Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

By Enritao
#64141
Vorrei tenere questo diario all'interno del forum al fine di ricevere consigli dagli altri utenti, ed al fine di poter a mia volta trasmettere nel modo migliore l'esperienza che sto vivendo.

vorrei fare un riepilogo della mia situazione passata e presente.

Dato che negli utlimi 5-6 anni per diverse cause avevo smesso di fare sport ed essendomi trasferito in inghilterra ero apssato ad una dieta poco salutare (non che ho iniziato a mangiare marsa e patatine coem fanno qua) aumentando il consumo di carne, e mangiando verdure non propriamente biologiche (in italia proveniva quasi tutto dall'orto personale :) ).

Avendo preso molto peso 3 anni fa circa ho fatto una dieta di sola carne..eheh, ho perso tanti chili, peró nel lungo periodo ho risentito un po nella salute.

Nel 2011 ho iniziato a diminuire il consumo di carne e pesce, per esempio a dicembre mangiavo carne o pesce 1 2 volte al mese. Ma mangiavo ancora formaggi e uova, e latte. Ho totlo il caffé, giusto cappuccino di soya con caffé decaffeinato il week end.
Il sale ll'ho tolto completamente, anche se per altri motivi la mia dieta da almeno 10 anni e stata quasi rpiva di sale, non é stato quindi difficle toglierlo del tutto..anzi, ho tolto il problema di sbaglaire a salre ogni tanto rendendo i cibi troppo salati per i mio gusto :D

Dal primo gennaio 2012 sono diventato completamente vegano (salvo miele), ma nutrendomi ancora abbondantemente di risi pasta e pane.

Da tempo mi informavo sulla dieta senza muco, ho deciso di comrpare il libro e dalla scorsa settimana.

La spesa la effettuo in uan catena biologica da parecchio tempo...anche se costa un po di piú ne vale la pena.
Da mercoledí 11 ho tolto la colazione completamente, salvo questo week end, dove l'ho ripresa.

Credo che per tutto luglio continueró a fare colazione almeno al week end, piú per ammorbidire l'impatto psicologico.

A prenzo, anche per comoditá, mangio solo frutta. Dato che e stagione sto mangiando aprecchie fragole (400-500gr) e una banana, o un mango a seconda.

A cena sto alternando..a secodna della voglia verdura o frutta.

Per esempio sabato ho mangiato 500gr di pomodorini con un filio d'olio extra vergine e basilico.

Questa sera prevedo di fare dei fagiolini cotti al vapore (250gr) e delle taccole in padella con 4-5 pomodrini schiacciati.

Insaproriró entrambe i piatti con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio.

Il menú della settimana sará compsoto da:

Frutta a pranzo:
Fragole - Banane -Mele - Pesche
Senza mischaire piú di tre frutti)

Verdure a Cena:
Fagiolini, taccole, pomodorini, zucchine, peperoni romani,carote.
Credo che la spesa del week end non absterá e probabilmente integreró con insalata e melanzane.

Qualche volta mangeró verdura cruda coem enl caso dei modorini, carote, insalata e peperoni.

Per il resto cuoceró scottando in padella o al vapore.


Ho deciso di non affrontare la dieta di transizione come desritta nel libro, e di adattarla un po a quelel che sono le mie esigenze e background. D'altronde il libro ha li linee generali, e l'autore stesso dice che dobbiamo imparare ad ascoltare il nsotor corpo. Cerco e cercheró di fare altrettanto.

Qualora dovessi risentirne faró un passo o due indietro.


Altre cose importanti:
Da tempo studio e pratico il pensiero positivo, la compassione.
Ho studiato kabbalah ebraica, buddhismo, e ora sto approfondendo Taoismo. Per studiare intendo che ho assimilato e comprenso le lnee guida.

Da giovedí scorso ho iniziato a praticare Tai Chi e Qi Gong, in modo da riprendre a fare movimento, e aiutare il mio fisico a riprendersi dalle tante ore seduto al computer causa lavoro. :)

Effettuo lunghe passeggiate nel week end, tempo permettendo.

Consigli ben accetti.


P.s.

Scusate se ci sono errori di battitura, lettere ascambiate, senza acccento e frasi un po sconclusionate, ma scrivo di fretta e non rileggo. :)
Avatar utente
By luciano
#64144
Enritao ha scritto:Scusate se ci sono errori di battitura, lettere ascambiate, senza acccento e frasi un po sconclusionate, ma scrivo di fretta e non rileggo. :)
Sei scusato, ma i prossimi messaggi vedi di correggerli prima di inviarli, scegli momenti in cui non hai fretta, non è giusto costringere gli utenti a leggere commenti scritti male. :wink:
By Enritao
#64146
Grazie Luciano,

ma quello che chiedi é praticamente impossbile.
I momenti in cui non sono di fretta sono quelli in cui cerco di stare lontano dal PC :) Non vorrei aggiungere alle 10-12 ore lavorative altre ore ulteriori. Quindi sfrutto i momenti vuoti, che solitamente sono brevi ed interrotti.

Cercheró di essere comunque piú preciso, ma credo che l'importante sia il succo (e non di frutta :D )
By Enritao
#64149
Vorrei ancora descrivere ancora alcuni sintemi.

Durante ll'anno in cui il consumo di carne é aumentato sono aumentate le crisi allergiche.

Da quando invece ho diminuito e poi del tutto cancellato il consumo di carne e derviati, e pesce, le allergie sono diminuite...quasi scomparse. La prossima primavere seguendo questa dieta verificheró se ci sono ulteriori miglioramenti.


Mentre per quanto riguarda gli ultimi giorni ho questi sintomi, che non posso essere sicuro siano legati giá alla dieta di transizione, ma intanto ci sono:

Brufoli
Tosse secca con espulsione di muco la mattina.
Feci leggermente piú liquidre.
Ore di sonno allungate (8-9 ore rispetto alle 6-7 precedenti).

Per quanto riguarda le ore di sonno potrebbero essere un recupero di ore perse nelle due settimane precedenti.
Avatar utente
By mauropud
#64151
Enritao ha scritto:Brufoli
Tosse secca con espulsione di muco la mattina.
Feci leggermente piú liquidre.


Benvenuto "vicino"! :D
i primi 2 sopra sono tipici della disintossicazione attraverso la pelle e le vie respiratorie.

Le feci piu' liquide idem: mangiando alimenti ricchi di acqua come frutta e verdura la consistenza delle feci cambia.
Tieni conto che se non sono abbastanza idratate non escono facilmente, quindi questo e' un miglioramento! :D
Avatar utente
By luciano
#64152
Enritao ha scritto:...ma quello che chiedi é praticamente impossbile.
Sono sicuro che puoi farlo se vuoi. :wink:

Enritao ha scritto:Cercheró di essere comunque piú preciso, ma credo che l'importante sia il succo (e non di frutta :D )
Certamente l'importante è il contenuto, ma vorrei che i post siano gradevoli da leggere anche nella forma.

Un po' come andare nello stesso posto in autostrada invece che su una mulattiera.

Prendilo come un approfondimento nella pratica del Tao. I taoisti rifiutano di proseguire la lettura di messaggi non scritti in bella calligrafia. Poi se uno sbaglia ogni tanto mica gli sparo, ma deve dedicare il tempo necessario per scrivere un post come si deve, sia nel contenuto che nella forma.
By Enritao
#64153
mauropud ha scritto:
Enritao ha scritto:Brufoli
Tosse secca con espulsione di muco la mattina.
Feci leggermente piú liquidre.


Benvenuto "vicino"! :D
i primi 2 sopra sono tipici della disintossicazione attraverso la pelle e le vie respiratorie.

Le feci piu' liquide idem: mangiando alimenti ricchi di acqua come frutta e verdura la consistenza delle feci cambia.
Tieni conto che se non sono abbastanza idratate non escono facilmente, quindi questo e' un miglioramento! :D


Grazie per le conferme. :)

Se avete qualche consiglio su aumentare o diminuire alcuni cibi. O magari invertire frutta a cena e verdura a pranzo.

Volevo inoltre chiedere una cosetta.

Semi di girasole, di lino etc...sono appropriati da affiancare alla dieta senza muco, oppure sono alimenti con il muco.
By Enritao
#64154
luciano ha scritto: Sono sicuro che puoi farlo se vuoi. :wink:

Proprio perché non voglio :)

luciano ha scritto:Certamente l'importante è il contenuto, ma vorrei che i post siano gradevoli da leggere anche nella forma.

Un po' come andare nello stesso posto in autostrada invece che su una mulattiera.

Prendilo come un approfondimento nella pratica del Tao. I taoisti rifiutano di proseguire la lettura di messaggi non scritti in bella calligrafia. Poi se uno sbaglia ogni tanto mica gli sparo, ma deve dedicare il tempo necessario per scrivere un post come si deve, sia nel contenuto che nella forma.


Direi che l'argomento TAO lo possiamo traslasciare altrimenti andiamo OT di gran lunga :)

Accettatemi come sono, ognuno fa i suoi errori...sia chi scrive con calligrafia sia chi con brutta grafia. :)

Piano piano spariranno...gli errori intendo. :)
Avatar utente
By luciano
#64155
Enritao ha scritto:Accettatemi come sono, ognuno fa i suoi errori...
Sei accettato come sei con gli errori che eventualmente dovessi commettere.

Quello che non viene accettato è che uno scriva male deliberatamente, qualcosa del tipo: "Scusate se scrivo come un cane, ma non ho tempo da dedicare per rendervi più leggibile quello che scrivo, perciò arrangiatevi."

Capisci la differenza?

Se non hai tempo, per scrivere in modo accurato, aspetta quando ne hai. :wink:
By Enritao
#64159
luciano ha scritto:
Enritao ha scritto:Accettatemi come sono, ognuno fa i suoi errori...
Sei accettato come sei con gli errori che eventualmente dovessi commettere.

Quello che non viene accettato è che uno scriva male deliberatamente, qualcosa del tipo: "Scusate se scrivo come un cane, ma non ho tempo da dedicare per rendervi più leggibile quello che scrivo, perciò arrangiatevi."

Capisci la differenza?

Se non hai tempo, per scrivere in modo accurato, aspetta quando ne hai. :wink:


non ne avró mai. Le motivazioni sono scritte in chiaro. Poiché lavoro 10-12 ore al pc, quando non lavoro cerco di evitare il PC.
Sarebbe contraddittorio per la mia stessa salute.
Allora approfitto dei momenti vuoti in multitasking, che mi si propongono a lavoro.

Se qualcuno ha difficoltá a capire o da fastidio leggere errori di battitura etc puó non leggere.

Io certo mi sforzeró (coem giá affermato) di scrivere con meno errori possibili e non esigo che chi legge accetti gli errori o non me li faccia notare.

Come io comunico la mia esperienza in puro scopo di condivisione e crescita reciproca, prego coloro che sono spinti dal medesimo intento di accettare questi errori.

Qualora gli errori non vengano tollerati dal lettori, il lettore stesso puó decidere di non leggere. Non credo ci sia niente di male :)

Chiudo qui la parentesi da parte mia. preferirei continuare a scrivere sull'argomento del thread.

al prossimo aggiornamento. :)
[/b]
Avatar utente
By luciano
#64161
Enritao ha scritto:Io certo mi sforzeró (coem giá affermato) di scrivere con meno errori possibili
Così è accettabile rispetto ai primi che hai scritto. Puoi sempre migliorare! :D
Avatar utente
By valina
#64168
Quando la transizione sará ben avviata le tue ore di sonno diminuiranno e avrai moooolto più tempo per te stesso e per gli altri. Sarai anche meno stressato dal lavoro e più sereno :wink:
Il mio consiglio è di andare per gradi e lasciare il corpo adattarsi al cambiamento, ci vuole qualche mese. Benvenuto in questa nuova dimensione! :lol:
By Enritao
#64171
valina ha scritto:Quando la transizione sará ben avviata le tue ore di sonno diminuiranno e avrai moooolto più tempo per te stesso e per gli altri. Sarai anche meno stressato dal lavoro e più sereno :wink:
Il mio consiglio è di andare per gradi e lasciare il corpo adattarsi al cambiamento, ci vuole qualche mese. Benvenuto in questa nuova dimensione! :lol:


Ti ringrazio per il post.
É sempre molto bello leggere condivisioni di esperienze comuni, ti aiutano ad affrontare meglio quello che sta per avvenire o che "accade" al momento.

Fortunatamente sono poco stressato dal lavoro, anche se sicuramente il feeling del NO STRESS non l'ho mai provato.

Intanto tutto procede tranquillo anche oggi come nei giorni precedenti.
By Enritao
#64348
La scorsa settimana ho sgarrata piú del previsto, ma circa il 70% e stato di cibi senza muco.

É sparita la tosse secca mattutina con conseguente uscita di muco.
Sto comunque continuando a espellerne in buone quantitá dal naso, e sento sputo via (non molto fine come azione, lo so) un po di atarro giallognolo! :).

Evaquazioni regolari dopo i pasti (2 volte al girono) é capitato anche 3 volte in una o due occasioni.

Mi sembra di respirare meglio dal naso, ho sempre avuto problemi di sinusite.

Dormo ancora tanto (piú del mio solito), non che mi dispiaccia per adesso! :)

Questa settimana ho preso dei bei finocchi da fare in insalata, in modo da provare a mangiare un giorno in piú verdura cruda.

Ieri grazie alla bellissima giornata Londinese sono riuscito a prendere 3-4 ore il sole a regent park. Dopo e durante il sole sono riuscito a espellere ancora piú muco dalle vie aeree.

Non mi sembrava la mia allergia (che quest'anno non si é quasi presentata) perché non avevo il classico prurito al naso! :)
By Enritao
#64673
Settimana andata bene da lunedí a giovedí esclusivamente cibi senza muco, frutta e insalate.

Nell week end in parte per non esagerare nella velocitá della transizione in parte per golositá ho mangiato dell'hummus con pitta bread, 1 cannolo siciliana al pistacchio (ottimo) e una pizza. Insomma un po di muco, per non dimenticare.

Ho osservato diverse cose.

Innanzitutto durante la settimana ho dormito dalle 9 alle 10 ore a notte con qualche difficoltá nello svegliarmi. La cosa non mi da particolarmente fastidio, immagino che durante il sonno il corpo ne approfitti per disintossicarsi.
Oramai vado di corpo 3 volte al giorno, mattina ( nonostante abbia tolto la colazione) e dopo ogni pasto.

Nel week end avendo ingerito cibi mucosi ho fatto piú difficoltá a digerire (palesemente) ma al contempo le ore di sonno sono tornate ad essere 7...come ero abituato prima, e la sveglia anche se presto (come questa mattina) non é stata difficile...sentivo di avere molte piú energie.

Inoltre sto perdendo peso, e credo di essere arrivato ad un giusto livello di magrezza. Cosa mi consigliate per stabilizzare? Basta aumentare la dose di frutta e verdura (senza esagerare ovviamente). O la magrezza "estrema" é un passaggio obbligatorio?

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret