Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By swami863
#75255
A tentativi ma soprattutto con ascolto del mio corpo.
In questi 2 mesi le ho provate tutte alle prese con un prurito diffuso su tutto il corpo, con punte che equiparerei a dolore fisico tanto erano intense.
Bon, ho provato a eliminare certe verdure, poi certi frutti, quelli che mangiavo più frequentemente.
Poi bagni col bicarbonato, poi ridotto drasticamente il crudo....bene per un paio di giorni e poi ricompariva.

Ho deciso di fermarmi, di ascoltare se il corpo mi stava segnalando qualcosa di particolare, se al momento di mangiare sentivo qualche esigenza precisa.
Si, sentivo il bisogno di "lavarmi" dentro :)
Sentivo il bisogno di ACQUA!! E allora ho iniziato ad aumentare ancor più i centrifugati, succo di carote, tanto, di spinaci, di ananas. Non mi andava proprio di introdurre altri cibi cotti.
Alla sera lattuga e pomodori, poche mescole e cibi ricchi di acqua.

Lo dico piano ma dopo 2 giorni è scomparso. Sono andata avanti così x 10 giorni, non proseguo solo col crudo perchè è ancora dura x me non perdere peso, un pò di cotto mi assesta subito.

Però è stato bello questo salto nel crudo, bello perchè me lo ha chiesto il corpo
Ho provato una vitalità inaudita, brillantezza mentale, intestino perfetto, picchi di gioia, bello.... :P
Avatar utente
By swami863
#77218
Vi sto sfinendo coi miei aghetti :P
Nel frattempo passate altre settimane, prurito o onde.
Ho iniziato la clorella e mi sembra meglio, ma non passato del tutto.
So che gli esami valgono ciò che valgono ma dopo 2 mesi ho ceduto a un accertamento totale di sangue e urine.
Dopo 3 anni posso dire che i valori sono tutti ok, tranne due valori:
-la B12, finora non ho usato nessun integratore
-il secondo ha preoccupato il medico, i leucociti bassi (2,8) su un range che parte da 3,5.

Mi vado a rileggere l' articolo di Luciano sulla psoriasi e su quanto Ehret afferma dei globuli bianchi:

" ....quando ci si appresta a eliminare le fonti di muco, di fatto le malattie scompaiono e i globuli bianchi diminuiscono"
E' corretto?
Avatar utente
By swami863
#77227
B12 questione controversa, ma personalmente ho deciso di integrarla considerati i rischi che può causare se carente, da ciò che leggo qui.
Sinora, sono sincera, mi ero posta poco il problema. Non mangio sempre bio e non ho ancora un'assimilazione perfetta...tutto questo incide di sicuro
Avatar utente
By sibillina
#77232
swami863 ha scritto: Non mangio sempre bio e non ho ancora un'assimilazione perfetta...tutto questo incide di sicuro


Ciao Swami, mangiare non biologico incide di sicuro. L'ho anche letto nel libro di Weil "guarire da soli" dove una paziente spiegava appunto la differenza riscontratta nel mangiare biologico. :wink:
Avatar utente
By swami863
#77258
Certo Sibillina, oltretutto ho notato che col cibo biologico ci si sente sazi e nutriti molto prima, ne mangi porzioni più moderate :P
Avatar utente
By ottorino
#77276
Ciao Swami, sono anni che soffro di prurito in tutto il corpo soprattutto nelle braccia, schiena e torace, sono pieno di crosticine!
E' il problema è che ho dei calcoli biliari nel fegato, purtroppo i medici non conoscono la causa di come si formano... ( Forse l'amalgama dei denti e quelli devitalizzati cosidetti morti? E' una mia intuizione e sto cercando conferme) Quindi ti consiglio di fare un'ecografia al fegato e gli esami del sangue: transaminasi, Gamma GT, bilirubina, fosfatasi alcalina, ecc... Non aggiungo altro, a parte il consiglio di non usare il "fai da te" e non perdere tempo. Se hai bisogno io ci sono :-) Otto
Avatar utente
By luciano
#77283
ottorino ha scritto:... Non aggiungo altro, a parte il consiglio di non usare il "fai da te" e non perdere tempo.
Per quanto riguarda le analisi, possono essere utili. Poi quello che la scienza ufficiale dice di fare a seguito di quelle analisi va valutato molto attentamente, e la via farmacologica, a parte i farmaci salvavita perché ormai uno si è portato sull'ultima spiaggia, va evitata.

Il fai da te può salvare la vita, molto di più del "miraccomandovaiassolutamentedalmedico!"
Avatar utente
By swami863
#77298
Esatto, ho fatto accertamenti ma prima di iniziare la cura, attendo di avere conferma di ciò che accade.
Purtroppo il mio medico mi riceve solo Giovedi perchè non c'è stato in questi giorni, vi aggiornerò.
Grazie Otto per la tua indicazione, cosa stai facendo per risolvere?
Avatar utente
By ottorino
#77302
Il mio problema è irrisolvibile... mi tengo il prurito fino a che non decidono di fare o una ERCP con immissione di uno stent per superare le occlusioni ( vai su internet) o un drenaggio biliare a cui applico una sacca e scaricando la bile il prurito sparisce. Ma questo è il mio caso...
Tienimi informato :-)
Avatar utente
By swami863
#77305
...ma nel tempo non può guarire questa tua patologia?
Quello di Ehret è un Sistema di Guarigione....qualunque nome diamo alla malattia, una pulizia profonda che magari impiegherà anni, ma non ha limiti, speriamo Ottorino...
Chiaro che non è solo cibo, ma digiuni e tutto quello di cui parla Ehret :P
Avatar utente
By luciano
#77309
swami863 ha scritto:...ma nel tempo non può guarire questa tua patologia?
Il problema è quando ci ha messo mano l'uomo (interventi chirurgici, trapianti ecc.) le cose sono molto più complicate.

Applicando il sistema di Ehret prima che il chirurgo metta mano ci sono molte più possibilità di guarigione che dopo gli interventi.

Poi c'è anche il problema dei farmaci, non so se anche per i trapianti di fegato si debbano prendere farmaci anti rigetto.
Avatar utente
By swami863
#77311
Già...lo vedo sulla mia pelle...se in passato ci sono stati anche solo farmaci presi continuativamente per periodi lunghi, oltre ad anni di terapie anti-gastrite ecc, questi interferiscono tantissimo.
Meno male che io ho sempre bilanciato mangiando poco, almeno non ho aggiunto troppi danni, mi ero persa solo nell' ultimo periodo prima di Ehret seguendo diete proteiche dei dottori e perdendo l' ascolto del mio istinto naturale, che fin da bambina mi portava verso la frutta.

Non c' entra ma mi dà gioia condividerlo: il gusto credo che prima di essere un senso sia....un ricordo, un' emozione :)
Certi cibi ci evocano tali memorie che decidiamo di amarli per ritornare li....
Stasera mi è successo comprando del basilico.
Quando ero bambina mia nonna cucinava piatti buonissimi con tanti pomodori aromatizzati al basilico, la casa di campagna dove viveva si riempiva di questi profumi semplici....
Alle verdure stasera ho aggiunto, cosa che non faccio di solito, del basilico fresco comprato dai contadini stamattina.... un tuffo al cuore...quanti ricordi....bello :P
Avatar utente
By swami863
#77334
Grazie Sandro :P
L' obiettivo è tendere verso un corpo sano che assimila bene...nell' attesa Giovedì sentiamo cosa mi dice il mio medico, poi decidiamo, visti questi 2 valori bassi

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret