Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By chefab
#60748
Ciao amici!

mio fratello che sta vedendo in me notevoli miglioramenti mi ha chiesto alcuni suggerimenti alimentari. Premetto che lui è piuttosto attaccato al mangiare comune e mi ha espressamente chiesto suggerimenti MOLTO pratici. Per me questo è un passo avanti da parte sua enorme e non voglio spaventarlo. Ho buttato giù alcune copse che metto quà sotto, ma avrei bisogno di una lettura da parte vostra per verificare di non aver scritto castronerie. Ho letto almeno 10 volte Il Sistema di Guarigione della dieta Senza Muco, ma prima di sbagliare mi piacerebbe un lavoro di squadra.

Se avete voglia di leggere e di commentare ve ne sarei davvero gratissimo!!

--------

Ciao fratellone,

ecco i suggerimenti ch emi hai chiesto. spero che ti siano utili!!

fonte dei dati:
http://www.arnoldehret.it/
http://www.medicinenon.it

prima ti elenco alcuni fondamenti per capire la logica, poi ti scrivo alcuni suggerimenti molto pratici di immediata attuazione e di immediato beneficio!!

Fondamenti del Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco (quella che seguo io per intendersi)

1) di ciò che mangiamo non dobbiamo tener conto del suo apporto nutritivo ma di quanto depura l'organismo dalle miriadi di tossine, muco, pus, sostanze putrefatte che vi albergano.

2) la disintossicazione deve essere lenta e graduale. Hai presente un palloncino gonfio che tieni tra le dita cosa fa quando lo lasci andare? Si sgonfia talemente rapidamete che vola per tutta la stanza. E' la stessa
cosa che accade nel nostro organismo quando iniziamo a disintossicarlo assumendo tutto insieme troppi cibi Naturali!! Pazzesco ma è proprio così! Al nostro interno ci sono dei veri e propri veleni depositati e incistiti,
se li sciogliamo li immettiamo nel flusso sanguigno. Da ciò, svenimenti, senso di debolezza, vertigini, voracità, nervosismo, ecc, ecc. Quindi non è il mangiar poco che ci rende deboli, ma le sostanze velenose al nostro interno che si sciolgono troppo rapidamente e ci avvelenano. Si tratta di un vero e proprio autovvalenamento. Il digiuno e i cibi naturali provocano lo scioglimento delle sostanze tossiche. Per questo certe diete non
godono di buona fama: si crede che uno è debole per quel che sta mangiando, no è per quel che HA MANGIATO nel passato!

Anticamente il digiuno era considerata la cura di tutti mali. Nel passato avevano meno problemi, non avevano gli anticrittogramici, gli additivi chimici, non raffinavano gli alimenti, in parole povere mangiavano sano, e
potevano permettersi un digiuno indiscriminato. Oggi non è più possibile!

Pensa che per avere gli astessi benefici di una mela degli anni 60 (degli anni 60 nel del 1800!!), oggi se ne devono mangiare 5 !! C...o!! Questa cosa mi butta di fuori!!

3) I cibi più innaturali per l'uomo sono (in ordine di innaturalità): cereali, carne e tutto ciò che è raffinato. I primi sono amidacei (colla per rilegare i libri!! e non scherzo -prova a vedere come è la farina con un po' di acqua:
colla!-), i secondi, le carni, sono putrescenti, ovvero putrefanno all'interno dell'organismo. La carne lasciata al caldo che fine fa? I nostri acidi diuretici non sono fatti per distruggere la carne e non ce la fanno, quindi essa
fermenta all'interno dell'organismo: nascono vermi, pus e acido urico (gotta, gozzo, foruncoli, malattie cardiovascolari). Nessuna parte della carne viene assimilata, in parte rimane appiccicata all'interno dell'intestino e altra viene espulsa = solo grande affaticamente per lo stomaco, l'intestino, reni e fegato!!

4) Il metabolismo non è il processo di assimilazione delle proteine. Tipo: la carne ha le proteine (si poi..quella viva! La carne morta e cotta ormai delle proteine non ne ha neanche l'ombra!! Il metabolismo è il processo
di trasformazione della materia in altra materia. Ad esempio: la frutta contiene gli aminoacidi che compongono le proteine (non ha le proteine già fatte ma ciò che le compone), l'organismo unisce i suoi aminoacidi con
quelli della frutta, creando le proteine di cui necessita. Ecco cosa è realmente il metabolismo!

Pensare che mi nutro di ciò che contiene proteine per avere proteine è come pensare, metto plastica nel serbatoio dell'automobile perché contiene petrolio!! Non funziona in questo modo!

5) Ad un livello di totale pulizia dell'organismo si può vivere con una vitalità quadrupla con il 10% di ciò che mangiamo abitualmente! Ecco svelato il mistero di alcune testimonianze di persone che vivono benissimo
mangiando quasi nulla, che non si muore anche dopo 40 giorni di digiuno ecc, ecc.

6) Gli animali più grossi e forti della terra mangiano erba e frutta. Mucca, Cavallo, Gorilla, ecc, ecc. Da dove creano i loro muscoli? Eppure non mangiano proteine..."ma che strano". Nessuna animale, dopo lo svezzamento, ad eccezione dell'uomo, beve latte, tantomeno quello di un'altra specie animale. Noi si!
..a volte penso che l'uomo non era pronto per il libero arbitrio!! ah! ah! ah! La mucca beve latte per produrre latte? Ne avrà di calcio la mucca? Eppure a noi ci danno a bere (scusa il gioco di parole) che per avere calcio
dobbiamo bere latte. Il latte ha una sostanza che brucia il calcio, e quello che assume non è mai sufficiente a reintegrare quello che brucia. Ecco perché nei paesi in cui il latte è bevuto a profusione, l'osteoporosi è
così diffusa.

7) Questi sono solo alcuni cardini fondamentali, ma ce ne sono molti di più e di una semplicità devastante!! Il tutto lo puoi trovare sul libro di Arnol Ehret Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, ordinalo sul sito di
http://www.arnoldehret.it/, è una lettura bella e appssionante, quando uno legge la verità si entusiasma davvero tanto. Leggilo non con il punto di vista di mettere in pratica ciò che dice, ma solo per pura curiosità, il
resto viene quasi da se!

8) concludo con due domande che mostrano la verità: il cancro non è virale, ma perché allora si diffonde come un virus? perché l85% delle persone interrompe la vita a causa di malattia e non ha causa di vecchiaia?

Quanti muoio di vecchiaia? difficile sentir dire: è morto di vecchiaia (e poi vattelo a pesca) si sente sempre che è morto di qualche malattia!! La risposta è: il cibo che mangiamo non è quello Naturale per l'animale (dotato di anima) chiamato uomo!!

...scusa per questa premessa ma è vitale

Allora.

Colazione, la cosa migliore è NON FARLA!! AH AH AH! E' impossibile? Ok, allora vediamo come essere più pratici: spremuta di un pompelmo e qualche arancia, ancora impossbile? Succo di frutta senza zucchero?
Caffè d'orzo? Ti serve qualcosa di solido per forza? Ci puoi riuscire a comprare pane integrale (farina di tipo 2 meglio se macinata a pietra), tostarlo abbondantemente e poi metterci miele o olio? Ma se riesci assumere solo liquidi, vedrai che dopo 2 o 3 giorni di iniziali sbandamenti, ti posso garantire che la differenza che sentirai di vitalità durante tutta la giornata sarà impressionante. Se non ci riesci salta questo punto e continua a fare quel che fai, trova nei seguenti punti quel che puoi fare. L'organismo ha dormito per ore, dando cibi solidi al risveglio dura una fatica da paura!!

Pranzo / Cena
Se devi mangiare amidacei (farinacei o legumi) meglio a pranzo che alla sera. Meglio se integrali, meglio (nel caso del pane) tostarlo, ma come vedi la cosa è a gradi: scegli tu, ad esempio puoi eliminarli a cena, e
mangiare quelli che vuoi, oppure puoi mangiarli di sera ma integrali, se ci riesci il pane lo tosti. Capito il senso? In questo modo c'è una gradualità. La meglio è eliminarli, ma questo è il punto di arrivo non di partenza.

Carni
Assumi del limone, strizzalo in un bicchiere, condiscici l'insalata o la carne, insomma basta che lo butti giù in qualche modo, il top è non mangiare carne ma una bella insalata (senza tonno e formaggio) condita con
olio e limone. Se non ci riesci mangia quel che vuoi ma bevi il limone. Non bere durante il pasto! O 20 minuti prima o 20 minuti dopo, NON ASSIEME!!

Non mangiare mai frutta dopo il pasto, o 20 minuti prima o 3 o 4 ore dopo!! Questo è "f o n d a m e n t a l e"

Riso
Il più grande contenitore di amido, quello raffinatato ha solo amido!! (vedi che i cinesi sono tutti un po' rachitici piccoli e sembrano denutriti??). Meglio evitare alla grande! Se lo devi preparare e lo vuoi mangiare: il top è:
integrale, lo tosti un po' prima, lo cuoci a lungo, quasi a sfarsi. Ma non è molto buono! Quindi...beh io direi: "addio al riso" se poi ogni tanto lo mangi...pace!

Amidi
Perché tutto ciò che amidaceo sto dicendo di tostarlo o cuocerlo prima? Il calore innesta una trasformazione chimica dell'amido in zucchero. I tessuti e la carne del nostro organismo sono elastici grazie agli zuccheri.

Allora se uno cuoce un po' ciò che contiene amido, parte di questo si trasforma in zucchero! L'elasticità dei tessuti è ciò che garantisce una perfetta circolazione del sangue, ne cosegue ...salute e vitalità!

Condimenti:
olio: mai (o quasi dai!) fritto. E' praticamehte veleno allo stato puro. Olio Extra Vergine d'Oliva (anche detto olio EVO), va bene specie d'inverno, grassi vegetali necessari per il freddo NECESSARI!
Burro: al bando! non aggiungo altro!
Sale: vai in erboristeria e compralo integrale, meglio se dell'Himalaia, ma vanno bene anche gli altri. Basta che sia integrale, comprane un po' grosso e un po' macinato fine. Se te lo porti con te, puoi chiedere a pranzo che che l'insalata te la portino scondita e ce lo metti tu! Il sale raffinato è solo dannoso, è privato di tutta la incredibile scala di minerali di cui è dotato che solo nella sua completezza è sano per l'organismo! Comunque
anche se integrale meglio non abbondare. Il sale fa ritensione idrica, invece i liquidi devono fluire alla grande verso l'esterno per una bella disintossicazione!

Peperoncino: come, quando, quanto ne vuoi!! ansi più è meglio è!! è un vaso dilatattore, ottimo per depurare, ed è anche afrodisiaco!! eh! eh! eh!

Ortaggi:
Rapanelli o Ravanelli, chiamali come vuoi. E un depurtivo a bestia!! mangiane quanti ne vuoi! Occhio a non esagerare per non innescare un eccessiva depurazione con i rischi di cui ho accennato nei fondamenti.

Tuberi
Rape rosse: NON COTTE! Come mangiarle? semplice assieme all'insalata a fettine fini fini, sono deliziose e fanno di un bene unico!!
Carote: sono amidacee quindi sempre o scottate o bollite o il top al vapore (come trasformare una pentola comune in una vaporiera? Prendi un piatto fondo, mettilo in una pentola sufficentemente larga, aggiungi due
dita d'acqua, metti un colino e buttaci la pietanza dentro!! Copri e fai andare il fuoco, per le carote bastano 15 minuti. Sentirai che sono diventate dolci (l'amido della carota che si trasforma in zucchero)
Patate. Molto amidacee ma buone per interrompere un'eccessiva espulsione di sostanze tossiche. Quindi ogni tanto si preparano come ci pare, meglio se arrosto o fritte (ma in questo caso poche perché l'olio fritto fa male)

Verdura
tutta cruda: gli spinaci, le bietole, tutta la verdura contiene enzimi (sostanze organiche vive necessarie alla depurazione) che a 48° muoiono e fibre!! Per pulire intestino si mangiano crude, per saziare si possono
mangiare anche cotte!
La verdura come la frutta solo di stagione. L'altra non ha proprio sensa mangiarla, E' alterata e fa peggio che meglio!

e in fine Sua Maestà: la Frutta!!
E il cibo naturale di cui gli esseri umani si dovrebbero nutrire. L'animale Uomo è fruttariano non onnivoro! Noi siamo il frutto della vita. Siamo fatti di acqua nella stessa percentuale della frutta. La frutta contiene gli esatti
enzimi che il corpo non autoproduce per sintetizzare i gli esatti nutrimenti di cui l'organismo necessita per sviluppare forza e vitalità! La frutta contiene il fruttosio, lo zucchero per eccellenza per la costituzione dei
tessuti. La frutta per eccellenza: tutta quella dolce, in cima alla piramide si trova l'uva, sotto la mela e sotto la ciliegia, sotto la banana e via... Pensa che l'uva contiene le stesse cose che contiene il latte materno, e i
bambini potrebbero essere nutriti a succo d'va in mancanza del latte materno anziché quella schifezza velenosa che è il latte in polvere: latte di mucca liofilizzato!! puah!!
Mele e pere cotte assieme a banane mature e schiacciate possono essere un ottimo pasto. Perché cotte? per diminuire la loro azione di scioglimento di sostanze tossiche! Per noi sono troppo benefiche! Pazzesco eh?

Ok. questa è un infarinatura generale e molto base, base, ma credo che contenga gli elementi base per poter approcciare nel modo che vuoi tu a questo sistema. Vedrai che applicando alcuni di questi principi, (scegli tu
quali) avrai dei benefici abbastanza immediati e questo ti darà l'automotivazione di approfondire e aumentare.

Il consiglio più intelligente che ti posso dare però è comprare il libro di Ehret e iscriverti al forum.

Un abbraccio!!

Il fatellino!
Avatar utente
By mauropud
#60753
Scusa fratellino, ma prima qui chi legge si ferma alle prime 10 righe, non va oltre! :D

(Io forse ne ho letto 30 perche' sono ultra tollerante!) :D

Comincia piano: digli solo di non mischiare cose incompatibili nello stesso pasto, tipo amidi + proteine, amidi + frutta, proteine + frutta ecc.

Se gli fai leggere una cosa simile scappa a gambe levate! :D
Avatar utente
By virtu
#60760
Concordo con Luciano fai prima e regalargli il libro, e poi gli darei da leggere anche i "requisiti necessari" prima di iniziare la dieta di transizione, sono sul forum in giro da qualche parte, non ricordo il link, li avevo letti tempo fa e li trovo molto utili.

Comunque non serve più di tanto convincerlo, prima o poi, presto o tardi, ci si convince da soli (sbagliando s'impara)

Dopo anni ed anni di abusi il corpo non regge più e ti arriva, come lo definiva simpaticamente qualche utente nel forum, "il conto..." :wink:, ed è da li che ci si rende conto degli errori e si inizia a guardare le cose in maniera diversa.
Avatar utente
By celestia
#60764
Come dire? L'es è più eloquente di qualunque prolusione o discorso colto
In fondo se è pronto è in virtù dell'es concreto e non di ciò che Tu o altri potete dire o no, non Ti pare?
Auguroni
Avatar utente
By chefab
#60775
OK, grazie dei consigli!!
By Pedro
#60795
chefab ha scritto:4)Il metabolismo è il processo
di trasformazione della materia in altra materia. Ad esempio: la frutta contiene gli aminoacidi che compongono le proteine (non ha le proteine già fatte ma ciò che le compone), l'organismo unisce i suoi aminoacidi con
quelli della frutta, creando le proteine di cui necessita. Ecco cosa è realmente il metabolismo!


In che pagina hai trovato questo punto? Io l'ho cercato ma non lo trovo.
Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Libri di Arnold Ehret