Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Vega70
#70264
Si guarda la prossima volta, mentre butto giù mi concentrerò sull'immagine dei miei calcoli espulsi per farmi coraggio :D nel frattempo ho avuto ancora una scarica, niente di che, per lo più mucosa...
#71602
Vega70 ha scritto:Ragazzi, altra scarica... tantissimo muco e solo qualche sassolino verde, tipo piselli... ancora sassolini piccoli bianco/panna (che sono??) e poi come delle palle di gelatina (un pò più molli della gelatina) trasparenti... le ho setacciate e dentro avevano una sorta di sostanza bianchissima dura, che schiacciandola si è sgretolata... tipo bicarbonato! Qualche idea di cosa possa essere???? Oddio! Che schifo ho nel mio corpo????


Scusa del ritardo per una risposta che ti chiedi: ( cosa sono queste palline verde scure)?

Io le ho fatte analizzare, su richiesta del mio medico, e mi hanno detto che si tratta di(COLESTEROLO).

Auguri per i vostri tentativi, non vi scoraggiate bisogna insistere, non sempre funziona la prima volta, i risultati arrivano e senza prendere tanti intrugli.

Saluti, salvo.
#71955
E' veramente semplice come procedura, mi piacerebbe provare.
Io però alla mattina mi devo alzare alle 4 per motivi di lavoro e non ho giorni di riposo.
secondo te si riesce lo stesso ad espellere i calcoli anche se non si sta coricati fino alle 9 ma ci si alza prima e si lavora?
Avatar utente
By Vega70
#71959
toscamery ha scritto:E' veramente semplice come procedura, mi piacerebbe provare.
Io però alla mattina mi devo alzare alle 4 per motivi di lavoro e non ho giorni di riposo.
secondo te si riesce lo stesso ad espellere i calcoli anche se non si sta coricati fino alle 9 ma ci si alza prima e si lavora?

no guarda, te lo sconsiglio... se vuoi farlo devi avere la giornata a tua disposizione, perchè si scarica dalle 4 alle 5 volte anche con dissenteria, per cui se sei al lavoro non è molto piacevole... poi dipende dal tuo corpo cosa deve espellere... il tutto finisce verso il primo pomeriggio, almeno per quanto riguarda la mia esperienza... la seconda volta che l'ho fatta, nel pomeriggio mi sono sentita un pò stanca e ho dovuto coricarmi per un paio d'ore...
#72033
ciao,
purtroppo non ho giornate libere, lavoro tutti i giorni domeniche comprese dalle 5 alle 8 della mattina e dalle 15 alle 20 di sera nella stalla, e il reso della giornata ho i lavori di casa l'orto e la corsa.
Siccome lavoro anche se sono malata,potrei lavorare anche se faccio la pulizia.
L'unico dubbio che ho è se la pulizia del fegato avviene anche se non si sta coricati.
#72089
toscamery ha scritto:ciao,
purtroppo non ho giornate libere, lavoro tutti i giorni domeniche comprese dalle 5 alle 8 della mattina e dalle 15 alle 20 di sera nella stalla, e il reso della giornata ho i lavori di casa l'orto e la corsa.
Siccome lavoro anche se sono malata,potrei lavorare anche se faccio la pulizia.
L'unico dubbio che ho è se la pulizia del fegato avviene anche se non si sta coricati.


Ciao toscamery.

Il fegato si pulisce anche se non fai tanto riposo.

La sera prendi l'olio con limone 20/30 minuti prima di coricarti, (bastano 4/5 ore in posizione orizontale), questo tempo è sufficiente a far lavorare il fegato e riempire la cistifellea di olio e ammorbidire i calcoli.

( Il limone serve anche per far aprire il dotto biliare).

La mattina appena alzata prendere l'olio di ricino e dopo bere un bel bicchiere di acqua calda, poi fare colazione, e fare tutti i movimenti che devi fare ( anzi più ne fai è più veloce sarà il transito). in genere passano 3/4 ore per fare la prima evacuazione.

Certamente i tempi variano in funzione della tua digestione: se è normale o hai tendenza alla stitichezza.

Saluti. Salvo.

Cumunque non è una diarrea insostenibile
#72247
Ciao a tutti! Ho provato questa esperienza (ieri sera limone+ olio di oliva e stamattina olio di ricino nelle dosi indicate) ed ho avuto la prima scarica alle ore 14.00 circa. Ho constatato che è stato espulso molto olio, inoltre c'era una puzza veramente pessima, però purtroppo mi pare di non avere visto ad ora nessun calcolo :( Ho dei sospetti solo su delle masse molto piccole (diametro max 3 mm) sul colore verde scuro-marrone ma penso ke siano semi di pomodoro anche perchè mi pare dentro siani bianchi.
Alle ore 18.00 circa ho avuto una seconda e ultima scarica molto mucosa con puzza simile ed ancora un poco di olio. Non mi pare di aver notato null'altro.... cosa potete consigliarmi per favore? Ripetere tra 2 settimane? Con le stesse dosi?
Grazie in anticipo;)
Ultima modifica di peppeacc il 23 agosto 2013, 13:31, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By arjs
#72280
Allora... ieri sera 100 gr olio oliva e succo di un limone intero .. per mescolarlo ho usato un micro frullino (quelli che vendono per fare la schiuna del caffe') lo uso anche per mescolare l'innerclean .. dormito poco niente... (sonno abbastanza agitato) stamattina 30 gr di olio di ricino e dopo 10 minuti bicchierone di acqua tiepida.... subito in bagno ... scarica... guardando c'erano dei pezzi come misura a meta' tra pisello e fagiolo ... ma di colore chiaro , un po' schifato ne ho preso uno, sembrava di gomma... !!!! NOTA BENE lo stesso mi esce il pomeriggio sucessivo di quando la sera prendo l'innerclean !!!! comunque poi altre scariche ma sembra solo acqua e olio ... e un senso di affanno fino alle 10,30 ... ora sta passando un po ... vediamo oggi che succede ... ogni quanto si dovrebbe fare questa pulizia ? spero non di frequente .. perche' solo al pensieri di ingurgitare n'altro bicchiere di olio .. mi fa i brividi :-))) Un immenso grazie a chi risponde ...

ultima scarica 10.30 ... ora sono 12.30.. più nulla

per chiarezza ieri avevo fatto il lavaggio del colon e non avevo assunto niente dalla mattina alla sera .. alle 19 una mela e alle 21 una pizza mignon ... questa mattina niente colazione .. ormai saranno 4/5 anni che non faccio colazione (digiuno breve)
#72304
peppeacc ha scritto:Ciao a tutti! Ho provato questa esperienza (ieri sera limone+ olio di oliva e stamattina olio di ricino nelle dosi indicate) ed ho avuto la prima scarica alle ore 14.00 circa. Ho constatato che è stato espulso molto olio, inoltre c'era una puzza veramente pessima, però purtroppo mi pare di non avere visto ad ora nessun calcolo :( Ho dei sospetti solo su delle masse molto piccole (diametro max 3 mm) sul colore verde scuro-marrone ma penso ke siano semi di pomodoro anche perchè mi pare dentro siani bianchi.
Alle ore 18.00 circa ho avuto una seconda e ultima scarica molto mucosa con puzza simile ed ancora un poco di olio. Non mi pare di aver notato null'altro.... cosa potete consigliarmi per favore? Ripetere tra 2 settimane? Con le stesse dosi?
Grazie in anticipo;)


Puoi ripetere quando ti senti di farlo, non vi sono dei tempi di intervallo da rispettare.

I caolcoli che si trovano dentro la cistifellea non sempre sono grosse e non sempre si trovano, poichè di norma i calcoli piccoli vengono espulsi naturalmente senza altro intervento.

Tutti quelli che si trovano da tempo in transizione, o seguono la dieta senza muco da tempo, la cistifellea accumula poco grasso ( colesterolo).

Spesso vengono espulsi delle piccole palline di colore verde scuro o di colore marrone, se queste palline vengono schiacciate internamente sono bianche e gommose.

Si consiglia di seguire questo procedimento dopo aver cenato, ( dopo la digestione ).

[hr]
arjs.
Questo consiglio vale anche per te.

Saluti Salvo.
#72314
Grazie per i consigli salvatore3!
Si, ho preso olio di oliva e limone dopo 2-3 ore da una cena "normale" per questa mia fase di passaggio (un paio di pere una mezz'ora prima di: pane bruschettato, verdura cotta, melanzane cotte).
Il giorno seguente ho consumato a pranzo una porzione di quinoa con verdure e dell'abbondante insalata oltre che un paio di fette di pane bruschettato (mezz'ora prima ho mangiato 2 pesche).

Penso comunque di ripetere tra 10-14 giorni.
Avatar utente
By Tiziano
#72402
Ciao a tutti, sono nuovo in questo forum. Ho visto questa interessante discussione sulla pulizia di fegato e cistifellea e mi è venuto in mente il libro: "guarire il fegato con il lavaggio epatico" di Andreas Moritz , che spiega le procedure per eliminare i calcoli di fegato e cistifellea senza ricorrere al bisturi. Per chi l'ha letto e appllicato (io al momento l'ho solo letto) cosa ne pensa?
Un caro saluto a tutti voi.
Avatar utente
By AntoIndy
#74923
Fatto!!!
Ieri alle 19:30 ho cenato con 4 banane ed un pugno di noci, alle 23 la dose di olio e limone, alle 24 a letto.
Purtoppo, anzi fortunatamente :wink: , ho l'apparato digerente abbastanza veloce, alle 4 sono iniziati dei movimenti intestinali, e 15 minuti dopo ho dovuto alzarmi per andare in bagno.
Quantità imponente anche per i miei standard :wink: ma nessuna traccia di calcoli. C'erano delle palline biancastre e gelatinose ma erano chiaramente olio addensato, come accade quando lo si mette in frigo.
Dopo aver dormito ancora fino alle 8, ho preso l'olio di ricino per dare il colpo di grazia...
Alle 11:30 evacuazione più liquida, stavolta con sorpresa... :? numerose palline verdi, la maggioranza piccole - circa 3 mm di lunghezza - e qualcuna più grande, fino a 1 cm più o meno. Inoltre ho notato anche molti frammenti color avorio, di forma più irregolare e di consistenza simile ai calcoli tonsillari che avevo prima di diventare vegano.
Attendo altre "sedute" ma mi sento già soddisfatto del trattamento.
Unico "neo", da ieri sera ho una leggera nausea, penso che non userò olio per un po'... :wink:
Mentre scrivevo è arrivata la seconda chiamata, le palline verdi sono un po' più scure, in media più grosse ma meno numerose.
Forse i pezzettini avorio sono semplicemente i resti delle noci di ieri sera, mi sa che devo masticare meglio... :wink:
Avatar utente
By AntoIndy
#74932
Aggiornamento:
Ho avuto numerose ulteriori scariche totalmente liquide - mano a mano prive di "palline" - fino alle 22 ed ho il sedere in fiamme. :(
Penso che chi, come me, ha un intestino molto regolare, deve andarci piano con l'olio di ricino perché l'effetto è dirompente... :?

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret