Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By fruit78
#4257
Salve a tutti,

Noto con piacere che esiste anche in italia una comunita' che promuove la salute non curando i sintomi ma le cause.
Premetto che devo ancora comprare il libro, ma lo ordinero' presto perche' potrebbe essermi utile per trovare qualche spunto interessante.
Il mio cambio di alimentazione e' iniziato 4 anni fa.

Eliminando carne e pesce (vegetariano)

Poi

Eliminando formaggi, uova, e derivati (vegano)

Poi sono passato ad eliminare gradualmente anche il pane, pasta (tutte le farine), patate, e qualunque cibo cotto.
Le bevande come caffe, the, ecc.
Zuccheri vari.

Mangio principalmente frutta e verdura (quella che si puo' mangiare cruda).
Sono 2 anni che vado avanti cosi, e solo ora il mio fisico si sta riprendendo.
Riprendendo nel senso che ho perso molti kg, fino a quando ero vegano e mangiavo pasta e pane, nessun problema, ma quando li ho eliminati il calo di peso e' stato evidente.

Ora mi sento benissimo e non tornerei mai piu' indietro ma ho dovuto faticare non poco per raggiungere un certo equilibrio psico/fisico.

Secondo me la prima cosa che ti frena e' il dimagrimento iniziale e l'aspetto tutt'altro che sano, poi piano piano il fisico si riprende ma ci vuole tempo.
Su internet propongono cure miracolose disintossicanti ma per esperienza personale posso dire che sono cose tutt'altro che semplici da affrontare.

Ci vuole molta determinazione e consapevolezza di se.

L'aspetto psicologico incide molto, intanto bisogna superare il desiderio del cibo "vecchio" che ci piaceva e ci appagava tanto.
Poi non bisogna lasciarsi troppo andare quando siamo invitati fuori perche' e' facile ricadere in tentazione in quanto il cibo "morto" provoca dipendenza.

Ogni tanto anche io quando vado fuori un piatto di pasta o una pizza me la concedo ma sono eccezioni che se saltuarie non fanno troppo danno perche' l'organismo ha poi tutto il tempo di ripulirsi.

Mangio senza orari fissi, e qualche volta mi capita anche di non mangiare e mi sento bene lo stesso.

Ho visto che ci sono molti iscritti qui in questo sito, ma vi alimentate tutti con una dieta naturale a base di frutta e verdura cruda oppure siete in fase di transizione?

Scusate se ho scritto cose scontate, ma mi sono appensa iscritto.

Un saluto e a risentirci.
Avatar utente
By fruit78
#4258
Mi sono accorto di aver trascurato la parte piu' importante, ovvero la salute prima e dopo il cambio di alimentazione.

Intanto premetto che 4 anni non so bene nemmeno io il perche, decisi che era ora di smettere di mangiare carcasse di alimali.

Oddio, apparentemente sembrava che non avessi particolari problemi di salute. Voglio dire, i soliti problemi che hanno tutti quelli che si alimentano con cibo tradizionale.
Non so, pelle e cute grassa, placca dentaria, mal di testa piu' o meno frequenti, carie, qualche dolore ogni tanto, ecc.

Poi ero relativamente giovane (25 anni) e quindi non potevo avvere patologie piu' gravi vista l'eta'.

Fatto sta che eliminando la carne e derivati del latte, avevo notato subito dei miglioramenti a livello di cute e pelle grassa, e anche a livello di articolazioni, avevo meno fastidi.

Poi e' stato tutto un migliorarsi e mutarsi, piu' andavo avanti e piu' mi sentivo bene.

La parte difficile, e' stata quando ho eliminato i carboidrati, li mi ero dimagrito tanto, e in effetti non avevo un aspetto molto in salute, nonostate le critiche piovessero da tutte le parti ho continuato per la mia strada ed oggi dopo 2 anni che sono passato alla frutta sto recuperando anche la forma fisica.

Non soffro piu' di nessun disturbo e sono 4 anni che non prendo infezioni o malanni.

Ci vuole molta pazienza e soprattutto bisogna crederci.
Avatar utente
By luciano
#4259
Benvenuto sul forum fruit78 :D e grazie per la tua testimonianza.

Credo che la tua esperienza sarà d'aiuto per tutti gli utenti, me compreso.

Ci "rivediamo" quando avrai letto e studiato il libro. :D
(Leggi il "Regolamento" del forum.)
Luciano.
Avatar utente
By fruit78
#4456
Ciao Silver

Ho visto infatti che molti sono alla ricerca dell'equilibrio alimentare.

Stavo scrivedo un post nell'altra sezione ma si si e' cancellato tutto :(

Io di verdura non ne mangio ma leggendo il libro ho visto che si potrebbe anche associare.

Pero' vi devo confessare che ora come ora non la mangarei, perche' non mi attira piu' come all'inizio.

Il problema piu' grande e' quello della sensazione psicologica di riempirsi lo stomaco come eravamo abituati fin da piccolini con primi, secondi, ecc.

Certo che riempirsi lo stomaco con sole verdure e' meno dannoso che fare un pronzo completo :)

Io pero' ho cercato di lavorare a livello psicologico sull'aspetto quantita' del cibo.

Io sapevo perche' il mio corpo mi dava degli avvisi che mangiare troppa frutta poteva essere controproducente.

La natura e' meravigliosa perche' ha dei meccanismi incredibili.

Per gli alimenti crudi (e non per i cotti) la bocca modifica i sapori a secondo dei bisogni.
Per esempio: Mangio il primo arancio, e, la vista e l'olfatto mi fanno venire la quolina in bocca, dopo ne mangio un secondo, poi un terzo, e poi un quarto.
E si nota subito che piu' ne mangi piu' il sapore cambia, si arrivera' fino al momento in cui il palato ti fara' avere un sapore sgradevole.
Questo per indicarti che devi smettere di mangiare.

A me succede anche un'altra cosa, quando mangio molta frutta ad un certo punto una parte del mio copro inizia a farmi male, ecco quello e' il segno che devo smettere di mangiare perche' non mi occorre piu' un certo alimento.
Questo mi succede con le mele, le anqgurie e il melone.
Con i fich invece se ne mangio tanti (mi piacciono da morire) succede che se vado oltre e cioe' non do retta al mio corpo mi si rovina la bocca per almeno 1 o 2 giorni, e non riesco a mangiare altro.

Ma ti parlo che posso mangiare anche una cassetta di fichi :D

E su questo concordo con ehret quando dice che non bisogna esagerare con il mangiare frutta, e che lo stomaco deve avere anche dei momenti di riposo.
By Vinnie
#4486
Fossi anche io tanto determinato :( .
Complimenti... fra te e silver mi sà che potete tranquillamente raggiungere la luna a piedi (non è sarcasmo).
Avatar utente
By Narayani
#4495
Ma i fichi sono proprio frutti? :wink:
By Vinnie
#4497
Secondod me si, crescono sugli alberi e contengono semi, in oltre non sono un fiore o escrescienza di tale, ovviamente non sono sicuro al 100% però sono nato nel paese dei fichi XD.
Avatar utente
By fruit78
#4519
Nel link che ha postato Luciano c'e' un bell'esemplare di frutto maturo... aspetto con ansia l'estate per godermeli !!

Il fico e le ciliegie sono i miei frutti preferiti

Immagine

Frutti di Fico (foto www.asperupgaard.dk)

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret