Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
By ricky66
#68328
chidunga ha scritto: tralaltro poco prima di natale il marciume é degenerato in ascesso (segno che il digiuno di ottobre ha risvegliato il sistema immunitario)


questo è un evento che registro di routine, al punto che, al momento di eliminare latticini e frumento e a rimettere in sesto enzimi e flora intestinale, avverto che potrebbero sviluppare sintomi dentali, da quelle zone "curate" tempo addietro .

... inutile dire che poi qualcuno sceglie di riprendere latticini e frumento per non "rischiare" ... :roll: :)
Avatar utente
By ricky66
#68501
virtù, dovresti fare una neuralterapia selettiva sui vari denti, uno a settimana, e vedi cosa cambia con i sintomi. se migliorano o spariscono sai dove intervenire...o magari basta la neural!
Avatar utente
By lunasio
#68561
X virtu: sto usando i bcaa + leucina + whey ed ultimamente in dosi massicce, ebbene il fastidio dato dalla zona infetta è sparito a razzo, migliorata pelle e tutto il resto.. se vuoi buttare un occhio a quello che dicono le ricerche su ossa, pelle ed infezioni:

http://gli-aminoacidi-ramificati.myblog.it/tag/bcaa
http://it.wikipedia.org/wiki/Amminoacidi_ramificati

chiaro che le dosi consigliate in giro non servono a niente, è roba per pseudo dottorucoli neo laureati.. serve ben altro dosaggio nel nostro caso :mrgreen:
Avatar utente
By virtu
#68568
fatto la neuralterapia (a casa) effettuata sui denti doloranti (11,14,15,16)

il gonfiore e il dolore al petto sono diminuiti un pò, ho avuto un lieve ma importante miglioramento che mi permette ora di soffrire di meno.
Ogni tanto ritornano i dolori ai denti, sopratutto l'11-15-16, però adesso riesco a sopportarli meglio, continuerò a fare la neuralterapia una volta alla settimana.
Avatar utente
By virtu
#68576
Le ignezioni di procaina sui denti doloranti. Alla fine me le ha fatte mio padre. E' andato tutto bene, adesso sto un pochino meglio. Ok, "di poco", ma meglio di niente.

Nel frattempo vorrei cercare un maxillo facciale nelle vicinanze per quell'anomalia sull'osso sopra il 15.
Ultima modifica di virtu il 16 marzo 2013, 20:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By krishnacry
#68692
ciao a tutti,io volevo ricordare a tutti gli sdentati,o futuri sdentati,del forum
che Beckman mi ha risolto il problema con il valplast,vi ricordo che ne ho estratti 7 l'anno scorso,2 non li avevo già,di questi 9, 3 sono frontali.
Quindi con poca spesa,rispetto a impianti vari,ho risolto il problema e non ho dovuto aspettare a togliere i miei cadaveri.amen!!!
per virtù:mi sembra che ci sia un aereoporto vicino a Bassano,dove c'è Beckman.
un saluto a Lorenzo,che ci fù di grande aiuto nel periodo in cui iniziò la nostra avventura,se hai bisogno di altre traduzioni dal francese,ricordati di noi.
ciao a tutti
cry
Avatar utente
By lunasio
#68693
krishnacry, il tuo valplast è quello fatto in nylon? come si aggancia e quanto denaro serve per ogni arcata?
Avatar utente
By krishnacry
#68694
ciao,non ricordo il costo,mi sembra 400 € ad arcata(ho già dato via le fatture
per il 730) e sul materiale mi cogli impreparata....sà tutto mio marito che ora non c'è.per quanto riguarda l'aggancio semplicemente si appoggia e ci sono delle piccole punte che si ancorano ai denti che ci sono ancora,tutto sempre nello stesso materiale rosa,in questo modo il valplast s'incastra è rimane fermo,anche mio marito non ha fatto più l'impianto frontale ma rimane sul valplast.
ciao a tutti
per virtù:prova ad informarti sull'mms,ti lascio il link dove puoi trovare tutte le info e se vuoi puoi scaricare il libro,molto interessante

http://www.miraclemineral.info/
ciao a tutti
cry
Avatar utente
By luciano
#68702
krishnacry ha scritto:...Beckman mi ha risolto il problema con il valplast,vi ricordo che ne ho estratti 7 l'anno scorso,2 non li avevo già,di questi 9, 3 sono frontali.
Come te lo senti in bocca, ti da fastidio? poco, tanto ,ecc.?
Avatar utente
By krishnacry
#68707
ciao a tutti e scusate il ritardo,ma ero da Beckman....ho finito!!!
allora riguardo al valplast vi devo dire che l'arcata inferiore và benissimo mi sono abituata,per quanto riguarda l'arcata superiore non sono riuscita ad
abituarmi e per chiudere il buco,per poter masticare bene,ho deciso di fare un'impianto in zirconio,devo dire che è venuto benissimo!!!!mio marito invece terrà il valplast sopra,e mi hanno detto che di solito sopra è ben sopportato,ma và da persona a persona.
Abbiamo portato un'altra persona,messa male,e anche lei ha trovato una buona soluzione economica e si è trovata bene perchè ora è consapevole di avere trovato la strada giusta,è talmente convinta che avrebbe tolto tutti i 9 denti insieme!!!!!
ciao
cry
Avatar utente
By virtu
#68804
Ultime novità: ho contattato il reparto di chirurgia maxillo facciale del civico di Palermo, poi ho fatto la prescrizione dal medico di famiglia per andare a fare una prima visita al civico, il medico ha anche aggiunto quando gli ho dato il cd della cone beam, di vedere chiaramente una ciste sull'osso sopra il 15.

Quando ho problemi ai polmoni, costole e petto, faccio la neural sul 14 e 15 che sono collegati a questi organi/ossa e la situazione migliora un pò (di poco purtroppo, ma è segno che la zona è quella, comunque magra consolazione), le gengive del 16 e 17 me le sento doloranti e infiammate (i 2 denti sono collegati con lo stomaco, "altra zona dolorante"). L'infiammazione me l'aveva confermata anche un dentista del paese dove abito, anche se non ha saputo dirmi come curarla. Spero che queste festività pasquali passino al più presto, così che possa risolvere ancora una volta questa situazione che mi stressa senza sosta oramai da quasi 2 anni. E' dura.. sopratutto psicologicamente.

*Per adesso mi lavo i denti con olio essenziale di melaleuca, solo 2 gocce sullo spazzolino, ho voluto provarlo su consiglio dell'erborista, solo olio essenziale (100%) senza altri ingredienti strani, ne sono rimasto soddisfatto (purtroppo 11,50 € -10ml ). In futuro vorrei provare a lavarli con una miscela di oli essenziali, tipo, melaleuca, mirra e pompelmo , con una tisana di chiodi di garofano come colluttorio. Bicarbonato, dentie e argilla li userò più raramente.
Avatar utente
By rosablu77
#69055
Ciao a tutti, sono nuova del forum e vorrei cercare di capire meglio alcune informazioni che ho letto.

Vorrei capire qual è il sostituto dell'amalgama nella cura della carie dentale. So che oggi il mercurio non vine più usato, sono pericolosi anche gli altri materiali?

Io sto subendo in questi giorni due ri-devitalizzazioni.
Il dentista precedente che li aveva devitalizzati non era arrivato all'apice e questi due denti (premolare e molare sup, dx) hanno sempre avuto problemi con manifestazioni dolorose.

Vorrei sapere quale sarebbe l'alternativa alla devitalizzazione e quali, invece, i sintomi corporei delle conseguenze di quest'ultima.

Vi ringrazio anticipatamente.
Avatar utente
By rosablu77
#69062
Ho letto molti dei post della sezione "denti".
Sto ri-devitalizzando perchè la prima devitalizzazione è andata male da subito poichè il dentista non ha usato gli strumenti moderni.
Ho notato che l'argomento è vasto e ci sono molteplici variabili e situazioni.

Quale può essere, dunque, la soluzione?
Mi è sembrato di capire che alla base ci sia, cmq, l'estrazione del dente...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 8

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret