Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By CarloB
#66199
Le argomentazioni possono essere anche valide, ma secondo me ognuno ha il suo caso personale e non si può dire, se non si fa un'attenta valutazione soggetto per soggetto e con mezzi di provata efficienza scientifica, di operare in una certa maniera e sopratutto in maniera empirica, perchè una volta fatto il danno poi non si torna più indietro. Ma tu poi con il Reiki come è proseguita la cosa, hai risolto il problema? Io ho incominciato a fare un pò di attività fisica se pur leggera a casa.
Avatar utente
By CarloB
#66331
luciano ha scritto:
CarloB ha scritto:... con mezzi di provata efficienza scientifica...
Provata da chi? Di quale scienza parli? :D

Ciao
Be semplicemente parlo della fisica che usa il metodo sceintifico e dei suoi strumenti. Pertanto una cosa è scientifica se è misurabile e ripetibile in laboratorio con strumenti e apparati che non siano soggetti a errori di interpretazione umani. In questo contesto pertanto la medicina non è una scienza esatta, prova ne è che nel fornire una diagnosi un soggetto può avere da diversi medici diagnosi diverse o adirittura sbagliate.
Una teoria e delle argomentazioni sono pertanto valide se sono falsificabili e si basano su osservazioni misurabili e ripetibili.
Questo è cio che intendevo.
Se non fosse così allora ogniuno potrebbe inventarsi una teoria al giorno senza tema di smentita.
Avatar utente
By luciano
#66395
CarloB ha scritto:Una teoria e delle argomentazioni sono pertanto valide se sono falsificabili e si basano su osservazioni misurabili e ripetibili.
Ma no, lascia perdere, quella è roba per quelli che fanno esperimenti sui topi.

Noi usiamo questo metodo scientifico: Facciamo un'azione e osserviamo il risultato. Mangiamo solo frutta e verdura per un po' oppure facciamo un digiuno, o mangiamo delle patate al forno o non mangiamo un determinato tipo di alimento per un certo periodo e osserviamo il risultato.

E ognuno lo deve fare su se stesso essendo unico come individuo ed è possibile che si ottengano risultati diversi da una persona all'altra. Punto. Se poi la scienza ufficiale dimostra che non è vero, non valido, circostanziale, ecc. chi se ne frega! :D

La scienza dei trapianti è capace di dimostrarti che una persona viva è morta se ha gli organi vitali in buon ordine!
E da una ricerca scientifica si possono ottenere i risultati desiderati da chi la paga.
Leggi qui:
http://www.medicinenon.it/il-mondo-dell ... -pubbliche
http://www.medicinenon.it/il-linguaggio-dellattacco (La sezione della peer review).

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret