Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Meera
#64926
luciano ha scritto:Bene, credo che stai eliminando tossine di cui poi avanti negli anni molte donne si lamentano, perdite bianche e pruriti che fanno vendere un sacco di prodotti con pubblicità che dicono che è normale avere tali sintomi! 8O


Perfetto! Grazie di aver risposto :D
Avatar utente
By Meera
#64928
Ho scordato di aggiungere che da un qualche giorno anche se lavo i denti per 10 minuti sono sempre ruvidi..Non mi era mai capitato e se li gratto con le unghie viene via una sostanza un po' come una pasta.
Io lavo i denti con un dentifricio naturale (senza zuccheri aggiunti) che non fa neppure schiuma, anche se leggendo qui sul forum proverò a lavarli con il bicarbonato e/o le foglie di salvia, vi farò poi sapere come me li puliranno :D

Modifica:
Oggi pomeriggio ho lavato i denti con il bicarbonato di sodio, non mi ha rimosso la tipo patina che ho sui denti, però mi ha dato un senso di pulizia.
Più tardi sono andata in giardino e ho preso una foglia di salvia e l'ho strofinata sui denti (come citato da Luciano in un post, diceva che suo nonno faceva così, se ho capito male mi scuso) incredibile, dopo giorni che non riuscivo a pulire completamente i miei denti ecco una semplice foglia di salvia li ha resi lisci come lo erano di solito, grandioso! :D
Avatar utente
By valina
#64959
Bella idea la foglia di salvia!Lo faceva sempre mio nonno quando ero piccola ma l'avevo dimenticato! Lo insegnerò anche alla mia piccolina. Grazie!! :wink:
Avatar utente
By Olivia
#64970
Anche io uso bicarbonato e salvia e mi trovo molto bene :D
Avatar utente
By Meera
#64978
Oggi sono dal mio ragazzo, per cena ho mangiato verdure al forno e poi non ho resistito ad una fetta di pizza (togliendo la mozzarella perché oramai mi fa schifo) e poi altre 4 croste...poi due biscotti, mannaccia! Non ho resistito, che peccato :(
Però ho notato una cosa che probabilmente in molti di voi, se non tutti, avranno notato e cioè che per quanto ti possano piacere dei frutti o delle verdure, non ne mangerai mai (o quasi) più del dovuto, senza ingozzarti, invece i cereali ne vuoi sempre, anche se stai scoppiando potresti mangiarne ancora, io stasera sto scoppiando, e per una persona normale probabilmente non ho mangiato moltissimo...ma io mi sento un palloncino. Comunque i cereali sono una droga! Un motivo in più per eliminarli dalla dieta, più li mangi più li brami, come le droghe, incredibile!

Ho detto al mio ragazzo che domani mi deve obbligare a mangiare soltanto frutta e bere succhi o acqua, perché altrimenti probabilmente mangerei altre schifezze...per fortuna che quando glielo chiedo mi ascolta, e ora anche lui vuole un po' modificare la sua dieta :D

Una buona serata a tutti, e spero non abbiate mangiato tanto quanto me!
Un abbraccio :P
Avatar utente
By Meera
#64979
valina ha scritto:Bella idea la foglia di salvia!Lo faceva sempre mio nonno quando ero piccola ma l'avevo dimenticato! Lo insegnerò anche alla mia piccolina. Grazie!! :wink:


Eh si è proprio vero che Madre Natura ci da tutto, siamo noi a non capirlo! :)
Avatar utente
By Meera
#64980
Olivia ha scritto:Anche io uso bicarbonato e salvia e mi trovo molto bene :D


Basta pensare alle schifezze nei dentifrici tradizionali e subito ti piacciono di più il bicarbonato e la salvia, oltre al fatto che lavano benissimo :D
Avatar utente
By Meera
#65434
Oggi avevo intenzione di fare un digiuno visto che da due settimane diciamo che sono una po' ricaduta nei cibi mucosi (castagne, vermicelles, piadina, nuggets vegani, patate) e devo ammettere anche dei biscotti da bambini spezzettati con latte (non ero a casa mia quindi non c'era latte di soia o riso, ma non ho resistito).
Ultimamente mi sono venute delle voglie strane..a volte al pensiero o a vedere in tv per esempio del salmone o che ne so sentire l'odore del kebab mi verrebbe voglia di mangiarli, premetto che sono vegana da oramai una anno e mezzo e non avevo mai avuto desiderio di mangiare carne dal primo che che sono diventata vegetariana, pensate che sia un passo della disintossicazione?

Comunque ritornando a quello che stavo dicendo all'inizio, oggi avrei voluto fare un digiuno, fisicamente avrei anche potuto, ma mentalmente non ce l'ho fatta avevo troppa voglia di mangiare, allora ho mangiato mezza arancia e mezza susina rossa a pranzo, una merenda con un kiwi, un'altra merendina con una qualche oliva (non avevo mai desiderato le olive, oggi invece ne avevo un desiderio fortissimo, creano muco le olive?) e poi stasera una pera, una susina, un kiwi e poi dopo 40 min circa qualche oliva ancora...

Mi sento molto bene oggi nessun sintomo di disintossicazione, pensate che sia un segno che potrei passare subito ad una dieta senza muco (o quasi, con qualche eccezione ogni tanto)?? Credo che l'unico motivo per il quale forse non ce la farei è per una questione mentale, voi cosa ne pensate?
Avatar utente
By Meera
#65663
Da 5 giorni io e mia madre stiamo curando la nostra nipotina perché i suoi genitori sono in vacanza, è un po' malaticcia (tosse e raffreddore), ovviamente come già detto in un post precedente è una grande mangiatrice di cereali e penso che la madre le dia spesso anche detto yougurt (vaccino ovviamente).
Puttroppo è da circa due settimane che la mia dieta di transizione è un po' svanita, ho mangiato spesso alimenti mucosi e avendo la bimba qua e bisogna darle pane e altri cibi mucosi che vado un pochino in crisi.....
Ieri mattina la gola ha iniziato a darmi fastidio, poi per pranzo avevo un forte mal di gola e sentivo un sacco di muco nel setti nasale e fronte. Al pomeriggio ho iniziato ad avere un fortissimo mal di testa, la testa mi pulsava ogni volta che mi alzavo o mi muovevo troppo in fretta o di lato. Sentivo proprio il muco che pwssava da un lato all'altro della testa, infatti il dolore alla testa cambiava posto ogni volta.
Ho dormito per una mezz'ora ma poi mi sono dovuta alzare. Ho fatto un vapore di circa 10 min con timo e salvia, dopo mi sono sentita molto meglio, anche se dopo 20minttto era tornato quasi come prima... Ho portato fuori il cane di una signora e ho dato da mangiare ai cavalli, anche se in quel momento avrei solo voluto dormire.
Quandi torno a casa mi sono fatta ancora un vapore e poi un bagno caldo e poi ancora vapore, poi sonoa andata a dormire.
Mi sono svegliata alle 7 questamattina (avevo dormito circa 10h) e il mal di testa era passato, ora ho ancora il raffreddore e mal di gola. Ho deciso di prendere l'occasione di questo malessere per ricominciare per bene con la transizione, non ho voglia di sentirmi ancora così, o almeno non ricominciando tutto da capo!
Ieri sera ho fatto digiuno perché volevo che mi passasse il mal di testa, oggi a pranzo ho mangiato prima un'arancia e poi degli spinaci con cipolle in umido, purtroppo oggi nel bosco ho visto delle castagne meravigliose e non ho resistito a non raccoglierle, quindi questa sera ho mangiato le castagne al forno (poche tipo 2 max 3 manciate)
Ho dimenticato di dire che il muco che espello dal naso è giallo e quello che di solito espello dalla gola è meno ma giallo.

Pensate che questo raffreddamento sia causato dal fatto che ho ceduto per due settimane circa dalla mia transizione o che forse me lo abbia passato la mia nipotina?
Comunque da ora si rinizia con decisione, è stata una lezione, per qualunque motivo sia.
Ho scordato di dire che ero molto cofusa, un esempio, al posto di prendere l'apri bottiglie per la scatolina di tonno per il cane ho preso il frullatore e l'ho pure messo nella spina...Oppure anche il fatto che certe cose che sono accadute ieri le ricordo molto come un sogno...IImmagino sia tutto il muco che cicolava nella testa e cervelloanche credo. Ieri avevo la narice destra toppata ora quella sinistra, quindi domani prevedo altre fuoriuscite di muco.

Scusatemi se sono andata per le lunghe, spero di non avervi annoiata, se sì me ne scuso...

Buona serataun abbraccio a tutti!
Avatar utente
By Meera
#65741
Continuano le fuoriuscite di muco densissimo dalla narice destra, a volte bianco e a volte giallognolo, dalla narice sinistra invece poco o niente.

Noto che ho meno sonno alla sera (mi sono dovuta obbligare ad andare a letto ieri sera, sarei potuta stare tutta la notte per conto mio a ballare e cantare come una matta) e al mattino appena sveglia mi alzo senza problemi al suonare della sveglia, a volte mi sveglio anche 2 min prima (ma tutto questo solo se mi sveglio prima delle 7.30/8 altrimenti sono più pigra)
Avatar utente
By lunasio
#65845
luciano ha scritto:Buona continuazione e complimenti per i progressi sul sentirsi prontamente presenti al risveglio! :D


idem dopo l'estrazione del devitalizzato infettissimo :mrgreen:
Avatar utente
By Meera
#66192
È da un po' di tempo che avevo intenzione di scrivere, ma ogni volta che avevo l'ispirazione di cosa scrivere ero fuori casa e non avevo internet quindi passati i giorni fiinalmente forse mi è arrivata al momento giusto, vediamo se ci ho azzeccato!

Diciamo che è da un paio di mesi che faccio davvero alti e bassi, quest'estate mangiavo praticamente solo frutta e ogni tanto verdure crude e a volte cotte; mi sentivo davvero bene.
Invece purtroppo gli ultimi mesi, con l'arrivo del freddo e delle voglie di schifezze che mi sono sempre aumentati durante la stagione fredda accompagnata alla dannata pigrizia. Stavo dicendo che purtroppo ho ricominciato a mangiare schifezze più spesso di prima, tipo a casa del mio ragazzo si fanno le crepes con la nutella (qualche mese fa avrei rinunciato senza problemi, o quasi essendo vegana da quasi 2 anni, invece in questi ultimi due mesi zero, non resisto più mi abbuffo di qualsiasi cosa, in un pomeriggio ieri ho fatto fuori un barattolo di burro d'arachidi da 350 g a cucchiate..non so se mi spiego)
Ieri con il mio ragazzo abbiamo messo a punto un programma sportivo per me, visto che voglio avere un fisico atletico la pigrizia non serve a nulla, purtroppo per me devo anche fare un passo indietro con la dieta senza muco, perché non posso continuare così (es 2 giorni alla settimana mi abbuffo di schifezze, ma mi abbuffo nel vero senso della parola che vorrei vomitare subito dopo e ci ho addirittura pensato, giuro. Poi 1 giorno di digiuno e poi 2 di sola frutta per dire e poi si ricomincia da capo! Così non posso continuare, 2 giorni ho la pancia piattissima e vado di corpo perfettamente, poi dopo i 2 giorni di schifezze non vado di corpo per 3 giorni a meno che faccio uso del clistere....

Comunque per concludere per non scrivere un libro devo ricominciare tutto da capo, o quasi perché pasta, pane e riso non mi mancano proprio.
Devo anche convincermi a rileggere i libri di Arnold Ehret che ho acquistato.
Pensavo di ricominciare mangiando tanta frutta, insalate e verdure cotte, a volte ceci, seitan (voglio provare a farlo homemade!), patate e ogni tanto una pizza (senza mozzarella ovviamente) senza essere troppo rigida, con me stessa, credete che così possa andare bene? Questo "menu" per tutto l'inverno o finché me la sentirò e poi quando arriveranno le tanto amate primavera e estate a tutta frutta! :D

Scusate per il romanzo, ma quando arriva l'ispirazione non si può arrestare! :D

Un bacione!
By MangiaNoob
#66195
Ciao Meera, ahimè condivido la parte che i carboidrati sono come la droga.. nei mesi precedenti con una dieta vegan riuscivo a tenere perfettamente sotto controllo la fame, avevo la mia routine e non deragliavo mai, da quando ho iniziato questa dieta di transizione tutte le mie certezze sono andate a sluts... e ho cominciato con alti e bassi e non solo a livello fisico ma anche mentale...

Infatti adesso per me è diventata una sfida, una questione di principio, non riesco a sopportare che qualcuno riesca a fare qualcosa e io no ^ ^

Good Luck per la tua transizione ;) [/i]
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 7
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret