Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By fan75
#58072
Ho letto che per le mancanze di ferro è consigliabile mangiare delle mele chiodate; ossia occorre inserire dei chiodi di ferro (non zincati ne acciaio) per 24h in una mela. Quindi mangiarla (senza chiodi :lol: ovviamente).

Che ne pensate
Avatar utente
By jennifer
#58075
Lo prevede anche la bioterapia nutrizionale....e pure i vecchi di un tempo ne facevano uso(ma non ricordo ora dove l'ho letto)
A me pare un'idea...male d certo non farà!!!! :wink:
Avatar utente
By bactabeven
#58077
jennifer ha scritto:...male d certo non farà!!!! :wink:

Passatemi un'ovvietà: bisogna mangiare solo la mela intorno ai chiodi, o se proprio si vuole si possono anche togliere i chiodi dalla mela prima di mangiarne la polpa... della mela. :D

CIao a tutti
Avatar utente
By jennifer
#58078
Eeeeeh no,devi mangiarla coi chiodiiiiiii,ahahahahahahahaha!!!! :lol: :lol: :lol:

Ovviamente scherzo ,i chiodi ,o meglio,il chiodo,va tolto!!!!!

...la parte che è stata a contatto col chiodo è quella + importante!!!!! :wink: :wink:
By _Simo_
#58083
Ma la mela rende organico il ferro dei chiodi?
Avatar utente
By jennifer
#58088
Tratto da "il ruolo nutrizionale e terapeutico degli alimenti":
Rimedio x ipocalcemia ed iposideremia:

MELA CHIODATA
Preparazione popolare usata nei casi di carenza marziale,risulta efficace in tutte le anemie sideropeniche,in quanto l'acido malico della mela trasforma il ferro inorganico del chiodo in ferro organico,rendendolo così assorbibile,senza provocare tutti i ben noti effetti collaterali secondari all'impiego del ferro farmacologico.Il rischio di contaminazione del chiodo è in realtà inesistente in quanto l'acido malico ha un'azione d'inibizione sullo sviluppo della flora batterica.
Oltre che nelle anemie sideropeniche,la mela chiodata è un rimedio efficace nei primi mesi di gravidanza,in allattamento e in tutti i casi di sideropenia senza ferritinemia al di sopra dei valori normali.

PREPARAZIONE:
Lavare accuratamente un chiodo di ferro con sapone di Marsiglia,conficcarlo in una mela x 24 h.
La mattina a digiuno,la mela potrà essere consumata intera o solo la parte che si presenta + scura,xchè ossidata.
Il chiodo,senza + lavarlo,verrà conficcato ogni giorno in una nuova mela!


:wink:

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret