Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Freedom
#66671
Hola, Buenos dias a todos!
Mi presento: sono Freedom, vivo a Tenerife da 6 mesi e da un paio di anni sto cercando di avvicinarmi all'Ehretismo.
Il primo approccio risale precisamente ad un anno e mezzo fa quando la mia mamma (che tra l'altro mi manca moltissimo) ricevette la notizia di questo miracoloso percorso di guarigione da un nuovo conoscente. Lei, donna da tutta la vita intenta ad avvicinarsi alla naturalezza piu assoluta, si fece immediatamente conquistare dalla storia e nel giro di qualche settimana gia possedeva tutta la schiera completa dei libri scritti da Arnold Ehret. Io, irrimediabilmente piu cinica, subito la guardai di sottecchi, forse pensando addirittura che avesse perduto qualche rotella! Ma devo ammetterlo, alla fine conquisto' anche me che mi ci buttai a capofitto ed eliminai direttamente e drasticamente tutto cio che consideravo "veleno"! In quel periodo avevo una tale forza di volonta che nel giro di alcuno mesi persi 12 kg e divenni quasi il ritratto della salute.
Ora pero devo soffermarmi su un particolare: non mi fu cosi difficile cambiare alimentazione tanto di fretta perche fin da piccolina mi hanno diagnosticato problemi di intolleranze ad una quantita di cibi esorbitale, i quali mi causavano asma regolare.
Dopo aver sottratto i cibi preferiti a questa bimba mangiona, iniziai a sentirmi meglio, ovviamente ancora rimpinzandomi di pasta e carne di cui ero notevolmente gorda! Crescendo sempre cercai di avvicinarmi a diete equilibrate finche decisi di diventare vegetariana. Questo cambiamento provoco' una reazione gravissima nel mio corpo per la quale dovetti sottomettermi a visite mensili da una specialista (altrettanto costose): gastrite e uno sfogo sul viso e sul corpo caratterizzato da profondi nonche' dolorosissimi bubboni. (Ahia! Ancora ricordo).. Da quel momento riniziarono le asme che attualmente possono raggiungere le 2 volte l'anno (l'ultima con tanto di inalatore e medicine a volonta' che mi rifiutai di utilizzare in un primo momento, in quanto contraria ai medicinali chimici ed artificiale, fatto che pero' peggioro' ancor di piu la mia situazione ormai troppo grave).
Lo scorso inverno dovetti allontanarmi dal nido andando a vivere alcuni mesi a Londra (era una mia scelta!) che pero portarono un immensa infelicita' nella mia vita per la quale iniziai a rimpinzarmi di patatine fritte e altre tra le piu peggiori porcate che nella capitale dei fast food non sono cosi difficili da raggiungere! Anzi..
Questo causo' l'ennesima reazione nel mio corpo che mi porto ancora dietro ora. Ogni volta che mangio qualunque alimento a base di cereali, qual sia pasta, pizza, pane, gallette (qualunque cosa) mi sveglio il mattino con pesanti e visibili gonfiori alle mani (le dita sembrano salsicce) e ai piedi, al viso specialmente nelle guance e agli occhi (sembro una specie di panda improvvisamente ingrassato di 20 kg).
Puntualizzo che il mio "ben mangiar sano" e' andato un po' per la sua strada e ora mi cibo principalmente di frutta e verdura, intervallate pero da giorni in cui mi rimpinzo per il nervosismo dei cibi piu velenosi!
E ora mi trovo qui nel bel mezzo del sole e del caldo (perche ho di nuovo intrapreso un viaggio pazzo) pero' provata da una profonda infelicita' dalla quale non so come uscire. Vorrei almeno riuscire a riunire tutte le mie forze e ricominciare per bene una o forse l'unica delle cose davvero positive che abbia mai fatto per me stessa e per la mia salute.
Percio' gradirei molto consigli per la miglior riuscita di questo cammino e incoraggiamenti di persone che lo fanno e ce la stanno facendo!
Scusate il poema ma credo sia il modo migliore per farvi intendere la mia situazione!
Ah dimenticavo: ultimo principio di asma 2 settimane fa che pero bloccai ricominciando a mangiare sano..
Con tutto questo voglio dire che IO CREDO SINCERAMENTE a questa dieta miracolosa in quanto e' solo quando non mi ci sottometto diligentemente che inizio a star male.
Pero' purtroppo l'uomo per pigrizia o altro a volte, nonostante abbia la risposta di fronte a se', preferisce farsi del male.. Ecco, questa sono io..
Le esperienze e i traumi della mia vita che purtroppo mi porto ancora appresso fanno si che non riesca a pretendere il meglio dalla vita e da me stessa.
E' come se avessi la vista annebbiata da un qualcosa che non vuole andarsene di qui..
Spero che quest'improvviso raptus di scrivere sul forum raccontando un po' la mia storia possa finalmente dare il via a qualche nuovo cambiamento nella mia vita.
Grazie mille a tutti per l'attenzione che mi state dando.
Un abbraccio a tutti quei "pazzi" (a detta della societa') che come me credono in tutto questo, ma che sono quelli che staranno davvero bene.
A presto,
Freedom.. :D
Avatar utente
By Meera
#66673
Ciao Freedom!
Un caro benvenuto :)

Lascio ai più esperti i consigli però! :D
Avatar utente
By luciano
#66674
Benvenuta! :D

Inizia mangiando come ti pare diminuendo gradualmente i cibi "dannosi" e aumentando sempre gradualmente frutta e verdura. Non avere fretta.

Devi comunque iniziare a risolvere alla radice la tua infelicità, potrebbe essere che ti spinga a mangiar cibi dannosi.
Avatar utente
By kris
#66677
Ciao Freedom,benvenuta.. :D
Avatar utente
By Freedom
#66685
Grazie mille!!!
Ci vorranno giorni e giorni a leggere gia' tutto cio' che avete scritto e commentato in questo forum.. Ma spero di ricavarne consigli e maniere utili per la miglior riuscita di questo progetto..
A presto..
E appena ne trovero il tempo mi piacerebbe molto dare inizio ad un mio diario qui.
Un bacione a tutti e BUONA CONTINUAZIONE VERSO LA GUARIGIONE!
Freedom :D
Avatar utente
By giove
#66697
Benvenuta Freedom! :D
Avatar utente
By Isa69
#66707
Freedom ha scritto:ciao freedom benvenuta.

Sono 2anni e mezzo che seguo ehret,ho perso 25kg e guadagnato tanta salute tra alti e bassi come tutti;raramente ho scritto nel forum,leggo e basta ma stasera leggendo il tuo sfogo mi ci sono riconosciuta..ebbene si!!Come ti dicevo andava tutto a gonfie vele e poi da giugno 2012 in concomitanza alla chiusura della mia attività(con mio marito)mi sono ritrovata come te,in un vortice di voglie bestiali di schifezze (io amo il salato)mangio e dopo sto di m...perchè comunque il fisico non era più abituato e così facendo da giugno ho ripreso 6kg e sto da cani,non tanto fisicamente ma moralmente perchè so che mi sto facendo del male ma in questo momento finchè non trovo un mio equilibrio personale (e dipende anche dal fatto di trovare un lavoro)è di questo che ho bisogno..GLI SGARRI..che poi pago!!!!!! :oops:
Ti ho detto tutto questo per dirti che non sei sola e non devi avere fretta e non vergognarti perchè non stai facendo niente di male a nessuno,stai solo rallentando il TUO percorso e basta...
QUINDI:stai tranquilla take it easy e fai piccoli passi ma importanti..un abbraccio ciao :wink:
Avatar utente
By poveraccio
#66725
Benvenuta freedom :D

per me è stato fondamentale riuscire ad avere un'equilibrio psicologico, per quanto precario, per affrontare una dieta che porta a rinunciare alle schifezze.
Ho provato sulla mia pelle, con risultati catastrofici per la salute, quanto sia difficile vivere in un costante stato di semidepressione cercando di soffocare il dolore con la sensazione di pienezza della pancia.
Piano piano ho dato un senso alla mia vita e una spiegazione a tanti problemi; il dolore è in gran parte scemato e vivo con un equilibrio più facile da mantenere, sicuramente più felice di prima e in questo modo sono riuscito a migliorare anche nella dieta senza grosse difficoltà.

Ce la puoi fare. :wink:
Avatar utente
By Isa69
#66761
luciano ha scritto:Grazie per la tua testimonianza Isa69! :D

Grazie a te Luciano per tutto quello che fai e per come lo fai.. :wink:
Avatar utente
By mauropud
#86212
Ciao Freedom,
Visto che il mese prossimo andro' in vacanza a Tenerife' mi piacerebbe scambiare qualche idea sul sistema e sul posto e magari incontrarci se possibile.
Se ci sei ancora batti un colpo! :-D
Avatar utente
By faniarte
#86532
Salve!!
Dato che a settembre ci trasferiamo anche noi ...il mio pensiero è trovare un dentista olistico!
Avendo avuto la fortuna ...finalmente..di trovarne uno qui in italia mediamente vicino a me ..ora purtroppo..devo allontanarmi da questa fortuna!!.....
So che a Barcellona esiste uno studio dentistico dove trattano cavitazioni...ecc. ma comunque distante!!
Qualche info?
Grazie mille
Stefania
Avatar utente
By Tenzin
#86546
Ciao Freedom.
Nel 2007 ho conosciuto il prof. Ehret, per circa setto o otto mesi seguii la dieta di transizione, poi mi è successo più o meno quello che è successo a te; più volte ho tentato di ricominciare la dieta di guarigione ma senza successo; fino ad arrivare ai giorni d'oggi, con uno stato di salute pessimo e rinchiuso come in una gabbia; ospedali, visite, dolori, medici. Vedendo che stavo avviandomi in un vicolo cieco, ho gettato farmaci sapendo che la via di uscita esisteva, ho riletto i libri del prof. Ehret, visitato il forum ed ho ripreso alla grande, ma gradualmente. Lunedì scorso sono stato al centro diabetici dell'ospedale di Pisa; avevo già gettato via i farmaci, le analisi di luglio erano ok, ma ho volutamente accettato questa "visita specialistica" perchè volevo sentirmi dire ciò che mi è stato detto, "complimenti, lei non ha più bisogno del farmaco; continui così" !!! Analisi ok; persi 23 kg da maggio ad oggi! Vado in palestra faccio allenamenti intensivi, mi sono "fatto" l'estrattore, prima di allenarmi bevo succhi di frutta, ma cerco di fare il tutto con un certo equilibrio anche se pieno di entusiasmo. Questa è la cosa più importante, non cercare di strafare presi da questo entusiasmo, sono in transizione e mangio cibi permessi, ma non sgarro, perchè considero lo sgarro un qualcosa che lega al passato, una birra, una bistecca con gli amici, no! Niente! Significherebbe fare questo percorso non in piena consapevolezza e soffrire per i cibi lasciati; è come quando si smette di fumare, se smetti, smetti e butti via il tutto, se ne fumi una via, via non hai smesso di fumare....! Piano, piano ce la farai anche tu. Forza Freedom.
Buona Vita!
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret