Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By zuyra
#61842
Ciao, questa è la prima volta in assoluto che scrivo in un forum, ma è già un po di tempo che leggo i vostri topic che trovo stimolanti ed eccomi qui.
Mi presento raccontando un po' delle mie esperienze passate e presenti.
Ho letto i libri di Ehret e li ho trovati a dir poco fantastici. Finalmente ho trovato quello che da quasi più di metà della mia vita ho cercato, sperimentato e vissuto.
Spiego meglio nei dettagli.
Sono tanti anni, 20 circa, che tra alti e bassi cerco di avere un'alimentazione sana dal mio punto di vista, ma totalmente in contrasto con quello che comunemente si crede.
Inizialmente ho cominciato da sola, senza nessun input esterno, a fare quasi digiuni, scoprendo la gioia che ne deriva dal disintossicarsi, ma come ben sapete la cosa non è accettata comunemente e, quella impazzita e troooooppo magra ero io, quindi le pressioni erano molto forti e avendo io stessa una cultura del "mangiare di tutto e spesso", non riuscivo a superare un certo tempo di dieta, anche perché non avevo i dati corretti, su come proseguire e quanto. Io improvvisavo seguendo il mio istinto e le mie sensazioni.
Morale della favola ho sempre pensato che non avevo tutte le rotelle a posto e che fossero tutte idee e convinsioni aberrate (almeno cosi mi hanno fatto credere).
Da una parte il digiuno mi faceva star bene, dall'altra i dati falsi inculcati mi impedivano di considerare sana la cosa.
Con il passare degli anni comunque la mia conoscenza in merito si è evoluta leggendo e curiosando, e tramite mio marito sono venuta a conoscenza di un igienista di nome Costacurta, che in parte ho sempre condiviso, (limoni la mattina, tanta verdura cruda e tanta frutta e cereali solo integrali), mi sono trovata bene ma... qualcosa a me faceva male. Mi trovavo sempre nel dubbio, e quindi poi ricominciavo con il... di tutto e di più, trovandomi poi con delle condizioni fisiche non buone.
Insomma non avere una linea guida esatta da seguire e la mancanza di dati corretti, ha fatto si che vivessi nella totale confusione e incapacità di portare avanti una dieta sana.
Il libro di Ehret è stato il finalmente tanto agognato dato stabile della giusta alimentazione, ed è stato cosi liberatorio per me che quasi mi veniva da piangere.
Finalmente posso seguire questa dieta senza muco, che per me è sempre stata la più consona, senza sentirmi maledettamente in colpa.
Sono stata sempre una gran divoratrice di verdure cotte ma soprattutto crude e tanta frutta (quanto mi piacciono!!!), ma a periodi anche di tutto il resto soprattutto i cereali, per fortuna integrali, vere e proprie abbuffate bulimiche (questo il mio grosso problema).
Adesso sono da 26 giorni che ho letto e cominciato con il sistema di Ehret, ma sono passata direttamente a frutta e verdura e digiuni brevi 1 o 2 giorni.
Tenete presente che non sono nuova a periodi di digiuno e alimentazione prevalentemente senza muco, e sono circa venti anni che non prendo nemmeno l'ombra di un medicinale, ho anche fatto disintossicazione massiccia con un programma specifico per liberare l'organismo dai residui di tossine accumulate, inclusi farmaci alcolici e droghe (anche se droghe e alcolici non li ho mai presi), non fumo più da quasi 10 anni, sono già 4 mesi che bevo 1 litro di kefir d'acqua al giorno, da diversi anni ogni tanto faccio clisteri, mi sono liberata da qualche anno delle amalgame dentali, non mangio più latticini da 8 anni perché intollerante, il sale non lo uso più da un pezzo, mangio tanto aglio crudo, sono secoli che non cucino niente con l'olio, non mescolo alcuni alimenti incompatibili tra loro.
Quindi direi che per alcune cose sono già avvantaggiata e che di periodi di transizione ne ho già fatti.
Veniamo ora al mio stato di salute.
Premetto che da 20 anni qualunque stato non ottimale abbia avuto l'ho sempre lasciato scaricare da solo. L'unico intervento da parte mia è stato sempre e solo quello di rimettermi in riga con l'alimentazione, e così passava ogni malessere per lungo tempo.
Non ho malattie allergie influenze niente di niente praticamente, non ho nemmeno un capello bianco (ho 43 anni).
Però c'è un ma, anzi due, e pure belli grossi.
Il primo è che sono quasi totalmente sorda dall'età di un anno, il secondo è che sono quasi totalmente cieca per via di una retinite pigmentosa, cominciata da dopo i 20 anni di età. Chiaramente da parte della medicina tradizionale non ho nessuna speranza di salvarmi dalla cecità totale, ma in qualche modo da un po' di anni sono riuscita a bloccarne il continuo avanzamento.
Qui sono arrivata al dunque, lo scopo principale nel seguire la dieta di eheret, oltre al fatto che mi piace terribilmente e la trovo sicuramente corretta e la farei comunque, è quello di migliorare e addirittura curare vista e udito.
Pensate che sia un scopo troppo elevato?
Beh tentare non nuoce, visto che di miracoli se ne vedono parecchi con una dieta come questa.
Il mio timore è quello di crollare dopo un po' di tempo, come ho sempre fatto, vorrei invece mantenermi sempre in riga.
Per fortuna mio marito è sempre stato quasi sulle mie stesse orme, anche se continua a mangiare delle proteine, ma molto moderatamente, ho chiesto aiuto a lui e giorno per giorno gli comunico le mie intenzioni di digiunare o mangiare solo frutta o solo verdura, così lui "mi fa la guardia" aiutandomi a non uscire fuori dal mio programma. Mi appoggia totalmente.
Conto anche sul vostro aiuto man mano che andrò avanti e vi terrò aggiornati sui pro e i contro.
Fino ad ora ho avuto delle reazioni leggere e veloci ma sento dei continui cambiamenti in meglio, anche a livello mentale.
Spero di non essere stata troppo prolissa.
Vorrei solo aggiungere un grazie a te Luciano, per il lavoro fatto e la tua dedizione alla verità.

Quando possedete la verità le ombre in cui siete avviluppati tendono a dissiparsi.
L.Ron Hubbard.
Avatar utente
By zuyra
#61845
Grazie jennifer sicuramente lo leggerò
Se qualcuno avesse qualche idea anche per la retinite ben accetata!!!
tutto naturale si intende!!!!
Avatar utente
By virtu
#61847
benvenuta e comlimenti per il tuo percorso :P

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Libri di Arnold Ehret