Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

#63134
Ciao ragazzi e ciao Luciano, sono Nunzia (la ragazza che ti ha rispedito il libro SDGDSM la settimana scorsa, ricordi Luciano?)dalla provincia di Salerno.
Le scorse sei settimane ho seguito la transizione, ma mi sono accorta di evere corso troppo. Mi ero messa a frutta e verdura togliendo di botto tutto, quindi pasta, carne, pesce, uova,formaggio, merendine e di conseguenza mi sono ritrovata con una stanchezza, un nervosismo e un'irritazione che non riuscivo a spiegarmi fino a quando non ho completato la lettura di tutti i libri di Ereth e ho capito dello sbaglio. Così è una settimana che sto reinserendo i cibi ad eccezione di carne, formaggio e dolci, facendo attenzione a combinarli bene tra loro, e mi sento già meglio, non piu' debole.
Il mio problema è l'intestino irritabile, la mia pancia è sempre gonfia anche ora che sono dimagrita (sono 1,67cm per 55kg). Mi sto aiutando con i centrifugati di finocchio, carote, mele per assorbire un po' l'aria.
Voi conoscete qualche altro rimedio per ridurre un po' l'aria?
E che frutta potrei mangiare per non aggravare maggiormente la situazione visto che molti mi gonfiano ancora di più?
Perchè quando faccio i clisteri la pancia mi si gonfia ancora di più e resta così anche il giorno successivo?
Come mai un'oretta dopo mangiato mi viene molto sonno? Prima di iniziare questa dieta era molto di meno la sonnolenza dopo pasto.
E' possibile che il cambio di dieta così forte delle scorse settimane abbia inciso sul ciclo che ad oggi è in ritardo di 15 giorni?
Aspetto un vostro riscontro, magari siete già passati in questa fase e ne sapete di sicuro più di me :wink:.
Avatar utente
By luciano
#63137
Ciao Nunzia grazie per la restituzione del libro sbagliato! :D

Cambiare dieta in modo così repentino può causare tutti quei fastidi che sta accusando.

Io ricomincerei da capo e inizierei a togliere merendine e dolci, già quello è un passo avanti.

Per il clistere se la pancia rimane gonfia è perché hai del cibo fermentato e con l'acqua forma gas.

Di solito ripetendoli poi le cose vanno sempre meglio.

Io mi prenderei una busta di sale amaro, o sale inglese, in un litro d'acqua e la berrei alla sera dopo cena fino all'ora di andare a letto, un giorno in cui puoi riposare al mattino. In farmacia la trovi della Marco Viti, il nome tecnico è magnesio solfato, e qui da me costa meno di un euro.
Ho fatto questo e mi sono svuotato al mattino.

Il problema è che passando immediatamente a frutta e verdura metti tutto in circolo e le strade si ingorgano! :D
Avatar utente
By dodo
#63201
Ciao Nunzia,
e il problema che abbiamo avuto tutti, per la vita da cittadini che conduciamo, vogliamo tutto e subito, non è cosi, come ti consiglia Luciano, ricomincia da capo ma con molta calma, la strada da percorrere e lunga te ne accorgerai da sola, per l'aria nella pancia, io ho risolto in buona parte non mangiando insieme la frutta con la verdura, tipo a pranzo frutta e la sera la verdura, a parte spuntini di frutta nel pomeriggio, cosi facendo l'aria si e ridotta notevolmente fino a tornare alla normalità, ti dico ci sono voluti 3/4 mesi, ho notato che anche le fette di pane tostato fermentano, quindi ho tolto anche quello, come ti accennavo prima ci vuole tempo, prenditi quello che ti serve, vedrai che migliora man mano.....buona guarigione
Avatar utente
By celestia
#63212
Potrebbe aiutarTi anche una tisana o gli opercoli di finocchio, che essendo carminativo può risolvere l'aria nell'intestino In più calcola che la tisana è pure buona: talmente aromatica e profumata che puoi berla anche senza zucchero e dolcificanti vari, il che non è poco
Auguroni
Un sorriso :D
Avatar utente
By zuyra
#63215
condivido con dodo
la frutta va mangiata da sola, tieni separati i tipi di alimenti e all'inizio anche i tipi di frutta
ossia mangia un solo tipo di frutto e aspetta almeno un' ora prima di passare ad altro tipo di frutto, vedrai che andà meglio,
poi in futuro sarai tu a scoprire quale frutto si abbina meglio con un'altro
Avatar utente
By nunzia
#63229
Si generalmente sto facendo così con la frutta, la mangio o una mezz'ora prima dei pasti o come spuntino. Ma non posso mangiarne molta per ora.
Ci sono volte che mi chiedo se riuscirò davvero a portare avanti questa alimentazione. I primi benefici si vedono già da subito però penso anche che poi verrai vista sempre come quella strana da chi ti sta intorno ma soprattutto dai parenti con cui non si potranno più condividere i grandi pranzi di Natale e delle feste in genere. E' un po' come allontanarsi da loro e all'inizio non puoi neanche spiegargli quello che stai facendo perchè non capirebbero. Ti vedono solo molto dimagrita e te lo fanno osservare in continuazione. Io non so ancora bene come spiegare loro la cosa anche perchè non mi sento ancora sicura di quello che sto facendo. Non nego che alle volte penso ''ma forse hanno ragione loro?'' anche se so che non è così. Poi leggo sul forum di perdita di capelli, di denti che si rovinano in transizione e quant'altro che mi danno un po' da pensare.
Magari man mano che seguo il percorso verranno da sè le cose e non devo preoccuparmi più di tanto. Menomale che sul forum trovo sempre tante risposte e siete tutti molto disponibili.
Avatar utente
By celestia
#63231
...Ci sono volte che mi chiedo se riuscirò davvero a portare avanti questa alimentazione...



Sia che pensi di riuscire sia che pensi di non riuscire avrai comunque ragione....
Avatar utente
By dodo
#63235
Ma perche ti devi perdere il natale in famiglia, forse credi che se mangi come hai sempre mangiato , comprometti il lavoro di pulizia che stai facendo, non e così,cosa vuoi che gli faccia se un giorno mangi come tutti gli altri, prendila come l'occasione per rallentare la pulizia, mangiando cibi mucosi, cosi non perdi l'occasione del natale con la famiglia, e per gli altri sarai la Nunzia di sempre.....
Avatar utente
By luciano
#63236
Come dice dodo non è necessario evitare le feste con i parenti, mangiando come loro, magari in porzioni ridotte.

Se ti dicono qualcosa riguardo a l tuo stato, chiedi alla persona come sta lei così com'è. ovviamente ti dirà bene o benissimo. Al che tu rispondi sorridendo: "Anch'io!"

Poi per il resto impara a fregartene del giudizio altrui, e se vedi che non la piantano potresti iniziare a fare altrettanto, tipo: "Sbaglio o messo su un bel sederone?" :D

In questo modo posti la loro attenzione su loro stessi, cosi che si dedicano a risolvere i loro problemi che di sicuro ne avranno da scegliere.
Avatar utente
By swami863
#63258
...il pranzo di Natale? 8O

E se affrontassimo un giorno alla volta con calma stando serene a vedere che succede e lasciandoci libere anche di canbiare se non funziona? :wink:

Siamo 4197 ISCRITTI e ti assicuro che non siamo calvi o sdentati... basta solo fare con calma, leggendo soprattutto i libri, le nostre sono solo esperienze individuali, preziose, ma adattamenti rispetto all'originale

Sorridi! :P
Avatar utente
By Cymba
#63270
infatti, concordo che l'importante è non farsi prendere dall'ansia e dalle paure, e cercare di stare sereni...
io mangio spesso con gli amici, a volte mangio insalatine, a volte invece mi concedo le stesse cose che mangiano loro e mi dicono: ma tu non eri a dieta? io rispondo che sì, ma che la mia dieta prevede che posso mangiare quello che voglio! restano veramente spiazzati... :lol:
sul fatto della magrezza, non me ne può davvero importare più se me lo fanno notare, anche perchè io mi vedo bellissima... e poi quelli che mi criticano di solito sono obesi, quindi è detto tutto.. :wink:
altro che sdentati e calvi... io ultimamente ho sempre più ammiratori, non so a voi ma a me questo percorso ha tolto degli anni, certi mi danno 25 anni (esagerando ovviamente), ma io ne ho 49... beh, che ve ne pare? :wink: 8)

tornando al gonfiore intestinale, anch'io ho notato che mangiando solo un tipo di frutta per volta, il problema diminuisce... daltronde la frutta scioglie molto muco e chiaramente è quasi impossibile impedire una moderata fermentazione là sotto... :wink: mangia meno frutta e sempre lontano dai pasti, se possibile, e a pranzo e cena solo verdura con pane tostato o patate...
inoltre, se la pancia ti rimane gonfia anche dopo il clistere, forse ritieni troppa acqua... dovresti bere bene prima di fare il clistere, perchè se il corpo ha bisogno di acqua la prende da dove gli arriva, e se la tiene... lo vedi se fai un clistere quando hai la febbre, la maggior parte dell'acqua la ritieni, perchè sei disidratato...
insomma, la cosa importante è avere pazienza, metti in conto che certi disturbi fanno parte del percorso e che piano piano si affievoliranno, anche a me è successo di avere momenti più difficili, ma bisogna restare tranquilli e a seconda del problema che si presenta, cercare di modificare quel tanto il sistema in modo da adattarlo alle proprie reazioni... piuttosto che soffrire troppo, rallenta un attimo la transizione stando sempre attenta alle combinazioni, che sono importanti (ma già lo fai)... mangia più mucoso, ma sempre restando sulla semplicità, poche cose e di moderata quantità (non serve mangiare tanto, nemmeno se vuoi prendere peso) e vedrai che le cose si sistemano :)
Avatar utente
By nunzia
#63348
Grazie a tutti per le risposte, mi avete tranquillizzata, se sono serena le cose verranno da sè.
Intanto ho raggiunto un altro piccolo risultato. Ho seguito il suggerimento di uno di noi iscritti in merito a come sgonfiare un po' la pancia. Diceva di mettere un panno freddo sulla pancia e sopra questo un panno di lana per qualche ora.
Io l'ho messo per tre sere prima di andare a dormire e al mattino ho avuto delle abbondanti evacuazioni, anche se la pancia resta ancora gonfia. Inoltre non faccio più fatica ad espellere le feci come invece mi capitava prima di iniziare la dieta perchè la verdura e la frutta le rendono più morbide :D .

Saluti, il vostro sostegno mi è di grande aiuto :wink:
Avatar utente
By erdos
#63432
luciano ha scritto:
...
una busta di sale amaro, o sale inglese, in un litro d'acqua e la berrei alla sera dopo cena fino all'ora di andare a letto
...


quindi 30g per litro di acqua.
Stasera dopo cena ci provo, sabato ho mangiato a pranzo 100 g di pasta integrale e da allora il nulla ! :cry:
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret