Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By SeghiAlex
#60617
ciao a tutti
apro questa discussione qui perche spero che diventi il mio prossimo successo con il vostro aiuto.

Da lunedi notte ho preso una brutta tonsilite la mattina di martedi mi sono svegliato con la febbre a 39.3 e la gola in fiamme , non riuscivo quasi a deglutire e con dolori atroci.
Ho dato un occhiata allo specchio e c'erano gia le prime placche che spuntavano.
Mi sono messo alla ricerca di qualche consiglio sul forum ma li per li non riuscivo a trovare niente, poi ho trovato una discussione dove si consigliava di usare al posto degli antibiotici l'aglio potente antibiotico naturale, intagliato e tenuto in bocca come una caramella.

Qui


Ed un altra discussione che mi ha gentilmente segnalato Luciano.
Nello stesso pomeriggio sono stato dalla mia dottoressa perche mi serve il certificato per il lavoro e lei mi ha prescritto antibiotici (sostiene che con le placche funzionano solo quelli) e la tachipirina per abbassare la febbre.

Naturalmente in farmacia non ci sono nemmeno andato ed ho continuato a cercare e seguire i consigli del forum.
L'ultima volta che ho mangiato qualcosa di solido è stato lunedì sera e da allora ho bevuto 4 centrifugati di Carota,Rapa,Arancia,Mela e Kiwi perche questo avevo in casa.
ho fatto due clisteri al giorno.
Ho fatto un po di gargarismi con il limone ed ho molto insistito con l'aglio.
Adesso ho praticamente la bocca marinata e questo mi ha isolato dal mondo intero, solo mia figlia oggi pomeriggio e venuta a farsi un pisolino accanto a me.
Le placche dalle tonsille sono sparite ma sono sempre molto infiammate e grandi anche se meno rigide di ieri.
ma la febbre non e affatto sotto controllo continua a salire e a scendere quando e come vuole.
Il successo sarebbe cercare di guarire in tempo per tornare forte al lavoro.Il certificato che mi hanno dato e fino a venerdi sera ma e stato calcolato per un uso intensivo di antibiotici e tachipirina che non ho intensione di prendere.

C'è qualcuno dei piu esperti che può aiutarmi a raggiungere questo successo?

saluti
e grazie in anticipo per l'aiuto
Avatar utente
By sorvolando
#60619
ciao Alex, con me ha funzionato lo zenzero tagliato a fettine e bollito per qualche minuto, circa 5 o 6, bevi l'acqua e, se ti va, mangia anche le fettine, è un antibiotico naturale.
buona guarigione :wink:
Avatar utente
By SeghiAlex
#60624
grazie mille
comunque la natura sta facendo il suo corso e più rapidamente dei farmaci .
stanotte ho sudato molto e la febbre mi ha finalmente mollato spero definitivamente le tonsille sono ancora un po gonfie ed arrossate ma riesco a deglutire senza troppo dolore ormai .
stamani ho scoperto di avere in casa delle caramelle di propoli e proverò anche con quelle ma la linea maestra direi che rimane l'aglio anche se il sapore non e molto gradevole.
Avatar utente
By mauropud
#60631
SeghiAlex ha scritto:stamani ho scoperto di avere in casa delle caramelle di propoli e proverò anche con quelle ma la linea maestra direi che rimane l'aglio anche se il sapore non e molto gradevole.


Dissento: l'aglio crudo secondo me e' delizioso! :D

Dobbiamo imparare ad amarlo perche' risolve un sacco di problemi...
Avatar utente
By luciano
#60637
Bravo Alex, mai paura della febbre. E soprattutto non usare chimica per abbassarla. :D

Ehret dice che la febbre è il risultato della frizione prodotta dalle tossine che l'organismo sta spingendo per espellere. Io ci credo. :D

Buona ripresa! :D
Avatar utente
By dodo
#60651
Io farei un bel digiuno, e consiglio l'aglio, fregatene dell'alito.....
Avatar utente
By SeghiAlex
#60656
E quello che ho fatto e adesso sto molto meglio e ci credo molto di piu anche io alle parole di ehret.
E la prima volta nella mia vita che esco da una situazione come questa senza ricorrere ai farmaci.
Grazie a tutti !
Stasera interrompo il mio digiuno con una bella insalata di carote e mele.
By Anny84
#63557
Anche io ho la tonsillite!!! Cioè io di solito non mi ammalo MAI e invece... è toccato pure a me :(
Proverò con l'aglio... che sofferenza!!! Per ora mi sono procurata miele d manuka (lo conoscete?) e colluttori omeopatici ma è già il terzo giorno e stò sempre peggio!!! :( stò prendendo da poco la spirulina... continuo a prenderla che dite?? me l'ha consigliata l'erborista... :roll:
Avatar utente
By luciano
#63559
Che cosa mangi?,Come sono i tuoi pasti attuali?
Per liberarsi della tonsillite occorre ripulire il colon e non mangiare farinacei e latticini. I clisteri sono necessari. :D
Avatar utente
By SeghiAlex
#63561
Per me non e stato per niente difficile fare quel digiuno anche di pochi giorni perché le tonsille mi facevano talmente male che qualsiasi cosa solida che ci passasse in mezzo mi provocava dolore.
Provaci magari con l'aiuto di succhi.
In questo periodo ci sono le rape rosse prova a farti un centrifugato (quindi rigorosamente cruda e meglio se lo bevi subito) che oltre ad avere un colore bellissimo e un sapore dolce, aiuteranno il tuo intestino a ripulirsi e sono ricche di nutrienti come tutte le radici, è ben provvista di sali minerali, in particolare magnesio, fosforo, calcio, potassio e ferro.

buona guarigione!
By Anny84
#63569
rape rosse? ok me le faccio procurare ;)
il fatto è che io non mi ammalo in genere perchè cerco di evitare latticini e alimenti che fanno muco, però di recente ho trovato lavoro indovinate un pò dove????? Nella cucina dell'ospedale!!!!!!!!!! E non vi dico... il fatto è che in questo periodo in tema di posti di lavoro c'è poco da scegliere... allora io lavoro proprio a ora di pranzo e mi passano il cibo che fanno lì e credetmi ora ho capito perchè quando una perona anziana entra in ospedale non esce più... con quel cibo che gli danno morirebbe chiunque!!!! Io i primi giorni assaggiavo alcune cose meno peggio e scartavo tutto ciò che era formaggio latte o carne, la pasta la mangiavo perchè a digiunare poi mi sentivo stanca e il mio lavoro è molto faticoso non posso essere stanca o lenta nel farlo... non ho provato a diginare ma io sò per esperienza che se non mangio poi stò malissimo, il mio corpo si disintossica molto e con velocità. Portarmi il cibo da casa ovviamente sarebbe stato un affronto... allora ho optato per lo yoghurt a pranzo, digiuno proprio non riuscivo e pensavo che lo yoghurt fosse la cosa che facesse meno male... ed eccomi qui ora!!! 5 giorni di malattia (che non credo manco mi bastino visto che peggioro ogni giorno) tonsillite acuta anzi... io la chiamerei più fulminante :cry: il problema è che quando sono a lavoro a pranzo non ho modo di avere cibo sano :(
Ultima modifica di Anny84 il 28 giugno 2012, 14:54, modificato 2 volte in totale.
By Anny84
#63570
a proposito: grazie di avermi risposto così veloci :)
Avatar utente
By flib
#63572
Ma non esistono la frutta o le verdure crude/cotte in quella cucina?
Spesso di contorno ci sono le verdure, fatti preparare una bella porzione di contorni misti :wink:

Ho avuto modo di constatare quanto sia lontana dal salutismo la dieta in ospedale, ma la colpa è comunque anche dei pazienti.
Ho avuto ricoverata la suocera parecchie volte negli ultimi anni. Nell'ospedale in cui era ricoverata c'era la possibilità di scegliersi il menu'. Volendo si sarebbe riusciti anche a seguire una "dieta di transizione".
Il problema è che il "malato" crede, come il 99% della gente, di aver bisogno di "cibi sostanziosi" per rimettersi in piedi in fretta. Ed allora giù di pasta, carne, formaggi, etc.
La frutta? Una volta davano un frutto fresco, da mangiare ovviamente a fine pasto per favorire la fermentazione intestinale tanto benefica :D :D
Adesso hanno sostituito il frutto con una bella composta di frutta industriale confezionata.
Buonissima, a detta della suocera, meglio della frutta vera. 8)

Va beh, dopo questa divagazione, ritorno a consigliarti di usufruire di frutta, insalate e verdure che sicuramente saranno disponibili.
I tuoi malesseri a seguito del digiuno possono essere dovuti alla disintossicazione in corso. Dopo un po' si scopre che digiunando si hanno maggiori forze rispetto a quando ci si alimenta 3 volte al giorno, ma questo deve avvenire con calma, con i tempi che deciderai insieme al tuo corpo :)
By Anny84
#63573
purtroppo io essendo una comune lavoratrice e non una paziente, non ho modo di scegliere, ci danno loro quello che vogliono o meglio quello che avanza che di solito è pasta bianca. :( Le insalate se potessi le mangierei mooooolto volentieri infatti quando ero ricoverata per il mio parto sceglievo sempre un menù di transizione, in genere insalata verdura cotta e mela fresca ;) 8) ma ora non posso scegliere... sono molto sconsolata... non posso lasciare il lavoro ma non voglio neanche ammalarmi di continuo!!!!
By Anny84
#63574
stò seriamente valutando di portarmi una ciotolima di quinoa al lavoro... ma si offenderanno....... porca miseria non è che voglio disprezzare ma purtroppo a me quella roba mi fà ammalare!!!!

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret