Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By vinni
#63576
Un saluto a tutti i membri del forum, vorrei raccontare anche se di breve durata la mia esperienza verso l'alimentazione naturale, credo che possa essere interessante e rassicurante per molti ascoltare la mia storia costellata di cambiamenti a livello corporale che io vedo come positivi.

Voglio precisare che parlerò solo del mio cammino personale visto e considerato che ho la fortuna di non essere solo in questo viaggio ma di essere accompagnato dalla mia ragazza (credo una grande fortuna dal punto di vista prettamente psicologico). Sono passato da un'alimentazione sempre meno onnivora ad una vegana circa due anni fà.

La mia condizione di salute stava gia migliorando prima i diventare vegano grazie all'amore per il mio corpo; praticavo molto sport anche all'aria aperta comprese passeggiate nel bosco in più come detto in precedenza seguendo la comunissima piramide alimentare i miei pasti erano al 50% verdure e frutta il 30% pasta (carboidrati) un 10% semi ed il restante carne o pesce. successivamente mi imbattei in un libro "Amati" di Fabio Marchesi. Bastò per farmi cambiare idea sulla giusta alimentazione e divenni vegano.

Il peso resto stazionario non posso dire di aver trovato molti cambiamenti comunque stavo bene. Più o meno nello stesso periodo mi imbattei in questo forum, la cosa mi incuriosì molto ma poi persi di vista tutto in quanto partii per un anno.

Circa 5 mesi fà mi ritrovai ad un bivio; ero rinchiuso se così si può dire in una casa in montagna ai piedi delle Alpi in Alto Adige a Siusi e mi ritrovai a dover scegliere tra un menù unto e straunto di carne e fritture o la semplice frutta. Così per puro caso passai una settimana a sola frutta e qualche verdura.

Stavo benissimo mi sembrava di esser rinato andavo a letto alle 23 mi svegliavo alle 5 di mattina fresco come una rosa, rimanevo nel letto perche il mio cervello mi diceva "ma come? francesco devi dormire ai dormito poco ti aspetta una lunga giornata" ma non riuscivo a prendere sonno non potevo farci niente era come se avessi fatto il pieno e più di quello non potevo riposarmi.

Facevo grandi camminate fino a quasi 3000 m di altitudine e non mi mancavano mai le forze. Finita la settimana finii anche l'anno fuori casa e tornai alla mia dimora. Qui tornai vegano, ma non dimenticai cosa era successo sempre più interessato alla cosa.

Un giorno il destino venne a bussare alla mia porta o forse sarebbe meglio dire che bussai io alle sua. Il 27 aprile andai al vegan fest e qui conobbi ragazzi molto in gamba con i quali feci una bella chiacchierata. Incontrai anche una persona straordinaria, un signore di 68 anni che diceva di magiare solo frutta da molto tempo e di stare splendidamente e non si poteva dire il contrario, a 68 anni sembrava più vivo ed energico di me che ne ho 21......MI CONVINSI.

Posso dire di aver forzato la mano forse fui così convito che non mangiai quasi più niente che non fosse frutta. Con oggi sono due mesi ed un giorno ma neanche quasi li conto più, l'unica cosa che mi sono lasciato per fare una qualche genere di transizione sono le noci e qualche verdura a foglia verde (ma l'avrò mangiata 3 volto nel giro di due mesi), passo a raccontarvi quali sono stati i cambiamenti: la prima e seconda settimana sono state tragiche; il mio corpo doveva abituarsi al radicale cambiamento i problemi sono stati di ordine digestivo, non riuscivo più a defecare o lo facevo malissimo in compenso ero diventato una macchina a rilascio continuo di gas (cosa che non faceva per niente piacere a chi mi stava intorno :lol: ) dopo la seconda settimana o poco prima come per magia tutto si è normalizzato e adesso vado in bagno meglio di come io abbia mai fatto.

Ho mangiato frutta per il 95% ed il 5% semi (noci, arachidi, anacardi, noci di macadamia). La notte dormo pochissimo, ma è piacevole, è difficile da spiegare; è come se fossi sempre riposato per star sveglio ma mai troppo riposato per dormire, prima il rapporto veglia sonno si riassumeva nella seguente proporzione: maggiori sforzi compierò di giorno, tanti meno problemi avrò la notte ad addormentarmi adesso mi addormento in un attimo ma non ho mai sonno.

Pesavo 74 kg adesso ne peso 64 ma non si direbbe mai, i miei genitori (preoccupatissimi) sono stati via per questo periodo così che ho potuto avvisarli del cambio di peso solo per telefono, quando oggi sono tornati hanno trovato che è vero che sono dimagrito e si vede ma non si direbbe mai che ho perso 10 kg, magari due tre chili si ma mai 10. Di fatti il mio corpo non si è semplicemente snellito come per una normale dieta ma è diventato più armonioso.

La mia pelle sembrava più scura anche prima di andare al mare a prendere il sole. Non ho avuto cali nelle prestazioni fisiche anche se penso che non serva sforzare il corpo sopra ogni misura con gare agonistiche. Riuscire ad alzare 200 kg non è salute ma è cercare di portare il corpo dove non è naturalmente predisposto. Ho avuto un solo fastidio in questi due mesi che non riuscii a classificare; spesso mangiando frutta, o in particolare il cocomero, per il primi 15 20 minuti dopo l'assunzione avevo forti mal di pancia che cessavano improvvisamente dopo 15 20 minuti senza nessuna eccezione, questo non mi ha scoraggiato e mi sono interrogato a lungo sulle possibili motivazioni di tale fenomeno.

Pensando e ripensando mi sono accorto che qualcosa di sbagliato lo c'era. Sono un ragazzo molto vorace amo mangiare in fretta quasi non riesco a trattenermi dal farlo anche pensandoci; facendo un esempio se siamo a pranzo e questo si svolge con un primo secondo ed un contorno è facile che quando io sarò al contorno voi sarete ancora al primo piatto. Cercavo di fare attenzione a cosa facevo mentre mangiavo anche perché il mal di pancia non si manifestava sempre e mi sono accorto che si manifestava le volte in cui mangiavo più velocemente. Non ho più mal di pancia da quasi una settimana mangiando appena più lentamente, che per voi è sempre molto in fretta fidatevi :D.

Quasi contemporaneamente in questi giorni la rivelazione; la mia dieta è continuata ad essere la stessa cioè frutta e pochi semi ma questa volta i semi non erano più gli stessi. Posso sentire il mio corpo pensante dopo aver mangiato qualche nocciolina, da prima, ho voglia di mangiarle ma subito dopo mi pento e butto il rimanente del sacchetto di noccioline. Il mio corpo mi dice "No!!!Questo non va bene per te" riesco ad avvertirlo chiaramente.

L'altro ieri la mia ragazza ha fatto dei dolcetti crudisti molto leggeri per un comune onnivoro o vegano o vegetariano che sia (cocco carruba mandorle e datteri erano gli ingredienti) ne ho mangiato uno, il sapore mi ha ricordato vecchi cibi e li per li mi piaceva cosi ne ho mangiati altri due ( non lo avessi mai fatto). Il mio corpo mi ha detto basta, troppo pesanti per te troppo elaborati troppo finti. Dopo circa 10 minuti mi sono dovuto trattenere dal vomitarli al mio corpo non andavano giù voleva espellerli. Adesso dico addio alle noccioline alle noci a tutti i tipi di semi.

Sono pazzo di cocomero, oddio! Lo trovo perfetto con questa temperatura non sò come spiegare è semplicemente il top per il mio corpo e lo sento. Mangerò 90% cocomero e 10% altri tipi di frutta ma solo perché è scomodo da mangiare fuori casa e sono più comode susine pesche buonissime ananas che adoro. Io sto bene non potrei dire in altro modo. Non ho più un brufolo, mi sono sempre scottato sotto il sole ora invece sembra che la mia pelle non ne abbia mai abbastanza di quei raggi. Mi sono sempre detto ma perché dobbiamo farci lo sciampo perché dobbiamo metterci deodorante non mi sembra logico, la cute non può prudere ed arrossarsi perché non ci si fà lo sciampo, come si può credere una cosa simile, sarebbe come dire che madre natura ci ha creati incompleti o NON FUNZIONALI ecco forse questa è l'espressione giusta. Dopo tanta frutta e sole non ho più bisogno di sciampo; la mia cute non prude più la forfora è scomparsa i capelli sono meravigliosi non abbiamo bisogno di quelle cose.

Lavandomi le ascelle sono apposto anche per due giorni volendo ve lo assicuro e senza deodorante. Bene credo di aver detto abbastanza. Puntualizzo che le donne non hanno bisogno neanche di trucchi piastre o altro; la mia ragazza sembra truccata anche la mattina quando si sveglia da quando a smesso di farsi del male con quelle creme che ammalano la pelle e a cominciato a seguire un'alimentazione naturale. Io continuo su questa strada e mi sento sicuro e tranquillo (e credo che anche questo faccia il suo ruolo) sono contento della mia scoperta e credo che in futuro porterà degli altri risultati.

Ne approfitto per ringraziavi tutti per i consigli che possono essere consultati qui sul forum e che ho sempre consultato in silenzio senza mai scriverci. Un saluto a tutti.
Ultima modifica di vinni il 28 giugno 2012, 16:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By flib
#63577
Ciao Vinni,

complimenti, bellissima testimonianza. Ti chiederei solo una piccola cortesia:
modifica il messaggio ed inserisci qualche ritorno a capo dopo i punti.

Spezza i paragrafi altrimenti sembra un mattone :wink:
Io amo farmi male leggendo sempre tutto, ma magari altri utenti non sono così masochisti :lol: :lol:

Ciao e continua ad aggiornarci!
Avatar utente
By vinni
#63580
ahahaha, ho scritto in fretta e furia, poi quando mi perdo nella frenesia dei racconti dimentico sintassi e punteggiatura :?
Avatar utente
By daleo
#63588
Sei forte. Mangi bio o normale?
Avatar utente
By Aleth
#63590
Mille complimenti :-) è una grande testimonianza. Sono daccordo con te che non ci servono orpelli chimici sulla pelle, di nessun genere. Hai la mia stima. Sii benevolo. Un abbraccio
Avatar utente
By ciupinix
#63623
Trovo molti punti in comune con quello che mi sta capitando ultimamente. Aggiornaci ogni tanto.. Grazie.. :D
Avatar utente
By peonia
#63624
Grazie per avere scritto la tua esperienza, che in parte è simile alla mia, anch'io ho fatto quaranta giorni di sola frutta, e mi sono sentita esattamente come dici tu, non ho continuato, perchè sono cuoca, ed è veramente difficile cucinare tutti i giorni senza avere voglia anche di cibi salati. Non so come fare perchè vorrei riprendere ma dovrei cambiare lavoro, ma di questi tempi non è facile. Scrivi ancora le tue esperienze perchè danno entusiasmo cioa Peonia
Avatar utente
By ciupinix
#63625
Ciao Peonia.. finalmente qualcuno delle mie parti.. sono di Biella.. :D
Avatar utente
By tistructor
#63648
Complimenti :D

La stessa cosa succede pure a me con meloni e soprattutto angurie ma principalmente al mattino, al pomeriggio e sera il fastidio non si presenta.

Verissimo il fatto di mangiare lentamente, si da il tempo allo stomaco di trattare il cibo e inoltre l'azione del mangiare non diventa compulsiva, vorace.

Fabio
By GioEsteta
#63700
Ciao Vinni volevo sapere quanta frutta mangi per ogni pasto (parlando in g o kg)?


Giorgio
Avatar utente
By vinni
#63702
peonia ha scritto:Grazie per avere scritto la tua esperienza, che in parte è simile alla mia, anch'io ho fatto quaranta giorni di sola frutta, e mi sono sentita esattamente come dici tu, non ho continuato, perchè sono cuoca, ed è veramente difficile cucinare tutti i giorni senza avere voglia anche di cibi salati. Non so come fare perchè vorrei riprendere ma dovrei cambiare lavoro, ma di questi tempi non è facile. Scrivi ancora le tue esperienze perchè danno entusiasmo cioa Peonia


E pensare che io lavoro al McDonald's :lol: :lol: da ridersela, uno come me che lavora proprio li, bè d'altronde il lavoro è lavoro pultroppo, ed ora come ora c'e questo. Però devo dire che le centinaia di panini che preparo ogni giorno non mi fanno affatto gola.
Per quanto riguarda l'altra domanda che mi è stata posta mangio bio quando posso, ma diciamo che la prassi vuole che compro la frutta alla conad per il momento. Uno dei motivi mi permetterà proprio di rispondere alla tua domanda GioEsteta; ho cominciato subito alla grande a sola frutta però in compenso mi lascio libero di realizzare il desiderio di spaziare in qualunque peccato di gola (di sola frutta) che mi frulla per la testa. Ciò vuol dire che se anche ho comprato le mele ma li per li ho voglia di albicocche non mi faccio problemi a spendere altri soldi. Penso che per il mio essere sia gia restrittivo il cambio di alimentazione da vegano a futtariano e per il momento voglio almeno accontentare il mio corpo con qualunque tipo di frutta abbia voglia in abbondanza e senza esclusioni.
Ti rispondo dicendo che ho cominciato mangiando tanto forse anche 6 chili al giorno, adesso alterno momenti in cui mangio di più o di meno e con questo voglio dire che mi trattengo già un pò di più senza fare molti sforzi.
Può capitare il giorno in cui ne mangio 3 di chili o 4 o perfino 2. Oggi per esempio è stato uno di quei classici giorni in cui divoro tutto avrò mangiato 8 albicocche 3 pesche un cetriolo 4 5 fichi un pochino d'uva almeno e almeno 600 g di ciliege, ma non mi capita spesso di mangiare così abbondantemente. Di solito compro un cocomero e quello basta in due (io e la mia ragazza) per tutto il giorno o un giorno e mezzo
Avatar utente
By mauropud
#63708
vinni ha scritto:E pensare che io lavoro al McDonald's :lol: :lol: da ridersela, uno come me che lavora proprio li, bè d'altronde il lavoro è lavoro pultroppo, ed ora come ora c'e questo. Però devo dire che le centinaia di panini che preparo ogni giorno non mi fanno affatto gola.


E ci credo: dopo che hai visto molto da vicino che razza di robaccia c'e' dentro! :D

Comunque mi e' bastato provare una o due volte per mettere il mac nella mia lista nera.
E questo oltre un decennio prima di conoscere Ehret. :wink:
By GioEsteta
#63780
Grazie per la risposta Vinni! :)
By carlazzo
#64076
è proprio vero tutto quello che dici! io ancora non sono arrivato a una dieta a base di quasi sola frutta. ho fatto piu volte passi avanti e poi passi indietro e sono felice che è andata come è andata perchè ora sento chiaramente che ognuno ha un suo percorso e inoltre ogni cambiamento va vissuto in pieno a livello fisico mentale e spirituale. Anche se non sono arrivato a sola frutta nella mia dieta ho potuto constatare che eliminando le pietanze comuni o anche ridurle a minimo portano dei cambiamenti eccezionali. E' vero anche che la pelle è piu bella e dopo la prima fase di disintossicazione assume un odore naturale che non è sgradevole e lo stesso per i capelli o per quanto riguarda il prurito del cuoio capelluto e della pelle. riguardo il prurito io ne soffrivo molto, soprattutto sul volto ma questo sparisce definitivamente quando mangi le cose giuste. In alcune fasi come dicevo ho fatto dei passi indietro e per un mese ero quasi tornato a un alimentazione comune e sapete cosa è successo? stavano tornando tutti i disturbi che prima mi affliggevano.
Solo lo stile di vita ci garantisce la salute. E' un concetto cosi naturale ma in un mondo cosi finto pare una pazzia.

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret