Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By flib
#59703
E difficile "slegarsi" dai medici, in particolare se si ha grande fiducia nel loro operato.

Seguire Ehret significa risolvere OGNI MALATTIA. Seguire Ehret significa avere fiducia in se stessi e nelle possibilità di guarigione offerte dal ns. stesso organismo. Ma se non si crede nella possibilità di guarigione del proprio corpo non si andrà lontano.
Nessuna medicina "cura". Solo noi, le nostre cellule, i nostri organi, sono in grado di curare e per farlo hanno bisogno del giusto apporto di elementi e delle giuste condizioni e questo lo spiega bene Ehret.

E' invece possibile affiancare alla dieta di transizione altri accorgimenti. Non so in cosa consista la terapia del sonno, spero che non si debbano prendere medicine. Se la terapia del sonno non prevede medicine penso si possa affiancare au una transizione Ehrestista.

Come scritto da quelli che sono intervenuti prima di me, "espellere" farmaci e psicofarmaci può essere molto difficile.

Io consiglierei anche la visita al blog di Valdo Vaccaro.
Le sue teorie non sono proprio Ehretiste, ma la dieta da lui proposta secondo il mio parere è un'ottima dieta di transizione, infatti molte persone riescono con essa a risolvere problemi anche gravi.

Le cisti, di qualsiasi genere, sono un accumulo di tossine, sostanze pericolose che il nostro organismo isola creando appunto la cisti in modo da non fare danni. Una dieta ad ad alto contenuto di vegetali, preferibilmente crudi, può fornire all'organismo gli strumenti per espellere le sostanze estranee, cisti comprese.
Avatar utente
By flavio74
#59704
bactabeven ha scritto:Non mi aspettavo che ti arrendessi in questo modo, ad ogni modo ti faccio un grosso in bocca al lupo :wink:
Già, ma non è facile trovare la strada giusta, ci vuole tempo e di tempo non ce ne perchè lui non dorme da più di un mese e sta crollando, inoltre devo dividere il mio tempo tra lui e il lavoro... se non lavorassi gli dedicherei tutto il tempo e farei degli studi approfonditi ma purtroppo devo lavorare... la socetà così strutturata è crudele e non ti permette un attimo di riflessione e a volte bisogna fare delle scelte che vanno nella direzione del meno peggio, perchè se non si trova una soluzione anche momentanea al suo problema del sonno la situazione non potrà che peggiorare con esiti catastrofici.
Avatar utente
By flavio74
#59705
flib ha scritto:E difficile "slegarsi" dai medici, in particolare se si ha grande fiducia nel loro operato.

Seguire Ehret significa risolvere OGNI MALATTIA. Seguire Ehret significa avere fiducia in se stessi e nelle possibilità di guarigione offerte dal ns. stesso organismo. Ma se non si crede nella possibilità di guarigione del proprio corpo non si andrà lontano.
Nessuna medicina "cura". Solo noi, le nostre cellule, i nostri organi, sono in grado di curare e per farlo hanno bisogno del giusto apporto di elementi e delle giuste condizioni e questo lo spiega bene Ehret.

E' invece possibile affiancare alla dieta di transizione altri accorgimenti. Non so in cosa consista la terapia del sonno, spero che non si debbano prendere medicine. Se la terapia del sonno non prevede medicine penso si possa affiancare au una transizione Ehrestista.

Come scritto da quelli che sono intervenuti prima di me, "espellere" farmaci e psicofarmaci può essere molto difficile.

Io consiglierei anche la visita al blog di Valdo Vaccaro.
Le sue teorie non sono proprio Ehretiste, ma la dieta da lui proposta secondo il mio parere è un'ottima dieta di transizione, infatti molte persone riescono con essa a risolvere problemi anche gravi.

Le cisti, di qualsiasi genere, sono un accumulo di tossine, sostanze pericolose che il nostro organismo isola creando appunto la cisti in modo da non fare danni. Una dieta ad ad alto contenuto di vegetali, preferibilmente crudi, può fornire all'organismo gli strumenti per espellere le sostanze estranee, cisti comprese.
Si sono d'accordo con questo discorso, infatti stasera proverò a mandare un'email a Vaccaro è già un po che ci stò pensando... spero mi risponda perchè da quanto ne so è molto impegnato e deve rispondere a moltissime persone.Mio fratello ha bisogno una soluzione immediata
Avatar utente
By flib
#59706
flavio74 ha scritto:Si sono d'accordo con questo discorso, infatti stasera proverò a mandare un'email a Vaccaro è già un po che ci stò pensando... spero mi risponda perchè da quanto ne so è molto impegnato e deve rispondere a moltissime persone. Mio fratello ha bisogno una soluzione immediata


Non hai bisogno di alcun consulto specifico, ti basta cercare all'interno del suo blog e troverai centinaia di "malati"; la "ricetta" per la guarigione è sempre la stessa, con qualche piccolo adattamento.

La soluzione immediata è quella di "mettersi sul tavolo operatorio della natura". La "guarigione" però non potrà mai essere istantanea.
In molti casi, già aumentando il consumo di frutta e verdure a scapito degli alimenti animali e quelli mucosi (pasta, pane, etc) si potranno avere miglioramenti. Meglio non esagerare con la frutta inizialmente perchè uno scioglimento repentino delle tossine potrebbe invece provocare un peggioramento e si perderebbe subito fiducia nel sistema.

Ma questo è scritto tutto molto bene nei libri di Ehret, quindi consiglio di leggerli e ri-leggerli.
Avatar utente
By Marzia70
#59718
tu hai ragione flib; ma la mia impressione è che affacciarsi a questa nuova filosofia di vita, cambiare abitudini che ci portiamo dietro da una vita, è già di per sè un "lavoro" che ci impegna fisicamente e mentalmente

lo può fare tranquillamente una persona equilibrata che ha qualche problema non troppo complicato, se già una persona ha la mente "piena" dei sui problemi che giudica (e magari anche sono effettivamente) molto gravi, non ha la lucidità necessaria all'impegno, non è in grado di accettare una soluzione che prevede mesi o addirittura anni per vedere un miglioramento

credo sia questa la difficoltà dell'utente che ha aperto la discussione
Avatar utente
By jennifer
#59721
flib ha scritto:Io consiglierei anche la visita al blog di Valdo Vaccaro.
Le sue teorie non sono proprio Ehretiste, ma la dieta da lui proposta secondo il mio parere è un'ottima dieta di transizione, infatti molte persone riescono con essa a risolvere problemi anche gravi.


Quoto.....!
X la transizione ho trovato molti suggerimenti che mi hanno aiutato e mi stanno aiutando!

X quanto riguarda il fegato,in questo periodo ho avuto anch'io dei fastidi in zona e sto avendo sollievo da quand'ho iniziato una depurazione mediante il metodo Caisse http://www.ludovicoguarneri.it/caisse.php....non ho più alcun fastidio e ciò dopo 4 giorni dall'inizio dell'assunzione!
Avatar utente
By mauropud
#59727
Marzia70 ha scritto:lo può fare tranquillamente una persona equilibrata che ha qualche problema non troppo complicato, se già una persona ha la mente "piena" dei sui problemi che giudica (e magari anche sono effettivamente) molto gravi, non ha la lucidità necessaria all'impegno, non è in grado di accettare una soluzione che prevede mesi o addirittura anni per vedere un miglioramento


Non esistono altre soluzioni VALIDE che non includano un considerevole investimento in termini di tempo.
La cosiddetta "soluzione veloce" e' una sola: "via il dente, via il dolore". Se questo e' accettabile, buona fortuna! :D

E non esistono scuse per non cambiare, visto che il cambiamento deve essere graduale per funzionare e non repentino...quindi nessuno dica cose tipo "vorrei ma..." perche' non hanno senso.
Avatar utente
By Marzia70
#59734
E non esistono scuse per non cambiare, visto che il cambiamento deve essere graduale per funzionare e non repentino...quindi nessuno dica cose tipo "vorrei ma..." perche' non hanno senso.[/quote]


io sono d'accordo con te, ed è per questo che ho iniziato questo percorso ma credo che Luciano abbia ragione quando dice che "non è per tutti" (purtroppo)
Avatar utente
By bactabeven
#59736
flavio74 ha scritto:... inoltre devo dividere il mio tempo tra lui e il lavoro... se non lavorassi gli dedicherei tutto il tempo e farei degli studi approfonditi ma purtroppo devo lavorare... la socetà così strutturata è crudele e non ti permette un attimo di riflessione e a volte bisogna fare delle scelte che vanno nella direzione del meno peggio, perchè se non si trova una soluzione anche momentanea al suo problema del sonno la situazione non potrà che peggiorare con esiti catastrofici.


Mah... ti ho scritto tante cose e poi le ho cancellate...
Ancora un grosso in bocca al lupo

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret