Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By donastella
#5972
Davvero!! E' proprio cosi' Luciano...è come se il naso avesse uno strato che filtra distorcendo gli odori...Quando si toglie, si annusa la realtà per la prima volta!!

Oggi pomeriggio voglio fare l'esperienza che mi hai consigliato...Nella città in cui vivo, nonostante l'inquinamento, c'è molto verde...parchi e mura della città percorribili in bicicletta o a piedi...andrò a respirare li', lasciando che il corpo faccia quello che piu' desidera...
Certo che non pensavo potesse entrare cosi' tanta aria nei polmoni!!....inspiro e non finisco mai di prendere aria..Fino a qualche giorno fa le mie inspirazioni erano corte, molto piu' lunghe le espirazioni...Non capivo perchè. Ora c'è piu' equilibrio. Ma quanta piu' energia avrò con tutta questa aria!! (anche se alterata)...

Grazie a te Luciano per tutto cio' che porti con pazienza e passione nel divulgare la conoscenza del Sistema della Dieta senza Muco...

un abbraccio a tutti...
Avatar utente
By Narayani
#5975
luciano ha scritto: Se sei in città vai in un parco con molti alberi....


Da quando vivo in campagna ogni mattina esco per una strata inalberata e mi faccio una gran scorta di ossigeno divettamente dalle piante.
La sensazione è molto bella. Ormai riconosco pure quando cambia la vegetazione stagionale dall'odore che emana. Es. il fico, la quercia, il carrubbo, l'ulivo ...
Avatar utente
By luciano
#5976
donastella ha scritto:Certo che non pensavo potesse entrare cosi' tanta aria nei polmoni!!....inspiro e non finisco mai di prendere aria..Fino a qualche giorno fa le mie inspirazioni erano corte, molto piu' lunghe le espirazioni...Non capivo perchè. Ora c'è piu' equilibrio. Ma quanta piu' energia avrò con tutta questa aria!! (anche se alterata)...
un abbraccio a tutti...


....... ha scritto:
"Mi chiedi se vivrai a lungo, ma hai già la risposta, non hai bisogno di chiedere ad altri.

Un veggente osserva il presente e da esso prevede il futuro per sé e gli altri. Osservati e saprai se vivrai a lungo oppure no.

Respiro corto equivale a vita corta e introversa. Il respiro è corto quando lo si trattiene e con esso anche le gioie della vita vengono trattenute e mai raggiungono completa fioritura.

Respiro lungo equivale a vita lunga e estroversa e le gioie della vita vengono rilasciate nell'espiro e si aprono come un fiore di loto nel pieno della fioritura.

Quindi se vuoi sapere se vivrai a lungo osserva il tuo respiro.

Non cadere nell'errore che basti forzare un respiro corto perché si allunghi per allungare anche la vita.

Solo il cuore puro può allungare il respiro
Solo il sangue puro che scorre nel cuore lo rende anch'esso puro.
Solo il cibo puro rende il sangue puro.
Solo il cibo che non proviene dalla morte è puro.

Il respiro è il sovrano e il sangue è il suo servo, fai del tuo sangue un ottimo servo per il sovrano. Il sovrano sta creando l'eternità per offrirla a te.

Prima di allora solo la spada, la gola e la lussuria possono ucciderti.
Dopo di allora nemmeno la spada potrà ucciderti.

Lascia che vadano alla ricerca di calici e arche, vivi secondo la regola, solo non farti prendere prima del compimento.

I nostri creditori non vogliono che rimettiamo a loro i debiti contratti con l'ordine. Hanno già deciso di non fare onore alle loro promesse. Vogliono le nostre ricchezze, ma più di ogni altra cosa vogliono il segreto della nostra prosperità.

Non l'avranno perchè il loro sangue impuro oscura le loro menti e anche se l'avessero nelle loro mani non saprebbero che farsene.

Una vita con il respiro corto è una vita che non si è mai schiusa, è come un fiore di loto che viene reciso quando è ancora un bocciolo. Muore senza aver mai potuto esprimere la sua bellezza.


Bello Eh? Ma non chiedetemi dove l'ho letto, non è mai stato pubblicato. :D
Avatar utente
By Tyler
#5978
luciano ha scritto:Lascia respirare il corpo come desidera, lui sa come fare. Guarda gli alberi davanti a te allargando lo sguardo sempre più ai due estremi, come se guardassi una fotografia panoramica, le emozioni che potrebbero sorgere sono bellissime, ma il superlativo non riesce comunque a spiegare esaurientemente le emozioni.


A me questo succede quando vado nella mia campagna, in piu' lo stretto contatto con la natura e gli animali mi provoca una specie di crisi mistica per cui non voglio piu' andare via, vorrei rimanere li e non uscire piu' per non tornare alla solita vita un po' stressante di tutti i giorni. E' una sensazione molto strana difficilmente spiegabile a parole.
salutoni...Fabio.
Avatar utente
By Tyler
#5979
luciano ha scritto:Ciao Fabio. Felice di "sentirti".


Ciao Luciano e grazie.
Anch'io sono felicissimo di ritrovarvi e aver ritrovato tanti bei nuovi post.
Mi siete mancati tanto...
un bacio...Fabio.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret