Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Roberto65
#65565
Spero di non sbagliar sezione, è da molto che leggo il forum ma da poco tempo iscritto.
Da giugno scorso seguo in modo "integralista" i consigli del Ns. prof.
da almeno 20 anni ho assunto una statina (20mg die) per il colesterolo che ad ogni esame mi veniva diagnosticato comunque alto.
Dopo due mesi di rigida "dieta" senza muco.... e senza statina....... Il miracolo
Colesterolo nella norma (171 mg/l).
Da agosto scorso sento il bisogno di introdurre la pasta, percarità bio e integrale, ma mi rendo conto che più ne assumo ( non più di 70gr die) e più mi vien voglia di integrare con altro.....
L'altra notte ho cenato con 3 fette di pizza margherita, non vi dico al risveglio, sudori freddi, crampi violenti allo stomaco, e parlandone con una mia collega mi suggerisce di fare un esame feci.
Cosa che puntualmente faccio. Al responso il tecnico (altra mia collega) mi dice che non ha mai visto niente del genere, nella coltura non era cresciuto niente, mi ha dato dell'alieno perchè ( parole sue ) feci sterili.
Lo prendo per un sinonimo di guarigione, ma la domanda è se a qualcuno di noi è mai capitato di avere crampi molto dolorosi dopo aver ingerito cibo normale ma " non consono" alla ns dieta.
Un saluto al forum.
Avatar utente
By mauropud
#65574
Roberto65 ha scritto:Cosa che puntualmente faccio. Al responso il tecnico (altra mia collega) mi dice che non ha mai visto niente del genere, nella coltura non era cresciuto niente, mi ha dato dell'alieno perchè ( parole sue ) feci sterili.


Forse e' meglio che ci spieghi cosa vuol dire in parole povere, perche' qui di tecnica delle feci credo pochi ne capiscano. :D
Avatar utente
By celestia
#65584
Mauro, vuol dire che nelle feci non ci sono vermi o bestiacce di alcun tipo, perchè l'apparato digerente è a posto, quindi il fisico è "Pulito" dal punto di vista parassitario e batteriologico
Però il muco è l'eccesso di mucina, cioè troppo della sostanza che serve per far scivolare il cibo e le feci per non creare abrasioni nel canale digerente, quindi il cibo mucoso crea problemi lo stesso, anche senza animalacci strani...
Ciao
Un sorriso :D
Avatar utente
By mauropud
#65603
Grazie Celestia.
Qui si parla di parassiti quindi, ma eventuali parassiti nell'intestino credo che difficilmente possano far venire dolori allo stomaco.
Quelli e' sicuramente in grado di causarli la pizza: a me li causava a volte quando ero ancora onnivoro. :D
Avatar utente
By celestia
#65605
Mauro, dopo la 2° idrocolonterapia avevo l'Helicobacter Pilory nelle feci e posso assicurarTi che ero a vomiti tremendi, spesso dovevo stare attenta anche quando uscivo per non vomitare per strada, ero sempre a dolori, per Ferragosto ero a letto, solo a fine agosto quando ho fatto la cura con l'antibiotico, un altro farmaco omeopatico più la cura per la flora intestinale, ho ripreso ad alimentarmi senza problemi
Purtroppo la parassitosi intestinale o problemi di bestiacce danno vomiti e maldistomaco tremendi, ma probabilmente se non aveva bestie strane la sua è stata una crisi di disintossicazione: il fisico ha respinto la pizza perchè non era in armonia con l'alimentazione ehretista, ma nell'intestino non ha nessun tipo di ospite, per fortuna, posso dirTi per averlo provato che sono tremendi, Ti auguro una salute perfetta e nessun...Abitante strano Sic! 8O
Un sorriso :D

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret