Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By sibillina
#63189
buondi', una nuova testimonianza di guarigione con le terapie naturali.

Sabato sono andata a raccogliere amarene e sono arrivata in un piccolissimo borgo di montagna dove si arriva solo a piedi o in jeep.
Ho conosciuto una signora sui 60 anni che si stava passando un mazzo di ortiche per il male al suo ginocchio e cosi' parlando mi ha detto che lei si cura con queste terapie naturali, come faceva la sua mamma.
Grande estimatrice dell'argilla (come me!) l'ha usata applicandola sulla pelle per una ciste alle ovaie. Dopo le applicazioni la ciste deve essere scoppiata perchè lei ha avuto fortissimi dolori ma poi è sparita!!

Continuamo a credere nel potere della natura che non sbaglia mai...

buona settimana!!!!
sibillina
Avatar utente
By virtu
#63192
anche io l'ho in casa, però nno la uso quasi mai, non sò, ho un pò di timore perchè per me è una cosa nuova che non ho mai usato primae non sò come devo utilizzarla.
Avatar utente
By luciano
#63240
Non avere timore, puoi anche mangiarla! :D

Gli animali selvatici bevono l'acqua marrone dalle pozzanghere delle zone argillose per liberarsi dalle tossine. :D
Avatar utente
By erre
#63334
Ciao sibillina

sto' praticando l' argilla da un mese. Per via orale, ne bevo solo l' acqua dopo lunga sedimentazione e la applico sulla pelle del viso e testa per ora.

Sai se quella donna dove applica l' argilla? Immagino nel ventre.

solo una curiosita'.
Avatar utente
By luciano
#63345
erre ha scritto:Sai se quella donna dove applica l' argilla? Immagino nel ventre.

solo una curiosita'.
Applicandola sulla pelle. :D

sibillina ha scritto:Grande estimatrice dell'argilla (come me!) l'ha usata applicandola sulla pelle per una ciste alle ovaie.
Avatar utente
By erre
#63352
Luciano,

La tua e' una risposta superficiale che mette in ridicolo il sottoscritto.

La mia domanda e' dove ha spalmato l' argilla per curarsi il male. La cosa logica e' sull' addome e volevo una conferma.
Avatar utente
By sibillina
#63357
Si, l'ha messa sul basso ventre, impacchi di pappetta di argilla.

Io non la bevo ma la uso appunto sulla pelle per il mal di schiena, per cisti etc

Avevo già scritto sul forum che ad una mia amica è sparita una ciste sulla mano dopo 3 giorni di applicazione.

Inoltre ho osservato il cane che va a cercare il fango su cui sdraiarsi o da bere e il gatto che dorme nei vasi di terra!

Importante: lasciare l'argilla fuori a ricaricarsi con il sole!
Avatar utente
By luciano
#63359
Non volevo ridicolizzare.

Tu hai scritto nel ventre, che significa dentro e non sopra, quindi fa presupporre che essendo una ciste vaginale potevi aver pensato che era dentro in vagina dove aveva messo l'argilla, e volevo evidenziare che era stata usata esternamente.

Va da sé che l'argilla va applicata sulla zona dove si avverte il sintomo.

Poi posso avere frainteso, la mia perfezione è ancora lontana.
Avatar utente
By erre
#63365
Grazie sibillina per la precisazione.
Avatar utente
By erre
#63367
Luciano, il bello e' la chiarificazione.
Avatar utente
By luciano
#63381
erre ha scritto:Luciano, il bello e' la chiarificazione.
E' vero. :D

Il mio modo di esprimermi a volte è suscettibile di reazioni da parte di chi mi ascolta o mi legge.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret