Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

#64118
Ciao a tutti, mi rendo conto che in un sito come questo l'argomento è davvero impopolare ma ci tengo davvero alla vostra opinione in merito.
Ho provato a smettere, ma dopo mezza giornata ero un fascio di nervi, soffro già d'ansia e una vasta gamma di disturbi parecchio fastidiosi, il più marcato è la mancanza d'equilibrio, di cui non sono riuscita a risalire alla causa in più di 10 anni, senza sigarette si amplificava tutto e davo letteralmente i numeri.
Fumavo 30 sigarette al giorno, fino ad un mese fa,sono passata all'Esig, che almeno mi risparmia l'inalazione di catrame e qualsivoglia altra schifezza contenuta nel tabacco.
Il liquido contenuto nelle Esig, che viene inalato azionando il pulsante della batteria, è composto da: 50% glicole propilenico, 40% glicerolo vegetale, 10%acqua a cui si possono aggiungere aromi alimentari.
A prescindere dal fatto che la miglior cosa sarebbe smettere...
per ora è un buon compromesso secondo voi?
Allego info sul liquido...aspetto un vostro parere, grazie!

Info generali
http://www.flavourartexpress.biz/index.php?dispatch=pages.view&page_id=6

Note tecniche
http://www.flavourartexpress.biz/index.php?dispatch=pages.view&page_id=5
#64122
Non commento sul liquido anche se il glicole mi pare sia un tipo di alcol.

Diciamo che se siamo sicuri che il liquido non e' dannoso come i detriti rilasciati dalla sigaretta potrebbe essere un buon compromesso.

Io ho smesso di fumare quando da un ambiente pieno di fumatori sono passato a uno di non-fumatori in cui fumare era uno svantaggio: questo mi ha dato la spinta giusta per smettere anche se volevo farlo da tempo senza in realta' trovare la motivazione per smettere davvero. :D
By tibetana
#64236
Grazie Mauro! :)
Avatar utente
By Vega70
#64242
La mia titolare ha smesso con queste sigarette elettroniche, ma altro non so dirti... io smisi 8 anni fa andando dal Dr. Zuffante, qui in provincia di Bergamo, che fa l'elettrostimolazione alle orecchie, anche se a tutt'oggi non ho capito come è successo!! :?
Avatar utente
By flib
#64244
Io ho smesso parecchi anni fa, passando da 2 pacchetti al giorno a zero.
Era aprile 1994, avevo 26 anni.

Due sono stati i fattori "scatenanti":
- Una forte tonsillite che non mi consentiva di fumare
- Una sorta di "sfida" con un collega che stava provando di tutto per smettere (agopuntura, anello all'orecchio)

Ritornato al lavoro dopo la tonsillite, quindi dopo una settimana senza fumo, l'incontro con il collega che le stava provando tutte per smettere mi ha dato la carica per proseguire.

Un ottimo palliativo che ho utilizzato per parecchio tempo è stato quello di tenere la sigaretta spenta in mano. Quando mi veniva voglia di fumare prendevo al sigaretta e facevo finta di fumare, senza accenderla.
La tenevo in mano, aspiravo attraverso la sigaretta spenta, la appoggiavo nel posacenere, etc

In pratica fumavo senza fumare :wink:

Poi saltuariamente fumavo la pipa o il sigaro, diciamo 4 o 5 volte all'anno.
Poi ho smesso la pipa e fumavo 1 o 2 sigari all'anno, magari in occasioni particolari, l'ultimo sigaro credo di averlo fumato 5 o 6 anni fa.

Mia moglie che fumava fino all'anno scorso circa 10/15 sigarette al giorno ha smesso da un giorno all'altro dopo aver comprato il libro "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" di Allen Carr, ma prima di averlo letto :lol: :lol:
Potere della mente umana!

Ad ogni modo la cosa fondamentale è: voler smettere! Chi dice di voler smettere e non lo fa è semplicemente perchè vuole continuare a farlo.
E' come la dieta senza muco, la riesci a seguire solo se vuoi veramente farlo, altrimenti inventi tutte le scuse possibili e immaginabili per continuare a mangiare male.
By tibetana
#64251
Vi invidio... :oops:
con me, per ora, è solo l'esig a tenermi lontana dalle catramose, spero di evolvere ulteriormente e mollare anche quella!
Grazie delle testimonianze!
Avatar utente
By Vega70
#64266
flib ha scritto:Ad ogni modo la cosa fondamentale è: voler smettere! Chi dice di voler smettere e non lo fa è semplicemente perchè vuole continuare a farlo.
E' come la dieta senza muco, la riesci a seguire solo se vuoi veramente farlo, altrimenti inventi tutte le scuse possibili e immaginabili per continuare a mangiare male.

Beh in questo caso devo proprio dissentire... io ho smesso senza volerlo te lo assicuro! Ci sono andata perchè un mio collega voleva andarci a tutti i costi, aveva sentito che l'80% delle persone smetteva... io l'ho accompagnato giusto perchè mi ha stressato fino alla fine e credimi che dall'inizio ho pensato fosse una cavolata bella e buona... morale della favola io smisi, mentre lui no!! A tutt'oggi non so come possa essere successo ripeto, ma io uscita da quello studio non ho mai più avuto voglia di fumare una sigaretta! Fumavo un pacchetto di marlboro rosse al giorno... :roll:
Avatar utente
By flib
#64268
Vega70 ha scritto:
flib ha scritto:Ad ogni modo la cosa fondamentale è: voler smettere! Chi dice di voler smettere e non lo fa è semplicemente perchè vuole continuare a farlo.
E' come la dieta senza muco, la riesci a seguire solo se vuoi veramente farlo, altrimenti inventi tutte le scuse possibili e immaginabili per continuare a mangiare male.

Beh in questo caso devo proprio dissentire... io ho smesso senza volerlo te lo assicuro! Ci sono andata perchè un mio collega voleva andarci a tutti i costi, aveva sentito che l'80% delle persone smetteva... io l'ho accompagnato giusto perchè mi ha stressato fino alla fine e credimi che dall'inizio ho pensato fosse una cavolata bella e buona... morale della favola io smisi, mentre lui no!! A tutt'oggi non so come possa essere successo ripeto, ma io uscita da quello studio non ho mai più avuto voglia di fumare una sigaretta! Fumavo un pacchetto di marlboro rosse al giorno... :roll:


Quello che hai scritto non è assolutamente in contrasto con quanto ho scritto in precedenza. Tu hai smesso senza volerlo, io parlo di quelli che dicono di voler smettere, ma nello stesso tempo dicono di non riuscire.

Il tuo caso è forse simile a quello di mia moglie, lei non voleva smettere e quindi continuava a fumare. Poi il solo acquisto del libro le ha fatto nascere un disgusto per la sigaretta ed ha smesso.

Potere della mente :wink: :lol: :lol:
By tibetana
#64276
flib ha scritto:Tu hai smesso senza volerlo, io parlo di quelli che dicono di voler smettere, ma nello stesso tempo dicono di non riuscire.

...mah...penso che ci siano anche dei casi anomali...odio profondamente la sigaretta, non mi piace nemmeno più il gusto, darei dei soldi per non dipenderne, ma dopo poco do i numeri e piena di frustrazione e senso di colpa l'accendo...ora ho l'esig, forse meno dannosa, ma il meccanismo è il medesimo.
Avatar utente
By luciano
#64283
Ci sono persone che continuano fumare nonostante sappiano che fa male, odiano le sigarette e sono disgustate dal loro "sapore".

Lo fanno spinte da un'intenzione distruttiva rivolta verso se stessi.

Se non si risolve questa forma di autolesionismo, la persona difficilmente smetterà di fumare, a dispetto di qualunque metodo o sistema.

Chi si trova in questa situazione deve lasciare andare il risentimento verso se stesso e trovare delle ragioni per volersi bene.

Potrebbe essere utile questo articolo:
http://www.arnoldehret.it/sentimenti-ne ... guarigione

Vale anche riguardo a se stessi. :D
By tibetana
#64327
luciano ha scritto:Ci sono persone che continuano fumare nonostante sappiano che fa male, odiano le sigarette e sono disgustate dal loro "sapore".

Lo fanno spinte da un'intenzione distruttiva rivolta verso se stessi.

Se non si risolve questa forma di autolesionismo, la persona difficilmente smetterà di fumare, a dispetto di qualunque metodo o sistema.

Chi si trova in questa situazione deve lasciare andare il risentimento verso se stesso e trovare delle ragioni per volersi bene.

Potrebbe essere utile questo articolo:
http://www.arnoldehret.it/sentimenti-ne ... guarigione

Vale anche riguardo a se stessi. :D


Grazie Luciano, avevo già letto con molta attenzione l'articolo che mi suggerisci, davvero illuminante e veritiero.
Rispecchia la mia situazione, in verità, potrebbe essere la chiave, il fumo non è l'unico modo in cui mi "punisco"...è un lungo percorso quello che sto facendo da anni, il fatto che sia interessata a Eheret e sia iscritta qui da più di 4 anni senza esssere "partita" è indicativo del fatto che ho molte resistenze.
Vorrei un corpo in salute e scattante, ma "la testa non m'aiuta".

Comunque grazie delle vostre opinioni, continuate così, vi auguro tanta salute dal profondo del cuore!
Avatar utente
By luciano
#64331
tibetana ha scritto:Vorrei un corpo in salute e scattante, ma "la testa non m'aiuta".
L'unica cosa che posso dirti è di sforzarti di smettere di coltivare pensieri negativi.

Io mi trovo bene dicendo a me stesso mentre mi accingo a dormire:
"Domani sarà una bella giornata" :D

E quando mi sveglio:
"Oggi è una bella giornata". :D

Funziona! :D
By tibetana
#64334
luciano ha scritto:
tibetana ha scritto:Vorrei un corpo in salute e scattante, ma "la testa non m'aiuta".
L'unica cosa che posso dirti è di sforzarti di smettere di coltivare pensieri negativi.

Io mi trovo bene dicendo a me stesso mentre mi accingo a dormire:
"Domani sarà una bella giornata" :D

E quando mi sveglio:
"Oggi è una bella giornata". :D

Funziona! :D


Lo farò, Luciano,

anche se certi giorni mi "donano" sofferenza fisica e, di conseguenza, psichica.
lo metterò in pratica.

Può essere un inizio...da qualche parte bisogna pur cominciare!
Grazie per le tue preziose parole Luciano, le apprezzo molto. :)
Avatar utente
By luciano
#64362
tibetana ha scritto:Lo farò, Luciano,

anche se certi giorni mi "donano" sofferenza fisica e, di conseguenza, psichica.
lo metterò in pratica.
Hai iniziato a farlo? :D
By tibetana
#64370
luciano ha scritto:
tibetana ha scritto:Lo farò, Luciano,

anche se certi giorni mi "donano" sofferenza fisica e, di conseguenza, psichica.
lo metterò in pratica.
Hai iniziato a farlo? :D


si, vuoi che ti dica se ha già prodotto risultati?
no...anzi ha smosso un sacco di dolore, ieri tra le lacrime mi ripetevo:"oggi è una bella giornata...oggi è una bella giornata...." come un mantra, dopo le lacrime non scoppiavo di gioia, ma mi sono sentita piacevolmente "svuotata".
:)

P.S.: una volta ti dissi che i tuo avatar "pirata" era inquietante, anche se l'hai cambiato da un po', trovo che il nuovo sia molto...rassicurante, infonde calma... :wink:

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret