Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

#65720
Ciao a tutti! Sono una nuova iscritta e dopo aver a lungo letto, ho deciso di provare anch'io! Questo è il mio terzo giorno di digiuno e vorrei arrivare fino al 10°...però mi stavo chiedendo...con cosa dovrei ricominciare a nutrirmi dall'11° giorno??? Ho letto di riprendere a mangiare con la frutta ma poi c'è scritto anche di riprendere con le verdure...quindi non cpaisco proprio... D: Posso scegliere io o devo iniziare con qualcosa di preciso?

poi ho altri dubbi: Per quanto devo continuare a mangiare cose leggere dopo il digiuno contando che sto facendo 10 giorni? 3-4-5 giorni?? E cosa? la ricotta secondo voi sopo quanto si può mangiare contando che cmq è fatta col latte? e la pizza?? Non vorrei appesantirmi troppo o peggio ancora sentirmi male... :(

Ieri ho visto che al supermercato hanno fatto le offerte e ho comprato un paio di cose...ora mi prenderete in giro...xD praticamente ho preso il latte Nipiol quando che si da ai bimbi da 1 a 3 anni pensando che sia più leggero...ma non so se mi sbaglio...e ho preso anche l'omegeneizzato di frutta sempre nipiol...secondo voi vanno bene questi 2 prodotti? O meglio qualcosa di più naturale?

Ho preso anche un minestrone di verdure surgelato che pensavo di mangiare senza pasta...ma forse non è una buona idea....e ho preso anche un passato di verdure Star...pensate che vada bene l passato?

Come vedete ho ancora molti dubbi...anche perchè sono un tipo abbastanza insicuro ma che allo stesso tempo vuole avere tutto sotto controllo...e quindi boh...cosa mi consigliate di fare? cosa posso mangiare il 1°, 2°, 3° ecc giorno? Dopo quanto la pasta? E la carne o pesce? Considerando sempre che ho fatto 10 giorni...

Ah un'altra cosa ...dato che penso che perderò sicuramente qualche chilo, cosa mi cnosigliate per riuscire a mantenerlo? Praticamente il metabolismo dato che si abbassa ho sentito che poi l'organismo immagazzina tutto il cibo ingerito e quindi riprendo i chili in un batter d'occhio!! D: Qualcuno che ha provato mi sa dire se è vero? e come fare ad evitare questa cosa?

Scusate...mi sto accorgendo di aver scritto davvero tanto ... XD Grazie a chiunque mi risponderà :)
Avatar utente
By flib
#65722
Ma ci stai prendendo in giro???
Hai letto i libri di Ehret? o almeno IL LIBRO "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco"

Questo non è un forum di digiunatori. E' un forum dove i praticanti del Sistema di Guarigione (che include anche, ma non solo, i digiuni) si scambiano le informazioni, condividono le loro esperienze, si aiutano, etc.

Difficile però aiutare chi non conosce il Sistema e/o non ha letto nemmeno un libro di Ehret.

Se hai una dieta onnivora, da quello che scrivi ho capito questo, ti consiglio di interrompere subito il digiuno. Secondo Ehret tre giorni di digiuno sono sopportabili da chiunque, ma proseguire nella pratica del digiuno senza le idee chiare su cosa avviene nell'organismo durante il digiuno può avere effetti deleteri per la salute.

Intanto che ti procuri i libri di Ehret posso consigliarti la lettura di questo:

Prerequisiti per la pratica
Avatar utente
By Roxy__92
#65723
ma come vi sto prendendo in giro????? Certo che ho letto il libro!! è vero che non li ho letti tutti ma ho letto il digiuno razionale! e non capisco perchè mi stai attaccando così! Ho chiesto qui proprio perchè ho le idee confuse e invece di darmi consigli ve ne uscite dicendomi di lasciar perdere? perchè mai? perchè non ho la vostra esperienza???? E cmq certo che ho idea di ciò che avviene nell'organismo!!!!!!!!!!! Che ho scritto di così tanto strano? davvero non capisco! O.o
Avatar utente
By flib
#65724
Chiedo scusa se sono apparso aggressivo.

Il fatto è che spesso arrivano sul forum nuovi utenti che si lanciano in esperienze quali quella del digiuno senza sapere quello che stanno facendo. :wink:

Dalle cose che hai scritto traspariva, ma a quanto pare mi sono sbagliato, una mancata lettura dei testi di Ehret. Ecco perchè l'invito ad interrompere e documentarsi. :)

Il Sistema di Guarigione, nel quale si utilizza anche il digiuno, prevede un transizione dall'alimentazione onnivora a quella senza muco.
Pensare di digiunare 10 giorni e, nello stesso tempo, pensare a come e quando reintrodurre formaggi, latte, carne, pesce, etc. mi sembra proprio un controsenso.
Chi lo chiede non ha letto e/o compreso quanto Ehret ha scritto nei suoi testi :wink:

Ehret dice che un digiono di 2 o 3 giorni è affrontabile più o meno da chiunque senza grossi problemi, anzi, può servire per vedere cosa dice lo "specchio magico".
Un digiuno lungo richiede anche un benessere psicologico,

Digiuni più lunghi si affrontano gradualmente a meno di non avere delle malattie tanto gravi che richiedano una cura drastica come quella di un digiuno lungo. In questo caso però andranno sempre presi degli accorgimenti da valutare caso per caso.
Affrontare un digiuno superiore a 3 giorni con mille dubbi e confusione in testa non è la miglior cosa. Ecco perchè ho scritto che secondo me sarebbe meglio interrompere.

Raccontaci un po' la tua esperienza di digiuno di questi tre giorni:
- quale è la tua dieta attuale?
- Prima di digiunare hai fatto qualche preparazione tipo mangiare meno e/o mangiare solo certi cibi?
- Hai avuto malesseri in questi 3 giorni? Tipo febbre, stanchezza, etc?
- Hai avuto crisi di fame?
- Stai bevendo acqua e/o succhi (digiuno liquido)?

Grazie in anticipo di condividere la tua esperienza.
Avatar utente
By Roxy__92
#65725
Tranquillo ;)

Cmq in questi 3 giorni non ho avuto nessun malessere particolare a parte una leggera stanchezza.
Prima di digiunare ho mangiato per un paio di giorni verdure, frutta, un pò di crusca di frumento che ha tante fibre e cose così ma comunque leggere
per dieta attuale intendi cosa mangio di solito? In tal caso seguo più che altro la dieta mediterranea anche perchè ho fatto l'alberghiero e la mia prof di alimentazione si portava la testa! XD e quindi cerco di mangiare sempre più equilibrato e salutare che posso, ovviamente ogni tanto mi concedo qualche capriccio, tipo pizza, cornetti a volte quando ho voglia di qualcosa di dolce. Mai merendine... sempre grazie alla mia prof xD
in generale cmq dato che sto per ora fuori casa a causa dell'università non mangio schifezze, più che altro è quando quelle 2 volte al mese torno a casa che sgarro un pò dato che mia madre compra di tutto e di più! hehe :D
crisi di fame non ne ho avute...però fino a ieri quando sentivo odore di cibo (es passavo davanti al panificio, al bar, o i miei coinqulini cucinavano ) ne gustavo un pò con la mente, ma non avevo il reale desiderio di mangiare...oggi invece ancora meno =)
Per quanto rigurda l'acqua sto bevendo acqua sant'anna con residuo fisso di 23,8.
Avatar utente
By virtu
#65728
Di solito a fine digiuno quando si ricomincia a mangiare, lo si fa con delle verdure crude o cotte, tanta tanta verdura : D perchè è meno aggressiva rispetto alla frutta, che però potresti anche assumere, tenendo conto però che mette in circolo una quantita superiore di tossine rispetto alla verdura, l'importante è comunque che tu faccia in modo che i primi pasti dopo il digiuno escano dal tuo corpo il prima possibile in modo da portarsi dietro le tossine messe in circolo.

Devi procurarti assolutamente il libro "il sistema di guarigione della dieta senza muco", vedrai che ti aiuterà a risolvere alcuni dubbi. 8)
Avatar utente
By Jamaica
#65732
Ciao Roxy ti do qui il mio benvenuto!
Credo che flib abbia manifestato la sua preoccupazione in maniera un po' irruenta, ma credimi avrei fatto anche io la stessa cosa!

Quasi tutti noi del forum proveniamo dalla lettura del primo libro di Ehret e cioé Il Sistema di Guarigione della Dieta senza Muco.

Tu arrivi dal secondo (il Digiuno Razionale) che io ancora non ho letto (ma dovrebbe arrivarmi domani...yuppi!) e quindi non so dire quanto in esso sia contenuto del sistema da Ehret ideato, su di sé sperimentato e poi divulgato.

Per farla breve (devi comunque leggere il libro e rileggere...io lo sto facendo di continuo :)) il sistema prevede che si cambi alimentazione per arrivare ad un regime più naturale per l'essere umano.

Tale cambiamento è necessario se si vuole ritrovare salute e sperimentare l'assenza di malattie, la vitalità e uno stato ideale di vita.

Sempre per fartela breve, sappi che la meta finale è arrivare a nutrirsi solo di frutta!

Quindi le tue domande relative a formaggio, carne o quant'altro e a quando assumerli di nuovo ...mettono un po' in difficoltà, perché lo scopo del sistema (che comprende anche i digiuni come metodo di disintossicazione e i clisteri come modo di pulizia, l'assunzione di lassativi naturali, sempre per favorire la pulizia) ...insomma tutto ciò serve per arrivare ad avere un corpo il più possibile pulito e in grado di rigenerarsi da solo (lo fa già...ma diciamo che aiutarlo sarebbe meglio).

Cibi come farinacei, carne, latte e latticini, pesce, legumi ecc... sono tossici per il nostro organismo e favoriscono l'accumulo di muco (ovunque nel corpo) che crea le nostre malattie.

Ti ho fatto un breve riassunto...brevissimo. Leggi il libro e ti chiarirai le idee anche riguardo al digiuno. Non ci hai detto perché lo stai praticando per esempio. Sarebbe utile capire le tue motivazioni.

Ti auguro comunque il meglio.
A presto M.Elena
Avatar utente
By Roxy__92
#65747
ok ma siccome non posso aspettare che mi arrivi "il sistema di guarigione della dieta senza muco" per smettere il digiuno che ho già iniziato, qualcuno può rispondermi alle domande che ho fatto riguardanti i cibi, come smettere , cosa mangiare e dopo quanti giorni? il fato è che nel libro ho letto che un diabetico di 60 anni ha fatto un digiuno di 10 giorni come me poi l'ha interrotto con i datteri ed è morto! e anche un altro che è stato operato ed è morto lo stesso!! ora, siccome non ci tengo a lasciare questo mondo prima della mia ora, essendo il mio primo digiuno, neol caso in cui non riuscissi a fare 10 giorni e dovessi fermarmi prima, vorrei gentilmente sapere cosa fare... grazie a chi risponderà :)
Avatar utente
By flib
#65751
Ciao Roxy,

Ovviamente resta valido quanto scritto in precedenza, ovvero evitare digiuni superiori a 3 giorni se non si conosce veramente quello che si sta facendo e le eventuali conseguenze.

Per l'interruzione del digiuno, come è stato già scritto, si possono seguire varie strade, in funzione del grado di intossicazione del soggetto e dei sintomi accusati durante il digiuno.

Siamo noi i medici di noi stessi e solo noi possiamo arrivare a sapere cosa è meglio fare. Le esperienze e i consigli delle altre persone sono utili, ma potrebbero non adattarsi alle nostre personali esigenze. :wink:

Primi pasti di tipo lassativo: qui dobbiamo sapere quali sono i cibi più lassativi per noi, occorre aver sperimentato in precedenza gli effetti dei vari cibi sul nostro organismo. Ad esempio per qualcuno le prugne, per altri gli spinaci stufati.
Ehret sconsiglia la frutta per chi è molto intossicato da farmaci e/o ha seguito una dieta con moti cibi di origine animale.

Primi pasti "leggeri": se non si è molto intossicati e si sono già fatti altri digiuni in precedenza senza problemi allora si potrebbe cominciare con pasti a base di succhi di frutta e verdura e introdurre poi in piccole dosi altri cibi. Non dimentichiamo che dopo un riposo digestivo di alcuni giorni non possiamo riempire lo stomaco con chili di cibo. Bisognerà andare per gradi :wink:

Sul forum troverai decine di testimonianze di digiuni più o meno lunghi, fai tesoro delle esperienze altrui e sperimenta su te stessa quello che ti sembra possa funzionare per te. :)

Ti consiglio un bel topic di Arca:
Il mio digiuno: diario di un quasi affamato
Avatar utente
By virtu
#65752
*edito il post ci ha già pensato flib a spiegarti cosa fare in questi casi.


bye... :P
Avatar utente
By Jamaica
#65768
Ciao Rossana!
Come stai? Come procede il tuo digiuno?

Sai... ricordo di aver letto sul libro ed anche in alcuni post sul forum, che un digiuno breve (tipo 3-4 giorni) si può interrompere con la frutta dolce, mentre un digiuno più lungo è da interrompere con la verdura cotta lassativa (Ehret parla di spinaci). Poi riprendi a mangiare ma con moderazione senza affaticare lo stomaco.

Da quanto hai scritto traspare che per te digiunare sta risultando abbastanza facile...mi fa piacere!
D'altronde sei giovane e forse non hai subito troppi condizionamenti (di tipo mentale intendo) o non sei troppo intossicata. :D

Facci sapere come va! Spero di non aver smorzato troppo il tuo entusiasmo con tutti i miei commenti... ti assicuro che non era mia intenzione!

Ciao, M.Elena
Avatar utente
By Roxy__92
#65771
rieccomi! Tranquilla Jamaica è solo che non mi sono più potuta connettere...cmq allora...procede tutto bene...la mia lingua e il mio alito fanno sempre più schifo, segno che la disintossicazione è finalmente in atto!
Ho un pò di stanchezza la mattina dovuta purtropppo al fatto che per arrivare in facoltà devo farmi un bella salita con tanto di scale! D:
per il resto tutto ok...c'è solo una cosa che vvorrei sapere da chi c'è passato prima di me....è normale che non defechi da prima di iniziare il digiuno?? Premetto però che non sono mai andata in bagno regolarmente...solitamente passano anche 4 giorni...o.O cmq ...a parte clisteri c'è qualche altro metodo sempre evitando di introdurre alimenti solidi? O devo solo aspettare? Grazie :)
Avatar utente
By Jamaica
#65774
Ciao Rossana! Felice di rivederti!

Mi spiace ma credo che in caso di digiuno, al meglio funzionino solo i clisteri.

Ma forse qualcuno che ci è già passato ti darà altri consigli.

Credo potresti provare con una tisana lassativa e meglio ancora con l'Innerclean se riesci a procurartelo prima di finire il tuo digiuno. Ci sono tutti i dettagli in vari post del forum.

In bocca al lupo! M.Elena
Avatar utente
By virtu
#65777
L'innerclean fa effetto più o meno dopo 7-9 ore se assunto prima di un pasto, mentre se assunto a digiuno cominci a evacuare già dopo 3 ore.

Questo è quello che risulta dalla mia esperienza personale, condivisa e in seguito confermatami anche da altri utenti che avevano assunto l'innerclean durante i digiuni. Il problema e che è lento come metodo per svuotare l'intestino, però almeno è naturale.

Per emergenze come crisi di disintossicazione troppo forti o per evaquare il prima possibile il clistere è la soluzione migliore, in 30-60 minuti fai tutto.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret