Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

By kurotaisen
#61682
1° digiuno della mia esperienza di transizione :lol:

durata di due giorni, bevevo quando avvertivo sete acqua, ho praticato clisteri di bicarbonato e al caffè, mi sentivo abbastanza bene, anche se a volte avvertivo una leggera sonnolenza e a momenti stanchezza... tutto sommato mi sentivo in grado di prolungarlo, ma non mi sembrava il caso, come primo esperimento direi che è stato positivo...
ho notato anche che il mio apparato digerente ruggiva spesso senza un motivo... sentivo gorgoglii e rumorini a livello intestinale...

la nota positiva migliore è l'attenuarsi dei dolori alla schiena :D
Avatar utente
By Rufy
#61807
ciao Kuro, complimenti. Puoi provare a fare anche u digiuno a settimana cono solo succo di frutta (attualmente io utilizzo ancora spremute di arance). Più in la quando avrai più esperienza con i digiuni di solo acqua, prova ad abbinarli con un bagno caldo con acqua sale (dell'Himalaya) per una mezzoretto. Il potere disintossicante aumenteranno così come la circalazione del sangue sarà molto migliore specie durante il bagno.

saluti, e continua così!
Avatar utente
By davide32
#61809
scusa ma io il digiuno con clistere al caffe' non lo faro' mai ogni volta che faccio un clistere al caffe' dopo un po mi sento veramente debole.
Avatar utente
By Rufy
#61810
...[quote]
[scusa ma io il digiuno con clistere al caffe' non lo faro' mai ogni volta che faccio un clistere al caffe' dopo un po mi sento veramente debole.]

In realtà è vero, quando si fanno clisteri al caffè, lo stesso Gerson, consiglia di bere una grossa quantità di succhi di frutta per evitare che si possa creare uno squilibrio elettrolitico. Tuttavia, anche io ho fatto digiuni abbinati con clisteri al caffè (non più di due in una giornata però) e limitandoli massimo alle prime due giornate ed all'ultima e non ho avuto grossi problemi. Ovviamente dipende dal soggetto e soprattutto non bisogna eccedere nelle cose. Ad esempio Gerson ai suoi pazienti faceva fare 5 clisteri al caffè al giorno, ma abbinati a 12 bicchieri (250 cl) di centrifugato al giorno; sarebbe sbagliato fare 5 clisteri al caffè al giorno bevendo solo acqua...
Avatar utente
By Rufy
#61811
davide32 ha scritto:[scusa ma io il digiuno con clistere al caffe' non lo faro' mai ogni volta che faccio un clistere al caffe' dopo un po mi sento veramente debole.]


In realtà è vero, quando si fanno clisteri al caffè, lo stesso Gerson, consiglia di bere una grossa quantità di succhi di frutta per evitare che si possa creare uno squilibrio elettrolitico. Tuttavia, anche io ho fatto digiuni abbinati con clisteri al caffè (non più di due in una giornata però) e limitandoli massimo alle prime due giornate ed all'ultima e non ho avuto grossi problemi. Ovviamente dipende dal soggetto e soprattutto non bisogna eccedere nelle cose. Ad esempio Gerson ai suoi pazienti faceva fare 5 clisteri al caffè al giorno, ma abbinati a 12 bicchieri (250 cl) di centrifugato al giorno; sarebbe sbagliato fare 5 clisteri al caffè al giorno bevendo solo acqua

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret