Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By monte79
#61305
Ciao a tutti,
chi mi sa spiegare le differenze sostanziali che ci sono tra l'igienismo e la dieta senza muco?
Da quel poco che ho letto sull'igienismo mi sembra molto affine.
Grazie
Avatar utente
By celestia
#61312
Le classificazioni non hanno molto valore: molto meglio la pratica....
Alla fine è il livello esperienziale quello che decide, se non provi non saprai mai nulla e non avrai mai riscontri veri
Buon Proseguimento
Avatar utente
By luciano
#61361
monte79 ha scritto:Ciao a tutti,
chi mi sa spiegare le differenze sostanziali che ci sono tra l'igienismo e la dieta senza muco?
Da quel poco che ho letto sull'igienismo mi sembra molto affine.
Grazie
Non ci interessiamo all'igienismo, qui pratichiamo il sistema di guarigione di Ehret. Non sappiamo se sia il migliore, sappiamo solo che funziona e questo ci basta.

Le discussioni accademiche non appartengono agli interessi di questo forum.
Avatar utente
By monte79
#61385
Avverto una certa rigidità e chiusura verso questo argomento, non ne capisco il motivo.
Ogni limite è una gabbia che ci imprigiona.
Avatar utente
By luciano
#61399
monte79 ha scritto:Avverto una certa rigidità e chiusura verso questo argomento, non ne capisco il motivo.
Ogni limite è una gabbia che ci imprigiona.
Non è verso quello specifico argomento. Il forum è stato fatto così di proposito.
Leggi il regolamento, di cui ti metto un estratto:

Nota importante

Questo non è un forum democratico, non dimenticarlo.

* Il forum può essere letto da chiunque si iscriva, ma postare messaggi è riservato solo a chi ha letto, o meglio studiato, il libro di Ehret e ha intenzione di mettere in pratica quanto ha appreso.
Questo si è reso necessario per evitare inutili discussioni e perdita di tempo a discutere con chi non ha letto il libro. Il libro, oltre a insegnare un sistema di guarigione con una dieta, rimuove falsità promosse dalla medicina ufficiale e si acquisisce un modo di pensare libero da preconcetti.
Questo nuovo modo di pensare si scontra con quello di chi vuole discutere avendo convinzioni e credenze inculcate da sempre dalla scienza e medicina ufficiale e porta a discussioni accademiche che non fanno progredire nessuno verso una salute migliore, che è lo scopo di questo forum.
Quindi chi vuole postare i suoi messaggi deve studiare bene il libro, avere compreso i fondamenti dell'alimentazione descritti e avere l'intenzione di trarre beneficio personale dalla dieta.

Infatti si parte dal presupposto che chi abbia letto il libro, lo abbia studiato e compreso, se ritiene che quanto Ehret insegna è corretto, non gli resta che metterlo in pratica e se necessario chiedere aiuto o consiglio ad altri utenti che praticano la dieta con successo da più tempo.

Se invece ritiene che ci siano delle divergenze o contrasti questo forum non è per discuterne in quanto non è stato creato a questo scopo.

Se però il desiderio fosse quello di discuterne, inserendo in google "dieta senza muco" si trovano indirizzi di forum dove ne discutono, la possibilità di scelta non manca.

Quindi per chiedere consiglio o darne riguardo alla pratica si può postare in questo forum, per discuterne ci sono altri forum.


monte79 ha scritto:Ogni limite è una gabbia che ci imprigiona.
Vero, ma qui non limitiamo nessuno, semplicemente è un forum a tema e chi vuole parlare di altro può trovare altrove infiniti spazi.
Avatar utente
By flib
#61415
Come dice Luciano (giustamente dato che il forum è suo), qui discutiamo della Dieta senza Muco, della sua applicazione, delle difficoltà, dei successi, etc.

Ehret stesso accenna ad altri tipi di diete nel suo libro, quando spiega i risultati ottenuti da altri suoi "colleghi" sperimentando diversi tipi di diete.
Sono citati anche gli igienisti, i crudisti, etc.
Per ognuno spiega il motivo dei parziali risultati ottenuti e degli insuccessi.

La differenza sostanziale sta nel fatto che Ehret spiega come raggiungere la completa guarigione per mezzo di una dieta, alternando cibi diversi, digiuni, etc. con lo scopo di ripulire l'organismo intossicato.

Ad ogni modo, per quello che ho letto/studiato personalmente, considero uno stile di vita ed una dieta secondo i dettami dell'igienismo, come un'ottima dieta di transizione. La nota "stonata", secondo la visione di Ehret, è che l'igienismo prevede comunque l'utilizzo dei farinacei, alimento mucosissimo. Bisogna ricordare che Ehret scrive che è più facile trovare in salute un onnivoro che mangia poco rispetto ad un vegetariano/vegano che si abbuffa di farinacei :wink:
Avatar utente
By ricky66
#61417
flib ha scritto: Bisogna ricordare che Ehret scrive che è più facile trovare in salute un onnivoro che mangia poco rispetto ad un vegetariano/vegano che si abbuffa di farinacei :wink:


questa è un fatto davvero inoppugnabile, lo verifico in continuazione. 8)
il classico cliente che ti dice "toglimi tutto ma non togliermi il pane" di solito è caratterizzato da denti disastrati, problemi circolatori e pancia a mongolfiera. :roll:
By Varda
#61425
Sono d'accordo con flib.
La differenza principale è l'utilizzo di farinacei (avena in particolare), tuberi e, in misura minore, legumi.
Avatar utente
By virtu
#61434
flib ha scritto: Bisogna ricordare che Ehret scrive che è più facile trovare in salute un onnivoro che mangia poco rispetto ad un vegetariano/vegano che si abbuffa di farinacei :wink:


Quoto quanto dice Flib, verissimo U.U

Ieri ad esempio ho mangiato tutto il giorno frutta fresca e verdure cotte al forno, neanche un grammo di farinacei e neanche frutta secca, pochi grassi (solo del cocco fresco e un cucchiaio di olio d'oliva sulle verdure). Che differenza la mattina dopo! Era dagli inizi della transizione che non organizzavo delle giornate con pasti completamente privo di muco, beh che dire, non c'è neanche paragone con gli altri giorni dove di 3 pasti giornalieri ne facevo comunque 2 a base di frutta e uno di verdure crude + pane integrale tostato.

Aveva proprio ragione Ehret quando diceva sul libro che nelle giornate dove mangiava anche solo un tozzo piccolissimo di pane la differenza di energia si sentiva immediatamente.

p.s. Luciano perchè non mi funziona il quote? :P
Avatar utente
By luciano
#61461
virtu ha scritto:p.s. Luciano perché non mi funziona il quote? :P
Non so per quale motivo, tra le opzioni del messaggio c'era un segno di spunta su "Disabilita il BBCode in questo messaggio"
(Il BBCode è il codice che permette alla formattazione dei post, e quindi anche alle citazioni, di funzionare.)
Avatar utente
By Liam
#61463
flib ha scritto: La nota "stonata", secondo la visione di Ehret, è che l'igienismo prevede comunque l'utilizzo dei farinacei, alimento mucosissimo. Bisogna ricordare che Ehret scrive che è più facile trovare in salute un onnivoro che mangia poco rispetto ad un vegetariano/vegano che si abbuffa di farinacei :wink:


L'igienismo non prevede i farinacei ne' i cereali ne' i legumi.
Quello è Valdo Vaccaro, non l'igienismo originale.
L'Igienismo sono Tilden, Shelton, Fry, e attualmente Mossèri, per dirne alcuni.
Gli alimenti consigliati sono in linea colla dieta senza Muco.
Avatar utente
By luciano
#61510
Mi pare di aver letto che Shelton propone i cereali nei suoi libri. Non ho tempo per cercare i passi, se qualcuno ha tempo e lo indica mi fa un favore.
O lo può smentire, quello che mi interessa è la verità, non le dispute.
Avatar utente
By Liam
#61516
luciano ha scritto:Mi pare di aver letto che Shelton propone i cereali nei suoi libri. Non ho tempo per cercare i passi, se qualcuno ha tempo e lo indica mi fa un favore.
O lo può smentire, quello che mi interessa è la verità, non le dispute.


Shelton non proponeva i cereali, ho letto parecchi suoi libri e articoli, era consapevole della loro dannosita-.
Nel suo libro sulle combinazioni alimentari suggeriva le combinazioni migliori per chi proprio volesse rimanere onnivoro e limitare i danni mangiando di tutto, forse e- questa cosa che confonde le idee.
Avatar utente
By luciano
#61521
Liam ha scritto:Shelton non proponeva i cereali, ho letto parecchi suoi libri e articoli, era consapevole della loro dannosità-.
Nel suo libro sulle combinazioni alimentari suggeriva le combinazioni migliori per chi proprio volesse rimanere onnivoro e limitare i danni mangiando di tutto, forse e- questa cosa che confonde le idee.
Sai che forse hai davvero ragione? La certezza espressa dai tuoi post mi ha fatto andare in cantina a cercare nei bauli dei libri (dovrei avere una libreria come quella del congresso per soddisfare le mie esigenze...) e ho tirato fuori "Assistenza igienica ai bambini" che mi aveva dato personalmente Michele Manca non so più a quale fiera più di una decina di anni fa.
Shelton addirittura scrive in quel libro di non dare cibi cotti ai bambini! :D

Quindi sono le interpretazioni successive da parte di sedicenti "igienisti" che fanno credere che l'igienismo suggerisse l'uso di cereali, vedi Vaccaro e altri che evito di menzionare per quieto vivere.

Grazie Liam! :D, questo forum davvero è fonte di illuminazione anche per chi lo ha creato!
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret