Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By agape
#4490
buongiorno a tutti!
ieri sera sono stata a una conferenza dal tema: la diagnostica del metodo Clark e la cura disintossicante. tenuto da due dottoresse, una di monaco e l'altra di venezia. siccome l'ho trovata molto interessante ho pensato di condividerla con voi, anche se credo che molti di voi già conoscano il metodo. la dottoressa Uschi di monaco ha spiegato che nel nostro corpo ci sono sempre batteri e parassiti e questi, se il sistema immunitario è basso, trovano un buon ambiente dove proliferare. possono entrare in noi oltre che attraverso il cibo, attraverso l'aria, attraverso gli animali che vivono con noi, attraverso le amalgame e i metalli presenti nei denti. ci ha mostrato come funziona lo zapper e altri strumenti di cui non ricordo il nome; ha fatto delle prove su dei volontari e praticamente su questo strumento posizionava i vetrini con i parassiti e testava se nel nostro corpo esisteva lo stesso tipo di frequenza del parassita. lo stesso faceva con le boccette dei batteri. una volta trovato il batterio o il parassita era in grado di stabilire in quale organo si trovava o, nel caso dei denti, se nell'arcata sopra o sotto, o nelle radici, ecc. e anche se era entrato dal cibo o in qualche altro modo. poi ci ha mostrato come funziona lo zapper e uno strumento per la sanificazione dei denti. poi è intervenuta la dottoressa di Venezia spiegando il suo metodo terapeutico. ha detto che il modo moderno per la pulizia intestinale è l'idrcocolon terapia che funziona. lei invece ha un'altro metodo (quello della Clark immagino) che sta nel bere enormi quantità di liquidi (acqua, o succhi, o vino) in modo da creare una pressione sulla valvola dello stomaco (piloro?) così da creare una scarica che non passa attraverso la vescica ma esce dall'ano. questo deve essere ripetuto fino a quando non esce il liquido che abbiamo scelto di bere. se beviamo vino deve uscire vino, se beviamo acqua deve uscire acqua. non ha spiegato esattamente la procedura, cioè io immagino che questa gran quantità di liquido debba essere bevuta tutta in un colpo per poter creare la pressione necessaria. alcuni aneddoti e suggerimenti che ha raccontato. la tenia: ama il gelato al cioccolato quindi per eliminarla bisogna mangiare gelato al cioccolato (es 300 gr) per farle lasciare la presa e in più si deve bere cognac (300 ml) per ubriacarla così esce. prima esce il corpo ma bisogna fare attenzione perchè la testa è certamente ancora aggrappata all'interno; non si è sconfitta la tenia fino a quando non esce la testa. le medicine della medicina chimica non fanno che peggiorare le cose, gli antibiotici irritano i tessuti già sottoposti a stress da parte dei parassiti e aumentano l'irritazione. ad un suo paziete con la tenia era stato diagnosticato il morbo di chron e continuavano a dargli antibiotici peggiorando i suoi dolori. è bastato gelato al cioccolato e cognac! il diabete: l'insulina chimica che si prende è estratta dal fegato di maiale (!) e non fa altro che inibire la produzione di insulina che per natura dovrebbe produrre l'organo. gli organi sono fatti per essere attivi e se gli viene impedito il loro funzionamento questi si atrofizzano creando dipendenza ad una sostanza e peggiorando le condizioni di salute. mi perdonino le persone che hanno il problema del diabete ma non riesco a ricordare la sua terapia. una disintossicazione sicuramente prima di tutto. sicuramente verdure crude perchè sono necessari gli enzimi che con l'insulina vengono distrutti e devono produrre (se non ricordo male) l'inulina, altrettanto importante dell'insulina. l'importante è non alimentare con i cibi sbagliati i parassiti o i batteri. questi non risultano dagli esami delle feci perchè stanno ben aggrappati e non si staccano così facilmente. l'acidophilus è un batterio indispensabile per la salute dell'intestino, si trova nello yogurt magro ma non quello pubblicizzato nei supermeracati (anche bio) perchè l'acidopilus se ne va dopo pochi giorni e quelli invece sono fatti per coservarsi a lungo. bisogna farselo da soli. per chi non usa latticini si può far fermentare le verdure. la fermentazione porta l'acidophilus. è necessario che i denti siano ripuliti da amalgame e metalli. un dente devitalizzato anche se pulito è un dente morto e quindi attira batteri. meglio un dente finto in materiali "naturali", tipo resine.
in questi giorni queste due dottoresse saranno a disposizione per le visite, peccato che io non abbia i soldi per farle, mi sarebbe piaciuto se non altro per avere un idea di quello che ho nel corpo, malgrado l'alimentazione e il digiuno di aprile con cui credo di avere eliminato buona parte di vecchie feci (ma non tutte). e poi volevo avere delle indicazioni più specifiche sul metodo di pulizia dell'intestino e su come far fermentare le verdure (se qualcuno lo sa non esiti a scrivermelo!). però ho portato mia mamma! e questa volta ha sentito con le sue orecchie, e mi sembrava anche piuttosto convinta. finalmente.
scusate per l'interminabilità del post, ricordassi tutto quello che è stato detto! e scusate anche se ho trascritto cose già risapute ma magari a qualcuno possono interessare.
ciao a tutti!
Elena
By SofiaLoren
#4494
Ciao Elena
E' molto interessante questo metodo di disintossicazione,soprattutto per il cognac ed il gelato al cioccolato per curare la tenia,vista la mia golosità per il cioccolato secondo me io sono una tenia gigante...scherzi a parte mi piacerebbe seguire una di queste conferenze sul metodo Clark.Non avevo idea di cosa fosse ed ora che ci hai spiegato cos'è e come funziona se faranno una conferenza nella mia zona andrò a curiosare.Grazie!Buon week end Sofia
:wink:
Avatar utente
By luciano
#4517
agape ha scritto:buongiorno a tutti!
ieri sera sono stata a .... ecc.


Per quanto sia una cosa interessante, il metodo o i metodi proposti sono diversi da quelli della dieta senza muco. Yogurt, gelato, cognac, vino, ecc.

Vorrei vedere la faccia di qualcuno che beve vino fino a quando gli esce dall'altra parte. 8O

Perciò, prima di proporre qualcosa, se non è allineato con la dieta senza muco, sebbene alcune cose possano essere concordi, non va postato in questo forum.

Mischiare la dieta senza muco con altre pratiche che contengono elementi discordanti, non è seguire il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Ognuno è libero di fare quello che vuole, però quanto detto in questo post, su questo forum va osservato.
Avatar utente
By agape
#4562
Allora scusa Luciano,
e io che l'avevo postato proprio perchè mi sembrava che ci fossero molte cose in comune! allora è meglio che mi fermo qui eh? per non essere recidiva...
sembra che in questi giorni, tra un forum e l'altro non abbia fatto altro che cavolte :?
starò più attenta anche qui

ciaociao
Elena
Avatar utente
By luciano
#4565
Il fatto che un sistema abbia delle cose in comune non significa necessariamente che sia compatibile con la dieta senza muco, e non fare distinzione può creare confusione. Non ci sono altri motivi per cui ho moderato questo post. :D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret