Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By swami863
#59177
...curioso, dopo due anni di transizione, in questi giorni....avrei voglia di pesce!!

Ma che diavolo mi succede? :oops: :P

Ammetto a suo tempo di averlo tolto dall'oggi al domani, quando io prima lo mangiavo volentieri e in abbondanza, però è strano lo stesso, dopo tutto questo tempo che non lo tocco più.

Mi sono chiesta se non ci sia invece qualche carenza "biologica": per un periodo avevo forte desiderio di dolci, introducendo ogni giorno frutta dolce, non mi ricordo neanche che i dolci esistano!!

...a qualcuno viene in mente come posso compensare?

Nel frattempo condivido che sono sopravvissuta felicemente a un buffet natalizio stasera, con parate di farinacei in tutte le forme!! :P

Per fortuna c'erano anche due bellissimi cesti di frutta e...come sto bene ora!! :wink:
Avatar utente
By celestia
#59181
Il pesce è ricco di Omega3, puoi provare a prenderli come integrazione, esistono prodotti ottimi in erboristeria, però non lo mangi....
Se esista un surrogato non so, quando ho voglie strane mi butto sulla verdura, Ehret consiglia di non toccare la frutta, ma ognuno di noi è diverso, e io per alcune verdure ho un debole!!! Se non ho verdura dò di matto!
Se trovo qualcosa Ti faccio sapere, dovrei avere qualche testo di fisiologia della nutrizione, vedo se mi dà lumi
Nel frattempo
Auguroni per le Feste e la DSM
Un sorriso :D
Ciao
Avatar utente
By swami863
#59182
Ma grazi! :)

A proposito di verdure sto sperimentando il cavolfiore e i broccoli CRUDI!Non esagero, ma ogni tanto sono davvero una delizia!!
Avatar utente
By ciupinix
#59184
Ciao.. secondo me queste voglie le hai, perchè ti stai disintossicando da tessuti più profondi, dall'inquinamento ittico :D

Ricchi di Omega 3, che è l'unico motivo per cui secondo un nutrizionista si dovrebbe mangiare il pesce (io la vedo diversamente, sono qualche anno ke studio alimentazione e con Ehret ho variato il punto di vista) sono la frutta secca (noci, ecc..) o i semi di lino o l'olio di lino: tra l'altro gli acidi grassi essenziali (omega 3 e 6) si ossidano, ossia diventano rancidi, soprattutto nel pesce, mentre nei semi e nella frutta secca, lo diventano con molta più difficoltà, grazie alla protezione esterna che hanno. Quindi noci non sgusciate, ma da sgusciare. Comunque non credo che il tuo corpo ne abbia carenza, oppure sì, fatto sta che con l'andare del tempo e seguendo Ehret questi bisogni fisiologici dovrebbero annullarsi..
By falco
#59189
Ciao non ho mai mangiato pesce, neanche da onnivoro e non ho nessuna carenza, sto leteralmente da Dio.

Come dice ciupinix ti stai disintossicando da dall'inquinamento ittico
Avatar utente
By swami863
#59190
Grazie ragazzi!
...e poi molto lo fa la "mente", il desiderio ha attraversato ogni tanto il mio percorso, togliere un alimento tanto amato così drasticamente è stato a suo tempo eccessivo...ma lo sappiamo che la transizione non andrebbe fatta di corsa! :P

Noi esseri umani siamo strani, eh?! Lo leggiamo di fare con calma nei libri di Ehret, abbiamo l'esperienza di chi c'è passato, ma tant'è dobbiamo sbatterci il naso!

A mia volta oggi leggo di "nuovi" che stanno facendo i passi (ed errori) che feci io a suo tempo, in cuor mio verrebbe da dire"noooo!! rallenta", quasi per proteggerli, ma tanto ci vuol altro a fermare le nostre baldanze, quando scopriamo Ehret :P
Avatar utente
By Vittoriomd
#60318
Celestia per favore spiega, non mi ricordo aver letto tale affermazione di Ehret

[Ehret consiglia di non toccare la frutta, ma ognuno di noi è diverso,..]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret