Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Cymba
#56176
Come ho detto anche nella mia presentazione, ho sofferto di sinusite fin da piccola, e anche se di episodi acuti non ne ho più da anni, ho comunque ancora roba "solida" :oops: che ogni tanto viene giù dal naso (e che fortunatamente viene giù! vorrei succedesse più spesso)
Mi è rimasto però un problema che mi infastidisce alquanto, e cioè il fatto che io difficilmente riesco a respirare bene da entrambe le narici... mi spiego meglio: per esempio, di notte, a seconda se dormo sul fianco destro o su quello sinistro, mi si tappa la relativa narice, e io respiro solo dall'altra... come potete capire la cosa mi dà molto disturbo, anche perchè per respirare meglio dovrei dormire a pancia in sù (solo così mi si liberano entrambe le narici!) ma non ci riesco, è più forte di me... non mi addormento se mi sdraio in questo modo...

addirittura mi è capitato, quest'estate al mare (dopo alcuni giorni di sole intenso e dieta prevalente di frutta, devo dirlo) una notte non ho chiuso occhio perchè avevo il naso COMPLETAMENTE ostruito! che sofferenza... :cry:

volevo sapere se questa cosa succede anche ad altri, e se qualcuno ha consigli su come fare a liberare definitivamente il mio nasino da tutte queste ostruzioni...
dite che la dieta di transizione mi aiuterà un poco? non c'è qualcosa che può accelerare per così dire questo processo? :roll:

grazie a tutti :)
Avatar utente
By luciano
#56180
Il sistema scioglie il muco e lo espelle e a seconda della quantità di muco il naso si ostruisce di conseguenza.

E' successo anche a me all'inizio, ho continuato fino a quando mi si è liberato il naso e da allora respiro bene. :D
Avatar utente
By Aleth
#56182
vai tranquilla cymba... il tuo nasino tornerà a funzionare. E' solo muco. Se riesci fai i lavaggi al naso con acqua tiepida e sale. Qui trovi tutte le indicazioni per farlo. Va bene anche se usi una peretta in gomma ad ampolla (al vendono in farmacia)

http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... sc&start=0

Aiuta molto :-)
Avatar utente
By Cymba
#56197
wow grazie aleth, interessanti questi metodi... non lo avevo scovato questo topic...
stasero lo provo il lavaggio, vi farò sapere se funziona.

qualcuno sul quel topic diceva anche che per smuovere meglio il muco difficile bisogna fare dei digiuni... e io sono sicura di averlo il muco difficile, perchè ogni tanto mi vengono giù delle cose secche e solide dal naso... :(
però io ancora a un digiuno superiore alle 24 ore non ci sono arrivata... :roll: per ora ne ho fatti solo due di 24 ore...

se ne facessi uno alla settimana, potrebbe andare bene per ora? mi pesano un po', e non vorrei esagerare (sono già calata 4 chili in solo 1 mese di transizione...)
Avatar utente
By Aleth
#56199
Non sei obbligata a fare il digiuno. Fai un passo per volta. Io sono decenni che lavo il naso all'occorrenza senza abbianrci null'altro. E funziona.
Imparando a nutrirti bene produrrai meno muco e il tuo naso non avrà più necessità di lavaggi
Avatar utente
By Priula59
#56249
Cymba ha scritto:... e cioè il fatto che io difficilmente riesco a respirare bene da entrambe le narici... mi spiego meglio: per esempio, di notte, a seconda se dormo sul fianco destro o su quello sinistro, mi si tappa la relativa narice, e io respiro solo dall'altra... come potete capire la cosa mi dà molto disturbo, anche perchè per respirare meglio dovrei dormire a pancia in sù (solo così mi si liberano entrambe le narici!) ma non ci riesco, è più forte di me... non mi addormento se mi sdraio in questo modo...

addirittura mi è capitato, quest'estate al mare (dopo alcuni giorni di sole intenso e dieta prevalente di frutta, devo dirlo) una notte non ho chiuso occhio perchè avevo il naso COMPLETAMENTE ostruito! che sofferenza... :cry:

volevo sapere se questa cosa succede anche ad altri, e se qualcuno ha consigli su come fare a liberare definitivamente il mio nasino da tutte queste ostruzioni...

Ciao Cymba. Hai descritto perfettamente il problema che AVEVO pure io fino a qualche anno fa. A me questa ostruzione notturna delle narici è passata in primo luogo quando ho cominciato a praticare attività fisica in modo regolare almeno due volte la settimana, per esempio una-due ore di bicicletta oppure la camminata sui colli o in montagna. Per me, nella mia visione, era importante che questa attività fisica comprendesse una bella e salutare sudata, ovvero se non c'è sforzo non vale.
Poi, quando ho scoperto Ehret e la sua dieta, le ostruzioni notturne al naso sono definitivamente sparite. È come se certe ghiandole o mucose interne alle narici si fossero asciugate.
Questa è la mia esperienza.
Ciao
Priula59
Avatar utente
By Cymba
#56421
ho provato la pulizia del naso... beh, funziona!
diciamo che inizialmente mi è andata un po' d'acqua in giro... :oops: la teiera che ho trovato in casa non mi aderiva benissimo alla narice... comunque il naso si è pulito perchè mi è uscito subito del muco... e anche dopo un'ora, altro muco solido... molto molto bene :wink:
a dir la verità non ho capito subito che se non respiravo bene dalla bocca, mi andava un po' d'acqua e sale in gola... ma poi ci sono arrivata :lol:

ma dite che se la si respira e ne va un po' in gola, è molto negativa la cosa? magari non può aiutare a liberare anche quel canale?

grazie Priula... anch'io sto cercando di fare più attività fisica... cammino venti minuti la mattina per arrivare al lavoro (e venti minuti al ritorno), ora che è estate faccio una nuotata tutte le sere o quasi in un lago qui vicino... e poi da settembre ricomincio con il thai chi! speriamo che il tutto mi aiuti :wink:
Avatar utente
By Priula59
#56498
Sei fortunata ad avere "un lago qui vicino". Mi raccomando la sudata...
Ciao
Avatar utente
By Cymba
#56512
ahah... è vero, è una fortuna... ma ormai l'estate sta finendo, purtroppo :cry:

il thai chi mi fa sudare abbondantemente, tranquilla! :wink: anche se il nostro maestro dice che bisognerebbe sudare in modo che se ti tocchi la fronte devi essere solo "umido" e non "bagnato"... altrimenti lo sforzo che fai è eccessivo per la tua persona :roll:

stanotte il naso chiuso mi ha fatto fare un sogno nel quale non riuscivo a respirare nè a parlare... che brutta sensazione! :?
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret