Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

#78646
luciano ha scritto:Inoltre la plastica del valplast, non è che rilasci particelle?....

nylon, Luciano, il valplast è fatto di nylon (denti in resina).
Pare (a detta dei produttori, naturalmente ;)) che sia il materiale meno tossico possibile, ciò non toglie che potrebbe comunque essere lo stesso un pò tossico.

Chissà in cosa mi trasformerò fra qualche anno!! 8O 8O
#79590
Posso fare delle domande per essere sicuro al 1000% di non fare danni e scegliere bene? :)

- Girovagando per il web e trovato tutti i 400 finiti. Mi sono avventurato nei modelli successivi. Ho notato che in diversi posti si parla di hurom 700 di prima e di hurom 700 di seconda generazione, che hanno anche una bella differenza di prezzo. Sapete dirmi da cosa deriva questa distinzione? Anche perche la hurom 700 prima generazione costa quanto la hurom 500 (a cui io punto).

-CHe cosa non va assolutamente fatto con una hurom? Domanda generica lo so, ma magari mi sfugge qualche cosa da evitare!

-Se ho inteso bene è sempre meglio tagliare tutto eliminando torsoli e cose varie che possono in qualche modo dar fastidio. Però regge bene i semi di melograno, tutte le foglie verdi, ananas a pezzetti (senno si ingolfa) e anche mandorle ammorbidite in acqua.
Un tizio inglese diceva anche che i pezzetti di frutta dovrebbero essere non piu lunghi di 7-8cm. Tutto ok?
#79592
Il tipo inglese dice castronerie, perché si potrebbe anche mettere una carota lunga un metro e la coclea ad ogni giro ne romperebbe un pezzetto di qualche centimetro fino a masticare la carota per tutta la sua lunghezza. :D

Per quanto ne so la Hurom Italia è in difficoltà. Non ricevono più pezzi dalla casa madre, non so perché e a quanto pare non lo sanno nemmeno i rappresentati italiani. Così affermano almeno.

Se puoi pazientare, è in arrivo un estrattore nuovo di prestazioni elevate e di prezzo adeguato, è già arrivato nei magazzini in Eu e a breve arriverà qui in Italia e lo presenterò sul forum e sito.
Avatar utente
By luciano
#79601
ricky66 ha scritto:wow, un estrattore griffato Gianazza... una vera chicca!! 8) :lol:
Ma vah, l'etichetta ce l'ho messa perché al momento della foto il modello non era ancora stato marcato.
Appena arriva verrà proposto online con tutte le cose al posto giusto, lascio fare ad altri vendere devices brandizzate. :D

Ho già abbastanza marchi e brevetti. :lol:
#83182
Non necessariamente. in effetti il titolo del thread è obsoleto, e di fatto ogni mese escono nuovi modelli di estrattori più o meno con la stessa macchina derivata dalla Hurom o migliori come questo:

Immagine
kuvings-b6000

Costa attualmente 499 euro, 20 euro in più dell'Omega, ma ha un cestello del filtro più robusto, ecc. e si possono introdurre pezzi più grossi.

Di conseguenza propongo diversi estrattori più o meno validi, o superiori come Angel e Norwalk, poi se uno li compra tramite i miei banner o link mi fa riconoscere una piccola commissione sempre utile per mantenere siti e forum, altrimenti se ritiene che non meriti questo aiuto se lo può comprare dove gli pare.

Per il Norwalk non ricevo comunque alcuna commissione.
Avatar utente
By virtu
#84856
Ciao Luciano, ma che differenza c'è tra l'hurom 400 e la serie HE?

Sto cercando un pò in giro perchè finalmente dopo tanto tempo vorrei procurarmi un'estrattore. Mi servirebbe per fare succhi verdi ma anche un pò di frutta. Non posso permettermi la angel :P Pensavo proprio alla hurom 400, ho visto in giro in vendita delle hurom "serie HE". Non capisco se ci sono o no delle differenze.

Volevo chiederti se la sigla HE comprende più modelli (di prima generazione) o la sigla si riferisce solo alla HU 500 che si trova sul sito della hurom )
Avatar utente
By virtu
#84924
Sono indeciso tra due modelli. :D

Userei l'estrattore per frutta, ortaggi, latti vegetali di miglio, avena, mandorle e sopratutto svariate varietà di verdura a foglie (cavoli, sedano, salvia, timo, menta, basilico, coriandolo, origano, rosmarino, radicchio, finocchio selvatico, aloe, tarassaco, cicoria selvatica, rucola selvatica, moringa, spinaci, giri, stevia, erba medica e varie erbe medicinali)

I modelli sono:

hurom (600 o 700) ..purchè si dimostrino ottimi anche con le verdure a foglia.

sana euj 707 (orizzontale) ottimo sia per frutta che per verdura, forse limitato per latti vegetali.


Ho letto in una recenzione fatta sull'hurom hu 500 (quindi prima generazione) che è andato in difficoltà con verdure tipo spinaci e non è consigliato per verdure a foglia, estrae ugualmente anche se in quantità leggermente minore ma poi la pulizia risulta un pò più laboriosa.
Luciano se non ricordo male possiedi anche una hurom 600 di seconda generazione?
A me il design della hurom mi piace molto, mentre non mi piacciono affatto quelli orizzontali, l'hurom è veramente bello ma non vorrei trovarmi in difficoltà poi con le varie verdure che vorrei utilizzare solo per avere un'estrattore bello (ovviamente diamo già per scontato che è ottimo con frutta e per fare latti vegetali)

Ecco il link della recenzione della HU500. :)
http://www.estrattoredisucchi.it/recipe ... -hurom-he/

*Come si comporta il tuo hu600?
*I modelli di seconda generazione hanno gli stessi problemi o sono migliorati nei confronti delle verdure a foglia?


Questa invece è la recenzione della Sana euj 707
http://www.estrattoredisucchi.it/recipe ... a-euj-707/

Non mi piace molto come design, però va bene con frutta e anche verdure a foglia. A dispetto di altri orizzontali è tralaltro molto facile da pulire ed ha 3 filtri, fori larghi, stretti e 1 per puree e omogenizzati. Si può usare anche per la pasta ma a dire la verità a me non interessava quello ma i latti vegetali e forse per quelli ha qualche difficoltà.

Sono indeciso, li prenderei entrambi :lol:

Qua invece, in fondo alla pagina una classifica con i risultati dei vari modelli testati.
http://www.estrattoredisucchi.it/

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret