Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Gufo
#65544
CIao a tutti!!! come state?
Oggi avrei bisogno di porvi una domanda. A breve dovrò affrontare un intervento al naso :evil: :evil: e mi chiedevo: secondo voi per eliminare prima gli effetti malefici di famraci e anestesia, potrebbe essere buono fare un digiuno? se si, dopo quanto tempo dall'intervento?e di quanti giorni?

Domanda per luciano OFF TOPIC: :oops:
Soffro di iperglicemia ma mi sono sempre rifiutata di prendere la metformina, perchè sono convinta che se inizi ne diventi dipendendente.
Confesso di non misurarla mai...
In un post (non ricordo più in quale, per questo te lo chiedo qui)consigliavi l'uso di:
Gymnema sylvestre
Chromemate
Li ho comprati su superSmart, sono curiosa di provarli!!mi puoi consigliare la posologia? Grazie! :D [/url]
Avatar utente
By luciano
#65560
Ciao Gufo, hai acquistato e studiato i libri di Ehret?
Hai letto il regolamento?

Le tue domande non possono essere risposte fuori dal contesto della pratica del sistema di Ehret senza considerare l'individuo nella sua interezza, come mangia, cosa mangia, se in pratica applica il sistema di guarigione di Ehret.

Probabilmente se fossi sul percorso di Ehret avresti già le risposte alle tue domande. :wink:
Avatar utente
By Gufo
#65564
SI certo leggo ehret, e per una visione d'insieme e più dinamica ho letto anche altri libri sul digiuno e sull'igienismo. Vegana da 4 anni pratico il digiuno ad ogni cambio di stagione per 15 giorni. La mia domanda era più rivolta la fatto che non ricordo di aver letto nulla a proprosito di un post intervento e digiuno da parte di ehret. Altri autori invece tendono a sconsigliarlo e quindi mi rivolgevo a voi perchè magari mi era sfuggito qualcosa.
Avatar utente
By luciano
#65681
Il fatto è proprio qui, ogni autore dice la sua e spesso in disaccordo con un altro.
Io consiglio di seguirne uno solo, come minimo ci si risparmia un sacco di confusione. Poi dai risultati uno decide se continuare a seguire i consigli di quell'autore oppure di cercarne un altro.

Secondo Ehret, è meglio disintossicarsi dai farmaci con dei digiuni, che poi vengano presi per, durante o dopo un intervento o per altre ragioni penso che sia irrilevante.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret