione, sei iscritta al forum.

Agostina ha scritto:...ho ancora dei dubbi riguardo l'alimentazione totalmente senza carne anche se condivido ( per le scorie e l'aspetto spirituale)
Pare che a volte la carne sia necessaria come è stata necessaria per il Dalai Lama che si era ammalato di non so quale malattia e ha dovuto fare una "cura" per un periodo.

Perché pare che sia necessaria? Il fatto che il Dalai Lama ne abbia mangiata non significa che lo sia, probabilmente fa parte delle sue credenze.

Il Papa cattolico si fa dei pranzi da buongustaio con tutto. Certo non può essere paragonato al Dalai Lama, ma il fatto che un capo religioso mangi la carne non significa che sia corretto.

Agostina ha scritto:Io da quando non la mangio (sono più di 4 anni, solo pesce e poco) non ho più forza nei muscoli (e l'affanno dopo poche scale) e sarà probabilmente perchè avevo cominciato ad esagerare con i cereali. (Quindi più ostruita!)

Il fatto di non avere più forza nei muscoli dopo aver dismesso la carne è che non hai più le tossine della sua fermentazione e putrefazione che agivano da stimolanti, pur essendo ostruito l'organismo. Essendo poi rimasta l'ostruzione, manca una stimolazione artificiale. Se rileggi la lezione V, puoi vedere che la vitalità dipende dalla mancanza di ostruzioni e non dai cibi.

Agostina ha scritto:E a proposito di medici e di vegani c'è stato uno, alla trasmissione della Monica Loffredi quest'inverno, che ha avuto una discussione con una signora vegana e l'ha "distrutta" con le sue verità.
Anche questa è propaganda contro....


Quelle trasmissioni sono fatte per quello scopo, pagate dall'industria alimentare (Barilla, Amadori, Nestle, ecc.). E pure il medico ha il suo tornaconto, oltre i soldi gli manderanno pure i polli a casa.

Agostina ha scritto:...( cmq la dieta senza muco e la vegana sono differenti... Giusto no?)


Eh direi proprio di sì! :D

Agostina ha scritto:Ancora una domanda: ma c'è un medico qui tra gli ehretisti? Avrei da chiedergli spiegazioni riguardo il mio ultimo esame del sangue..... :?


Non credo che ci sia un medico "classico", se c'è è un medico che ha rigettato la programmazione dell'industria farmaceutica e dell'indottrinamento universitario.

Gli esami del sangue, come tutte le analisi chimiche non hanno alcun valore diagnostico. Ci sono persone che muoiono per tumore al cervello che hanno tutti i valori nella norma.

Inoltre, se è in atto un processo di disintossicazione, le schifezze in circolo danno valori allarmanti quando la persona di fatto sta guarendo!

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret