Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By daikon
#56575
Oioioi.....Oioioi.......ragazzi cosa mi sta succedendo?prima i capelli,poi i reni,per i capelli sto seguendo i vostri consigli e sto mangiando cibi non acidi e prendendo la spirulina,da due giorni sto anche prendendo due pastiglie al giorno di HC tricolico integratore minerale per il trofismo dei capelli ,consigliato dal mio erborista,mi ha consigliato di mangiare anche del miglio......e poi da una settimana mi sono accorto che non vado piu regolamente in bagno per la pipi,che è giallo scuro,e da due giorni ho un po di dolori ai reni,sto prendendo una tisana (1 litro al giorno ) sempre consigliata dal mio erborista per pulire i reni........ho cominciato ieri a bere questa tisana e oggi l ho fatta piu volte ,messa nel bicchiere ,fatta raffreddare,e nel fondo del bicchiere rimangono residui di mezzo centimetro di una sostanza bianca tipo il calcare nell acqua..........non ha la consistenza del muco.....cosè?Nella mia alimentazione ho reintrodotto pasta integrale qualche dolce ,tonno,formaggio,e come sempre insalata rucola e tutto il resto della verdura tranne i pomodori che da un po di tempo non ho voglia di mangiare, mandorle noci frutta.......aiuto
Avatar utente
By luciano
#56578
condo me dovresti fare un esame chimico fisico delle urine, quella di solito è una condizione latente che si presume che duri da molto tempo ma che si manifesta ora.
Almeno sai che cosa ti possono diagnosticare, poi ti regoli di conseguenza.

Anche un avvelenamento può dare quei sintomi.
Avatar utente
By Selli
#56581
Daikon non preoccuparti! Io perdevo capelli a ciuffi e avevo la faccia verde, stai tranquillo vedrai che ora piano piano la situazione rientra.

Per i reni trascrivo dal libro di Pierre Pellizzari: consumate leguminose in particolare azuki. Usate quantità sufficienti di sale marino integrale. Evitate assolutamente sale raffinato. La carne provoca la contrazione dei reni. Bevete 1 litro e mezzo di acqua al giorno residuo inferiore a 50 mg/litro. Evitate cavolini di Bruxelles, asparagi e cacao. L'orzo e il grano saraceno sono i cerali più indicati per i reni. Consumate tante alghe e zenzero. Evitate le bevande come aranciata e cola, le bibite alcoliche e il caffè.

Oltre questo lui propone parecchi metodi di pulizia dei reni. Se vuoi, dimmelo che te li scrivo. Propone specifici esercizi di ginnastica e descrive i sintomi per capire se il problema riguarda proprio i reni.

Comunque secondo me, se perdi i capelli è il fegato che è intasato. Perchè non ti fai una bella pulizia del fegato?

Spero di esserti stata utile. Sono a tua disposizione.
Facci sapere!
A presto! :)
Avatar utente
By annalisa82
#56588
Selli ha scritto:Daikon non preoccuparti! Io perdevo capelli a ciuffi e avevo la faccia verde, stai tranquillo vedrai che ora piano piano la situazione rientra.

Per i reni trascrivo dal libro di Pierre Pellizzari: consumate leguminose in particolare azuki. Usate quantità sufficienti di sale marino integrale. Evitate assolutamente sale raffinato. La carne provoca la contrazione dei reni. Bevete 1 litro e mezzo di acqua al giorno residuo inferiore a 50 mg/litro. Evitate cavolini di Bruxelles, asparagi e cacao. L'orzo e il grano saraceno sono i cerali più indicati per i reni. Consumate tante alghe e zenzero. Evitate le bevande come aranciata e cola, le bibite alcoliche e il caffè.

Oltre questo lui propone parecchi metodi di pulizia dei reni. Se vuoi, dimmelo che te li scrivo. Propone specifici esercizi di ginnastica e descrive i sintomi per capire se il problema riguarda proprio i reni.

Comunque secondo me, se perdi i capelli è il fegato che è intasato. Perchè non ti fai una bella pulizia del fegato?

Spero di esserti stata utile. Sono a tua disposizione.
Facci sapere!
A presto! :)


Sottoscrivo a pieno!
Avatar utente
By daikon
#56590
grazie selli per i tuoi consigli preziosi,si mi interessa conoscere qualche metodo per la pulizia sia dei reni sia per il fegato .......granzie ancora .........
Avatar utente
By dodo
#56591
Ciao Daikon,
secondo me devi togliere la rucola dalla tua insalata, a me fa lo stesso effetto me ne basta una fogliolina per andare in dissenteria, come sai non tutti siamo uguali, probabilmente come me il tuo fisico non la tollera, per il resto concordo con gli altri, ciao[/b]
By Pedro
#56592
daikon ha scritto:grazie selli per i tuoi consigli preziosi,si mi interessa conoscere qualche metodo per la pulizia sia dei reni sia per il fegato .......granzie ancora .........


Potrei consigliarti questo, io l'ho fatto e notavo che si puliva
http://www.drnatura.it/programma-disint ... entare.php
Avatar utente
By Selli
#56599
Ciao Daikon, questi sono alcuni dei metodi proposti da Pierre Pellizzari nel suo libro "Ripulire i propri organi".

Metodo Breuss:
Bere per 21 giorni una tisana composta da: equiseto (15 g), ortica (10 g), correggiola (8 g), iperico (6 g). Mettere le erbe in una tazza di acqua bollente, mescolare, lasciare in infusione per dieci minuti e poi filtrare (ciò significa che in questa fase le erbe non stanno mai nell'acqua, mentre bolle).
Riprendere le erbe dal colino, aggiungere due tazze d'acqua e fare bollire per altri 10 minuti.
La bevanda sarà composta dalla miscela dei due liquidi. Il concetto di base è che i principi attivi liberati dalle erbe sono diversi, se queste vengono bollite o solo tenute in infusione.
Bere 3 volte nella giornata, ogni volta mezza tazza, al mattino a digiuno, prima del pranzo e prima di andare a letto.

Metodo di Maria Treben:
Questo metodo consiste in un semicupio (bagno della zona del bacino che si esegue seduti in vasca o in una bacinella) di equiseto (coda cavallina). Per una notte lasciate macerare in acqua fredda (in un pentolone da 5 litri) 100 gr di coda cavallina. Il giorno seguente riscaldate il tutto fino all'ebollizione e aggiungetelo all'acqua di un bagno molto caldo, che deve avere un livello tale da coprire totalmente i reni. La durata del bagno va dai venti ai trenta minuti. Uscite dal bagno, non asciugatevi e, ancora umidi, avvolgetevi in un accappatoio e mettetevi a letto sotto numerose coperte. Rimanetevi un'ora e sudate.
Contro i calcoli renali e vescicali si fanno dei semicupi di coda cavallina, sorseggiando contemporeamente la calda tisana della stessa erba e trattenendo l'urina, per poi lasciarla scorrere sotto pressione. Di solito, in questo modo i calcoli vengono eliminati anche in una sola applicazione.

Metodo Resolutivo Regium:
Si tratta di un distillato acquoso di dodici erbe, di sapore leggero e non sgradevole, che va preso due o tre volte al giorno lontano dai pasti (3 cucchiai da minestra in mezzo bicchiere d'acqua). [...] Il produttore ne vanta le qualità antiparassitarie, depuratrici del fegato, dell'intestino e dei reni. [...]

Inoltre propone il metodo termale, il metodo Pradilla/Lombardi, il metodo sale/no sale ed altri. Nel libro ci sono davvero tante curiosità e informazioni ti consiglio di acquistarlo. Costa una decina di euro.
Per quanto riguarda la pulizia del fegato, ci sono parecchi post di testimonianze qua sul sito, comunque te la scrivo in un post a parte appena posso.

A presto! :D
Avatar utente
By Selli
#56610
Ciao Daikon! :D Buongiorno!

Pulizia del fegato:

Ingredienti:
- sale amaro (solfato di magnesio) 4x20g
- olio d'oliva: mezza tazza (75 ml)
- pompelmi rosa freschi: 2

Procedura
E' necessario disporre di 24h senza impegni a cavallo di 2 giorni, cioè dalle 14 del primo alle 14 del secondo giorno.

Il giorno prima di iniziare
Interrompete l'assunzione di qualsiasi farmaco, vitamine o altro che non sia prescritto dai medici come indispensabile.

Il primo giorno
La colazione e il pranzo devono essere leggeri e privi di grassi.

H. 14.00
Per quest'ora dovete aver finito di mangiare e non mangerete più fino alle 14.00 del giorno dopo.

H. 17.30
E' consigliabile fare un clistere con un litro d'acqua a temperatura corporea nella quale si aggiungono 20 gr di sale marino integrale fino e una tazza di infuso di camomilla molto concentrato.

H. 18.00
Mescolate 20g di sale amaro in 100ml d'acqua. Bevete a piccoli sorsi. Per eliminare il gusto di amaro che resta in bocca, è possibile prendere un po' di miele o aggiungere succo di limone.
Se l'olio di oliva e/o i pomplemi sono in frigo, tirateli fuori e teneteli a temperatura ambiente.

H. 20.00
Ripetete la procedura delle ore 18.00. Pur non avendo mangiato non avvertirete senso di fame (per forza con quella porcheria del sale amaro ti passa la fame per una settimana!8O )
Organizzatevi in modo da essere a letto alle 21.45.

H. 21.45
Mettete 75 ml di olio d'oliva in un recipiente di vetro che possa essere chiuso ermeticamente. Spremete i pompelmi, eliminate la polpa e, attraverso un colino, versate il succo (circa 100 ml) nel recipiente. Chiudetelo e scuotete bene, finchè si forma un liquido biancastro omogeneo. Lasciate a riposo la bevanda, che prenderete alle 22.00.
Andate un'ultima volta in bagno per scaricarvi il più possibile. Non importa se ciò fa ritardare anche di un quarto d'ora il compito delle 22.00.

H. 22.00
Bevete a piccoli sorsi, da seduti, la miscela pompelmo/olio. Entro 5 minuti dovete andare a sdraiarvi a letto.
E' importantissimo: non aspettate di più. Sdraiatevi. Se non lo fate, potreste vanificare l'intero trattamento!
Dovete stendervi supini (sulla schiena) con le braccia appoggiate in alto (cioè sopra la testa) e restare in questa posizione per venti minuti. I calcoli biliari inizieranno subito a migrare. Non sentirete alcun dolore, perchè i vasi biliari sono stati dilatati dal sale amaro che avete bevuto. Dormite e non preoccupatevi!

L'indomani mattina
Quando volete, ma non prima delle 6.00, mescolate 20 g di sale amaro in tre quarti di tazza d'acqua. Bevete a piccoli sorsi.

Due ore dopo
Ripetete la stessa procedura della mattina

Ancora due ore dopo
Potete bere un succo di frutta (frutta europea di stagione) e mezz'ora dopo mangiare un frutto (europeo di stagione)

Alle 14.00
Potete assumere un pasto normale, ma leggero, possibilmente a base di un solo cibo (cioè senza dolce e con una sola portata)

FINE

Cosa può succedere durante il trattamento:
Verso le 21 eventuale pancia gonfia e con gorgoglii. Forse durante la notte vi sveglierete con un lieve senso di rigurgito della miscela, con nausea e pancia in movimento. In questo caso andare in bagno. Se non ci riuscite, fate qualche eruttazione. Avrete quasi sicuramente tendenza a diarrea.
Se volete vedere i calcoli, al mattino dopo avere defecato versate lentamente nel wc, man mano che l'acqua schiarisce, rimangono a galla i calcoli: la maggior parte sono verdi, alcuni di colore più chiaro o più scuro (nero, rosso, bianco, verde o marrone). Quelli verdi sono ricoperti di bile. La maggior parte contiene cristalli di colesterolo. [...]

La mia esperienza: non avevo fame, non ho avuto gran voglia di andare in bagno fino al secondo giorno di trattamento, non ho dormito niente, umore nero, mi veniva da piangere durante la notte. Scombussolata il secondo giorno di trattamento. I giorni successivi serena, leggera, in gran forma, digestione migliorata, sgonfia.

Ecco qua: ora hai tutto quello che ti serve per non avere più voglia di fare la pulizia del fegato :lol:
Lieta di poter essere utile sono a tua disposizione! Facci sapere! A presto! :D
Avatar utente
By virtu
#57972
Ciao selli anche io da poco ho letto con entusiamo e curiosità il libro di Pierre Pellizzari, volevo appunto chiederti se hai gia fatto qualche pulizia e se ne hai tratto benefici perchè io vorrei iniziare con la pulizia antiparassitaria tramite digiuno energetico di 3 giorni + (ESP) + riso crudo/olio di crusca di riso, e speravo mi potessi dare qualche dritta sul reperimento di alcuni prodotti, ad esempio in erboristeria dove vado sempre non hanno l'estratto di semi di pompelmo, alla fine l'ho trovato in un altro negozio, è prodotto dalla GSE®, però non so se fidarmi... che ne pensi di questa marca?

p.s. Nel frattempo esco a comprare i limoni e il miele :)
Avatar utente
By Selli
#57975
Ciao Virtu purtroppo per quanto riguarda le marche non so davvero aiutarti non me ne intendo. Controlla solo che negli ingredienti non ci siano porcherie, tipo conservanti. Ora però non ricordo il nome del conservante che potrebbe esserci nell'ESP.

Io ho fatto 2 volte la pulizia del fegato, il metodo di Maria Treben per i reni, quello con la coda cavallina e funziona. Poi ho fatto il digiuno con la bevanda energetica di miele, sale, ESP, ma tanti anni fa. Poi ho fatto la pulizia del colon col metodo Yoga, acqua salata è un po' lunga ma efficace. Poi pulizia del naso, delle orecchie con i coni e metalli pesanti con soufre natif. Con tutti ho tratto vantaggio.

Mi dispiace non poterti essere un po' più utile, per qualunque cosa non esitare a chiedere.

Ciao! :D
Avatar utente
By swami863
#57981
Ho scritto più volte in preda all'ansia riguardo al diradamento dei miei capelli, iniziato dopo circa un anno di transizione.

Non ho preso integratori, solo una lozione che non me li ha fatti ricrescere, ma indubbiamente ne ha stoppato la caduta.

Direi che il processo si è assestato da solo: di mio ho solo aggiunto verdure come il sedano o gli spinaci, ricchi di minerali e poi tanta quinoa o semi di sesamo, moderando i pasti a frutta troppo dolce (su di me accentuava il sintomo).

Per il resto ilo tempo ha fatto il suo corso: mi sono sapventata questi sì, ma ho voluto vederne l'evoluzione, mettendo buon senso, ma senza interferire troppo.

La natura ha tempi lunghi: la ricrescita è stata molto graduale, ma i capelli ore sono MOLTO diversi da prima, lucidissimi e non crespi, morbidi, sembrano quelli deli bimbi. :P
Avatar utente
By virtu
#57982
Figurati, mi sei già d'aiuto Salli :), non vedo l'ora di cominciare. Inizierò col digiuno energitco, poi proverò il metodo pradilla-lombardi o il resolutivo regium per i reni e infine concluderò con il metodo della dottoressa Clark per il fegato.

Non ricordo cosa ci fosse nell'estratto di semi di pompelmo della GSE, tra gli incredienti mi ricordo solamente lo xilitolo, gli altri non li ricordo, la confezione è questa http://www.lortodeisemplici.com/disturb ... pelmo.html o questa >.> http://www.lortodeisemplici.com/disturb ... pelmo.html, mi son dimenticato se erano gocce o capsule sicuramente una delle due, vedrò di informarmi un pò di più. :o

Complimenti per i capelli swami, io non li perdo però hanno sempre la forfora -.-, adesso li lavo con uno shampoo naturale e riesco a pulirli decentemente.
Avatar utente
By davide32
#58011
grazie selli mi sono copiato nei documenti la descrizione dettagliata dei tuoi suggerimenti per la pulizia del fegato ;ho i sali epson ora manca il tempo per farla :D
Avatar utente
By Selli
#58041
Per Virtu: Ciao Virtu, sull'onda dei tuoi buoni propositi purificatori, anch'io ieri sono andata a beverone (senza ESP) tutto il giorno, mangiando quasi niente. Stamattina non ho nè fame nè sete, ma ho già pronto un altro litro e mezzo di beverone! :D Ci voleva dopo due mesi di ricaduta sui cereali!
Ho visto il sito della GSE che mi hai segnalato. Copio qui gli ingredienti così se qualcuno che se ne intende passa e legge magari può aiutarti:

Ingredienti delle capsule:POMPELMO (Citrus grandis, maltodestrina) SEMI E.S., AGENTE DI CARICA: CELLULOSA MICROCRISTALLINA, IDROSSIPROPILMETILCELLULOSA, ANTIAGGLOMERANTE: BIOSSIDO DI SILICIO.

Ingredienti delle gocce:POMPELMO (Citrus grandis, glicerina vegetale) SEMI E.G., GLICERINA VEGETALE, ACQUA DEMINERALIZZATA, EDULCORANTE: XILITOLO, AROMA.

Buon proseguimento! :D

Per davide32: Ciao davide, sono felice di esserti utile! nel libro ci sono anche altre note e curiosità se poi ti interesserà comprarlo. Buona pulizia! :D

Immagine
Ripulire i propri organi

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret