Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Cornadure
#56418
Vegetariano da anni per motivi etici.
Vegano da quattro anni per lo stesso motivo.
Da dieci anni percorro la via dello Yoga.
Dopo avere comperato il libri di Arnold Ehter sono stato "fulminato sulla via di Damasco".
Il 28 Agosto ho compiuto 54 anni e mi sono messo a digiuno.
Il primo Settembre comincerò questa nuova, splendida, pulita avventura con una monodieta di uva per tre giorni e poi.........
Solo frutta fresca per tutta la vita!
Un abbraccione affettuoso a tutti voi.

Armando.
Avatar utente
By Selli
#56419
Ciao Cornadure! Che determinazione! Vorrei possederne un decimo della tua! Io cambio idea ogni volta che mi trovo davanti a una pizza o a una torta! :? Subito dopo sono determinatissima a tornare sulla retta via, e rimango determinata fino alla prossima gelateria o al pane appena sfornato di mia mamma. :oops: :cry: E poi lacrime di coccodrillo! :D
Un super benvenuto all'uomo sulla via di Damasco! (Ora vado a vedere su Internet cosa significa...)
By julle
#56420
Benvenuto e .. ottima scelta! :D
By Pedro
#56423
Selli ha scritto:Ciao Cornadure! Che determinazione! Vorrei possederne un decimo della tua! Io cambio idea ogni volta che mi trovo davanti a una pizza o a una torta! :? Subito dopo sono determinatissima a tornare sulla retta via, e rimango determinata fino alla prossima gelateria o al pane appena sfornato di mia mamma. :oops: :cry: E poi lacrime di coccodrillo! :D
Un super benvenuto all'uomo sulla via di Damasco! (Ora vado a vedere su Internet cosa significa...)

Non c'è da sorprendersi...il cibo io lo considero una potente droga legalizzata, camuffata da "Nutrimento".

Perciò essendo una droga da gli stessi effetti di una droga di strada; se tu ascoltassi un che si fa, per lui è sempre l'ultima volta...fino alla prossima.
Avatar utente
By Cornadure
#56424
Bisogna arrivarci lentamente.

Non deve essere un'imposizione.

Non deve essere un sacrificio.

Prima Vegetariano perchè possiamo benissimo vivere senza uccidere per mangiare e perchè bisogna convincersi che una bistecca è un pezzo di carne in avanzato stato di decomposizione e per di più cotto.

Poi Vegan perchè possiamo benissimo fare a meno di torturare e rendere schiavi gli animali per ricavare e mangiare le loro deiezioni (considero il latte una deiezione animale allo stessa stregua dell'urina, del sudore e del sangue).

Adesso Fruttariano perchè si può vivere bene senza arrecare dolore nemmeno alle piante.

La cosa incredibile per il resto del mondo e che vieni premiato con una salute di ferro!
By Pedro
#56425
Cornadure ha scritto:Bisogna arrivarci lentamente.

Non deve essere un'imposizione.

Non deve essere un sacrificio.

Prima Vegetariano perchè possiamo benissimo vivere senza uccidere per mangiare e perchè bisogna convincersi che una bistecca è un pezzo di carne in avanzato stato di decomposizione e per di più cotto.

Poi Vegan perchè possiamo benissimo fare a meno di torturare e rendere schiavi gli animali per ricavare e mangiare le loro deiezioni (considero il latte una deiezione animale allo stessa stregua dell'urina, del sudore e del sangue).

Adesso Fruttariano perchè si può vivere bene senza arrecare dolore nemmeno alle piante.

La cosa incredibile per il resto del mondo e che vieni premiato con una salute di ferro!


Come dice Ehret, ciò che è considerato "salute" è in realtà una Patologia.

Se questi medici realizzassero ciò che significa star bene, nel vero senso della parola, alla Ehret, probabilmente butterebbero il camice bianco sui 2 piedi e cambierebbero mestiere.
Avatar utente
By Cornadure
#56426
Ieri ho provato delle sensazioni straordinarie.

Sono allenato ai digiuni per via dello Yoga.

Il nostro Insegnante ci ha sempre detto che quando siamo a digiuno e desideriamo fortemente un alimento, ecco, è proprio quella che ci fa più male.

Ma ieri sentivo un "buon profumino" ed immediatamente pensavo questo me lo faccio appena finisco il digiuno e immediatamente dopo: azz... questo non lo mangerò mai più!

Ed il profumino perdeva di valore.

Sono felice perchè mi sento pronto.

Fino al 27 scorso mi sono sbucefalato tutto lo sbucefalabile.

Pane, pasta, pizza, dolci, biscotti e torte Vegan.

Adesso sono sereno.

Questi quattro giorni di digiuno mi ripuliranno sommariamente anche se non dovrei essere così pieno di veleni bensì di muco.

Da giorno uno tre giorni di uva e poi la libertà assoluta.

Yabadabadooo.........!
Avatar utente
By jennifer
#56429
Wow,che super entusiasmo!!!!
Benvenuto!!!!
Avatar utente
By ciupinix
#56431
Cornadure ha scritto:Vegetariano da anni per motivi etici.
Vegano da quattro anni per lo stesso motivo.
Da dieci anni percorro la via dello Yoga.
Dopo avere comperato il libri di Arnold Ehter sono stato "fulminato sulla via di Damasco".
Il 28 Agosto ho compiuto 54 anni e mi sono messo a digiuno.
Il primo Settembre comincerò questa nuova, splendida, pulita avventura con una monodieta di uva per tre giorni e poi.........
Solo frutta fresca per tutta la vita!
Un abbraccione affettuoso a tutti voi.

Armando.


Io fossi in te, leggerei bene il libro. Anche se arrivi da un alimentazione vegana, non puoi passare immediatamente a sola frutta.. Devi prima fare la transizione. I cereali sono da eliminare lentamente..

Complimenti per la scelta e per la tua determinazione :D
Avatar utente
By EnricoPro
#56434
ciupinix ha scritto:
Cornadure ha scritto:Vegetariano da anni per motivi etici.
Vegano da quattro anni per lo stesso motivo.
Da dieci anni percorro la via dello Yoga.
Dopo avere comperato il libri di Arnold Ehter sono stato "fulminato sulla via di Damasco".
Il 28 Agosto ho compiuto 54 anni e mi sono messo a digiuno.
Il primo Settembre comincerò questa nuova, splendida, pulita avventura con una monodieta di uva per tre giorni e poi.........
Solo frutta fresca per tutta la vita!
Un abbraccione affettuoso a tutti voi.

Armando.


Io fossi in te, leggerei bene il libro. Anche se arrivi da un alimentazione vegana, non puoi passare immediatamente a sola frutta.. Devi prima fare la transizione. I cereali sono da eliminare lentamente..

Complimenti per la scelta e per la tua determinazione :D




Sono D'accordo con ciupinix


Non si riesce a passare con un'alimentazione di solo frutta avendo un passato di vegetariano o vegano e qulache diugno.

Credo che si faranno sentire subito gli effetti di cui Ehret dice per esempio ti può venire una voglia irresistibile di cibo mucoso.

Leggi e rileggi il libro Cornadure!!!!!
Avatar utente
By Cornadure
#56436
Grazie di cuore per i consigli Amici.

Ho letto per bene il libro.

So a cosa vado incontro ma voglio provare.

Amo la frutta ma la verdura cruda non mi ha mai fatto innamorare.

Se dovessi avere problemi pesanti mangerò prima frutta e poi scoperò il muco con foglie di verdura a foglia larga per evitare che ne entri in circolo troppo.

Un abbraccio.

Armanduccio vostro.
Avatar utente
By Cornadure
#56456
Ch'io deceda se recedo!

Ma all'uopo.........
Avatar utente
By Selli
#56459
Pedro ha scritto:
Selli ha scritto:quote]
Non c'è da sorprendersi...il cibo io lo considero una potente droga legalizzata, camuffata da "Nutrimento".

Perciò essendo una droga da gli stessi effetti di una droga di strada; se tu ascoltassi un che si fa, per lui è sempre l'ultima volta...fino alla prossima.


Ciao Pedro :), certo concordo in pieno. So di essere una "drogata" e so di volere solo in parte uscire "dal tunnel", se no con maggior volontà ne uscirei. Ma insomma mi accontento di esserne consapevole e di uscirne gradualmente.
A presto!
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret