Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By menina
#62387
eccomi qui apro un diario alimentare.... dove scriverò tutto alla perfezione (cosa che l'altra volta non sono riuscita a fare) ora sono in grinta per affrontare la dieta di transizione!!!!

Colazione: tisana
Pranzo:patate al forno con insalata uno yogurt
Cena: melone...ci posso aggiungere due cigliege? o il melone è meglio mangiarlo solo?
Ultima modifica di menina il 21 maggio 2012, 16:39, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By virtu
#62391
Melone meglio solo :) da quello che riporta Ehret.
Avatar utente
By menina
#62401
virtu ha scritto:Melone meglio solo :) da quello che riporta Ehret.


ah ecco mi sembrava....solo che fa freddo qui da me...la voglia di melone cala un pò!!!! :D
Avatar utente
By virtu
#62405
freddo? o.O Vivi in montagna? :P
Avatar utente
By menina
#62431
virtu ha scritto:freddo? o.O Vivi in montagna? :P


ehehehe ci sono i termosifoni accesi (ho il riscaldamento centralizzato...) 8O
anche oggi in ufficio ho freddo....pare che domani la temperatura si alzi...staremo a vedere!!!!

oggi non ho fatto colazione, ma adesso mi sono bevuta una cioccolata!!!
lo so.... ma ne avevo bisogno!!!!!!!
in compenso x pranzo ho insalata di carote finocchi e verza!!
merenza una banana
e per cena, per parare al danno della cioccolata. credo di andarmi a prendere delle fragole può starci??
Avatar utente
By virtu
#62460
Hehe, bene dai, comunque può starci come non può starci :P, il bello del sistema di guarigione e che non c'è una transizione fissa per tutti, in quanto le condizioni del proprio organismo variano a seconda del passato alimentare di ciuascuno di noi, non preoccuparti per la cioccolata, in transizione basta eliminare una cosa per volta (con gradualità), io ad esempio ho cominciato con la carne (ci ho messo quasi 3 anni a smettere), poi ho tolto il pesce (2 anni), adesso sto limando zucchero, sale, amidi e formaggi, a dir la verità non li diminuirei mai tutti contemporaneamente, ma sono costretto dalle situazioni :P, comunque li sto diminuendo molto molto lentamente, se li eliminassi definitivamente probabilmente non ci riuscirei, quindi ripeto, per la cioccolata no problem, prenditi il tempo che ti serve, il percorso è lungo.
Avatar utente
By menina
#62464
virtu ha scritto:Hehe, bene dai, comunque può starci come non può starci :P, il bello del sistema di guarigione e che non c'è una transizione fissa per tutti, in quanto le condizioni del proprio organismo variano a seconda del passato alimentare di ciuascuno di noi, non preoccuparti per la cioccolata, in transizione basta eliminare una cosa per volta (con gradualità), io ad esempio ho cominciato con la carne (ci ho messo quasi 3 anni a smettere), poi ho tolto il pesce (2 anni), adesso sto limando zucchero, sale, amidi e formaggi, a dir la verità non li diminuirei mai tutti contemporaneamente, ma sono costretto dalle situazioni :P, comunque li sto diminuendo molto molto lentamente, se li eliminassi definitivamente probabilmente non ci riuscirei, quindi ripeto, per la cioccolata no problem, prenditi il tempo che ti serve, il percorso è lungo.


Grazie mille!!
Infatti voglio andare x gradi xchè se no poi esplodo e mollo tutto!!!
c'è di buono che carne e pesce non li mangio da 10 anni ma
in compenso c'è il formaggio (che è sempre stata la mia dipendenza) anche se da 3 anni (da quando vivo sola) ho ridotto un pochino, ma è sempre troppo difficile eliminarlo del tutto!!!
volevo chiederevi una cosa, ieri ho fatto il clistere e mi sento benissimo, ora che sono all'inizio, tenendo conto che ho sempre avuto l'intestino pigro, quante volte alla settimana mi consigliate di farlo??
Avatar utente
By Cymba
#62467
menina ha scritto:volevo chiederevi una cosa, ieri ho fatto il clistere e mi sento benissimo, ora che sono all'inizio, tenendo conto che ho sempre avuto l'intestino pigro, quante volte alla settimana mi consigliate di farlo??

ciao menina :)
il clistere fallo quando senti che ti serve, se hai disturbi fastidiosi come tensione addominale, mal di testa, stitichezza... a me è capitato di doverlo fare anche 3 volte a settimana per esempio, altrimenti mi assesto su un clistere a settimana, e cerco di farlo dopo aver evacuato già naturalmente, così la pulizia è più profonda :wink:
Avatar utente
By menina
#62468
Cymba ha scritto:il clistere fallo quando senti che ti serve, se hai disturbi fastidiosi come tensione addominale, mal di testa, stitichezza... a me è capitato di doverlo fare anche 3 volte a settimana per esempio, altrimenti mi assesto su un clistere a settimana, e cerco di farlo dopo aver evacuato già naturalmente, così la pulizia è più profonda :wink:
Grazie mille!!!
Ora volevo aggiungere una tisana x la colite da bere dopo i pasti...xchè mi gonfio veramente troppo!!!!!
Avatar utente
By menina
#62522
proseguiamo con il menù di ieri..... :?
Colazione: tisana
Pranzo:insalata di carote finocchio crudi e cavolo rosso cotto
16,00: yogurt
18,30: due banane, grappolo d'uva, fragole..... (di tutto di più lo so!!!)
e alle 22,00 dopo la lezione di burlesque un panino con pomodoro olio sale!!
avevo fame!!!!
vabbè almeno colazione e pranzo sono riuscita a farli.... per questo inizio punto a fare almeno un pasto al dì e un giorno totale alla settimana Ehret!!
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret