Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By poveraccio
#65057
Ciao Tatiana,
felici anche noi di averti. :wink:
Quando vuoi parlaci un po' di te, se ti va.
Avatar utente
By virtu
#65060
benvenuta Tatiana :)
Avatar utente
By occhiverdi
#65066
...per 5 anni sono riuscita a rimanere vegetariana, la mia scelta era legata unicamente al rispetto e all'amore che ho per gli animali.
Purtroppo non sapendo molte cose in merito all'alimentazione, mi nutrivo di pasta e formaggi, frutta e verdura e i miei esami del sangue non si presentavano del tutto positivamente, cosi decisi di rivolgermi ad una nutrizionista, che in un modo o in un altro è riuscita a farmi mangiare di nuovo carne e pesce.....da quel momento è stato tutto un incubo.....sorvolo perchè ho rimosso un periodo bruttissimo, fino a quando ho deciso di non ascoltare nessuno e tornare ad essere la persona felice che ero una volta!
Questa volta però, grazie a tutti i libri letti, sono preparata e ho le risposte a tutto e a tutti!
Mi domando solo se riuscirò a percorrere questo cammino, perchè a volte mi sento insicura e altre volte invece, cedo alle dolci tentazioni.
Questo sito e questo forum diventeranno indispensabili per me.....
Avatar utente
By Meera
#65068
Ciao Tatiana e benvenuta! :D

A una qualche tentazione si può cedere in transizione, anche io a volte cedo.

Buon viaggio :)
Avatar utente
By daleo
#65076
Ciao. E' studiando il libro di Ehret che riusciamo a trovare le risposte ai nostri dubbi, poi c'e il forum. Buona transizione e sempre con molta calma.
Avatar utente
By occhiverdi
#65077
per quanto il mio impegno sia convinto non riesco ad avere un controllo su me stessa.....alla sera inevitabilmente cedo sbaglio e il lavoro della giornata svanisce....
Vi prego dimetimi che non sono l'unica e un giorno riuscirò ad avere un controllo costante e fermo......
Avatar utente
By Meera
#65080
occhiverdi ha scritto:per quanto il mio impegno sia convinto non riesco ad avere un controllo su me stessa.....alla sera inevitabilmente cedo sbaglio e il lavoro della giornata svanisce....
Vi prego dimetimi che non sono l'unica e un giorno riuscirò ad avere un controllo costante e fermo......


Solo solo all'inizio della transizione, ma posso dirti che a me capita lo stesso...tutto il giorno perfetto e poi alla sera si inciampa, ma va bhé penso che piano piano riusciremo a non sbagliare, o almeno molto meno spesso :D
Buona continuazione :D
Avatar utente
By flib
#65084
Tranquilli :D o tranquille :D

Se può essere utile questo problema capita pure a me che sono in transizione da 3 anni e mezzo.

Discutendo con altre persone pare che questo "sintomo" di fame con voglie di cibi stramucosi sia un sintomo di insufficiente apporto di nutrienti durante il giorno e/o disintossicazione.

In pratica a parità di peso/volume, con gli alimenti mucosi tipo pane/pasta si assumono notevoli quantità di zuccheri rispetto a quelli assunti con la frutta.

Cerco di spiegare quello che ho capito in base alle mie esperienze personali.

Il nostro organismo funziona grazie allo zucchero, se durante la giornata mangiamo solo frutta, ma in quantità non sufficiente a fornire il quantitativo di zucchero necessario, ecco che il nostro organismo si mette in allarme e scatena le voglie di cibo "sostanzioso".

Poi si aggiunge anche il fattore "disintossicazione". Aumentando troppo il consumo di frutta si mettono in circolo molte tossine e anche qui il nostro organismo chiede aiuto scatenando voglie di cibo mucoso per rallentare la disintossicazione.
Avatar utente
By poveraccio
#65086
Già, pare proprio che sia così.
Non per niente Ehret ha incluso un PERIODO DI TRANSIZIONE !

Secondo me non si dovrebbe neanche considerare come uno SGARRO. E' meglio usare un pensiero positivo e non avere sensi di colpa.
Guardiamolo da un punto di vista che è quello dell'apprendimento.
Quasi tutto (se non tutto) ciò che impariamo passa attraverso la fase dello "sbaglio". Ecco sbagliare è una fase dell'apprendimento.

Comunque se siamo arrivati qui significa che abbiamo già imparato TANTO e che possediamo una caratteristica importantissima che è quella di osservare con pochi, o senza, pregiudizi anche noi stessi.
:wink:
Avatar utente
By occhiverdi
#65148
grazie a tutti....la mia insicurezza trova conforto e aiuto.
se non ci si sente soli è più facile raggiungere la meta.....
qualcuno di voi ha un gatto? e come lo nutre? il mio Emilio vive costantemente con il raffreddore cronico e l'unica cosa che il veterinario consiglia è antibiotico e cortisone.....vorrei tanto poterlo aiutare e non avvelenare.
By kurotaisen
#65226
ciao ^_____^ io ho sette gatti che nutro con crocchini di carne della purina, carne trita dell'esselunga e ogni tanto con pappa umida della almo nature... e stanno tutti bene... il tuo gattone che magna?? quanti anni ha?? di che razza?
Avatar utente
By occhiverdi
#65246
ciao
il mio gatto ha o 4 o 5 anni e viene dal gattile.
io l'ho adottato un anno fa e fin da subito ha accusato problemi alle vie respiratorie, probabilmente il vivere l'inverno al freddo e a contatto con altri gatti malati non lo hanno aiutato.
questa primavera ha avuto anche problemi gravi di prurito e la veterinaria gli ha cambiato l'alimentazione, convinta che potesse essere la causa, ma ahimè nulla è servito ora prende cortisone ogni 3 gg e mangia crocchette per allergici.
l'antibiotico per il raffreddore non gli ha fatto nemmeno bu....e l'aereosol è impossibile da praticare (è un pò un selvaggio)
ti ringrazio molto per il tuo consiglio.....purtroppo a venezia esselunga non c'è ma cercherò lo stesso questi bocconcini..
Avatar utente
By daleo
#65252
occhiverdi ha scritto:ciao
, ma ahimè nulla è servito ora prende cortisone ogni 3 gg e mangia crocchette per allergici...


Certo che questi veterinari usano il cortisone come condimento in tutte le salse.
Tutti sappiamo degli effetti collaterali terribili del cortisone.
Esistono dei bravi veterinari che curano con l'omeopatia anche se dopo il cortisone tutto diventa più difficile. Auguri ciao.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret