Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By peonia
#58447
Mi sento comunque di rispondere perchè penso che ogni esperienza che facciamo è un pò da pionieri e può servire ad altri, anche perchè ho rifatto l'esperienza anche a novembre, altri dieci giorni di sola frutta, sono stata incoraggiata dai risultati avuti la prima volta, perché a livello di salute ho avuto un netto miglioramento, mal di testa ridotti al minimo, con sintomi molto lievi, e una regolarizzazione della temperatura corporea che è un altro dei miei problemi. Questa volta è stato molto più facile della precedente, per il desiderio di altri cibi. Per quanto riguarda l'energia fisica in quantità, e notate che ho lavorato sempre, sia la prima volta che questa, un lavoro per niente leggero, non ho avuto nessun segno di stanchezza neppure il giorno in cui durante la notte precedente non avevo potuto dormire. Sono in transizione da due anni a fine ottobre, con qualche sgarro ma non molti. Saluti a tutti Peonia
By Pedro
#58547
dodo ha scritto:Ciao Cornadure,
io mi sono messo l'anima in pace, leggendo Ehret traspare l'idea di restare in transizione non dico a vita (quella che rimane) ma poco ci manca...

Il tempo non deve diventare una giustificazione, Ehret dice quanto può durare per una persona ordinaria SGDSM pag. 49
Avatar utente
By EnricoPro
#58569
Pedro ha scritto:
dodo ha scritto:Ciao Cornadure,
io mi sono messo l'anima in pace, leggendo Ehret traspare l'idea di restare in transizione non dico a vita (quella che rimane) ma poco ci manca...

Il tempo non deve diventare una giustificazione, Ehret dice quanto può durare per una persona ordinaria SGDSM pag. 49




Certo ma bisogna fare come ha fatto lui ed avere le stesso condizioni ambientali e frutta e verdura non contaminata. Senza contare che ci vuole la stessa testa che aveva lui.
By Pedro
#58571
EnricoPro ha scritto:
Pedro ha scritto:
dodo ha scritto:Ciao Cornadure,
io mi sono messo l'anima in pace, leggendo Ehret traspare l'idea di restare in transizione non dico a vita (quella che rimane) ma poco ci manca...

Il tempo non deve diventare una giustificazione, Ehret dice quanto può durare per una persona ordinaria SGDSM pag. 49




Certo ma bisogna fare come ha fatto lui ed avere le stesso condizioni ambientali e frutta e verdura non contaminata. Senza contare che ci vuole la stessa testa che aveva lui.


Beh, allora non farlo.

Io in 2 occasioni diverse ho sperimentato 2 fenomeni diversi sicuramente dovuti a questa transizione.

Questo mi ha fatto capire che sono sulla strada giusta...purtroppo sono durati poco, ma è bastato per darmi certezza
Avatar utente
By EnricoPro
#58602
Non capisco a chi ti riferisci al non farlo!!


Perchè se ti riferisci a me non ho capito da dove hai tirato fuori questa conclusione.

Anzi non capisco neanche se non ti riferivi a me.
By Pedro
#58604
EnricoPro ha scritto:Non capisco a chi ti riferisci al non farlo!!


Perchè se ti riferisci a me non ho capito da dove hai tirato fuori questa conclusione.

Anzi non capisco neanche se non ti riferivi a me.

Mi riferisco a te...se il problema è il periodo di Ehret, sicuramente ora sono passati 100 anni
Avatar utente
By EnricoPro
#58607
Pedro ha scritto:
EnricoPro ha scritto:Non capisco a chi ti riferisci al non farlo!!


Perchè se ti riferisci a me non ho capito da dove hai tirato fuori questa conclusione.

Anzi non capisco neanche se non ti riferivi a me.

Mi riferisco a te...se il problema è il periodo di Ehret, sicuramente ora sono passati 100 anni



Scusa Pedro ma mi sembra che si sta interpretando non correttamente i messaggi.

Mi spiego:

Ehret dice che ci vogliono da 1 a 3 anni per una persona media.

Ora è ovvio che si riferisce valutando le cose rispetto ai quei tempi (meno inquinamento, frutta e verdura non inquinata e forse meno distrazioni)

Probabilmente oggi diventa difficile riuscirci in 1 o 3 anni (forse ci vorrà più tempo) ma non per questo si esclude di non poterci riuscire infatti non ho detto questo nei miei messaggi ma semplicemente ho dato supporto e comprensione al messaggio di dodo alle varie difficoltà ed un momento di sconforto che potrebbe essersi imbattuto.

Il fatto che tu entri e spari allora non farlo non mi sembra che tu dia supporto alle persone in questo forum che hanno difficoltà che bene o male gli abbiamo tutti e ci siamo passati tutti e c'è chi probabilmente gli avrà queste difficoltà. Quindi non è lo scopo di questo forum allontanare le persone che vogliono intraprendere il Sistema di Guarigione Della Dieta Senza Muco.

Auspico che in futuro tu sia più comprensivo verso gli altri dando suggerimenti e non cartellino rosso. Grazie.
By Pedro
#58608
Forse non ci siamo intesi, io penso che è possibile anche ora,
Link tolti da Admin.
Stiamo divagando troppo, sono le opinioni dei blogger, rimaniamo sul sistema di guarigione.
By carlazzo
#64501
Pedro ha scritto:
EnricoPro ha scritto:
Pedro ha scritto:
dodo ha scritto:Ciao Cornadure,
io mi sono messo l'anima in pace, leggendo Ehret traspare l'idea di restare in transizione non dico a vita (quella che rimane) ma poco ci manca...

Il tempo non deve diventare una giustificazione, Ehret dice quanto può durare per una persona ordinaria SGDSM pag. 49




Certo ma bisogna fare come ha fatto lui ed avere le stesso condizioni ambientali e frutta e verdura non contaminata. Senza contare che ci vuole la stessa testa che aveva lui.


Beh, allora non farlo.

Io in 2 occasioni diverse ho sperimentato 2 fenomeni diversi sicuramente dovuti a questa transizione.

Questo mi ha fatto capire che sono sulla strada giusta...purtroppo sono durati poco, ma è bastato per darmi certezza


mi piacerebbe molto conoscere questi fenomeni.
Anche a me sono successe molte cose strane da quando ho intrapreso questo cammino. E' incredibile come ciò che mangiamo condizioni la mente e lo spirito. Tutto a me appare diverso.
Avatar utente
By Janus
#66636
dodo ha scritto:Ciao Cornadure,
io mi sono messo l'anima in pace, leggendo Ehret traspare l'idea di restare in transizione non dico a vita (quella che rimane) ma poco ci manca, quindi credo che la transizione deve diventare la nostra quotidiana abitudine nel alimentarsi, questo e quello che pensava Ehret: ....Ma che cosa faremo con il bestiame, i maiali ed i polli? Che cosa accadrà ai macellai ed ai fabbricanti di birra? Anche i panettieri saranno rovinati! Questa purificazione e ringiovanimento causeranno un arresto del mercato azionario! Molti dei miei lettori fanno tali domande spaventose. Ma per favore rilassati. Tali preoccupazioni sono completamente infondate. Anche se l'intera società passasse attraverso un processo di disintossicazione, la transizione avverrebbe così lentamente che nessuna attività dovrà chiudere. tira tu le conclusioni....

con tutto il rispetto io non sono d'accordo! perché mai porsi dei limiti o arrendersi ad un idea.. io credo che tutto sia possibile! esisto sadhu in india che bevono solo latte e vivono bene comunque.. sono convinto che non basti mangiare bene.. ci sono molte altre cose dietro.. io personalmente pratico molta meditazione yoga tai-chi reiki .. la mente va aperta verso altri orizzonti.. rendendoci conto che non ci sono limiti oltre a quelli che noi ci imponiamo! dunque cosa è possibile e cosa non lo è? io credo sia possibile pulire il nostro corpo in modo molto più rapido rispetto ai tempi di ehret perché ora abbiamo la conoscenza e abbiamo mezzi diversi.. sono fermamente convinto che sia possibilissimo nutrirsi di sola frutta credendolo possibile.. io ormai sono mesi che ho eliminato un sacco di prodotti contenenti muco e non l'ho fatto gradualmente perché come ho saputo che cosa fa male al mio corpo non l ho più accettato..
io ho 25 anni sono vegetariano dall'età di 21anni e nella mi vita sin dalla più tenera età ho sempre mangiato tantissima frutta e ho preso pochissime volte medicinali in vita mia.. non mi ammalo da anni perché non credo nella malattia.. ora con ehret ho nuove conoscenze e posso arrivare ad un livello superiore e di contatto con la mia anima.. nulla è impossibile.. non ci sono strade che non possiamo percorrere.. bless
Avatar utente
By luciano
#66643
Janus ha scritto:perché mai porsi dei limiti o arrendersi ad un idea.. io credo che tutto sia possibile!
Certo anche camminare sulle acque, tutto sta solo ad essere in grado di farlo.
Se uno non è ancora in grado di farlo, sarà meglio che usi la barca per attraversare il fiume. :D
Avatar utente
By Narayani
#66689
dodo ha scritto:Concordo con te Luciano, io proponevo una settimana perchè e quello che ho provato sulla mia pelle, e dopo una settimana di sola frutta non stavo un gran che bene, con il ritorno della verdura ho ripristinato.....probabilmente io sono più conciato di te Cornadure, ma tu hai un frutteto dove rifornirti o vai al super come tutti?


Cosa ti è successo?
By marcov86
#76662
La mia esperienza di sola frutta si e' conclusa con un plurimo tentato coma. Allego un link per chi fosse interessato a conoscerne i particolari.

Non avevo compreso in profondita' gli insegnamenti di Ehret, e consideravo un pasto crudo come una interruzione di digiuno, il che lo e' solo in parte.

Ho seguito una dieta di sola frutta rigorosamente per mesi ignorando un sintomo ansioso che si presentava costantemente che ancora mi assilla.

Ora paradossalmente mangio prevalentemente verdura cotta e qualche volta pane e pasta integrale.
La frutta oggi mi crea piu' o meno intense crisi ansiose.
Ho alle spalle 2,5 anni di psicofarmaci ho fumato per diversi anni.

Ancora oggi non so dove sia localizzato il problema ma seguo fiducioso (e oggi rispettoso) la transizione di Ehret che riconosco come verita' verso la salute.

In tutto sono 2 anni e 3 mesi che conosco il SDGDDSM e che lo pratico, attendo con ansia giorni migliori.

Sono tornato sul forum per cercare qualche risposta per esempio riguardo all'evento che ha segnato la fine della dieta di Ehret.
Lui
Seguiva da anni una dieta senza muco.
Aveva provato piu' volte a superare il grande ostacolo
Dopo un digiuno di soli pochi giorni ebbe un rigetto del pasto di frutta.
Cosa gli successe veramente?
Sono pieno di teorie in merito ma non so con chi parlarne.
Qualcuno puo' illuminarmi.

Link
Avatar utente
By luciano
#76679
marcov86 ha scritto:La mia esperienza di sola frutta si e' conclusa con un plurimo tentato coma.
Che cos'è un plurimo tentato coma :?:
marcov86 ha scritto:Ho alle spalle 2,5 anni di psicofarmaci ho fumato per diversi anni.
Manco da tentare una dieta di sola frutta. Occorre una lunga transizione prima.
marcov86 ha scritto:Ancora oggi non so dove sia localizzato il problema ma seguo fiducioso (e oggi rispettoso) la transizione di Ehret che riconosco come verita' verso la salute.
Il problema è una mancata lunga transizione.
marcov86 ha scritto:Dopo un digiuno di soli pochi giorni ebbe un rigetto del pasto di frutta.
Cosa gli successe veramente?
Purtroppo solo lui avrebbe potuto rispondere.
  • 1
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret