Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By bactabeven
#64028
Ciao a tutti :D
Studiando il nuovo libro di Vadim Zeland - Transurfing Vivo, ho trovato molto interessante il capitolo sull'acqua viva, cercherò di fare un riassunto liofilizzato:
aqua da bere = acqua distillata POI arricchita di shunghite POI attivata da un elettro/attivatore POI ri-memorizzata con acquadisco.

L'argomento è chiaramente interessante, e abbastanza articolato. Qualcosa ho capito pure io :lol: ma da qui a esporre la tesi di Zeland è megli leggersi direttamente il libro.

- Il distillatore non l'ho preso ancora, vado avanti con l'osmosi inversa
- La shunghite l'ho ordinata e sto già bevendo l'acqua decantata
- l'elettro attivatore non sono riuscito ancora a trovarlo
- l'acquadisco l'ho trovato sul sito russo www.aqvadisk.ru ma le spese di spedizione sono alte, se qualcuno è interessato all'acquadisco, potremmo unire gli sforzi e dividere la spesa della spedizione.

L'argomento è un po' complesso, comunque se posso rispondo volentieri per quello che ho capito.

Ciao a tutti
Avatar utente
By Liam
#64073
bactabeven ha scritto:- Il distillatore non l'ho preso ancora, vado avanti con l'osmosi inversa

Cosa usi per l'osmosi inversa?

Per quel poco di acqua che bevo appena sveglio la ritengo un bicchiere di lassativo qualsiasi composizione abbia...
Avatar utente
By bactabeven
#64101
Ho un dispositivo leggermente rumoroso sotto i mobli della cucina, che filtra l'acqua in un'altro rubinetto a sè dedicato. L'acqua qui di Rapolano non è bevibile (granché) va prima addolcita con un addolcitore al salgemma, e poi filtrata. L'apparecchio a osmosi inversa non è una scelta economica, ma se ci si riflette forse forse è una spesa alla pari non dovendo più comprare bottiglie di plastica e caricare i pesi dal market fin dentro casa.

Ciao a tutti :D
Avatar utente
By divenire
#64447
"l'elettro attivatore" è uno ionizzatore d'acqua... o sbaglio?
quelli un po' belli che fanno acqua acida e alcalina costano però sui 2000euro e al momento non è cifra che ho da investire :oops:
Avatar utente
By ortolessic
#64747
Mi è successo spesso di bere acqua da molte sorgenti e ruscelli alpini... e paliamoci chiaro è tutto un altro pianeta!! L'acqua del rubinetto così come quella delle bottiglie(specialmente quelle in plastica) è incredibilmente trattata. Nel lungo periodo questo non può fare che male! Purtroppo mi sa che l'unica soluzione sarà quella di accontentarsi, anche aggiungendo macchinari ai nostri erogatori.
:x
Avatar utente
By bactabeven
#64780
ortolessic ha scritto:... mi sa che l'unica soluzione sarà quella di accontentarsi, anche aggiungendo macchinari ai nostri erogatori.
:x


Ciao ortolessic
deciditi o ci si accontenta o si aggiungono macchinari e purificatori al rubinetto :D :D
Io non mi accontento, e sto anche spendendo dei soldi e in parte ne ho già spesi. L'acqua viva è un capitolo del libro di Vadim Zeland che ho già citato, a me ha dato grossi spunti di riflessione e allo stesso tempo ha allargato il panorama di scelta e di consapevolezza: ti auguro di leggerlo al più presto se non l'hai già fatto.

Ciao a tutti

Pierpaolo
By WhitRabbit
#67643
Ciao bactabeven,
ho appena finito di leggere quel capitolo e quanto te sono decisamente interessata ad applicare cio che dice tanto piu che è anche in accordo con cio che sostiene valdo vaccaro sull'acqua distillata, ovvero che è molto piu adatta al consumo umano di quella mineale delle bottiglie o dell'acquedotto!
L'unica differenza è che se ho capito bene Vaccaro si limita a dire che cmq il consumo d'acqua per un fruttariano è molto limitata, un bicchiere al giorno, in quanto tutto il resto dei liquidi li prende gia da frutta e verdura... ma visto che io sono in transizione ho bisogno di bere ben di piu. Mi chiiedo i passaggi dopo la distillazione sono essenziali?
Per il distillatore stavo pensando di acquista questo:

Distillatore PURE WATER TWP per acqua alimentare

e pensavo di acquistare anche la shungite.

Per il resto al posto dell'attivatore e dell'acquadisco non si puo impiegare qualcosa del genere?

Caraffa vitalizzante TC FIBONACCI Design - serie Alladin
Avatar utente
By bactabeven
#67828
Ciao WhitRabbit
se me lo permetti ti consiglio di bere sempre acqua da 1 lifro e 1/2 in poi. Sulla qualità orientati come meglio credi vedrai che otterrai il risultato migliore. Ora dal cell. Non riesco a scrivere di più.
By WhitRabbit
#67829
bactabeven ha scritto:Ciao WhitRabbit
se me lo permetti ti consiglio di bere sempre acqua da 1 lifro e 1/2 in poi. Sulla qualità orientati come meglio credi vedrai che otterrai il risultato migliore. Ora dal cell. Non riesco a scrivere di più.


consiglio accettato! non bevo mai di meno. E posso chiederti visto il tuo interessamento all'"acqua viva" come hai risolto? :D grazie!
Avatar utente
By bactabeven
#67858
Ho risolto con il Reality Transurfing, con la tecnica dell'amalgama.... Chiaramente mi sono attrezzato di quello che ho ritenuto idoneo: addolcitore - osmosi - shunghite - e pratiche energetiche del bicchiere d'acqua... Ciao a tutti :D
Avatar utente
By luca77
#69837
Ciao a Tutti
Sono nuovo e anche io come tanti ti voi ho letto Reality transurfing, transurfing vivo e da poco ho finito di leggere la dieta senza muco (davvero meraviglioso) mi servirebbero un po' di consigli su come iniziare a togliere gli alimenti tradizionali visto che sono un 35enne e peso 62 kg non vorrei perdere troppo peso...
Non so proprio dove trovare un distillatore da 4 kw e l'elettroattivatore se
conoscete dove lo posso acquistare ....

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE MI RISPONDERANNO ED ANCHE A CHI NON LO FARA'... :

SCRIVO DALLA prov. di SIENA

ciao a tutti Luca M. :lol:
Avatar utente
By louisius76
#70994
I 'pasticci' con l'acqua li fanno già le azeinde distributrici, infilandoci dentro disinfettanti di ogni genere e chissà cos'altro... Per non citare il rilascio dei contenitori in PVC.
Personalmente ho selezionato alcune fonti nei colli della mia zona per bere solo ed esclusivamente quell'acqua che conservo qualche giorno in bottiglioni di vetro. Ovviamente bisogna abitare in una zona favorevole, il che non è per tutti, purtroppo.
Avatar utente
By Gen82
#79746
Scusate l'ignoranza ma l'acqua demineralizzata acquistabile in supermercato nei bottiglioni da 5 lt e' parificabile a quella distillatza con l'apposito strumento? E' comunque bevibile?? :?:
Avatar utente
By luciano
#79755
Non credo, per la distillazione o demineralizzazione dell'acqua per i ferri da stiro e batterie non sono tenuti ad osservare condizioni igieniche necessarie invece per quella ad uso alimentare.

Anche i contenitori non sono per alimenti.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret