Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By ViStar7
#59754
Ciao a tutti ... vi racconto un pò di me ...

Circa un anno fa sono venuto in contatto con il lavoro di Ehret, e sono stato folgorato dalla semplicità e genialità dello stesso.
Ho subito divorato il primo libro e ordinato gli altri, mentre cominciavo la mia dieta di transizione.

Ora vi dico che i miei problemi erano MOLTO legati al muco: ovvero sinusite cronica, coliti con muco nelle feci e una non meglio identificata sindrome da stanchezza cronica, quindi solo vedendo il titolo del libro ho capito al volo che era qualcosa che dovevo approfondire ... :wink:

Ormai è passato circa un anno e devo dire sebbene ci siano stati alti e bassi e qualche volta qualche pizza, in linea di massima mi sono nutrito di insalate, noci, semi e frutta più succhi centrifugati. Sono passato attraverso varie fasi di grandi energia e entusiasmo a periodo di detox che duravano anche giorni con mal di testa o diarree in cui il mio corpo sentiva la necessità di non assumere cibo solido e dormire molto.
Quindi diciamo che di volta in volta sono entrato in questi "digiuni spontanei" (al massimo assumevo acqua e limone o centrifugati o solo acqua) che andavano dai 2-3 giorni fino ad un paio che durarono 2 settimane.Spesso mi aiutavo con clisteri e coloncleaning, il che aiutava molto.

Il tutto sembra si stia svolgendo a cicli e il mio corpo sembra che stia continuando a espellere tossine.
Solo a questo punto mi sto chiedendo se sto sbagliando qualcosa e se effettivamente oltre a smaltire tossine ne stia producendo in maniera che non mi rendo conto?!?? ... (tenete conto che ho eliminato carni, latticini, uova e zucchero al 100% e amidi e sale al 95%)

La mia situazione è ora molto migliorata, ma ancora ci sono momenti di "ricaduta"come i quest'ultimo mese dove mi sveglio alle 3 di notte, la bocca e la lingua "impastata" e a volte oltre la stanchezza sento una grande acidità (nell'urina e nelle feci che "bruciano", stachezza, e i denti ultra-sensibili) ...
Ho come l'impressione che debba buttare fuori uno strato di tossine così profondo che il mio corpo non ce la fa ancora ... mi viene in mente la stori di Ehret e del suo amico con la balbuzie che a un certo punto sputa queste placche e voilà guarito! ... insomma non so bene, solo mi sembra che stia andando per le lunghe e non riesco a capire se mi sfugge qualcosa o se solo devo avere più pazienza ... :roll: :? :?:

Il mio unico dubbio rimane questo a cui mi piacerebbe potreste rispondere o fornirmi dei consigli.

Grazie e grazie per questo interessantissimo forum che cmq seguo e leggo con piacere da tempo.

Vistar
By ViStar7
#59755
ps: ho notato che non riesco a mandare MP ... dipende dal fatto che sono nuovo/pochi post, oppure devo fare qualcosa per abilitarli?
Avatar utente
By davide32
#59758
benvenuto!!!sono disabilitati.
Avatar utente
By lino
#59759
Secondo il mio modesto parere sei ad un ottimo punto, continua così ed asseconda il tuo corpo, che sembra aver reagito abbastanza bene.
Io non mi prefeggirei nessun obiettivo temporale ma lascerei scorrere gli eventi proprio come hai fatto finadesso ... molti si accontenterebbero di raggiungere il tuo traguardo.
Avatar utente
By dodo
#59761
Ciao Vistar7,
puoi tranquillamente eliminare i dubbi che hai, se il tuo corpo continua a espellere tossine lascialo fare se sulla giusta strada, i tuoi alti e bassi sono normali, se dovesse succedere tutto di colpo non riusciresti a superare la notte, il percorso e molto lungo, devi capire a che punto sei sulla strada, se posso darti un consiglio, rileggi il libro, qualcosa ti e sfuggito, a un certo punto del libro il Prof.Ehret fa riferimento a due casi opposti per farci capire il nostro stato attuale e di conseguenza agire, la transizione potrebbe durare tutta la tua vita, dipende quanto sei intasato, il processo di disintossicazione e molto lento e lungo, la lingua allo specchio durante i digiuni ti dirà a che punto sei, ritorna sul capitolo del digiuno e rileggilo attentamente, io il libro lo letto 5 volte e ancora lo rileggo, devi stare sereno e proseguire sui tuoi passi, la sala operatoria della natura e al lavoro, abbi fede e vedrai i risultati, buona guarigione a tutti...
Avatar utente
By Cymba
#59767
ViStar7 ha scritto: solo mi sembra che stia andando per le lunghe e non riesco a capire se mi sfugge qualcosa o se solo devo avere più pazienza ... :roll: :? :?:
Vistar
secondo me devi avre pazienza, nel senso che per disintossicarsi a fondo serve probabilmente un 10% del tempo che ci hai messo a intossicarti... quindi, se hai 40 anni ci vogliono 4 anni, per dire... quindi un anno non è molto, penso che se continui ad avere queste crisi è perchè eri messo piuttosto male, anche se magari all'apparenza non te ne rendevi conto. Io credo che pochi mesi o anche un anno non sono poi molto, se consideri una vita intera passata ad introdurre porcherie... ci vogliono coraggio e pazienza (lo dico anche per me, che sono a sei mesi...) probabilmente tu hai anche accelerato un po' troppo dall'inizio, se i tuoi unici sgarri erano qualche pizza ogni tanto e per il resto eri sul senza muco... al senza muco totale credo convenga arrivare dopo un po' più di tempo :wink: ma se tu sopporti bene le crisi eliminative, continua pure così... io non ce la farei... :roll:
By ViStar7
#59790
Grazie a tutti per le risposte e i calorosi benvenuto ... :)

Cymba ha scritto:... quindi, se hai 40 anni ci vogliono 4 anni, per dire...


beh io a 40 ancora non ci sono arrivato ... ;-) ... ma è proprio così matematico? Io a intuito dire che dipende dalla situazione di ognuno: quante tossine/muco sono state introdotte e per quanto tempo e la sensibilità specifica di ognuno a una data sostanza o ad un altra ... non credi? ... comunque volevo capire se ci sono degli studi o casistiche a cui fai riferimento per questo 10%?

Cymba ha scritto:...ma se tu sopporti bene le crisi eliminative, continua pure così... io non ce la farei... :roll:


beh sì il fatto che il mio corpo è un pò una spugna quindi ha un capacità di assorbire tossicità (emotivamente, psichicamente e fisicamente) che oserei dire quasi "imbarazzante ... ;-) ... poi però ora mi trovo all'estremo opposto ovvero che il mio corpo le rifiuta e ha in genere reazioni molto violente a ciò che per lui considera tossico ... ad esmpio ho visto che per me il peggio sono le farine bianche e i latticini ...l'ultima volta che li ho mangiati mi son trovato per tre giorni a letto e mi son rimesso in piedi solo dopo due giorni di digiuno spontaneo ... sembra sì che sia un equilibrio alquanto delicato al momento, però alllo stesso tempo è il mio corpo che lo richiede ... quasi dicesse "bene hai iniziato questa strada, andiamo avanti!!" ... :roll: 8) :)

dodo ha scritto:io il libro lo letto 5 volte e ancora lo rileggo, devi stare sereno e proseguire sui tuoi passi, la sala operatoria della natura e al lavoro, abbi fede e vedrai i risultati,


ok, grazie. messaggio ricevuto. :wink:
By ViStar7
#59791
davide32 ha scritto:benvenuto!!!sono disabilitati.


sì, questo l'avevo visto, ma non ho capito se è così per tutti per sempre o se invece è una condizione temporanea? :roll: :?:
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret