Arnold Ehret Italia

Orgone e orgonite (aiutatemi a trovare una descrizione migliore...)

Moderatore: luciano

Avatar utente
By silvia26
#62475
Buonasera a tutti, mi sto accingendo a produrre orgonite per giftare questo territorio martoriato da eccessivo DOR.
Pensavo che il problema maggiore fosse quello di reperire il quarzo invece no, è la RESINA.
Le info che ho raccolto quà e là sul forum parlano di resina epossodica (ma molto costosa) o al POLIESTERE (circa 9 euro al kg), liquida, a cui aggiungere il catalizzatore nella giusta percentuale.
Potreste cortesemente postare alcune immagini relative alle confezioni di quella liquida, o fornirmi un nome, una marca? Qui sugli appennini è peggio del Burundi, i rivenditori non sanno nulla!!
Giù in città mi hanno proposto un tipo di resina al poliestere in confezione tipo silicone (da usare con l'apposita pistola) ma io ho detto: NO, era densa e non mi sono fidata, oltre al fatto che costava 16 euro e non era un chilo!
Grazie per le eventuali risposte!
Silvia
Avatar utente
By aran
#62476
Ciao Silvia, effettivamente se si abita in luoghi un po' distanti dai grandi centri si riesce a trovare solo la resina che vendono i ferramenta. La resina al poliestere va benissimo, l'epossidica è caruccia.

Ciò non toglie che ci sia qualche fabbrica nella zona che magari te la vende un po' sfusa.

Meglio se si abita vicino al mare, ci sono più opportunità di trovarla ad un buon prezzo presso i negozi da cui si riforniscono coloro che riparano le barche.

In genere, la resina al poliestere è chiamata anche vetroresina, e si trova nella confezione che contiene anche il pennello, spatola, lanavetro, ecc. E' liquida e, come dicevi, va catalizzata nelle giuste proporzioni con il catalizzatore. Io trovo quella sfusa, al porto, ma ho anche trovato un ferramenta che mi vende i bidoni da 20 chili ad un prezzo ragionevole.

Un'immagine presa a caso della confezione più catalizzatore:

http://www.collmon.it/risultati-famigli ... amiglia=28
Avatar utente
By tupix
#62478
ciao, complimenti per l'intraprendenza!
il problema resina è sempre stato il prezzo eccessivo.
da qualche anno ho trovato una fabbrica di bottoni per abbigliamento che me la vende (poliestere) a 3€ al kilo, ed è nella mia provincia.
purtroppo non fanno spedizione, bisogna andare a prendersela con le taniche. sulla quantità magari sarebbe anche vantaggioso fare un viaggetto...
Avatar utente
By silvia26
#62481
Trovata!!!! Un po' cara, 12,80 euro un kilo ma ho visto in rete che la vendono a prezzi più bassi.
Grazie Vittorio!!! ti ho mandato un paio di e-mails ieri sera, ricevute? In una ti chiedevo info relative alla GRANIGLIA di quarzo per acquari,, ovvero che tipo di orgoniti si possono fare con la stessa e se dev'essere miscelata agli altri "ingredienti" oppure posta a strati!
Domenica mi cimenterò nella "fabbricazione" e poi parte il gifting appenninico!!
Un bacione a tutti!
Silvia
Avatar utente
By silvia26
#62482
Ciao tupix, tre euri al kg è un affarone!!! ma in che provincia abiti se è lecito? se non sei molto distante da qui quasi quasi ti contatterei in futuro per la resina :))))
Silvia
By chilehead
#65479
Domanda...
l'acceleratore è fondamentale per la cristallizzazione della resina al poliestere?
Oggi ho provato a fare alcuni dispositivi, ma a distanza di 4 ore non c'è stato alcun cambiamento, ho utilizzato la resina kristaal con catalizzatore (15g su 1 kg) ma ho deciso di non aggiungere l'acceleratore per paura che si indurisse troppo presto.
Risultato, tutto è rimasto liquido senza nessuno sviluppo di calore o altro cambiamento, ho paura di aver fatto un casino.
PS la temperatura esterna è di 22°
By Corvo
#65484
chilehead ha scritto:... risultato, tutto è rimasto liquido senza nessuno sviluppo di calore o altro cambiamento, ho paura di aver fatto un casino.
PS la temperatura esterna è di 22°


Ciao, esistono le resine poliestere pre-accelerate che, come si evince dal nome, hanno solo bisogno del catalizzatore (mekp), e quelle che hanno bisogno sia dell'acceleratore che del mekp. Se non usi , nel caso delle non pre-accellerate, sia l'acceleratore che il mekp, non avviene la reazione chimica che porta all'indurimento e relativa cristallizzazione della resina. Fai un tentativo e prova ad aggiungerlo dopo, prima di buttare via tutto. Altrimenti recupera più materiale che puoi e rifai la resina.
Ultima modifica di Corvo il 19 settembre 2012, 17:58, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By tupix
#65498
attenzione, si, se la resina non è accelerata non parte la catalisi!
attenzione anche alla quantità, se ne mettete troppo vi va in gel al volo.
per 5 kg di resina basta poco meno di 1 grammo di accelerante.
io lo aggiungo sempre perchè mi è capitato qualche volta che la resina preaccelerata mi si innescasse senza catalizzatore.
risultato 20 kg di resina buttata via perchè gelificata.
By chilehead
#65500
disastro ragazzi, ho provato a cambiare resina per fare una hhg ..si è solidificata prima di colare attraverso i trucioli.. buttato tutto, in compenso adesso ho 6 tb di gelatina (quelli con resina non accelerata) :D
By Corvo
#65509
Se segui ciò che ha scritto Tupix, non dovresti aver problemi. Posso solo aggiungere che l'accelerante va veramente usato col contagocce (letteralmente). Bastano 20 gocce ogni chilo, volendo puoi fare anche 10/15, la reazione sarà ancora più lenta ma perfetta, mentre col mekp non scendere sotto l'1%, aumenta il dosaggio solo se scendi sotto i 18° fino al 2-3%, in relazione anche alla quantità della colata (più resina, meno mekp). Seguendo ciò che già è stato scritto qui nel forum, io non ho mai avuto problemi di catalisi.
Avatar utente
By tupix
#65511
ciao corvo mi sembrano eccessive 20 gocce ogni kg, così va in gel subito, tranne che sia un diverso accelerante. (blu cobalto)
io per dosarlo uso una pipetta graduata, un grammo equivale a circa 1 ml.
per l'esattezza ci andrebbe 0,3 gr ogni kg di resina, ma quest'estate io ne usavo circa 0,6 per 5 kg perchè non mi dava il tempo per colare.
By Corvo
#65622
ciao tupix,
in effetti l'accelerante che ho è proprio blu, non sapevo che ne esistessero diversi tipi. Quelle che ho indicato sono le dosi consigliate dal produttore, però anch'io sono dell'idea di tenersi bassi con le percentuali per non rischiare di buttare via tutto, probabilmente anche 10 gocce bastano (per chilo), l'importante è che ci sia, poi anche se è poco non importa; la reazione sarà solo più lenta.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret