Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By zuyra
#65746
Vorrei dei consigli da voi,
se sapete o conoscete dei rimedi ulteriori per l'osteoporosi,oltre naturalmente al sistema Ehret che sta già venendo applicato.

O comunque qualsiasi suggerimento in merito.

E se c'è qualcuno di voi che ha o ha avuto “purtroppo” ':(' questo tipo di problema, se ha avuto dei miglioramenti e come.

è accettato qualunque aiuto, grazie.
Avatar utente
By celestia
#65750
Sbagli approccio: più che curare l'osteoporosi devi curare il fisico, perchè è un sintomo, non la causa, se Ti concentri sui sintomi li avrai sempre
L'unica vera cura è ripulire BENE il fisico con una idrocolonterapia fatta bene (almeno 200 litri d'acqua) e una dieta sana, senza cibi industriali, e poi..........................Magari l'ostoporosi verrà al medico..... :roll:
Scherzo! Era una battuta per dire che butti via le medicine, e farmacista e medico non saranno contenti, ma Tu sì e questo conta Dopo la seconda idrocolon ho gettato via tutti gli integratori, vitamine, medicine.... Il farmacista che prima mi metteva il tappeto rosso perchè spendevo anche 200 e passa € al mese...Non mi salutava neppure, visto che spendevo solo 20 cent a settimana per pesarmi, e tutt'ora spendo poco in farmacia, media bassa e solo omeopatia per la tiroide, ma ho risparmiato un patrimonio
Magari succede anche a Te: tieni i soldi in tasca e stai bene
Auguroni
Un sorriso :D
Avatar utente
By zuyra
#65760
capisco perfettamente quello che vuoi dire, mi sono forse espressa male ma è chiaro che l'approccio è in direzione del miglioramento fisico sempre maggiore.

Calcola che mio marito è quasi totalmente a frutta e verdure crude da 6 mesi solo 4 o 5 volte al mese mangia ancora qualche proteina.

e per quanto riguarda il medico.....lui non ci conosce nemmeno:lol: e le medicine non le prendiamo di nessun tipo da almeno 25 anni di nessun tipo.

quello che vorrei capire invece é il discorso dell'idrocolonterapia,lui ha fatto il lavaggio di tutto l'apparato digerente con acqua e sale sono andati bene senza problemi,ma che tu sappia idrocolonterapia sarebbe diversa come effetto o pulizia?

Se si mi spieghi la differenza?
Avatar utente
By celestia
#65767
Hai perfettamente ragione: occorre intendersi sul significato delle parole Ho fatto 3 idrocolon e funzionava così: l'acqua entra, trascina via TUTTO ciò che trova dentro l'intestino, poi la zozzeria esce dall'altra via, attraversa il tubo trasparente della macchina finendo in uno scarico come quello del W.C
La mia amica che mi ha fatto l'idrocolon mi ha detto che alcuni operatori usano meno acqua e fanno un trattamento diverso, soprattutto in ospedale dove non dura un'ora ma circa 40 min con meno litri, questo per risparmiare
Ho visto uscire un poker: muco, colla, olio e bile inutilizzata, quindi è ovvio che iniziato il trattamento ho guadagnato solo io e non il farmacista, però ognuno di noi è differente e non puoi fare confronti assoluti
Per quanto riguarda il lavaggio che ha fatto Tuo marito: potrebbe essere il lavaggio della conchiglia che è una specie di "idrocolon dalla bocca", magari a Lui è andata alla grande, io stavo crepando dalla nausea: ho fatto 2 tentativi, un vero disastrooooooooo!!!! Non so dirTi dove ho sbagliato, ma mi vengono i brividi solo a pensare di ripeterlo, però, Ti ripeto, è molto soggettivo
Ovvio che non sei obbligata a fare nulla, il mio era un consiglio come lo vorrei per me, ma siccome so come è l'alimentazione, dobbiamo fidarci di chi ci vende il cibo....Mi sono permessa di consigliarTi ciò che a me ha fatto bene, calcola che sto smaltendo anche 2 intossicazioni da farmaci per la mia storia clinica tremenda, se mi ha aiutato può aiutare anche Te, ecco perchè lo dico, perchè so che fa bene, aiuta l'intestino ad essere regolare e rende più forti i "soldatini", le difese immunitarie, che con l'inquinamento attuale devono proteggerci da molta zozzeria esterna Se prendi anche i fermenti lattici vai alla grande, puoi anche dimenticare l'indirizzo del medico e la sua faccia
Auguroni, qualunque decisione prendi
Un sorriso :D



PS: Dimenticavo, pensavo anche all'omeopata che cura TUTTO il corpo in modo armonico, senza "SpezzettarTi" come i giga-specialisti che non curano nulla, solo le loro tasche L'approccio unitario funziona e ha effetti duraturi, diversamente dai trattamenti "Cerotto" degli specialisti ASL incapaci, Ti auguro di non incocciare mai certa gentaglia come è capitato a me
Auguroni
Avatar utente
By zuyra
#65778
Ti ringrazio :)

se anche qualcun'altro ha da suggerirmi qualcosa come aiuto per l'osteoporosi.... :wink:
Avatar utente
By luciano
#65831
zuyra ha scritto:Ti ringrazio :)

se anche qualcun'altro ha da suggerirmi qualcosa come aiuto per l'osteoporosi.... :wink:
Succhi estratti di vegetali a foglia verde, spinaci, lattuga, cicoria, ecc. :D
By Gert-jan
#65835
La mia cognata stava rapidamente maturando osteoporosi, ma non lamenta più niente dopo 6 o 7 mesi di ...
Avatar utente
By luciano
#65839
Gert-jan ha scritto:La mia cognata stava rapidamente maturando osteoporosi, ma non lamenta più niente dopo 6 o 7 mesi di ...
Questo forum è riservato alla pratica del sistema di guarigione di Ehret e non alla promozione di prodotti da parte di terzi, a meno che non siano approvati dall'amministrazione.
By _Simo_
#65844
L'osteoporosi è la conseguenza dell'acidificazione prodotta dai cibi animali, dai cibi raffinati e industriali e dalla carenza di sostanze alcalinizzanti e minerali altamente biodisponibili presenti nelle foglie verdi e in molto tipi di frutta.

Il consiglio è di bere succhi verdi, mangiare insalate in particolare rucola, mangiare crucifere (cavoli e cavolfiori vari) e utilizzare erbe aromatiche in particolare la salvia molto ricca di calcio, l'equiseto, i fichi secchi, la crema e il latte di sesamo, le mandorle.
Avatar utente
By zuyra
#65939
Grazie
mi avete dato altre idee su come incrementare l'aiuto attraveso l'alimentazione :D
Avatar utente
By flib
#65967
Poco tempo fa ho letto questo. Tutto l'articolo, che tratta un sacco di argomenti, dal grano all'olio, etc. lo trovate qui:

Il grano

OSTEPOROSI
Però ci sono tra voi dei poveri illusi che credono alla baggianata che il calcio di latte e derivati possa fare bene alle ossa e all'osteoporosi: ebbene, fate questa prova. Prendete un osso di pollo e mettetelo in acqua e aceto per un giorno, poi tiratelo fuori. Vedrete che l'osso fletterà e non si spezzerà. Ciò significa che l'osso ha perso il calcio e ha mantenuto le strutture proteiche in silicio che lo rendono elastico; molti di noi hanno fatto questo esperimento nei laboratori scolastici. L’osteoporosi è una malattia dello scheletro che predispone il malato ad un aumento del rischio di fratture. Ora viene il bello: la cosiddetta MOC (mineralometria ossea computerizzata) è una tecnica diagnostica per l’accertamento del grado di mineralizzazione delle ossa e, pertanto, rappresenta l’esame di riferimento per la diagnosi di osteoporosi.

Ebbene, quale minerale o assenza di esso legge la MOC?

Il calcio?

NO!!! Risposta sbagliata: con la MOC non si "legge" nessun tipo di minerale!!!

Qual è l'apparechio che esegue la MOC? Caspita, ho fatto un po' di ricerche e questo si chiama DXA che significa Dual energy X-ray absorptiometry che in definitiva misura la densità delle ossa per mezzo di raggi X; questo vuol dire che questo genere di tecnica a raggi X non è in grado di capire qual è il minerale che analizza, ma solo di determinare lo stato della densità del corpo in esame: è un'analisi QUANTITATIVA e non QUALITATIVA.

La MOC rileva solo se la struttura ossea ha perso di densità e, seppur nessun medico abbia mai detto che rileva la perdita di calcio, poi prescrivono l'uso di latticini per integrare il calcio. Ma ora ti faccio un'osservazione: visto che il rischio di un osteoporotico è la frattura, se le sue ossa avessero perso calcio, non dovrebbero affatto spezzarsi, non sarebbero fragili, bensì sarebbero elastiche come l'esperimento dell'osso nell'aceto, non ti sembra. Uhm, bella osservazione, vero?
Ora tieni presente questo: i latticini, tutti e senza esclusione alcuna, in fase di digestione producono metaboliti acidi e rendono l'ambiente generale molto acido.
Le ossa, dopo i muscoli, sono le riserve principali a cui il corpo dà ordine di sacrificarne i minerali per cercare di annullare (tamponare, per la precisione) gli alti livelli di acidi contenuti nel corpo e quando lo fa i muscoli perdono sodio e le ossa perdono silicio, per questo con l'ostoporosi divengono fragili, poiché rimane troppo calcio e non c'è più silicio. I latticini, quindi, fanno aumentare il rischio di fratture ossee se per osteoporosi intendiamo la perdita delle strutture elastiche a base di silicio delle ossa. Facile, no?

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret