Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By yoghy
#61561
Pensavo di essere "invincibile", ... di avere le difese immunitarie a 1000, ... che non mi sarei piú ammalato nemmeno un raffreddore! Ed invece eccomi qua. Complessivamente cose di poco conto... Raffreddore, tosse (bronchite?) e febbricciattola. :(

Saranno stati i colleghi ad "attaccarmi" qualcosa?
Ma é anche vero che in questi giorni la sera mangiavo un po' troppo, ma sempre cibi "ammessi" nella dieta di transazione.

Giovedì prossimo devo partire e non posso stare male a lungo.
Ieri sera ho quindi deciso d'iniziare un nuovo digiuno. Purgante e oggi anche clistere.
Prima di conoscere Ehret mi sarei precipitato dal dottore!
Invece mi ritrovo qui a provare a passare "in piedi" questa influenza (?).
Spero tanto di trovare altre conferme sulla validità del metodo di guarigione della dieta senza muco. Lo spero vivamente. Staremo a vedere.

Spero di guarire in tempo...
Avatar utente
By yoghy
#61569
Questa mattina il raffreddore inarrestabile di ieri si è placato.
Buon segno. Rimane però febbricciattola tosse ed un po' d'asma.
Avatar utente
By luciano
#61576
yoghy ha scritto:Pensavo di essere "invincibile", ... di avere le difese immunitarie a 1000, ... che non mi sarei piú ammalato nemmeno un raffreddore! Ed invece eccomi qua. Complessivamente cose di poco conto... Raffreddore, tosse (bronchite?) e febbricciattola. :(

Saranno stati i colleghi ad "attaccarmi" qualcosa?
Ma é anche vero che in questi giorni la sera mangiavo un po' troppo, ma sempre cibi "ammessi" nella dieta di transazione.
E' proprio per questo che hai i sintomi che accusi, altrimenti vorrebbe dire che il sistema di guarigione non fa nulla. :wink:
yoghy ha scritto:Spero tanto di trovare altre conferme sulla validità del metodo di guarigione della dieta senza muco. Lo spero vivamente. Staremo a vedere.
Il fatto che hai quei sintomi è già una conferma.
yoghy ha scritto:Spero di guarire in tempo...
Dipende tutto da quello che la Natura deve fare. Alla Natura non importa se hai degli appuntamenti, i suoi tempi non tengono conto se uno deve partire. :D
Poi bisogna anche vedere cosa intendi per guarire. Far sparire i sintomi? Per fare quello ci sono i farmaci, per guarire ci vuole molto tempo, specialmente se abbiamo mangiato cibi scorretti per anni oltre ad aver vissuto secondo stili di vita non favorevoli alla salute.
Avatar utente
By yoghy
#61579
Capisco perfettamente e sui tempi hai perfettamente ragione!

Non pretendo di guarire da asma ed allergie in pochi giorni... so che ci vorrà molto tempo!

Quando dico che vorrei guarire è che vorrei che mi passasse questa mezza influenza in fretta.
Ultima modifica di yoghy il 14 aprile 2012, 20:34, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By yoghy
#61582
luciano ha scritto:
yoghy ha scritto:Spero tanto di trovare altre conferme sulla validità del metodo di guarigione della dieta senza muco. Lo spero vivamente. Staremo a vedere.

Il fatto che hai quei sintomi è già una conferma.


Luciano, ma non è un po' troppo "comodo" affermare che avere dei sintomi ed essersi preso "una malora" sia una conferma del metodo di guarigione?
Secondo me è arrivare alla guarigione, anche passando da un irto sentiero, la sola e vera conferma definitiva.
Mi sbaglio?
Avatar utente
By luciano
#61584
yoghy ha scritto:Luciano, ma non è un po' troppo "comodo" affermare che avere dei sintomi ed essersi preso "una malora" sia una conferma del metodo di guarigione
No, bisogna distinguere. "Una malora" non si prende. Né qualcuno te l'attacca. Ogni disturbo o malattia è un sintomo o serie di sintomi.

Devi liberarti da tutte le etichette che questa società impasta nel cervello degli esseri umani se vuoi fare un discorso che contenga verità.

La realtà è che uno osserva del muco che esce dal naso. Che cosa significa? Che il corpo sta espellendo del muco. Significa che il corpo ha messo in atto un processo di eliminazione, che si stia applicando il sistema di Ehret o meno.
L'unica evidenza è che il corpo sta espellendo del muco. Questa espulsione può venire iniziata da uno sbalzo di temperatura, o altri agenti esterni, oppure da una variazione intelligente della propria alimentazione come quella proposta da Ehret.

Nel primo caso uno inizia un processo di disintossicazione inconsapevolmente e dice che gli hanno attaccato un raffreddore, nel secondo con consapevolezza, sapendo che lo sta provocando con un sistema di disintossicazione, in questo caso come quello di Ehret. E chi ha studiato i libri di Ehret sa che continuando il processo verrà mantenuto attivo a suo piacimento e rallentato sempre a suo piacimento.

Gli sfortunati che credono che l'influenza viene attaccata da qualcun altro hanno solo periodiche disintossicazioni causate dagli eventi come il caldo e il freddo, per esempio, e meno male, altrimenti senza neanche quelle morirebbero prima. :D
yoghy ha scritto:Luciano, ma non è un po' troppo "comodo" affermare che avere dei sintomi ed essersi preso "una malora" sia una conferma del metodo di guarigione
E perché non dovrebbe essere comodo? La verità non sempre segue percorsi scomodi. :D
Avatar utente
By luciano
#61585
yoghy ha scritto:Quando dico che vorrei guarire è che vorrei che mi passasse questa mezza influenza in fretta.
Capisco, per farla passare in fretta devi prendere dei farmaci che blocchino i sintomi. La Natura non ha la tua fretta, e lavora in modo diverso: elimina le tossine, se glielo si permette, fino a quando i microrganismi che si nutrono con gli accumuli di tossine non troveranno più nulla di cui nutrirsi e si estingueranno e con essi avranno fine anche i sintomi.

Puoi scegliere come vedi. :D
Avatar utente
By yoghy
#61627
Innanzitutto grazie Luciano per aver riportato il focus sulla dieta di transazione,
che, come hai ribadito con forza, dovrebbe arrivare a produrre delle grandi fuoriuscite di muco come è successo a me (nel mio caso da naso e polmoni).

Indipendetemente comunque dalla causa (esterna o indotta dalla dieta) ora sto meglio :-) La febbre se n'è andata e la tosse è a livelli accettabilissimi.
Anzi è proprio bella perchè mi permette ogni tanto di espettorare del bel muco consistente che sento avere nei polmoni senza nessuna crisi d'asma.
Se tossivo così qualche tempo fa era una crisi d'asma assicurata!
Questo è un segno evidente che sto migliorando.

Questa sera dopo quattro giorni di digiuno ho ripreso a mangiare.
Penso che questo digiuno nel suo complesso sia servito molto.
Devo programmarne un'altro...

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret