Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By lina
#57490
Al momento in bocca mi ritrovo:

un dente incapsulato, all'esterno è in ceramica, all'interno ci sarà del
metallo, non so che metallo è


una protesi con due gancetti di metallo.

Mi debbo preoccupare, ed eventualmente cosa posso fare

:?:

Gradirei un consiglio.
Avatar utente
By daleo
#57494
Perfette le puntualizzazioni e particolarmente soddisfatto per quella sul biologico.

In alcuni post infatti si lasciava intendere che per la frutta non potendo permettersi il bio andava bene anche l'altra.

bisogna mangiare biologico!!
Avatar utente
By vivo
#57499
Grazie Foca, ad ogni modo ho avuto modo di parlare con la moglie del dr. Beckman, lei sostiene che il livello della VES nel sangue può dare qualche indicazione circa la presenza di eventuale infiammazione. Ritengo che sia molto importante l'alimentazione, una dieta povera di muco può sicuramente contribuire a prevenire/evitare molte problematiche.
Avatar utente
By ciupinix
#57508
davide32 ha scritto:io seguo ehret lo stesso anche con 2 denti devitalizzati stavolta non mi fermi .


In diversi post, da quello che scrivi, ho capito che hai una linea simile alla mia. Ehret e tutto il resto è superfluo. Credo di avere circa 6 denti con amalgama e un 2/3 denti devitalizzati. Tutte cose vecchie di vent'anni, perchè fortunatamente è da circa da allora che al limite mi spingevo a fare una pulizia dentale. Molte volte mi sono accorto che dei problemi che accuso la causa potevano essere i denti e questo già da qualche anno. Credo che il fatto di ripulirsi da questi veleni, possano essere in linea con Ehret, a differenza di altri sistemi o integrazioni di cui ho letto qui qualche volta. Il fatto di ripulire l'organismo dai veleni, vale anche per i denti e come me tu starai pensando che ci penserà la Natura e che non vi è bisogno di andare dal dentista. Ecco io forse in questo caso proverei, non subito perchè è solo una anno che seguo il Sistema, ma sapendo coscientemente quali sono i sintomi su di me provocati da riparazioni dentali, aspetterei un annetto e vedrei ciò che succede. Il problema non si pone per un semplice motivo: bisogna anche poter affrontare i costi di queste cure e quindi tra un annetto deciderò se cominciare a mettere da parte e gli interventi potranno magari traslare tra 2/3 anni :D
Avatar utente
By darany
#57518
Ciao a tutti,

il problema di fondo è che ognuno di noi è un "microcosmo" differente, quindi reagiamo diversamente (anche alle amalgame), chi in maniera forte, chi meno etcc.., resta il fatto che che avere sostanze tossiche all'interno del corpo è un fattore da eliminare il prima possibile, in quanto il corpo "spreca" preziose risorse per eliminarle a discapito di altre operazioni utili alla rigenerazione del nostro corpo.
Non dimentichiamo mai che il corpo umano ha dei poteri di autoguarigione(se messo nelle giuste condizioni) dallle malattie, di difesa del sistema immunitario, ma persino di eccezionali poteri di auto-alimentazione automatica e di quasi autonomia(si pensi al ferro contenuto nelle cellule morte del corpo che ogni giorno eliminiamo).
Noi siamo nati per stare in salute, PUNTO!
Il sistema di guarigione della dieta senza muco ci indica la via da intraprendere, come altre filosofie del pensiero, che può e devono essere migliorate!
Un ottimo articolo Luciano, ma credo che sia necessario spingerci più sul crudo o cibi cotti in modo conservativo, per poi mangiare solo frutta(magari).

Sul biologico ci andrei cauto, da apprezzare la filosofia della coltivazione(cambiare stile di vita, risorse scarse oramai), ma un frutto coltivato alla paesana senza pesticidi e con qualche rimedio naturale(insetti antagonisti, controllare ph terreno, etc...) da risultati molto migliori del certificato Bio(sempre da verificare), io che ho la fortuna di mangiare frutti di questo tipo ve lo assicurò.
Figurarsi che i"nonni" dicono che i frutti non hanno lo stesso sapore di prima, quindi chi sa che ci siamo persi, c'è tempo cmq per recuperare. Basta cambiare abitudini e non solo dal punto di vista alimentare, ma di stile di vita, basta iphone, suv, 5-6 cellulari, 5-6 tv, 2-6 macchine, etccc le risorse si stanno esaurendo e il "debito" di cui tanto sui parla è che ci farà piangere(non a tutti) E FORAGGIATO PROPRIO DA NOI!!!!, che seppur vogliamo essere salutisti, lo continuiamo a finanziare coi nostri vizi!!!
ciao
Avatar utente
By luciano
#57519
Concordo sui cibi crudi, ma la transizione serve ad arrivarci.

Riguardo al bio, se sia veramente bio o no, è un problema che non mi pongo, lascio la risoluzione di questo problema alla capacità individuale del singolo di differenziare fra le cose che compra ciò che ok o non lo è.

Quello che va tenuto conto è che i presupposti dei requisiti sono corretti.

Anche se il corpo si autodisintossica e si autocura, tenere in bocca, e nei tessuti del corpo, una sorgente continua di avvelenamento non è assolutamente razionale, quindi secondo le possiiblità di ognuno e in base alle valutazione delle personali priorita, quella porcheria va comunque tolta.
By Pedro
#57525
luciano ha scritto:
Pedro ha scritto:La Gelataia mi ha detto che usa frutta vera e che prima di farla disinfetta la macchina.
L'indicazione "frutta vera" non spiega nulla. Bisogna vedere cosa intende per "frutta vera". Non indica se è biologica o meno e questo fa la differenza. Che poi disinfetti la macchina non cambia nulla nella qualità della frutta che usa.

Pedro ha scritto:Quello che io forse non afferro è che vorrei che il corpo stesse male subito in modo da indicarmi che ho sbagliato.

Ho fatto varie prove, mangiare Kebab, pizza e birra più volte alla settimana, ma non succede niente...forse ho un fisico bestiale
Ci sono cose che non danno effetti immediati. Basta che guardi le persone di una certa età che si meravigliano perchè hanno il cancro. Non è venuto a loro in un giorno di cattiva alimenrtazione.

Pedro ha scritto:Ho fatto varie prove, mangiare Kebab, pizza e birra più volte alla settimana, ma non succede niente...forse ho un fisico bestiale
Se pensi che questo sia il caso sei a posto, non hai bisogno di fare nulla, mangia tutto quello che vuoi! :D


Ieri sera però ho voluto sfidare me stesso: ho mangiato una pizza alle verdure senza mozzarella, poi in un bar ho bevuto un bicchiere di vino nero, poi sono andato in pizzeria e ho mangiato un bel piatto di crauti, poi ho ordinato un piatto con tre Wurstel e crauti, il tutto innaffiato da una birra media.
Stanotte però ho dormito male e verso il mattino ha iniziato a bruciarmi lo stomaco...dopo qualche ora è passato.

Questo mi ha fatto pensare che forse ho sbagliato qualcosa 8O
Avatar utente
By Cymba
#57526
ma Pedro!! :lol:
il tuo modo di ragionare è un po' strano... :wink: le risposte immediate del nostro corpo bisogna anche interpretarle... per esempio anche mangiando benissimo, e cioè solo frutta, il nostro fisico si ribella e sta male, se è molto intossicato... quindi non ci si deve basare sullo stare bene o male per capire se si sta sbagliando o meno, ma sulla base di quello che sappiamo dobbiamo "interpretare" i sintomi... :wink:

una pizza pur essendo sbagliata può non dare nessun effetto negativo immediato... purrtroppo (o per fortuna) non siamo delle macchine così "semplici"... 8)
Avatar utente
By Cymba
#57528
vivo ha scritto:Il prerequisito inerente i denti devitalizzati mi lascia perplesso, uno cosa fa, li toglie e rimane senza?
eh, bravo... :? io ho scoperto di averne parecchi :( , quindi la soluzione del problema risulta più difficile del previsto... come minimo io ho bisogno di restare assolutamente sulla dieta di transizione o senza muco sgarrando il meno possibile, per mettere il mio corpo in condizioni di reagire alle tossine che sicuramente mi derivano da questa situazione dentale... dopodichè sarebbe auspicabile trovare un dentista come si deve e farsi consigliare... non vorrei arrivare alla protesi totale, ma attualmente soluzioni alternative non ci sono, per chi ha già perso molti denti :roll:
intanto direi di "tamponare" la situazione con uno stile di vita il più possibile salutare, e sperare che la situazione bocca non degeneri... e poi si vedrà...
Avatar utente
By flib
#57531
Due anni fa, dopo circa 9 mesi di dieta di transizione, prima che iniziassi la rimozione protetta delle otturazioni in amalgama, due dei miei denti rigettarono l'amalgama e un altro dente rigettò la capsula 8O

Il primo si sgretolò intorno all'otturazione, abbastanza da farla uscire completamente.
Il secondo si sgretolò abbastanza da permettere il movimento dell'otturazione, ma ho dovuto ricorrere al dentista per completarne l'estrazione.
La capsula del terzo dente, devitalizzato, si è "scollata" ed ha iniziato a muoversi.

Il primo l'ho lasciato così, è un dente ancora vivo, gli manca un pezzo, non si può otturare perchè è un dente del giudizio e la parte mancante si estende sotto la gengiva, quindi non è ricostruibile. Non mi dà alcun problema e lo tengo così, magari lo smalto un domani si rigenera. :wink:

Il secondo, vivo anche lui, dopo la rimozione protetta dell'amalgama è stato otturato con nuovo materiale "biocompatibile" (spero sia compatibile con il mio organismo oltre che con il "bio") :D

La capsula del terzo è stata reincollata.

Ho scritto tutto questo perchè adesso inizio a pensare che il nostro corpo sia in grado di liberarsi da solo dei corpi estranei.

Io non l'ho lasciato fare il suo lavoro e ogni tanto mi viene il dubbio di averlo in parte "ostacolato". :roll:
By Pedro
#57532
Cymba ha scritto:ma Pedro!! :lol:
il tuo modo di ragionare è un po' strano... :wink: le risposte immediate del nostro corpo bisogna anche interpretarle... per esempio anche mangiando benissimo, e cioè solo frutta, il nostro fisico si ribella e sta male, se è molto intossicato... quindi non ci si deve basare sullo stare bene o male per capire se si sta sbagliando o meno, ma sulla base di quello che sappiamo dobbiamo "interpretare" i sintomi... :wink:

una pizza pur essendo sbagliata può non dare nessun effetto negativo immediato... purrtroppo (o per fortuna) non siamo delle macchine così "semplici"... 8)

Non so...da tempo sto riflettendo su questo, forse ho una profonda malcomprensione di base che non mi permette di duplicare mentalmente i dati del libro.
Avatar utente
By bactabeven
#57549
Ho apprezzato questa discussione sui Prerequisiti, anche se di primo acchitto, avevo letto Fine del... e mi sono chiesto Ma come? Finisce qui il percorso Ehretista che avevo iniziato anzi che abbiamo iniziato tutti quanti? :D

Io sono trai tanti fortunati che hanno pochi problemi ai denti, e in confidenza non ho mai cercato di tenerci più di tanto, in realtà li ho trascurati molto. L'unica cosa che ho fatto a suo tempo, è di cogliere una occasione, non ricercata da me, per togliere in una sessione i 4 denti del giudizio: detto fatto nel giro di 2 settimane e senza una benché minima programmazione salutai i 4 dentoni. Sono molto vicino a tutti voi che avete questo problema, ma in virtù della mia esperienza provo a suggerirvi di non dare troppa importanza al problema. E come si fa ? :D Alcuni libri che ho preso da poco tempo espongono le tecniche (termine forse inapprpriato) giuste per arrivare allo scopo permettendo allo scopo di cozzare contro di noi 8O
Sto parlando del Transurfing, ma non esclusivamente del Transurfing, immagino che ne esistano diversi di libri che espongono la questione nei temini più diversi ma probabilmente utili a...
Se poi ci mettiamo in conto che servono dei bei soldoni per pagare il dentista, il compito sembra ancora più difficile, ma anche qui ci sarebbe da sfogliare qualche pagina e leggere qualche altra riga per cambiare il punto di vista :D

Ciao a tutti
By sleppa
#57579
Non so

Io sinceramente questa cosa dei Prerequisiti neccessari eprche' la dieta senza muco abbia successo, l'ho trovata eccessiva.

Vivere in una situazione completa di non inquinamento e non intossicazione e e praticamente impossibile,e probabilmente lo era anche hai tempi di heret.

Significherebbe toglieri i denti e rimenere sdentati,comoprare solo frutta biologica e accertarsi che lo sia(non lo e' quasi mai)
Significherebbe anche controllare il vestiario, verificare la provenienza dei vestiti,delle scarpe..ecc ecc


Ma significherebbe anche portare una maschera se si girra per la citta'.non poter andare in motorino perche si respirerebbero gas di scarico ecc ecc ecc

Insomma..le fonti di intossicazione possono arrivare da piu' fonti,anche inaspettate,ma dubito si possa controllarle..diventerebbe fanatismo o cmq una "non vita"






Ciao
Avatar utente
By bactabeven
#57582
sleppa ha scritto:Insomma..le fonti di intossicazione possono arrivare da piu' fonti,anche inaspettate,ma dubito si possa controllarle..diventerebbe fanatismo o cmq una "non vita"


Infatti, l'alternativa al controllo è la scelta, se operiamo la scelta vedi che poi i conti tornano :D
Non diventa fanatismo, non diventa una non-vita, e soprattutto conoscere le informazioni rimane un aspetto intrinseco alla scelta ma marginale alla scelta in sè, perché la scelta la possiamo fare anche e soprattutto in base alla nostra vocina interiore, magari non sempre, ma spesso è possibile.

Ciao a tutti :D
Avatar utente
By luciano
#57586
sleppa ha scritto:Non so

Io sinceramente questa cosa dei Prerequisiti neccessari eprche' la dieta senza muco abbia successo, l'ho trovata eccessiva.

Vivere in una situazione completa di non inquinamento e non intossicazione e e praticamente impossibile,e probabilmente lo era anche hai tempi di heret.

Significherebbe toglieri i denti e rimenere sdentati,comoprare solo frutta biologica e accertarsi che lo sia(non lo e' quasi mai)
Significherebbe anche controllare il vestiario, verificare la provenienza dei vestiti,delle scarpe..ecc ecc


Ma significherebbe anche portare una maschera se si girra per la citta'.non poter andare in motorino perche si respirerebbero gas di scarico ecc ecc ecc

Insomma..le fonti di intossicazione possono arrivare da piu' fonti,anche inaspettate,ma dubito si possa controllarle..diventerebbe fanatismo o cmq una "non vita"
Mi pare che tu non abbia compreso appieno la questione dei requisiti.

Il mercurio, il secondo o terzo elemento più tossico al mondo in bocca è di una gravità sottovalutata. Il mercurio estratto da un amalgama di grandezza rilevante è sufficiente da uccidere un bambino se venisse fatto assimilare per vaporizzazione. Dovresti leggere gli articoli qui, se non bastano per renderti reale il problema, potresti cercare sui siti americani e tedeschi, c'è molto materiale che non lascia dubbi.

I denti devitalizzati necrotizzano con il tempo e le tossine generate dal processo di necrosi sono almeno cinque volte più potenti di quelle provenienti dal cibo sbagliato. In caso di necrosi ad un arto spesso per salvare la vita non rimane che l'amputazione.

Nnostante questo non ci hanno resi consapevoli che avere in bocca denti devitalizzati è come aver in bocca pezzi di cadavere in decomposizione, seppur lenta.

Non occorre rimanere sdentati. oggi è possibile inserire perni in zirconio e mettere ponti in ceramica zirconia, in grado di sopportare senza alcuna struttura in metallo 150 chilogrammi al morso. E sono bellissimi, senza alcun metallo in bocca.

Immagine

Riguardo alla frutta e verdura bio, occorre accertarsi che lo sia, o affidarsi alla fortuna. Il fatto che sia difficile verificare o ottenere qualcosa, non rende nulla la necessità di doverlo fare.

Per il resto vestiti ecc. lascio alla personale scelta, le fonti di intossicazioni rilevanti sono quelle dei denti e degli erbicidi e pesticidi. Il non trascurarle non è fanatismo, ma un atto necessario,

Ovviamente come sempre ognuno è libero di seguire questa linea o meno, ma se non ottiene i risultati voluti deve sapere che gli ultimi dati esaminati mi hanno portato a includere questo specifico addendum.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret