Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Janus
#66551
ciao a tutti.. ormai è un anno che ho eliminato la carne, il latte (mangiavo ancora il formaggio ora mangio solo jocca o filadelfia a volte) ho eliminato il pesce da circa 2 settimane ed è stato più difficile per me rispetto alla carne. ho eliminato i dolci del tutto al massimo mi faccio una mela al forno con della marmellata( spero sia un accostamento azzeccato) ho provato a fare il clistere al caffé e vi dirò che sono stato parecchio male nel momento dell'espulsione con giramenti di testa e sentendomi poi molto stanco.. molto molto bene invece il giorno dopo..
fondamentalmente ora io mangio molta frutta e verdura e non sto patendo..
la colazione la salto da anni, odio mangiare appena sveglio..
quando ho fame mangio una o due mele solitamente verso le 3 di pomeriggio.. non sono uno che mangia molto.. la sera dopo lavoro mangio degli spinaci saltati in padella con pochissimo sale e un pò d'olio a crudo e con del peperoncino (da buon calabrese amo il peperoncino!) accompagno li spinaci con delle carote alla julienne condite con limone dei fiocchi di formaggio e una fetta di pane di segale tostato.. se ho poi ancora fame dopo mezz'oretta o più mangio della frutta come mandarini arance kiwi uva kaki.. mi trovo bene.. non sento particolare stanchezza anzi.. mi sento leggero come non mai.. ho iniziato a fare un digiuno a settimana durante il quale bevo solo limonata senza zucchero. ammetto che spesso soffro la fame ma magari la placo bevendo della limonata.. mi sento però stranamente gonfio e non capisco come mai.. ho davvero tantissimo gas e vado poco al bagno.. la mattina ho spesso la bocca impastata.. questi sono i "problemi" che ho riscontrato..
possiate voi più esperti di me aiutarmi .. grazie.
janus
Avatar utente
By dodo
#66584
Ciao Janus,
-hai capito perche ti sei sentito male dopo aver evacuato e meglio il giorno dopo? hai liberato una grossa quantità di tossine, rallenta non correre, vuol dire che sei pieno, il linea con il resto, diminuirei un po la frutta, che ha il potere di sciogliere, cerca di mangiare più crudo, ad esempio gli spinaci (ho scoperto da poco) contengono acido ossalico, toccasana per il nostro intestino, se mangiato crudo, cotto questo acido cristallizza, generando a lungo andare, quello che chiamano "renella" o più comunemente calcoli renali, ti chiederai come li mangio gli spinaci crudi? a parte che non sono male, però mi sembra di essere una capra, allora spazio alla fantasia, li puoi frullare oppure estrai i nutrimenti con un estrattore di succhi, la flautolenza la risolvi separando la frutta dalla verdura, cioe in un pasto mangi solo un tipo di alimento, o solo frutta o solo verdura e li alterni, in questo modo io ho risolto, lo scoperto dopo aver letto l'ultimo libro di Ehret, dove ti dice di non mischiare mai le due cose, chiaramente sorge spontaneo un dubbio, allora perche in transizione li devo mischiare e dopo no? li ho capito, proprio perche si chiama transizione vanno mischiati i cibi, la fruta fermenta e scioglie la verdura pulisce come una scopa, ma dopo che hai fatto qualche anno cosi puoi passare a vita migliore e separare le due cose, o frutta o verdura....spero di esserti stato utile...buon proseguo ciao
Avatar utente
By Janus
#66593
dodo ha scritto:Ciao Janus,
-hai capito perche ti sei sentito male dopo aver evacuato e meglio il giorno dopo? hai liberato una grossa quantità di tossine, rallenta non correre, vuol dire che sei pieno, il linea con il resto, diminuirei un po la frutta, che ha il potere di sciogliere, cerca di mangiare più crudo, ad esempio gli spinaci (ho scoperto da poco) contengono acido ossalico, toccasana per il nostro intestino, se mangiato crudo, cotto questo acido cristallizza, generando a lungo andare, quello che chiamano "renella" o più comunemente calcoli renali, ti chiederai come li mangio gli spinaci crudi? a parte che non sono male, però mi sembra di essere una capra, allora spazio alla fantasia, li puoi frullare oppure estrai i nutrimenti con un estrattore di succhi, la flautolenza la risolvi separando la frutta dalla verdura, cioe in un pasto mangi solo un tipo di alimento, o solo frutta o solo verdura e li alterni, in questo modo io ho risolto, lo scoperto dopo aver letto l'ultimo libro di Ehret, dove ti dice di non mischiare mai le due cose, chiaramente sorge spontaneo un dubbio, allora perche in transizione li devo mischiare e dopo no? li ho capito, proprio perche si chiama transizione vanno mischiati i cibi, la fruta fermenta e scioglie la verdura pulisce come una scopa, ma dopo che hai fatto qualche anno cosi puoi passare a vita migliore e separare le due cose, o frutta o verdura....spero di esserti stato utile...buon proseguo ciao

ciao Dodo,
innanzitutto grazie mille per l'esaustiva risposta,
ad ogni modo si avevo immaginato si trattasse di una grande espulsione di tossine e veleni.. credo di aver cmq anche sbagliato il momento.. ero troppo debole avrei dovuto farlo in un altro momento.
Quanto agli spinaci crudi sinceramente mai li avevo mangiati.. c'è ancora quella voglia di cibo "caldo" insomma non sono ancora pronto al totale distacco.. mi sento già molto soddisfatto dei miei risultati la dove vedo sul viso una carnagione più scura.. tutti mi chiedono se ho preso il sole! :) mi sento più leggero più energico, dormo meno e mangio molto meno.. quanto alle flatulenze ottimo.. non pensavo potesse essere quella la causa ma pensavo fosse dovuto al clistere col quale magari avevo fatto entrare dell'aria.. ora ho iniziato a mangiare frutta e verdura a distanza di almeno mezz'ora tra loro come anche il bere, bevo prevalentemente acqua e limone (limonata) o semplicemente acqua. quel che più mangio in assoluto sono frutti di stagione come mandarini arance kaki mele e beh non possono mancare le banane di cui sono ghiotto (credo in un futuro lontano, quando sarò completamente pulito proverò a mangiare solo banane..) verdura non ne mangio molto in quanto non ne vado matto.. prediligo zucchini spinaci insalata pomodori piselli e carote.. quest'ultime a volontà, crude! cotte non mi piacciono affatto!
che altro dire.. vado avanti così.. mi trovo bene.. pian piano eliminerò il pane di segale tostato e i fiocchi di latte..
grazie ancora per tutto e ovviamente chiunque voglia aiutarmi o anche solo condividere con me la propria esperienza.. ben venga! :)
ciao.. janus
Avatar utente
By Cymba
#66609
Janus ha scritto:mangio degli spinaci saltati in padella con pochissimo sale e un pò d'olio a crudo e con del peperoncino (da buon calabrese amo il peperoncino!) accompagno li spinaci con delle carote alla julienne condite con limone dei fiocchi di formaggio e una fetta di pane di segale tostato.. se ho poi ancora fame dopo mezz'oretta o più mangio della frutta come mandarini arance kiwi uva kaki..
ecco, questo secondo me non va bene... la frutta va mangiata lontano dai pasti, o comunque ehret dice di mangiarla almeno 20 minuti PRIMA dei pasti, e non dopo... perchè se no crea fermentazione (e di conseguenza gonfiore, che tu lamenti...) quindi, o 20 minuti prima o almeno 3 ore dopo il pasto... vedrai che risolvi :wink:
Avatar utente
By Janus
#66613
Cymba ha scritto:
Janus ha scritto:mangio degli spinaci saltati in padella con pochissimo sale e un pò d'olio a crudo e con del peperoncino (da buon calabrese amo il peperoncino!) accompagno li spinaci con delle carote alla julienne condite con limone dei fiocchi di formaggio e una fetta di pane di segale tostato.. se ho poi ancora fame dopo mezz'oretta o più mangio della frutta come mandarini arance kiwi uva kaki..
ecco, questo secondo me non va bene... la frutta va mangiata lontano dai pasti, o comunque ehret dice di mangiarla almeno 20 minuti PRIMA dei pasti, e non dopo... perchè se no crea fermentazione (e di conseguenza gonfiore, che tu lamenti...) quindi, o 20 minuti prima o almeno 3 ore dopo il pasto... vedrai che risolvi :wink:

ed ecco svelato l'arcano mistero.. mi ero dimenticato di questa cosa.. ecco perchè mi sento gonfio ecc.. ^^ grande! grazie mille davvero.. :lol: sei stato gentilissimo e utilissimo per la mia causa!
Avatar utente
By domenica
#66633
ciao janus anch'io sono calabrese, e da circa un anno faccio la dieta di tranzizione, vorrei molto più consigli e scambiare la mia esperienza, io ho letto solo il libro il sistema di guarigione la dieta senza muco, devo leggere anche gli altri, non sono molto presente sul forum quindi prendo qualche consiglio sporadico, vorrei avere un punto di riferimento con un'altro ehretiano più diretto, quindi mi piacerebbe scambiare con te alcune esperienze e scambiarci consigli
ciao Mimma :wink:
Avatar utente
By Janus
#66635
domenica ha scritto:ciao janus anch'io sono calabrese, e da circa un anno faccio la dieta di tranzizione, vorrei molto più consigli e scambiare la mia esperienza, io ho letto solo il libro il sistema di guarigione la dieta senza muco, devo leggere anche gli altri, non sono molto presente sul forum quindi prendo qualche consiglio sporadico, vorrei avere un punto di riferimento con un'altro ehretiano più diretto, quindi mi piacerebbe scambiare con te alcune esperienze e scambiarci consigli
ciao Mimma :wink:

ciao compaesana! ^^ molto volentieri.. allora io premetto che sono astemio da 4mesi circa e non fumo..non mangiavo carne già da anni prima di intraprendere questa strada.. mangiavo solo pesce ogni tanto che ho poi tolto 1 mesetto fa assieme alla mia amata pasta! :/
ti parlo della mia esperienza in modo diretto..
io mangio poco non sono uno che si abbuffa.. solitamente la mia dieta è questa..
colazione: 1ora circa dopo che mi sono alzato una limonata o una spremuta d'arancia..
pranzo: 1/2 mele e una banana oppure un insalatone con verdure stufate condita con limone aggiungo poi dei pomodori della jocca e delle olive..
cena: se ho pranzato con frutta ceno con verdura e viceversa... e mangio più o meno le stesse cose..
ogni tanto fuori pasto mi concedo del pane nero con della marmellata fatta in casa o proprio in crisi con la nutella! ma poca! bevo acqua o limonata mezz ora prima o dopo i pasti..
faccio gli esercizi scritti da ehret sul libro e pratico digiuno una volta a settimana.. il digiuno di 24ore per ora (ti consiglio il libro "digiuno razionale") e clisteri 2/3 volte a settimana con acqua e sale.. ho provato quello al caffé ma butta fuori troppe tossine e non sono stato bene.. è un pò presto! =) per il resto che dire.. io sto bene mangiando molta frutta anche perché forse ne ho sempre mangiata tanto sin da piccolo..
per ora non ho notato significanti perdite di peso ma di gonfiore si .. ^^ questo è quanto.. aspetto la tua esperienza..
ciao janus.
Avatar utente
By Janus
#66638
aggiornamenti e considerazioni:

avendo come già detto eliminato parecchio tempo fa i cadaveri..
ho eliminato ora latte e derivati tranne la jocca la filadelfia e la ricotta, ma quel che prediligo è la jocca perché mi aiuta ad andare di corpo..
ancora mangio patate, quindi amidi.. che comunque faccio sempre cuocere al forno oppure friggere per eliminare l'amido almeno un pò..
accompagno i miei pranzi e le mie cene sia di frutta sia di verdura con del pane di segale tostato con magari sopra olio crudo e origano!
ho sgarrato 2volte con la nutella (è troppo buonaaaa.. uffa!!!)
lavoro in una pizzeria dove taglio affettati mi passano sotto il naso profumi che amo e sapori che a volte rimpiango, tipo una bella margherita con bufala origano basilico e olio piccante.. ^^ eheh..
sto migliorando però.. ed ora la mia dieta è questa..
mi sveglio la mattina e bevo o della spremuta di arancia o della limonata calda (trovo sia un toccasano!) e del succo di bacche di goji..(danno un energia pazzesca! basti pensare che hanno più carotene delle carote sono antiossidanti fantastici e contengono più vitamina delle arance.. in realtà anche i peperoncini hanno molta più vitamina delle arance! sarà anche per quello che non mi ammalo mai.. abuso di peperoncino!)

a pranzo spesso non ho fame.. solitamente mangio una mela o una banana o magari un insalata ehretiana.. dipende da come sono preso!

merenda la faccio spesso frullando dei datteri con del succo d'arancia spalmato poi sul pane di segale tostato (suggerito da ehret) e trovo sia sublime.. in alternativa una banana una mela kaki kiwi uva..

a cena mangio verdura cotta e cruda mista, solitamente faccio spinaci saltati in padella conditi poi con olio a crudo un pizzico di sale e del peperoncino ovviamente.. con delle carote alla julienne condite con limone
della jocca (non molta) e una fetta di pane di segale tostato.. (non riesco ad eliminare il pane di segale pero ora.. e va bene così.. :)

facendo poi orari un pò strani dato che lavoro la sera spesso ho fame la notte.. dato che vado a letto molto tardi.. solitamente mi accompagno con delle tisane ma eccedo speso in scorpacciate di frutta dolce.. banane kaki...

questo è quanto.. ora sto facendo clisteri a giorni alterni con solo sale ieri è stato pazzesco..
ho avuto un espulsione assurda.. molto molto corposa.. di colore verde con del "puss", "muco" credo .. non vado molto di corpo rispetto a prima cmq quando andavo tranquillamente 2/3 volte al giorno.. ora magari ho lo stimolo ma poi una volta seduto.. puff.. :( niente!

accetto e credo di aver bisogno di aver bisogno di consigli sulla mia transizione.. grazie in anticipo..
janus.
Avatar utente
By swami863
#66657
Dodo voglio acquistare l'ultimo libro di Ehret, vedo che lo hai letto, hai trovato spunti nuovi? :)

Spero presto di poter tornare ad acquistare molto di più, in questi ultimi 2 anni ho dovuto frenare un pò, acc!
Avatar utente
By dodo
#66658
Ciao Swami863,
tutti i libri di Ehret sono da leggere, su ognuno trovi qualcosa di nuovo, quest'ultimo libro contiene nozioni importanti sull'alimentazione errata e su quella corretta e consigli su come correggere il tiro, fa riferimento a casi che ha curato e da li si prende spunto per la propria esistenza, spero di esserti stato utile, ciao
Avatar utente
By swami863
#66665
Grazie dodo, li ho tutti tranne questo, ma non ho dubbi che vadano letti tutti.

In certi periodi ho spaziato anche in altri territori, apparentemente simili, leggendo testi che hanno aggiunto qualche particolare (a volte invece mi hanno solo creato confusione, soprattutto agli inizi) magari ho anche sperimentato, ma niente da fare resta l'autore/medico che per me è lo zoccolo duro di tuttI questi percorsi.

Ora non mi resta che ordinarlo, senza tante chiacchiere :P

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret