Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

By megasabri
#56867
Dopo aver passato anche l'estate e tutte le tentazioni inerenti mi sembra doveroso condividere i miei piccoli successi e soddisfazioni con Ehret.
In questi 5 mesi ho mantenuto grosso modo questo regime di alimentazione:
colazione: digiuno con acqua calda/limone/zucchero integr.
pranzo: frutta o verdure crude e/o cotte
pomeriggio: a volte frutta secca o fresca
cena: verdure cotte/crude + pane integrale o patate

Chiaramente con qualche variazione e talvolta reinserendo cibi mucosi, come suggeritomi da molti di voi, quando l'eliminazione era fastidiosa e eccessiva. Ho seguito anche il consiglio di esser paziente e cercare di abituarmi a questa alimentazione piano piano (fino ad aprile io mangiavo di tutto anche se prevalentemente verdure).
Ho fatto un resoconto di questi mesi e ho sicuramente sperimentato tanta energia vitale, tenendo anche conto che con il caldo io normalmente sono a terra soffrendo di pressione bassa, quest'anno invece ho sperimentato molto piu vigore.
Mi sono ammalata ben due volte (strano d'estate!) con mal di gola e febbre e in entrambi i casi ho risolto con il digiuno di anche solo un giorno e qualche spicchio di aglio ingoiato con acqua. La mattina ho sempre mantenuto la spremuta di limone che per me è una manna. in entrambi i casi in 1-2 giorni ho eliminato ogni cosa.
Anche i vari acciacchi che mi sono arrivati in questo periodo: cistite, colite, mal di testa ecc li ho sempre trattati in egual misura: clisteri e clisteri e ogni tanto digiuno. Con pazienza e cura ho sempre risolto per ora.
Per me sono grandi soddisfazioni, considerando che sono sempre stata anche un po' ipocondriaca. Questa consapevolezza mi ha reso molto piu tranquilla e in pace con le manifestazioni di difetto del mio corpo.
Nel frattempo mi sono avvicinata ad un Gas per acquistare prodotti bio qui in zona, e sto cercando di far entrare anche nella mia famiglia questa nuova cultura di alimentazione, i miei figli mi ascoltano molto (adolescenti) e mi seguono abbastanza, mio marito molto critico e scettico ma conto di esser paziente e fare cultura con il mio esempio.
Insomma sono molto contenta e conto di proseguire facendo tanta promozione anche con amici e parenti, anche se non è facile far entrare le persone in questo nuovo ordine di idee.
Grazie a tutti voi per il sostegno e la condivisione.
SAbrina
Avatar utente
By daleo
#56870
Brava.
Avatar utente
By mauri60
#57065
Complimenti Sabrina per la tua perseveranza, penso che la soddisfazione maggiore in questo caso oltre a un generale benessere fisico sia quella di poter coinvolgere i tuoi familiari.
Per me lo è stato nel momento in cui mia moglie dopo un pò mi ha seguito in questo percorso e devo dire che ultimamente anche mia figlia comincia a cambiare gradualmente tipo di alimentazione.
Con l'altro mio figlio per il momento non c'è niente da fare :( ... spero sia solo questione di tempo.
Buon proseguimento di transizione.
Maurizio
#64707
A distanza di piu di un anno da quando ho deciso di seguire il percorso indicato da Ehret e con questa la dieta di transizione, volevo aggiornare la situazione.
Nei primi 7-8 mesi sono stata molto brava e sono riuscita a selezionare molto la mia alimentazione, eliminando quasi del tutto le proteine animali e i cereali raffinati. Nel contempo ho iniziato anche a selezionare la qualità delle verdure e frutta che acquisto e optando per acquisti di prodotti a km zero tramite canali diretti e prediligendo prodotti biologici con verifiche sul posto dai produttori (faccio parte di un GAS).
In coincidenza con una crisi lavorativa e dove anche i miei nervi sono entrati in crisi ho ceduto però a qualche reinserimento di proteine e cereali e da dicembre a ora sto ritentando di eliminarli del tutto mantenendo solo qualche proteina vegetale e cereali integrali, ma devo dire che è piu dura della prima volta. Le uniche cose che ho mantenuto con costanza sono: gli enteroclismi (circa uno a settimana minimo), il limone ogni mattina a digiuno, il digiuno della non colazione e l’utilizzo del digiuno delle 24h per casi di malessere e mancanza energia.
Tuttavia facendo un bilancio a distanza di un anno posso dire di aver beneficiato in molti modi da questa prima depurazione. Il mio fisico ha accumulato meno patologie e malattie stagionali anche se ancora non ho risolto il mio problema del “gozzo tiroideo” e del sovrappeso. Infatti nonostante aver eliminato tanti alimenti mucosi dopo la perdita di peso registrata al 7 mese (circa 5 kg) li ho subito recuperati dopo aver reinserito alimenti proteici e cereali non integrali.
Ma adesso sto reimpostando le mie regole di “transizione” e ho deciso, grazie anche all’incoraggiamento di Foca di non farmi scoraggiare da cedimenti passeggeri. Come molti altri prima di me hanno confermato su questo sito, il percorso da seguire è lungo e non bisogna né stressarsi né farsi scoraggiare.
Voglio assolutamente incoraggiare una sana alimentazione per il mio corpo e nel farlo ho fatto tanta cultura intorno a me. In casa mia da una anno non acquistiamo piu carne quasi totalmente, perche anche i miei figli adolescenti e mio marito mi stanno tacitamente assecondando. Anche se non seguono il percorso di Ehret ufficialmente sto trasferendo loro quanto sto imparando su questo argomento e loro stanno imparando a prediligere la frutta su qualsiasi altro alimento e a non far mancare mai le verdure ad un pasto.
Anche se non sono molto p resente con i post ultimamente (impegni lavoro sono sempre maggiori) devo dire che le parole che leggo qui ogni tanto mi aiutano tantissimo, per questo ringrazio tutti.
Sabrina
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret