Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By SofiaLoren
#4285
Sto facendo la dieta di transizione da qualche settimana,lavorando in un bar e dovendo fare i panini con i vari affettati è da qualche giorno che sento un odore schifoso,sento sempre una gran puzza di marcio in cucina e non capisco da dove venga.Il mio socio dice che non sente niente e che è il mio naso,non sarà mica l'odore della carne che mi fa questo effetto?Stasera ho mangiato un pò di pasta integrale perchè ho mal di testa da stamattina(insopportabile)forse sto sciogliendo le tossine troppo velocemente e visto che sto lavaorando molto non posso permettertmi di essere uno straccio.Gli odori anche della gente in questi giorni mi infastidiscono molto,è successo a qualcuno di voi?Ciao Sofia :)
Avatar utente
By arca
#4289
Il mio socio dice che non sente niente

IL tuo socio ha ragione, dal suo punto di vista: stai riprendendo sensibilità e quindi è normale che ora senti odori (cattivi) che prima non sentivi ed i sapori non sono più gli stessi, nel senso che questi ultimi non saranno più succulenti come prima.
Ti dico la mia ultima constatazione: sono tornato da poco da cinque giorni di Trentino e li sono stato presente ad alcuni pasti: ho provato ad assaggiare cose che prima mi deliziavano il palato ed ora le stesse cose sapevano, praticamente, di cartone o di plastica 8O ; ti parlo di stesse cose e di stesse marche di una volta, quindi di confronto diretto.
Ciao e buon prosieguo di avventura
Ultima modifica di arca il 29 maggio 2007, 14:27, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By luciano
#4290
SofiaLoren ha scritto:Sto facendo la dieta di transizione da qualche settimana,lavorando in un bar e dovendo fare i panini con i vari affettati è da qualche giorno che sento un odore schifoso,sento sempre una gran puzza di marcio in cucina e non capisco da dove venga.

Ciao Sofia, l'odore di marcio che non sai da dove venga c'è sempre stato!
Il corpo quando è purificato ha un sistema di difesa che funziona al 100%.

Ti manda dei segnali di repulsione per quelle cose che sono dannose, tramite la vista, il gusto e l'olfatto.

Ascoltare il proprio corpo significa accettare quelle cose che ti danno sensazioni gradevoli e rifiutare quelle cose per cui hai repulsione.

Se si ignorano questi segnali, a poco a poco si spengono. E' quello che successo quando ci hanno "abituato" a mangiare da onnivori, e addirittura si invertono!

Infatti i bambini che mangiano sofficini, merendine, ecc. spesso odiano la frutta e la verdura.

Fra parentesi il marketing dell'industria alimentare (e certe mamme) usano i diminutivi per far accettare emozionalmente le schifezze: sofficini, bistecchine, merendine, fantasmini, ecc.

(Ciao Arca, bentornato dal Trentino!)
Ultima modifica di luciano il 29 maggio 2007, 10:42, modificato 1 volta in totale.
By marcosilv
#4298
E' vero che non si accettano più i cibi "onnivori".
Sabato ho mangiato "per forza" un croissant al cioccolato che girava per casa da due giorni. E' da un anno che al mattino mangio solo frutta o al limite una fettina di pane integrale tostato (di segale o di frumento) con composta di frutta non zuccherata e l'aver mangiato quella bomba di grassi e zuccheri me ha provocato mal di stomaco prima e di pancia nelle ore successive. Anni fa anche se ne mangiavo 10 di quelle non mi facevano niente.
Ora sento che il mio corpo reagisce meglio, si è abituato bene e rifiuta tutte le schifezze.
E' un percorso senza ritorno, lento ma costante.
Ciao a tutti
Marco
By orso
#4299
E' verissimo. Ieri ho voluto assaggiare un cucchiaino di gelato che stava mangiando mia moglie, stesso negozio, stessa marca, stesso tipo di quello che mangiavo volentieri.
L'ho fatto pensando che un cucchiaino non avrebbe influito sulla mia dieta, sicuro d'altra parte di ritovare il buon sapore che ricordavo.
Invece no. Se non l'ho sputato, poco ci è mancato.
Incredibile. Un gusto completamente diverso dal solito.
Mia moglie si è arrabbiata, dicendomi che le avevo rovinato il piacere del gelato. Giuro, non l'ho fatto apposta. :D
By SofiaLoren
#4318
Grazie a tutti delle risposte!Non vedo l'ora che questo effetto me lo facciano anche i dolci e soprattutto il cioccolato visto che sono troooppo golosa!Buona serata a tutti :D Sofia
Avatar utente
By elena68
#5756
Vorrei confermare anch'io che il mio olfatto si e' accentuato alla grande,gia' prima sentivo gli odori piu' degli altri,ma mai come ora,distinguo odori diversi nello stesso spazio,soprattutto sento l'odore delle persone,purtroppo (odore sgradevole),e a volte cosi' di punto in bianco mi vengono alla mente odori della mia infanzia,profumi che non sentivo da tempo,ma che il mio pensiero mi fa percepire...
Per me e' grandioso,mi sento leggera,e i miei capelli sono piu' lucidi che mai!
Grazie a questo sito.
Elena :D
By luna
#5766
elena68 ha scritto:Vorrei confermare anch'io che il mio olfatto si e' accentuato alla grande,gia' prima sentivo gli odori piu' degli altri,ma mai come ora,distinguo odori diversi nello stesso spazio,soprattutto sento l'odore delle persone,purtroppo (odore sgradevole),e a volte cosi' di punto in bianco mi vengono alla mente odori della mia infanzia,profumi che non sentivo da tempo,ma che il mio pensiero mi fa percepire...
Per me e' grandioso,mi sento leggera,e i miei capelli sono piu' lucidi che mai!
Grazie a questo sito.
Elena :D


E come si sopravvive in una città come Roma se ti si riacutizza l'olfatto!???
8O
Avatar utente
By luciano
#5771
luna ha scritto:E come si sopravvive in una città come Roma se ti si riacutizza l'olfatto!??? 8O

E' sempre meglio che viverci comunque senza sapere che questi odori esistono. Se non altro puoi fare qualcosa per migliorare la situazione o allontanarti dalla fonte dell'odore. :wink:
Avatar utente
By Tyler
#5947
A me si è riacutizzato talmente tanto l'olfatto che me ne sono andato proprio dalla città. Io nato e cresciuto in pieno centro, ho abbandonato per andarmene in campagna.
saluti...Fabio.
Avatar utente
By donastella
#5965
Ciao a tutti...
Nonostante sia solo un mesetto che seguo la dieta di transizione, inizio anch'io a sentire odori, puzze nauseabonde che prima non sentivo.Proprio ieri sera ne parlavo con un'amica scherzando...Quando mi capita di sentire l'odore del latte o dei formaggi, mi viene la nausea...L'odore dei corpi ad esempio in autobus, improvvisamente mi sembra fortissimo e sgradevole, anche se la persona sento che si è appena docciata: non è odore di sudore, ma proprio la pelle anche se appena lavata che fa un odore strano...
Inoltre quando passo davanti ad un ristorante e sento quelli che consideravo profumini invitanti, ora mi sembrano marciume cucinato...

Un'altra cosa strana che vi voglio raccontare è questa: da qualche giorno, sento che entra piu' aria nei miei polmoni e questo mi crea disagio...Nel senso che non sono abituata a respirare cosi' tanto, mi gira la testa...come quando sono in alta montagna..Eppure vivo in una città molto inquinata!! A voi è capitato?

Ciao a tutti!!
Avatar utente
By luciano
#5968
donastella ha scritto:Un'altra cosa strana che vi voglio raccontare è questa: da qualche giorno, sento che entra piu' aria nei miei polmoni e questo mi crea disagio...Nel senso che non sono abituata a respirare cosi' tanto, mi gira la testa...come quando sono in alta montagna..Eppure vivo in una città molto inquinata!! A voi è capitato?

Ciao a tutti!!


E' capitato anche a me. Se sei in città vai in un parco con molti alberi e siediti su una panchina. Lascia respirare il corpo come desidera, lui sa come fare. Guarda gli alberi davanti a te allargando lo sguardo sempre più ai due estremi, come se guardassi una fotografia panoramica, le emozioni che potrebbero sorgere sono bellissime, ma il superlativo non riesce comunque a spiegare esaurientemente le emozioni.

Grazie per l'apporto delle tue esperienze. Quello di avere quel tipo di reazione con gli odori, è un aumento di consapevolezza e la funzione dell'olfatto si ripristina. L'olfatto serve per permetterci di valutare se la fonte che la emana è favorevole alla nostra sopravvivenza o meno. Nel caso che la sensazione sia gradevole ci dice che la fonte è "amica" e nel caso che sia invece sgradevole ci dice che è meglio che ci allontaniamo da quella fonte.

Quando iniziamo a mangiare cibi che non sono adatti al nostro corpo, le tossine che essi contengono alterano le funzioni dell'olfatto (e degli altri sensi) e non ci dà più le informazioni corrette sulle quali basarci per le nostre decisioni.

Per quanto riguarda gli odori o profumi che i corpi umani emanano, questo influisce anche nella scelta del partner, e data la diffusione della cultura onnivora, la scelta può diventare problematica per chi ha ripristinato il senso dell'olfatto. 8)
Avatar utente
By luciano
#5969
fabiocarusox ha scritto:A me si è riacutizzato talmente tanto l'olfatto che me ne sono andato proprio dalla città. Io nato e cresciuto in pieno centro, ho abbandonato per andarmene in campagna.
saluti...Fabio.

Ciao Fabio. Felice di "sentirti". :D
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret