Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By nunzia
#64965
dici che funziona?l'hai provato anche tu per la stitichezza ostinata? sto mangiando anche prugne e kiwi ma evacuo molto poco e con molto sforzo.
By mrdrago
#64972
o funziona quello o non funziona null'altro. se prendi i grani lunghi inizia con due pastiglie alla sera prima di andare a dormire, vedi la mattina dopo come va e se non evaqui abbastanza aggiungi una pastiglia ogni giorno, cioè 3 la seconda sera, 4 la terza... e avanti così... spero che più di 4 non ti servano.

Io se ne prendo tre faccio anche l'anima mio zio era talmente costipato che ne prendeva 11 ogni sera, disumano. Infatti è morto poco tempo dopo... ovviamente non per i lassativi, quelli forse lo tenevano in vita.

comunque trovi anche grani corti e li devi raddoppiare le dosi cioè parti da 4 poi 6 poi 8, e avanti così... lo trovi anche in versione liquida ma io non l'ho mai provato, non oso pensare che potenza sia.
Un lassativo migliore in circolazione non si trova, ed è al 100% naturale. ovviamente è troppo potente per essere usato costantemente, serve solo nei casi di emergenza.

Ovvio che nello stato attuale delle cose sembra si trovino tutti in uno stato d'emergenza.
Avatar utente
By nunzia
#64981
Ho comprato i grani oggi, la farmacista sembra non sapesse neanche dell'esistenza di questi grani se non andava a vedere sull'archivio del computer. Ha detto: "sono solo delle erbe".. lei che è abituata a vendere tutti quei miscugli chimici..!
Li prenderò sabato sera che domenica sono a casa e quindi posso stare tranquilla in bagno.
Ti faccio sapere come va.
Grazie dell'aiuto comunque, siete sempre molto disponibili qui sul forum.
By mrdrago
#65040
allora com'è andata? aggiornaci!
Avatar utente
By nunzia
#65050
Ho preso i grani per due volte di seguito. Il primo giorno ho iniziato con 2 grani e già ho cominciato a evacuare un paio di volte. Ieri sera invece ne ho presi 3 e la scarica oggi è stata più abbondante e con molto muco, ma non così esagerata come mi avevi scritto tu. Forse a me ne servono 4.
Avevo già preso la tisana con senna e altre erbe in passato ma ricordavo di avere terribili crampi alla pancia prima di evacuare, cosa che con i grani non è successo. Ciò è dovuto al fatto che questi grani contengono sia erbe lassative come la senna e l'aloe che erbe atte a far diminuire gli effetti colici come la menta, il finocchio, l'altea. Proprio una buona combinazione in questi casi.
I grani sono stati di grande aiuto ma lavorando principalmente nell'intestino crasso immagino che non sarebbero stati così efficaci se prima non avessi preso le bustine di Movicol della farmacia che hanno ammorbidito e fatto scendere il blocco dall'intestino tenue al colon.
Ora finalmente sto tirando un sospiro di sollievo. Ho passato 15 giorni sempre in pensiero. Credevo non ce l'avrei fatta a sciogliere tutta quella mucillagine indurita, avendone bevuta proprio tanta!
Gà pensavo che si sarebbe dovuto intervenire chirurgicamente!!
Comunque grazie ancora degli aiuti ricevuti.
Leggo tanto il forum, ci sono tante informazioni utili, ed è bello leggere delle esperienze di altre persone.
Saluti :D
By mrdrago
#65052
beh si, infatti immaginavo te ne servissero anche 4 o più, ma solo che ho voluto essere prudente facendoti iniziare con 2 perchè non si sa mai... certo per una leggera costipazione ne bastano 1 o 2 ma tranquilla che anche quelli fanno i crampi se esageri con le dosi.

ti ho detto... mio zio prima di morire ne prendeva 11!!!

certo hi bisogno allora di un lento lavoro di scoglimento nell'intestino piccolo, digiuni e dieta senza muco a ruota libera.

comunque attenzione che anche l'ansia e preoccupazione rallentano o addirittura bloccano la digestione.
Di fatti cervello è intestino sono strettamente collegati da una fitta rete di nervature, è il collegamento nervoso più fitto dell'intero corpo.

poi l'ho sperimentato sulla mia pelle...
Avatar utente
By nunzia
#65054
periodo di particolare stress?
By mrdrago
#65111
beh... non hai che da leggere il post "palpitazioni costanti e giardiasi", nella sezione malattie e disturbi. e valutare tu la situazione.
Io dopo un viaggio in india mi sono trovato con l'intestino perennemente infiammato, palpitazioni costanti e mancanza di fiato e il solo lenire questi sintomi ha richiesto da parte mia un impegno che non avevo mai seguito prima. Comunque anche questo mi sta spingendo a migliorarmi e ad informarmi sempre di più... e prendere sempre più consapevolezza del fatto che la realtà è molto malleabile e quando tentiamo di applicare uno schema fisso a qualcosa tendiamo a fallire.

molti dubitano che il mio problema sia di causa organica, dato che le mie analisi del sangue sono praticamente perfette, il mio fisico è altamente alcalino, persino l'alcalosi sanguigna è sopra il limite consentito.

In pratica mi sono beccato non solo uno dei pochi malanni che non si riesce a guarire con il sistema, ma che non è neanche diagnosticabile, anche dopo analisi approfondite il mio problema rimane un mistero.
Avatar utente
By luciano
#65133
nunzia ha scritto:Ora finalmente sto tirando un sospiro di sollievo. Ho passato 15 giorni sempre in pensiero. Credevo non ce l'avrei fatta a sciogliere tutta quella mucillagine indurita, avendone bevuta proprio tanta
ciao Nunzia sono diversi giorni che manco dal forum e mi fa piacere leggere questo. non avevo dubbi che si sarebbe risolto, gli utenti del forum aiutano sempre. In un modo o nell'altro po' di pulizia l'hai fatta, buona continuazione! :D
Avatar utente
By nunzia
#65142
caspita mr drago la tua situazione non è facile. Miglioramenti leggo che ce ne sono stati anche se il fatto di non sapere cosa ci sia dentro che non va e dover andare a tentativi un po' scoraggia. Spero che man mano tu riesca a capire e risolvere.
Io domani sera farò la prova con 4 dei grani che mi hai suggerito tu per vedere se riesco a svuotare un po' in più. Intanto ho contattato Guido Ferioli, il tecnico di cui ha parlato Luciano in un post qui sul forum, che produce l'argento colloidale. Ho deciso sotto suo suggerimento di fare una cura con l'argento per via della disbiosi intestinale che ho da diversi anni senza saperlo e che mi ha causato anche una micosi all'unghia dell'alluce e delle verruche alle dita delle mani, assieme al fatto che la mia pancia è simile a quella di una donna incinta pue essendo io molto magra.
Mi sto aiutando anche col kefir per ripristinare la flora batterica e aiutarmi ad evacuare.
E se prendessi anche tu in considerazione l'uso dell'argento?
Avatar utente
By nunzia
#65143
ciao luciano bentornato. eh si ora va meglio, non mi resta che continuare il mio percorso.. :wink:
By mrdrago
#65259
ho già provato, ma la giardia con l'argento non fa una piega.
Avatar utente
By nunzia
#65265
a quanti parti per milione l'hai preso l'argento?

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret