Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By romi
#66423
Bene, ho cominciato con calma.
Non faccio la colazione la mattina, cerco di mangiare solo frutta e verdura a pranzo e la sera solita cena onnivora a cui tento di togliere il vino che consumavo abbastanza regolarmente ogni sera (un bicchiere e mezzo circa!).
Non sempre riesco nei miei propositi ma la cosa che subito ho notato è una maggiore lucidità, una sana presenza di spirito insomma. Faccio anche più cose di prima dormendo di meno.
Ho notato che soprattutto l'assenza di alcolici produce una grande serenità perchè anche se mangio abbastanza pulito ma bevo anche solo mezzo bicchiere è peggio che mangiare onnivoro e non bere alcool. Quindi ho deciso di togliere del tutto gli alcolici.
Vado al bagno più regolare, ogni giorno. Prima potevano passare anche due giorni senza che scaricassi.
Comunque ripeto: la ritrovata lucidità è veramente una manna dal cielo. :D

Ciao a tutti
Avatar utente
By Meera
#66424
Complimenti per i successi già ottenuti e buon proseguimento :-)
Avatar utente
By romi
#66427
Grazie Meera. Mi sento pronta per la dieta di transizione. L'umore è molto altalenante. A volte macino rancore, a volte mi assale la paura. A volte c'è molta serenità e coraggio. Forse dipende da ciò che circola nel corpo durante questo processo di purificazione. Ma voglio andare avanti.

Grazie di nuovo per il sostegno :)
Avatar utente
By mauropud
#66428
romi ha scritto:L'umore è molto altalenante. A volte macino rancore, a volte mi assale la paura.


Paura di che?
La paura e' una cosa che non ha senso di esistere. Non c'e' nessun motivo di avere paura, ma la paura viene usata dai pochi per schiavizzare tutti gli altri.

Elimina la paura dalla lista dei tuoi possibili sentimenti e farai un salto spirituale in avanti senza eguali. :D
Avatar utente
By romi
#66429
Grazie mauropud. Devo affrontare un paio di cose nei prossimi giorni ed ho paura di essere inadeguata. Per fortuna mangerò nel modo corretto e spero di minimizzare in questo modo la voglia di sfuggire dagli impegni che mi aspettano.

Ciao
Avatar utente
By luciano
#66449
Benvenuta Romina! :D
Se ti senti inadeguata affrontale nonostante la paura, una volta passato tutto avrai la certezza che non sei inadeguata.

La paura passa continuando a fare le cose nonstante la paura. Devi fare un piccolo sforzo in più quando la paura cerca di fermarti. :D
Avatar utente
By romi
#66450
Ieri mi sono pesata (dopo tanto tempo) tanto per fissare un parametro iniziale fisico da tenere sotto controllo durante la transizione. 58 Kg
Ho cominciato a prendere il Magnesio supremo - mezzo cucchiaino al giorno. Mi sembra che abbia un effetto diuretico... faccio più pipì di prima.
Ieri avevo una gran fame verso sera e ho mangiato onnivoro a cena. Oggi ricomincio col programma di Ehret corretto. Credo che lo stomaco ci metta un po' ad abituarsi ai pasti leggeri.
Continua la sensazione di chiarezza mentale e ho meno alti e bassi di umore. La cosa incredibile del metodo è realizzare di quanto poco abbiamo bisogno per vivere: fare la spesa è semplice. La mia dispensa comincia ad essere ordinata e anche il frigo. Sono più presente e disponibile con le mie bambine. Vado avanti così
Grazie a tutti di nuovo per il sostegno
Avatar utente
By giove
#66452
Ci possono volere anni, dipende uno da come è messo. Non avere fretta.
Avatar utente
By luciano
#66467
romi ha scritto:....Continua la sensazione di chiarezza mentale e ho meno alti e bassi di umore. La cosa incredibile del metodo è realizzare di quanto poco abbiamo bisogno per vivere: fare la spesa è semplice. La mia dispensa comincia ad essere ordinata e anche il frigo. Sono più presente e disponibile con le mie bambine. Vado avanti così
Grazie a tutti di nuovo per il sostegno
Continua così, e non preoccuparti se fai passi indietro con la dieta onnivora, l'importante è sapere che puoi ritornare e che non deve essere una rinuncia ma una scelta. :D
Avatar utente
By romi
#66557
Stamattina avevo la lingua bianca. Dopo il caffè (senza zucchero, unico alimento della mattina assieme al magnesio) la patina si è ripresentata.... e con la patina un po' di cattivi pensieri e nervosismo. Forse c'è un legame tra il muco che torna in circolo e il malessere mentale.
Comunque ho perso un chilo e mezzo da quando ho cominciato 10gg fa.
Sto bene. Come dice Ehret il desiderio di vino scompare se si mangia prevalentemente frutta e si toglie la carne. E' vero. L'attrattiva del bicchiere serale non fa più presa su di me.
Sono felice e vado avanti
Avatar utente
By romi
#66667
A 20gg dall'inizio della dieta ho perso 3 kg. Sono alta 1,60 m, ho 40 anni e ora peso dunque 55 kg. Stamattina, non sapendo cosa mettermi, ho fatto un tentativo con i jeans che indossavo prima della prima gravidanza (7 anni fa!) e mi stanno bene!! 8O Incredibile! Per fortuna li ho conservati.
Continua la chiarezza mentale. Non ho nessuna sensazione di rinuncia, non mi pesa fare la maggior parte dei pasti a frutta o verdura. Le uniche cose che mi concedo ancora sono circa tre pasti onnivori alla settimana ma con porzioni ridotte e il caffè la mattina.
In realtà un anno fa pesavo ben 63 kg (dalla seconda gravidanza del 2009 non sono mai riuscita a perdere peso). A maggio ho sentito un bisogno istintivo di depurarmi e allegerirmi e ho cominciato a mangiare grandi insalatone per pranzo. Quest'estate ho fatto una dieta in cui ho tolto il glutine e avevo perso una taglia. Spulciando in internet mi sono imbattuta ad agosto nel SDGDDSM e nel sito. Devo dire che è stata una specie di risposta concreta al mio bisogno di adesione ad una vita sana e consapevole. Perchè non è una semplice dieta ma uno stile di vita e credo che non serva un'adesione fideistica quando i primi risultati sono evidenti: serenità, senso di pace, le inquietudini che si affievoliscono. Questo almeno vale per me.
Ringrazio tutti per il sostegno e Luciano in particolare per aver tradotto i libri e permesso la loro divulgazione.
Di nuovo: grazie di esistere! :)
Avatar utente
By romi
#71192
Dopo parecchi mesi aggiorno il mio diario. Tanti sgarri e relativi sensi di colpa fino a 15 giorni fa. Poi ho tolto definitivamente l' alcool ed é riemersa la mia fermezza. Per cui mangio prevalentemente frutta e verdura e sto bene. I cereali capitano in occasioni sociali per cosí dire ma non producono inarrestabili mangiate a cascata. La carne c'é ancora, soprattutto cruda e credo che la abbandoneró per ultima. Noto però nel dormiveglia inquietudini ed angoscia quando la mangio. Anche i pensieri sono aggressivi e violenti in concomitanza con i pasti di carne o pesce. Ci deve essere non solo poca energia nella carne degli animali morti ma anche una buona dose di tossine. Forse la modalità cruenta della macellazione o della pesca lascia un'impronta di angoscia. E una volta su due la sento. Davvero inquietante.
Comunque ora peso 54 chili. Ho perso quindi 4 chili dall'inizio della transizione.
Sono abbastanza pacifica e tollerante.
Soprattutto non mi sento migliore degli altri. E questo stare in mezzo al prossimo, seppur con le mie particolarità é una bella sensazione - nuova soprattutto! :D
Avatar utente
By luciano
#71196
romi ha scritto:E questo stare in mezzo al prossimo, seppur con le mie particolarità é una bella sensazione - nuova soprattutto! :D
Mi fa molto piacere! :D

romi ha scritto:...La carne c'é ancora, soprattutto cruda e credo che la abbandonerò per ultima. Noto però nel dormiveglia inquietudini ed angoscia quando la mangio. Anche i pensieri sono aggressivi e violenti in concomitanza con i pasti di carne o pesce. ...
Questo articolo riguarda il consumo di carne:
http://www.arnoldehret.it/aggressivita-e-carne

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret