Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Meera
#64711
Ho dimenticato di dire che ho comprato i due libri di Ehret "Il digiuno razionale" e "La tua via verso la rigenerazione".

Ho già letto il primo che ho citato, ma ho una domanda: nella tabella di Berg i cibi sono suddivisi in due categorie; acido-leganti e acido-formanti, acido formanti immagino che siano la stessa cosa dei cibi che formano muco (?) e invece acido-leganti sono i cibi che si legano al muco e che aiutano a farlo fuoriuscire?

Invece nel libro "La tua via verso la rigenerazione" a pagina 23 (a fondo pagina) c'è una frase che non mi ha molto convinta o che forse non ho compreso bene:
"Applicando le leggi naturali nel mettere al mondo ideali bambini figli di Dio, non i malaticci e degenerati giovani d'oggi, essi non saranno più malati nel corpo e nell spirito; - non mostrusità, omosessuali, lesbiche, immorali degenerati impiantati in moderne Sodoma, ma saranno sani simili al Cristo, intelligenti, virili, belli, affettuosi, di una razza rinnovata nel giardino del nuovo Eden!"
Intende dire che gli omosessuali e le lesbiche sono malati? Che è questo il motivo del perché sono omosessuali? Oppure ho capito male il concetto?

Buona serata a tutti, ora mi devo curare le dita del piede perché quel maldestro di un cavallo si è spaventato e mi è saltato sul piede, per fortuna niente di rotto, ho camminato con loro comunque per mezz'ora facendo un po' di respirazione e quasi niente dolore, sono sorpresa perché circa un mesetto fa mi era capitato e non avevo dovuto camminare dopo l'accaduto e mi faceva un male! Ora piede in acqua fredda con rescue!

Ciaoo :)
Avatar utente
By luciano
#64714
Hai capito tutto giusto, sia sull'omosessualità che sulle tabelle di Berg, che non vanno comunque seguite, Ehret dice che le ha messe lì per far vedere che uno scienziato era arrivato con strumentazione scientifica alle sue stesse conclusioni alle quali lui era arrivato empiricamente. E che comunque non ne consiglia l'uso ai fini del sistema di guarigione.

Riguardo all'omosessualità ai tempi di Ehret era una malattia. Fu anche inserita nel Diagnostic Statistical Manual (Dsm), il manuale dell’ American Psychiatric Association (Apa) che definisce i principali problemi psichiatrici, poi fu rimossa da quel manuale intorno al 1970 e da allora non è più considerata tale.
Se un domani dovessero decidere (gli psichiatri) di reinserirla nuovamente nel manuale sarebbe poi di nuovo considerata malattia.

Ultimamente anche il sadismo è stato rimosso dal DSM e non è più considerato malattia. Mi astengo di entrare nel merito dei commenti sulle decisioni degli psichiatri, dei quali mi prendo attentamente cura sull'altro mio sito www.medicinenon.it :wink:
Avatar utente
By Meera
#64721
Grazie mille per aver risposto :)


Io avrei un'altra domanda: le castagne fanno parte dei cereali o della frutta? O forse addirittura dei legumi? Cioè formano muco?

Ci sono delle tabelle con i cibi che creano e non creano muco? Ovviamente tutta la frutta e la verdura, ma per esempio il cavolo rapa e il sedano rapa contengono amido?

Grazie in anticipo :D
Avatar utente
By luciano
#64726
Il cavolo e il sedano rapa vanno bene. Non è che non devi consumare solo cibi non amidacei, ricordati che sei in transizione e deve essere graduale.

Gli amidi che creano muco non sono quelli della frutta e verdura fresca, ma quelli concentrati dei farinacei come pasta, pizza, ecc.
Avatar utente
By Meera
#64729
luciano ha scritto:Il cavolo e il sedano rapa vanno bene. Non è che non devi consumare solo cibi non amidacei, ricordati che sei in transizione e deve essere graduale.

Gli amidi che creano muco non sono quelli della frutta e verdura fresca, ma quelli concentrati dei farinacei come pasta, pizza, ecc.


Grazie, sisi ovviamente i farinacei sono quelli da evitare di più, e so di essere in transizione quindi qualche piccolo sgarro lo faccio, come per esempio stasera ho mangiato una bella ciotola di minestrone accompagnata da una fettina di pane integrale, ma un'altra domanda è se gli amidi che si trovano nelle castagne creano muco o no, perché sono proprio buone e mi dispiacerebbe sapere che pure loro creano muco...:)
Avatar utente
By luciano
#64731
Meera ha scritto:ma un'altra domanda è se gli amidi che si trovano nelle castagne creano muco o no, perché sono proprio buone e mi dispiacerebbe sapere che pure loro creano muco...:)
Non creano muco, o per lo meno ne creano poco, consideralo un cibo con poco muco, in transizione va benissimo. Mangiale da sole distante dai pasti o come pasto stesso, così davvero non ci sono problemi, non credo che mangi castagne tutti i giorni per tutto l'anno.
Avatar utente
By Meera
#64732
luciano ha scritto:
Meera ha scritto:ma un'altra domanda è se gli amidi che si trovano nelle castagne creano muco o no, perché sono proprio buone e mi dispiacerebbe sapere che pure loro creano muco...:)
Non creano muco, o per lo meno ne creano poco, consideralo un cibo con poco muco, in transizione va benissimo. Mangiale da sole distante dai pasti o come pasto stesso, così davvero non ci sono problemi, non credo che mangi castagne tutti i giorni per tutto l'anno.


Okay benissimo visto che mi piacciono proprio tanto :D
No ovviamente in autunno quando si va nel bosco a raccoglierle e poi fatte al forno mmh ma che bontà! :)

In un post che avevo scritto oggi pomeriggio e nessuno ha risposto: durante i digiuni posso bere latte di mandorla o nocciola o sono considerati degli alimenti liquidi?

Ehret quale erbe usa come lassativi naturali?

Scusate se faccio tante domande..ma sono molto curiosa e quando inizio a scoprire qualcosa lo divento ancora di più :)
Avatar utente
By Meera
#64785
Ieri sera ho provato la ricetta che avete consigliato al posto della pasta (zucchina tagliata a striscioline con pomodori, avevo solo i pelati, ma era comunque buono), sono a casa del mio ragazzo e anche a lui è piaciuto moltissimo. Purtroppo più tardi abbiamo mangiato del pane tostato con burro di soia e marmellata e/o miele (povere api, ma non ho resistito), diciamo che io ne ho mangiate tipo 5 fette penso...e va bhé sgarro felice.
Il problema è stato questa mattina: mi sono svegliata con una ghiandola della gola sinistra (linfatiche penso si chiamino) gonfia e dolorante al tocco, inoltre fa male anche quando deglutisco, pensate che sia collegato al fatto che ieri ho mangiato del pane? E se sì, in che modo?
Pensavo di fare un digiuno oggi in modo da aiutare il mio corpo...ma, visto che dovrò tornare a casa con i mezzi pubblici e sono molto propensa al mal d'auto, pensavo di mangiare un po' di frutta durante la giornata (melone, prugne, banane), cosa ne pensate?
Avatar utente
By valina
#64801
Ciao Meera!
Complimenti per il tuo percorso! Non ti preoccupare troppo per gli sgarri:il tuo corpo all'inizio ha disperato bisogno dei cibi mucosi, li ha avuti per una vita ora di punto in bianco è a secco :lol: Vedrai che piano piano la voglia matta se ne va da sola, all'inizio è un processo un pò "bastone e carota" (almeno per me è stata un pò così). Pensa che una sera all'inizio della transizioe mi sono mangiata un pacchetto intero di sfogliatine....piene di grassi di ogni genere....vabbè sono ancora viva! :lol:
Per la gola non penso sia strettamente collegata al muco ma non so consigliarti....nel mio caso la depurazone si è manifestata spesso con rigonfiamenti doloranti ma non saprei dirti se corrisponde al tuo caso.
Buona transizione!!!
Avatar utente
By Meera
#64837
Ciao a tutti :D

È da un paio di giorni che sto mangiando delle grandi insalate a mezzo giorno e alla sera frutta o verdura.
Un po' prima di andare a letto ci beviamo una tisana che ha fatto mia madre per aiutare ad andare di corpo (chiederò bene a lei la ricetta e la posterò), comunque questa tisana funziona! In questi due giorni al mattino vado di corpo e ogni volta che mangio dopo un'oretta scappo subito al bagno.

Per esempio stasera, alle 17.30 ho mangiato una piccola insalata di pomodori, alle 18.30 circa sono dovuta scappare al bagno, diarrea con le pellicine dei pomodori, quindi immagino che fossero proprio loro, visto che a pranzo ne ho mangiato poco con un'insalata mista.

Oggi pomeriggio ho un leggero mal di testa, penso che mi stia depurando e che il mal di testa sia una conseguenza delle tossine che girano nel corpo...o mi sbaglio?

Bhé diciamo che l'unico sgarro di oggi sarà del gelato di soia, sono a casa del mio ragazzo e non resisto, ma almeno ho resistito ai cereali, sono fiera di me :D

Auguro una buona serata a tutti! :)

Modifica:
ho scordato di dire che all'inizio della transizione pesavo 55 kg (sono alta 1.70 circa) e ieri quando sono arrivata a casa del mio ragazzo pesavo 49,5 kg (circa 2 o 3 giorni che non mangio nessun cereale), dopo aver evacuato ero arrivata addirittura a 46 kg..il fatto è che ad occhio non noto niente, quindi penso che quei 5 kg fossero probabilmente le feci, cavoli .
Mi sono pesata prima di andare a letto ieri sera e (dopo aver cenato con melanzane e pomodori cotti in padella, e in serata del gelato di soia) pesavo 53, cavoli che cambiamento! Non pensavo che solo sto cibo pesasse 4 kg 8O, comunque sta mattina mi sono pesata ancora e sono tornata a 49 kg 8O

Buona giornata! :D
Ultima modifica di Meera il 16 agosto 2012, 7:31, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
By Meera
#64839
valina ha scritto:Ciao Meera!
Complimenti per il tuo percorso! Non ti preoccupare troppo per gli sgarri:il tuo corpo all'inizio ha disperato bisogno dei cibi mucosi, li ha avuti per una vita ora di punto in bianco è a secco :lol: Vedrai che piano piano la voglia matta se ne va da sola, all'inizio è un processo un pò "bastone e carota" (almeno per me è stata un pò così). Pensa che una sera all'inizio della transizioe mi sono mangiata un pacchetto intero di sfogliatine....piene di grassi di ogni genere....vabbè sono ancora viva! :lol:
Per la gola non penso sia strettamente collegata al muco ma non so consigliarti....nel mio caso la depurazone si è manifestata spesso con rigonfiamenti doloranti ma non saprei dirti se corrisponde al tuo caso.
Buona transizione!!!


Grazie di tutto :D

Ormai è passato, è finito praticamente il giorno dopo che ho scritto qui, poco a poco migliorava fino a che è sparito del tutto, senza nemmeno accorgermene :D
Avatar utente
By Meera
#64885
Oggi ho fatto un clistere da mezzo litro di sola acqua, ho dovuto evacuare praticamente immediatamente perché mi faceva un po' male la pancia.
Puzzava moltissimo e ho notato un po' di muco anche.
Non è molto mezzo litro ma meglio che 120 ml

Buona serata a tuttiii
Avatar utente
By Meera
#64915
Oggi un segno di disintossicazione che non potevo non notare: è da tutto il pomeriggio che ho un prurito intimo, poco fa vado al bagno (oltre alla puzza molto intensa di urina, che di solito non ho perché bevo molto) e vedo sugli slip del bianco, come le perdite, ma calcolando che indossavo questo paio di mutande solo dalle 17, quindi 4 ore, sono sicura che fosse muco!
Inoltre sono anche andata di corpo e oltre alla solita leggera schiumetta che ricopre l'acqua c'era dell'evidente muco bianco in mezzo alle feci, sono così felice che finalmente vedo uscire qualche cosa! :D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 7
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret