Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Dika
#65901
Ciao!
Da dicembre scorso ho cambiato dieta prima di tutto per necessità viste le numerose crisi d'ansia e di panico per la risoluzione a malo modo di un contratto di lavoro, quindi da onnivoro son diventato vegetariano e ora da due mesi a questa parte ho levato, in modo graduale, i derivati animali.. e qui il bello!
Da due settimane soffro di calcoli renali davvero forti, sono anche svenuto in qualche occasione dal dolore, e sinceramente non so come comportarmi.
Gli esami del sangue sono perfetti tranne piccole quantità in eccesso di globuli bianchi. Mi hanno prescritto lo spasmex che, con mala voglia, di tanto in tanto prendo quando proprio sono al limite.
Avrei bisogno di una mano per capire come comportarmi e cosa posso prendere e non per levarli definitivamente anche se so che ci vorrà molto tempo.
Grazie a tutti, Luigi.
Avatar utente
By luciano
#65902
Hai studiato i libri di Ehret?
E' un prerequisito per chiedere una mano evitando di creare discussioni su argomenti che chi ha studiato i libri dà per scontato che si stiano cercando risposte secondo il punto di vista dell'Ehretismo. :wink:
Ultima modifica di luciano il 16 ottobre 2012, 13:19, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By Dika
#65903
Ciao.
Scusami se non l'ho scritto ne nella mia presentazione ne in questa discussione, ma il dolore non mi fa ragionare e sono troppo preoccupato.
In ogni modo la risposta è si, ho acquistato "il sistema di guarigione della dieta senza muco" e l'ho letto un paio di volte. Scusami ancora.
Avatar utente
By luciano
#65906
Non è necessario scusarsi in questo forum. :D

Leggo che hai eliminato i prodotti animali, mangi farinacei? (pasta,dolci,pizza,focacce,brioche, torte dolci,pane, ecc)?
Avatar utente
By Dika
#65907
Grazie per la comprensione =).
Non mangio quasi più farinacei ad eccezione della pasta/pizza una volta al mese, pasta integrale od in bianco o con salsa di pomodori e cipolle e pizza senza sugo e mozzarella con un insalata sopra. Preferisco mangiare di gran lunga le patate, una o due volte settimana e rigorosamente al forno
Avatar utente
By virtu
#65910
Ciao Dika hai mai provato le tisane di erba spaccapietre? Dicono sia utile a sciogliere i calcoli, io adoro le erbe medicinali, pensa una volta sono guarito da una lieve depressione bevendo per circa 3 settimane tisane di iperico, inizialmente la prendevo 3-4 volte a settimana , ero discontinuo e non vedevo risultati, poi però ho voluto riprovare e bevendola rigorosamente tutti i giorni dopo 22-23 giorni sono guarito. Il problema e che c'e bisogno di tempo affinche le piante facciano il loro dovere, purtroppo non danno sollievo immediato, almeno questo e quello che ho riscontrato dalla mia esperienza.

In questo momento a causa di qualche lieve dolore ai reni, (ho della renellla e accumuli di mercurio) sto appunto prendendo l'erba spaccapietre per aiutare i reni (costa dai 7 ai 14 € x 100grammi) ma la assumo da appena 2 giorni e non posso assicurarti che funzionerà, però ho letto di gente che ne ha fatto uso ed ha risolto problemi legati ai calcoli, prenderne 1 o 2 tisane al giorno, al mattino per colazione o la sera prima di andare a dormire non dovrebbe essere un problema. Protresti provare e poi fare dei controlli per vedere se effettivamente i calcoli sono ancora presenti. Comunque buona fortuna.

* Se decidi di provare le erbe sappi che non vanno assunte se si fa uso di farmaci, in tal caso e meglio sospendere i farmaci e aspettare minimo 2-3 giorni prima di iniziare con le erbe, questo e quanto mi è stato detto in erboristeria.
Avatar utente
By Dika
#65925
Ciao Virtu, grazie per aver risposto =).
Non avevo mai sentito di quell'erba e dei suoi poteri curativi ma voglio provare.. ormai sono al limite ed il dolore è diventato fisso da due giorni ormai e sinceramente non so più cosa fare, sono sempre due giorni che non tocco cibo se non qualche piccola spremuta di pompelmo =\.
Sono sempre del parere che, come anche dicono i libri, per stare bene bisogna stare male.. chissà cosa ho tutto dentro ^^

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret