Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Vittoriomd
#60544
Sto seguendo la dieta di transizione da 3 settimane con ottimo successo: niente al mattino, frutta a pranzo (per es. 2 mele, una banana, 4 datteri, 4 noci) e verdure al vapore alla sera più un piccolo piatto di pasta (ben masticato) 3 sere alla settimana. Ho perso 3 kg. (sono 1.72 per 73 kg.) mi sento alla grande e non ho nessun problema a parte mia moglie che è preoccupata per la mia salute perché dice che non prendo abbastanza calorie, magari circa 6/800 invece che le 2000 che teoricamente si dovrebbero prendere ogni giorno. Domani vado anche a fare anche un esame del sangue per controllare come vanno le cose.
Vi sarei grato se qualcuno di voi mi può dare una spiegazione, visto che nei libri di Ehret non mi sembra aver visto menzionate le calorie
Avatar utente
By mauropud
#60552
Se avessi usato la funzione "cerca" avresti trovato un sacco di post su questo argomento, comunque le calorie sono solo una trovata commerciale che alla luce di quanto scritto da Ehret e da noi verificato non ha nessuna base scientifica, quindi non preoccuparti di cose simili e vai avanti senza paura. :)

Inoltre lascia perdere gli esami del sangue: essendo fatti dai cosidetti "medici" e basati sulle loro "conoscenze" (ignoranza) sono affidabili piu' o meno come l'oroscopo! :D

La maggior parte degli esami che i medici fanno fare hanno lo scopo di procacciare loro nuovi clienti, specie con gli screening "di massa". :wink:
Avatar utente
By luciano
#60571
Anche perché molte cose che non vanno bene per l'organismo forniscono le cosiddette calorie.

Si potrebbe raggiungere "l'apporto calorico giornaliero necessario" bevendo un po' di bottiglie di birra, ma non credo che il corpo sarebbe ben nutrito! :D
#60727
In caso vi possa interessare, sono stato da un ottimo medico che ha confermato che: non c'e problema per quanto riguarda la diminuzione delle calorie a meno di non sentirsi molto stanchi e perdere troppo peso, non c'e problema di saltare la colazione del mattino come sto facendo ormai da un paio di mesi con ottimi risultati, non c'e problema a sostituire tutti gli amidacei con la frutta anzi è meglio, e che lui aggiungerebbe almeno 10 % di proteine se possibili animali perche a suo parere la loro mancanza alla lunga puo portare scompensi ormonali.
Quindi tutto secondo aspettative a parte l'ultimo punto che mi sembra un po strano ma pur sempre degno di nota.
Grazie comunque per i vostri commenti.
#60732
Ottima cosa che ogni tanto si trovano anche "medici (quasi) non allineati", ma chi va avanti in questo percorso si dovra' prima o poi rendere conto che la cosiddetta "scienza della medicina" altro non e' - salvo rare eccezioni - che un'accozzaglia di criminali che fa ammalare e uccide la gente per denaro, somministrandogli veleni chiamati "farmaci", mutilandoli con "operazioni chirurgiche" e quant'altro.
By Dome
#60762
Vittoriomd ha scritto:Sto seguendo la dieta di transizione da 3 settimane con ottimo successo: niente al mattino, frutta a pranzo (per es. 2 mele, una banana, 4 datteri, 4 noci) e verdure al vapore alla sera più un piccolo piatto di pasta (ben masticato) 3 sere alla settimana. Ho perso 3 kg. (sono 1.72 per 73 kg.) mi sento alla grande e non ho nessun problema a parte mia moglie che è preoccupata per la mia salute perché dice che non prendo abbastanza calorie, magari circa 6/800 invece che le 2000 che teoricamente si dovrebbero prendere ogni giorno. Domani vado anche a fare anche un esame del sangue per controllare come vanno le cose.
Vi sarei grato se qualcuno di voi mi può dare una spiegazione, visto che nei libri di Ehret non mi sembra aver visto menzionate le calorie


Secondo me non è proprio vero che le calorie non hanno una base scientifica, è semplicemente una unità di misura x stabilire la necessità calorica di un individuo e quanto brucia; che poi ognuno di noi sia a sè è un altro discorso assolutamente vero... Xò, soprattutto all'inizio di un cambio drastico di dieta come questo, stabilire più o meno quante calorie ci vorrebbero e calcolarle su quanta frutta si mangia potrebbe essere un valido aiuto al principiante..
Avatar utente
By luciano
#60763
Dome ha scritto:...soprattutto all'inizio di un cambio drastico di dieta come questo...

Non c'è nessun cambio drastico di dieta, ci sono le diete di transizione, se hai letto il libro rileggilo. :D

Le calorie non le consideriamo neanche nel sistema di Ehret. Non ci interessa nemmeno discutere se abbiano o meno una base scientifica. Chissà come facevano a vivere prima che le inventassero. :D

Come o detto in un precedente post:

...molte cose che non vanno bene per l'organismo forniscono le cosiddette calorie.

Si potrebbe raggiungere "l'apporto calorico giornaliero necessario" bevendo un po' di bottiglie di birra, ma non credo che il corpo sarebbe ben nutrito!
:D
By Dome
#60766
luciano ha scritto:
Dome ha scritto:...soprattutto all'inizio di un cambio drastico di dieta come questo...

Non c'è nessun cambio drastico di dieta, ci sono le diete di transizione, se hai letto il libro rileggilo. :D

Le calorie non le consideriamo neanche nel sistema di Ehret. Non ci interessa nemmeno discutere se abbiano o meno una base scientifica. Chissà come facevano a vivere prima che le inventassero. :D

Come o detto in un precedente post:

...molte cose che non vanno bene per l'organismo forniscono le cosiddette calorie.

Si potrebbe raggiungere "l'apporto calorico giornaliero necessario" bevendo un po' di bottiglie di birra, ma non credo che il corpo sarebbe ben nutrito!
:D


Sì, ma noto che diversi utenti di questo forum hanno affermato di aver perso molto peso durante la transizione, in fondo si può mangiare di meno delle necessità per un pò per disintossicare l'organismo, ma poi è necessario introdurre le giuste "calorie" per sostenere la propria attività sportiva e lavorativa... Mica di birra, di frutta!!! :)
Avatar utente
By luciano
#60767
Dome ha scritto:Sì, ma noto che diversi utenti di questo forum hanno affermato di aver perso molto peso durante la transizione,
Semplicemente non hanno seguito istruzioni e avvertimenti, ma se vuoi puoi benissimo farti uno specchietto con le calorie da appendere sulla porta del frigorifero, se cerchi in google troverai sicuramente tabelle con le calorie e tutto di più. :D
By Dome
#60768
luciano ha scritto:
Dome ha scritto:Sì, ma noto che diversi utenti di questo forum hanno affermato di aver perso molto peso durante la transizione,
Semplicemente non hanno seguito istruzioni e avvertimenti, ma se vuoi puoi benissimo farti uno specchietto con le calorie da appendere sulla porta del frigorifero, se cerchi in google troverai sicuramente tabelle con le calorie e tutto di più. :D

:wink:
Avatar utente
By EnricoPro
#60771
Allora io dovrei essere bello che morto visto che non calcolo le calorie!

Quando ero onnivoro non le calcolavo nemmeno e non sono lo stesso morto!!!

Calorie = attrito che forma il cibo nell'organismo! (questo se non ricordo male avevo letto da qualche parte ma non ricordo dove)

Quindi più un determinato cibo crea attrito più si attribuisce valore calorico.

Infatti la frutta non ha un gran valore calorico tantè che non crea attrito come invece della frutta secca (noci, mandorle eccc.) oppure formaggio, grassi in generale.

Per concludere più un cibo ostruisce più crea attrito e a sua volta più calorie.

Semplice chiaro e genuino.

Da notare che tutti i cibi calorici creano attrito, ostruzionismo, muco.

Al contrario tutti i cibi meno calorici creano meno attrito, meno ostruzionismo, meno muco.

Più semplice di così!
Avatar utente
By mauropud
#60797
EnricoPro ha scritto:Calorie = attrito che forma il cibo nell'organismo! (questo se non ricordo male avevo letto da qualche parte ma non ricordo dove)


L'ho letto anch'io, e ho potuto verificare che e' verissimo! :D

Qui in Inghilterra, dove la maggior parte della gente mangia quotidianamente cose immonde improponibili persino agli onnivori italiani, oltre ad essere tutti grassi e malati spesso da 1 anno di eta' in su, sentono tutti un gran caldo! 8O

Qui in ufficio vengono in maglietta a maniche corte a dicembre-gennaio e dopo essersi rimpinzati di immondizia all'ora di pranzo mi accendono i condizionatori PORCO $%%*%*! :evil:

Per la cronaca io ho maglia di lana, camicia e maglione addosso quando questo accade, e fuori ci sono 3-5 gradi!

Io stesso se mangio un po' di noci sento subito un caldo anormale: tutto questo la dice lunga sull'aumento innaturale di temperatura causato dal non-cibo...
Avatar utente
By EnricoPro
#60803
mauropud ha scritto:
EnricoPro ha scritto:Calorie = attrito che forma il cibo nell'organismo! (questo se non ricordo male avevo letto da qualche parte ma non ricordo dove)


L'ho letto anch'io, e ho potuto verificare che e' verissimo! :D

Qui in Inghilterra, dove la maggior parte della gente mangia quotidianamente cose immonde improponibili persino agli onnivori italiani, oltre ad essere tutti grassi e malati spesso da 1 anno di eta' in su, sentono tutti un gran caldo! 8O

Qui in ufficio vengono in maglietta a maniche corte a dicembre-gennaio e dopo essersi rimpinzati di immondizia all'ora di pranzo mi accendono i condizionatori PORCO $%%*%*! :evil:

Per la cronaca io ho maglia di lana, camicia e maglione addosso quando questo accade, e fuori ci sono 3-5 gradi!

Io stesso se mangio un po' di noci sento subito un caldo anormale: tutto questo la dice lunga sull'aumento innaturale di temperatura causato dal non-cibo...



Si ok ma con l'andare avanti con l'età anche le persone grasse incominceranno a sentire freddo più delle persone magre ed ancora di più delle persone che sono fruttariani per il semplice fatto che l'organismo delle persone che si nutrono in modo calorico con tutti i cibi grassi e creano attrito perdono di vitalità a tal punto che la circolazione del sangue non è più fluida e quindi non riesce a riscaldare e portare calore in tutto il corpo. Ehret dice che una persona che si nutre con con dieta senza muco ed è pulita riesce a sopportare di più il caldo. Ma credo che riuscirà anche a sopportare di più anche il freddo. Infatti ricordo che qualcuno nel forum era andato a sciare in montagna senza usare i guanti senza accusare freddo nelle mani.

Quindi più avanti si và nella dieta senza muco più siamo vitali e tutti i processi dell'organismo funzioneranno bene. Ciao a presto.
Avatar utente
By mauropud
#60821
EnricoPro ha scritto:Si ok ma con l'andare avanti con l'età anche le persone grasse incominceranno a sentire freddo più delle persone magre ed ancora di più delle persone che sono fruttariani per il semplice fatto che l'organismo delle persone che si nutrono in modo calorico con tutti i cibi grassi e creano attrito perdono di vitalità a tal punto che la circolazione del sangue non è più fluida e quindi non riesce a riscaldare e portare calore in tutto il corpo.


E' vero: infatti gli anziani (quei pochi che arrivano ad una certa eta'...in futuro saranno sempre meno) vanno in giro molto piu' coperti, segno che sentono freddo, e sono bianchi come cadaveri! 8O

EnricoPro ha scritto:Ehret dice che una persona che si nutre con con dieta senza muco ed è pulita riesce a sopportare di più il caldo. Ma credo che riuscirà anche a sopportare di più anche il freddo.


E' vero: io ormai resisto molto piu' di prima sia il caldo che il freddo, a parte quando mi accendono il condizionatore d'inverno e m'incazzo di brutto! :D
Avatar utente
By luciano
#60857
mauropud ha scritto:E' vero: infatti gli anziani (quei pochi che arrivano ad una certa eta'...in futuro saranno sempre meno) vanno in giro molto piu' coperti, segno che sentono freddo, e sono bianchi come cadaveri! 8O
Gli organi sempre più pieni di tossine lavorano molto frenati e quindi il calore interno del corpo viene generato sempre con maggiore difficoltà. Non è l'età il problema ma il carico di tossine. :wink:

Senza contare le funzioni rallentate di tutti gli organi quindi meno ormoni ecc.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret