Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#59566
Io mangio cavolo verza tagliato molto fine in insalata, crudo ovviamente e non c'è alcun odoraccio.

E mi sento benissimo dopo averli mangiati.

Certo, cotti sono un altra storia, ma la Natura non cuoce in primo luogo. :D
Avatar utente
By braveheart
#59567
luciano ha scritto:Io mangio cavolo verza tagliato molto fine in insalata, crudo ovviamente e non c'è alcun odoraccio.

E mi sento benissimo dopo averli mangiati.

Certo, cotti sono un altra storia, ma la Natura non cuoce in primo luogo. :D

Era quello che stavo per scrivere, quindi concordo pienamente con Luciano.

celestia ha scritto:I cavoli contengono tiocianati, la Natura li ha dati per curare l'ipertitoidismo, scusa, ma io sto spendendo per curare la tiroide..

Non penso che la natura ci abbia dato dei cibi per curare una patologia piuttosto che un'altra, che tra l'altro noi del forum ben sappiamo che sono tutti nomi dati dalla medicina ufficiale a sintomi di quella che è una sola causa di malattia, e che le malattie non esistono..almeno, questo è quanto ha scritto Ehret nei suoi testi, ed io sto provando come molte altre persone del forum.

Poi, è vero, abbiamo di recente scoperto grazie agli interventi di utenti di questo forum ( vedi Acerra ed Aran -Vittorio- ) che il raggiungimento di uno stato di salute ottimale passa anche, e molto, per la bocca, in riferimento ai denti ed al corretto allineamento cranio-mandibola.

Nonostante cio', io ti riporto che pur avendo uno sbilanciamento cranio-mandibola da diversi anni, molti denti otturati con amalgama, e delle cavitazioni ossee dovute ad estrazioni di denti mal eseguite, il mio stato di salute è migliorato notevolmente perseguendo il Sistema di Ehret, magari in una forma diciamo piu' evoluta, inserendo abbondanti succhi verdi altamente disintossicanti/rimineralizzanti.

Vedi Celestia, a me spiace leggere di persone -specialmente se seguono il Sistema da diversi anni- che spendono ancora dei soldi per curare una patologia, e per questo motivo che colgo sempre l'occasione per riportare la mia esperienza di "cura efficace naturale", inerente appunto al thread in questione.

Non penso sia in linea con le direttive del Professore spendere dei soldi per curarsi, siano esse cure omeopatiche, naturopatiche, o quant'altro; lo stesso Ehret ha scritto piu' volte di quanti soldi abbia speso per curarsi senza risolvere il problema alla radice, trovando poi la giusta e semplice strada che l'ha portato alla guarigione ed alla riGENErazione totale.

Toglimi una curiosita' : hai mai provato a praticare il digiuno in maniera continuativa, per lunghi periodi, oppure periodi a "soli succhi", o meglio ancora di digiuno "secco" ?

Se no, io al tuo posto ci proverei, dato che sostengo anch'io come Ehret che il digiuno sia l'arma piu' potente che la natura ci ha dato per curarci, per innescare nel nostro organismo quei processi GENEtici di autoguarigione che il nostro stile di vita altamente deGENErato ha reso dormienti.
By _Simo_
#59577
Io da quando sono diventato vegano ho bandito qualsiasi farmaco, e ora che mangio quasi sempre solo frutta, verdura e frutta secca non li voglio assumere nemmeno se mi pagano. Durante la transizione mi sono ammalato una volta, non ho utilizzato farmaci, sono guarito in 2 giorni. Con la tachipirina e l'alimentazione onnivora mi ci voleva una settimana a far sparire i sintomi e non a guarirmi.
Avatar utente
By daleo
#59578
Per quindici anni in caso di bisogno mi sono curato con l'omeopatia ed è l'alternativa migliore ai farmaci, da tempo non ne ho più bisogno grazie ad Ehret. Per i meno fortunati, quelli che non hanno incontrato Ehret,l'omeopatia resta la soluzione migliore. Così la penso. Ciao a tutti. Buone le arance di www.arance.it!!
Avatar utente
By celestia
#59581
...Per quindici anni in caso di bisogno mi sono curato con l'omeopatia ed è l'alternativa migliore ai farmaci...



Finalmente siamo tornati IT!!!
Concordo in toto, secondo me, a lungo andare l'omeopatia aiuta il fisico a NON AVER PIU' bisogno di farmaci, perchè lo rende più forte, in poche parole gli "Insegna" a far da sè bene, a sfruttare TUTTE le proprie risorse
Conosco persone che ai figli hanno dato rimedi omeopatici dalla nascita e ora non prendono più nulla, indovinate un pò perchè? Perchè NON si ammalano più, hanno un sistema immunitario ottimo e non prendono raffreddori o altri malanni
Io ricorro alla propoli perchè soffro di ipertermia: la febbre può salire oltre 41°C, ma ora non ho più episodi febbrili lunghi, solo che avendo avuto 2 intossicazioni da farmaci scelgo gli antibiotici naturali che curano l'intestino, non tutto il male vien per nuocere se curando il raffreddore poi mi disintossico a fondo....A volte bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno, è una buona regola di vita
Ciao :D
Avatar utente
By solofrutta
#59795
[quote="sibillina"]

Applicazioni di argilla per dolori (schiena, pancia etc)

Applicazioni di foglie di cavolo, sempre per i dolori.

succo di mirtillo per fluidificare il sangue.

passeggiate in montagna per respirare aria pura (quasi pura, vabbè...)

Sibillina, come si fà a non sporcarsi con l'argila specie se si mette mentre si dorme sull'addome?
E come si fa ad applicare il cavolo? è quello verza? va bene anche sullo stomaco o il cavolo è per le articolazioni?
Grazie delle delucidazioni ?
Solofrutta
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret