Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
#58734
Riporto qui le mie vicende riguardi i problemi derivati dai denti devitalizzati, amalgame e cavitazioni, condividerle magari potrebbe essere utile a chi in futuro si troverà a vivere una situazione identica, oltre al fatto che già grazie ai topic aperti da Acerra tutti si potranno rendere conto degli effetti devastanti causati col tempo dai denti devitalizzati e delle amalgame in mercurio. Vorrei invitare chi ci è già passato o sta attualmente bonificando la propria bocca ad esprimersi a riguardo aprendo magari dei topic appositi dove raccontare la propria storia :), dal quale come ho già riportato sopra, in futuro (sperando che ne siano il meno possibile :roll:) la gente che vivrà la stessa situazione avrà la possibilità di trarne beneficio leggendo appunto le storie di chi è riuscito a risolvere le proprie magagne dentali.

Ortopanoramiche:
#1 http://imageshack.us/photo/my-images/256/2fea.jpg/
#2 http://imageshack.us/photo/my-images/265/1feap.jpg/


La mia storia inizia a 8 anni, una brutta abitudine alimentare mi porta a procurarmi ben 5-6 carie, il dentista al quale vengo affidato mi rassicura dicendomi che in 4-5 mesi si risolve tutto, così cominciano gli inconti, estrazioni, rimozione di piccole carie e avanti così per mesi, poi purtroppo mi fecero un'otturazione con amalgama in mercurio. A dispetto dei 4-5- mesi previsti, gli appuntamenti andavano avanti senza sosta, a ogni "ultimo appuntamento" spuntava sempre una sorpresa, "c'è ancora una piccola carie li!, un'altra la!, "ma va! Toh! questa non l'avevo vista proprio", "hmmm... questa è proprio nascosta, va tolta!" Gli incontri vanno avanti per 4 ANNI, inutile dire che col tempo mi vedevo ai suoi occhi come un pollo da spennare pian piano e così a 12 anni decisi di non andare più da quel dentista, chissa se non lo avessi fatto quando sarei uscito da li, ma ormai era fatta, l'amalgama era li :(, nessun proplema nell'immediato se non che adesso a 26 anni ho sintomi di vario genere che veramente prima di capire cosa potesse essere la causa mi hanno portato a fare visite di vario genere, ovviamente senza riscontrare nessun problema di rilievo e intanto cera anche chi mi prescriveva farmaci senza avere la certezza di quali fossero le cause dei miei malesseri. Psicologi, addirittura psichiatri, dottori vari ma niente di niente nessuno di loro mi ha saputo dire cosa potessi avere, finalmente dopo aver fatto il mineralogramma ho potuto riscontrare un'intossicazione da mercurio.

Attualmente ho deciso di consultare un dentista presso uno studio dentistico specializzato in rimozioni protette con l'intenzione di farmi visionare l'ortopanoramica e nel caso in cui fossero presenti delle amalgame parlare dapprima col dottore sui metodi da loro utilizzati per constatare appunto se sono totalmente in linea con il protocollo di rimozione proposto dal Dottor Ronchi e in seguito eventualmente, dopo aver appurato tutto, decidere di rimuoverle e sostituirle con compositi appropriati.


Il 7 dicembre dopo l'appuntamento aggiornerò la situazione.
Nel frattempo già contattato la mineral test con il quale ho discusso su come agire, ma non prima di aver effetuato la visita dal dentista per verificare la presunta o meno presenza di amalgame in bocca. Mi sarebbe piaciuto rivolgermi direttamente ai dentisti consigliati qui sul forum da molti utenti, purtroppo essendo debilitato non mi sento proprio di affrontare un viaggio, a malapena riesco a fare una passeggiata di 5-10 minuti quando mi va bene, quindi essendo questo studio dentistico molto vicino alla mia città ho deciso di prendere un'appuntamento, ma solo per visionare l'ortopanoramica e vedere se ci sono vecchie amalgame, poi se anche loro sono in linea come ad esempio lo è il dottor Zahlmann con i protocolli e metodiche usate da Ronchi, Miclavez e Beckman, magari potrei prendere in considerazione di toglierle.

p.s.Vi aggiorno periodicamente.
Avatar utente
By ciupinix
#58749
Ti ringrazio per la tua decisione di condividere l'esperienza... Anch'io ho deciso di fare l'ortopanoramica perchè ho 6-7 amalgame e un paio di denti devitalizzati... :?
Avatar utente
By virtu
#59645
Oggi dopo aver palrato telefonicamente col dottor Zahlmann che ringrazio per la sua disponibilità ho avuto un resoconto dettagliato di quello che mi attende, dovrò togliere 2 denti devitalizzati,pulire l'osso e mettere anche un bite (si scrive così ?) perchè da quel che ho capito la mandibola, ha causa di un dente mancante estratto di recente, si è spostata a sinistra. Fin qui ok. Spese intorno ai 1000€, farò tutto al più presto, almeno mi piacerebbe farlo, fisico permettendo.

Per quel che riguarda la presenza o meno di amalgame in mercurio non me ne è stata accennata la presenza, a questo punto pensavo di iniziare subito la terapia di disintossicazione con la mineral test visto le mie precarie condizioni attuali, però mi è stato sconsigliato di iniziarla :? , non prima almeno di aver assunto una preparazione omeopatica, ma su questo sono un pò perpplesso, i dolori mi stancano sempre più e ho perso molte energie nonstante adesso mangi a sufficenza frutta verdura e qualche cibo mucoso. (70-100 g di miglio o pasta integrale ho 1-2 panini integrali al giorno, ogni tanto quando capita anche 1 piatto di legumi. anche se non li mangio spesso e li abbino comunque con molta lattuga)

Mi è stato poi consigliato di consultare i siti della GUNA e O.T.I. per trovare dei collaboratori vicini alla mia zona e dei dentisti-omeopati, ma per adesso non ho trovato nulla haimè.
Avatar utente
By ciupinix
#59675
a volte la stanchezza è dovuta allo scioglimento delle tossine. Mi ricordo che quando galoppavo verso Ehret ho passato dei giorni dove mi stancavo per nulla.. Rallentando un pò recuperavo la mia vitalità.. Quindi prova a valutare anche la cosa sotto questo punto di vista e dai importanza al fatto di scaricare con clisteri o innerclean :D

Per i denti devitalizzati e le amalgame presto ti farò sapere.. purtroppo dentisti che valutano la questione dei denti devitalizzati e le amalgame ce ne sono proprio pochi..
Avatar utente
By virtu
#59689
Ciao ciupinix, come procede? tutto ok? Purtroppo la stanchezza e i dolori che provo non sono causati da eccessivo consumo di frutta e quindi un'aumento dello scioglimento delle tossine, o diversi sintomi (sopratutto sistema nervoso e muscoli) che portano a pensare ad un'intossicazione da metalli tossici (mercurio-alluminio) e sfortunatamente i risultati del mineralogramma me lo hanno poi confermato.

Quello che mi preme adesso e vedere se è presente qualche amalgama in mercurio (se c'è è comunque non visibile ad occhio nudo in quanto sarà stata coperta con del composito bianco per questioni estetiche) e in tal caso intervenire togliendola quanto prima per poi passare alla fase 2 e iniziare un programma di chelazione presso la mineral test (proprio in questo momento sto compilando i moduli per il primo esame). Per l'appunto, prima di spedirli, su consiglio medico ho gia provveduto a prendere un'appuntamento per effettuare un'RX endorale tramite il quale, facendola poi esaminare dovrei finalmente fugare ogni dubbio sulla presenza o meno di amalgame in bocca, poi per il discorso "estrazione" i nomitavi consigliati sul forum sono a disposizione.

Tu ha che punto sei? Già contattato Il dottor Ronchi? Io come detto sopra prima devo accuparmi delle amalgame, poi chelazione e infine penserò anche a estrarre i 2 denti devitalizzati.
Avatar utente
By ciupinix
#60033
Il 20/02 sarò finalmente da Ronchi e comincerò a riprendermi parte dell'energia che sto utilizzando per circoscrivere i vari focus :D
Avatar utente
By gianfri
#60366
invece io mi sono accorto dei danni da amalgama perchè, 15 anni fa, cominciavo ad avere tremori alle mani e una sorta di "disconnessione" tra quello che volevo fare (tipo: prendere una penna) e quello che il mio corpo faceva (nulla). Oltre ad una stanchezza assurda e continua che mi portavo dietro da una vita.
Le amalgame ora sono un ricordo, il tremore è sparito e a livello di collegamento nervoso la situazione si è normalizzata; la stanchezza è migliorata ma non scomparsa. E sono andato da Ronchi, che ha visto 7 denti devitalizzati di cui 3 con granuloma sotto la devitalizzazione (che saranno i primi da togliere).
A questo punto mi sono deciso per le estrazioni. E ne sono contento (una volta non l'avrei mai fatto...).
Ho visto che Foca citava lo Zapper. Ma dove posso acquistarlo? Questa volta vorrei utilizzarlo per affrontare questo periodo e le estrazioni, perchè ho dei segnali di debolezza delle difese (verruche e piccole infiammazioni locali). Qualcuno conosce un rivenditore affidabile da consigliarmi?

breve testimonianza: sono andato da Ronchi in urgenza per una pulpite. Uno dei due nervi era già morto da tempo, l'altro stava facendo la stessa fine. Ronchi mi ha fatto una prima pulizia, così che potessi almeno dormire. Beh, dopo la pulizia di gran parte della materia morta, sono uscito dallo studio che respiravo bene (sono anni che ho problemi respiratori), ero molto più energico (nonostante non avessi dormito per due notti a causa del male) e nei giorni successivi ho avuto un miglioramento delle funzioni dello stomaco. Ne ho parlato con una dott.ssa che mi ha detto che il dente ripulito era proprio relativo al meridiano del grande polmone e dello stomaco...
Avatar utente
By virtu
#61383
Eccoci :), finalmente ho iniziato a procedere per la rimozione dei denti devitalizzati, ieri, in trasferta a Firenze, ho avuto il primo appuntamento con il dottor Zahlmann (via Baracca 185/R) , una persona gradevole, simpatica, disponibile, mi sono trovato davvero bene, abbiamo parlato un pò dei denti devitalizzati e dei disturbi che provocano.

Quasi tutti i sintomi da lui elencati li avevo, alla fine del colloquio ho estratto il primo dei 2 denti devitalizzati (il più recente, 8-10 anni) che circa 2 settimane fa mi aveva dato per la prima volta dei fastidi evidenti al dente, gonfiore, difficoltà di respirazione e dolori insopportabili alla gola e alla cervicale, dolori che da poco si erano aggiunti agli altri fastidi che sopportavo già da parecchi mesi e che senza l'aiuto del dottor Zahlmann non avrei potuto più sopportare fino al giorno dell'appuntamento.

L'estrazione è andata bene, non è stata nemmeno tanto dolorosa, tutta l'operazione non è andata oltre i 20 minuti. Da quello che mi ha raccontato il dottore, i 2 denti devitalizzati influenzano i medesimi organi (piede destro, dorso della mano destra, vene, intestino crasso...) quindi estraendone solamente uno non posso certo pretendere chissà chè, intanto con la prima estrazione non ho più i fastidi che 2 settimane fa mi stavano facendo letteralmente impazzire, adesso sono tornato a casa da qualche ora, avrò dormito 10 ore in 3 giorni 8O sono stanco vado a farmi una dormita, ho ancora da trattare 1 dente devitalizzao, una probabile amalgama e infine una sacca chiusa nell'arcata superiore sinistra.

Prossimo appuntamento fra 3-4 settimane, per adesso è tutto.

Per chi se lo stesse chiendendo, costo dell'estrazione € 200 circa.

p.s. Dimenticavo... un'altra nota positiva di cui mi sono accorto e che la mandibola prima dell'estrazione era leggermente decentrata, me lo aveva anche confermato Zahlmann, adesso invece sembra che tutto sia tornato apposto! :P
#61762
Aggiorno la situazione dopo l'estrazione del 3 aprile.

Sono passate poco più di 2 settimane dall'estrazione del primo di due denti devitalizzati, sul momento non ho avuto problemi ma qualche dolore nella zona interessata l'ho riscontrato nei successivi 8 giorni all'estrazione (dolore costante e odore non gradevole proveniente dalla sacca vuota), dopo 7-8 giorni tutto si è normalizzato, certo la gengiva è ancora gonfia ma i dolori sono scomparsi quasi del tutto e non sono più un problema come invece lo erano i primi giorni post-estrazione.

Prossimo appuntamento per i primi di maggio (11-05), cosa rimane...

1 dente devitalizzato (9+ anni)
1 dente devitalizzato (18 anni)
1 probabile amalgama (?) (18 anni)
1 sacca chiusa (-5 anni)
2 denti del giudizio infetti (?)


Questa mattina mi sono alzato stanchissimo e molto pallido, i problemi/dolori che da anni ho avuto (cervicale, spalle, schiena, mal di testa, stanchezza cronica) sono ritornati più che mai, in più non riuscivo neanche a mangiare a causa di dolori allo stomaco, come se avessi una stretta che parte dai fianchi e arriva alla bocca dello stomaco, mi sembra strano questo, anche perchè dall'8 di aprile in poi mi sentivo molto meglio :( . Non so cosa sia successo, ancora adesso non stò molto bene, l'unica cosa che mi viene in mente è il mercurio omeopatico che ho cominciato ad assumere da 2-3 giorni, che sia quello il problema? Non so che pensare... :?

*comunque... prossimo obiettivo, rimozione amalgama, e a inizio giugno toccherà al 2° dente devitalizzato!

Mi armo di pazienza U.U"
Avatar utente
By ciupinix
#61881
Ciao Virtu.. secondo me il mercurio omeopatico non devi prenderlo.. dovrebbe aiutare la fuoriuscita del mercurio già presente nel corpo, ma se uno ne è troppo intossicato, anche la più piccola quantità può risultare eccessiva per l'organismo..

Mi sono fatto estrarre un devitalizzato (lo avevo lì da circa 25 anni) da una collaboratrice del dott. Ronchi (che segnalerò a Luciano perchè è molto brava, quindi sarebbe da aggiungere all'elenco dei dentisti ok).. L'infezione era così estesa che mi aveva perforato la lamina ossea che separa l'osso dal seno mascellare.. mi ha chiesto se volevo i punti, visto che per toglierlo c'è voluto tempo ed essendo ben radicato, l'apertura sulla gengiva era profonda e larga.. Ho detto di no.. non ho neanche preso i rimedi omeopatici che mi ha prescritto, ma mi sono limitato a mangiare poco/digiunare.. ho preso qualche tisana e qualche tintura che mi faccio da me (conosco molto bene le erbe).. son passati 3 giorni, nessun gonfiore, nessun fastidio :) Spero continui così..
Avatar utente
By ricky66
#61885
virtu ha scritto:
Questa mattina mi sono alzato stanchissimo e molto pallido...


io smetterei subito il mercurio omeopatico...brutta abitudine di molti terapisti che non comprendono quale enorme sovraccarico comporta... ci sono cascato anch'io per anni e mi diventavano tutti letargici e depressi... :roll:
Avatar utente
By virtu
#61890
Avete ragione, anche lorenzo come voi mi ha consigliato di non assumerlo, adesso stò meglio, la cosa mi fa arrabbiare molto, non tanto perchè mi era stato consigliato e mi sono fidato, ma perchè già qualche tempo prima avevo letto dei documenti nei quali era scritto chiaramente che si dovevano evitare prodotti come il mercuio omeopatico, quindi la colpa è per gran parte mia, per una dimenticanza ho commesso un errore che mi poteva costare caro. Per l'appunto, voglio far si che tutto si verifichi perfettamente in ogni piccolo particolare ed evitare altri errori, ecco perchè chiedevo a coloro che hanno tolto le amalgame da Zahlmann se le procedure adottate sono in linea al 100% con il protocollo di rimozione del dottor Ronchi.

In alternativa se non dovessi essere convinto contatterò qualcun altro per le amalgame, fermo restando che per quanto riguarda i denti devitalizzati, sono rimasto soddisfatto ed al momento è andato tutto benissimo e ho avuto un pò di benefici.

Un'ultima cosa, leggevo in altre discussioni che non si deve lavorare su un devitalizzato se affianco c'è un'amalgama, e riguardo le sacche chiuse? Nell'arcata inferiore ho il dente devitalizzato e l'amalgama e nell'arcata superiore manca un dente estratto circa 2 anni fa. Potrei pensare a quella cavitazione nonostante ci sia un'amalgama, anche se questa si trova si sullo stesso lato ma sull'arcata infieriore?
Avatar utente
By ricky66
#61894
prima bonifica il devitale con mercurio, poi pensi alla cavitazione
:wink:
assumi extra vit c tipo c-tard, capsule, tipo 2 al dì... aiutano molto il drenaggio tossico e danno energia... 8)
Avatar utente
By virtu
#62323
Su questo sono daccordo, comunque ribadisco che con Zahlmann mi trovo bene e quando sono andato e gli domandato un pò di cose sul mercurio omeopatico ci siamo messi a parlare per talmente tanto tempo che a momenti mi dimenticavo che ero li per l'estrazione dei denti devitalizzati :lol:.

Ecco le ultime novità:

il 12 maggio sono stato a Firenze dal dottor Zahlmann per la seconda volta, mi accomodo in studio e dopo aver salutato il dottore lo informo dei problemi dovuti all'assunzione del mercurio omeopatico, Zahlmann mi spiega che bisogna abituarsi a prenderlo, alla fine però, dopo aver ribadito più volte la decisione di volerne sospendere l'assunzione siamo rimasti che non l'avrei più assunto, continuando nella nostra discussione diamo quindi un'occhiata all'ortopanoramica per vedere la situazione, il primo dente devitalizzato è stato estratto, ne rimane un'altro, una sacca chiusa e altri due denti infetti,ma non devitalizzati. (i denti del giudizio nell'arcata inferiore, di cui già Acerra mi aveva avvisato dell'infezione, qualche tempo prima)

Partiamo con un pò di riscaldamento :lol:, tolgo prima una piccola carie, dopodiche Zahlmann mi chiede se son pronto ad estrarre il dente, faccio un cenno di approvazione e via, si parte... passano 20 minuti, via anche il secondo dente devitalizzato, non ho avvisato particolari senzazioni di benessere al momento dell'estraszione, tanto che (per assurdo) mi chiedevo se veramente quel dente fosse causa di problemi (come se non ne avevo avuto già la prova definitiva durante la prima estrazione, della pericolosità dei denti devitalizzati! Ne avrò la riprova 3 ore dopo l'estrazione) Passo un pò di tempo in studio, mi sento intontito e con un pò di mal di testa, passano oltre 30 minuti prima riprendermi un pò, salutare il dottor Zahlmann e avviarmi verso l'uscita. Dopo l'estrazione abbiamo parlato un pò sul dafarsi, ovvero i denti del giudizio, Zahlmann mi ha spiegato che si potrebbero curare le infiammazioni dei due denti tramite delle fiale, <paradontose nosoden injeel> da prendere tramite punture settimanali ho oralmente, 1 volta al giorno.

Su questo vorrei sapere prima cosa ne pensa Acerra <.<, sentire che è possibile curare quei denti evitando di estrarli mi fa ovviamente piacere, ma se ciò non fosse plausibile, son pronto per i prossimi appuntamenti a togliere anche i denti del giudizio.


Dopo essere tornato in albergo e aver riposato un pò, nel pomerigio esco a fare una passeggiata, "sarà la solita passeggiata condizionata dalla mia stanchezza cronica, 10- 12 minuti e poi ritorno in albergo streamato e con i battiti del cuore a mille al minimo accenno di sforzo fisico, beh, meglio di niente, ma prima o poi dovrà finire..." questo mi passava per la mente mentre mi vestivo prima di uscire, ma è proprio durante la passeggiata che comincio a rendermi conto degli altri benefici avuti con l'estrazione del secondo dente devitalizzato. Cammino, parlo, e quasi senza rendermene conto ho già camminato per 20 minuti , ad un certo punto la mia mente pensava "sono stanco, sono stanco.." ma le mie gambe non si fermavano più O.O, incredibile, me le sentivo sempre più leggere ed era come se un'energia si fosse sprigionata all'improvviso e la stessi scaricando sulle gambe, alla fine non solo ho passeggiato per più di 50 minuti, ma con mia estrema felicità mi sono accorto che i problemi che avevo al cuore (cominciava a battere rapidamente ogni volta che facevo alcuni movimenti "da fermo" o sforzi fisici) erano scomparsi, insieme alla maggiorparte dei dolori alla cervicale. Inoltre nei giorni seguenti ho notato altri benefici, adesso respiro meglio, ed espello muco in maniera più veloce e senza troppi problemi, non sono ancora guarito al 100% ma prestò succederà! U.U

A distanza di 7 giorni dall'estrazione ho la gengiva molto gonfia e il dolore (poco intenso ma costante) è sempre presente.

Per adesso è tutto, alla prossima. :-)
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 8

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret